Vai al contenuto
Fedesola

Sdoppiatore cavo acceleratore

Messaggi consigliati

Ho sempre avuto un dubbio sullo sdoppiatore di plastica a cui sono attaccati i fili del carburatore e del miscelatore, se io cambio il carburatore es. Un 24 la corsa del filo era predisposta per il 18 originale la ghigliottina si apre meno non sfruttando l apertura completa del carburatore 24 perché essendo a pistoncino unico l acceleratore si blocca arrivato a fine corsa del miscelatore e di conseguenza anche per la ghigliottina. È giusto il ragionamento? O ho tralasciato qualche particolare che smentisce la teoria? 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, Fedesola ha scritto:

Ho sempre avuto un dubbio sullo sdoppiatore di plastica a cui sono attaccati i fili del carburatore e del miscelatore, se io cambio il carburatore es. Un 24 la corsa del filo era predisposta per il 18 originale la ghigliottina si apre meno non sfruttando l apertura completa del carburatore 24 perché essendo a pistoncino unico l acceleratore si blocca arrivato a fine corsa del miscelatore e di conseguenza anche per la ghigliottina. È giusto il ragionamento? O ho tralasciato qualche particolare che smentisce la teoria? 

Non ho mai avuto miscelatore, ma se monti un 24 presumo non sia originale e miscelatore con motore elaborato non li abbinerei mai...

Non ne so molto quindi aspettiamo i più esperti

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie e comunque tengo il miscelatore per comodità e non é mai successo niente speriamo bene

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

di solito gli sdoppiatori sono abbastanza lunghi per tirare caburatori più grossi fino a 28-30 ,già con il 32- 34 ci và una modifica o una sostituzione ,l'unica cosa da verificare è la corsa del miscelatore ma non credo ci siano grossi problemi

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

é la prima cosa che faccio volare quando elaboro un motociclo perché lo reputo la fonte di tutti i mali.

Magari dico una stupidata, ma il miscelatore é solitamente progressivo; a secondo dei giri motore( da cui prende il moto) e dell'apertura della ghigliottina con il filo( da cui penso si determini la portata) eroga % di olio che vanno da 1.5 a 3 nel caso di una vespa, in altri motocicli si arriva anche al 6%.   Detto questo non credo sia possibile regolarlo, o meglio si potrebbe si far aprire carburatore e miscelatore insieme anche çon ghigliottine dallo scorrimento di diversa lunghezza, ma come lo riassetti per un'elaborazione?   a parita di apertura gas i giri di un'elaborazione non saranno mai identici ad un motore originale.   Che parametri sarebbero da considerare per rivedere la portata del miscelatore?

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lo regoli a occhio la prima volta ,dopo un tot di km lo regoli -o+ a seconda del fumo che fà o dalle incrostazioni e i residui di olio incombusto ,si non è il massimo però dovrebbero esserci le tacche di riferimento sul miscelatore ,si fà una cosa che vada bene a tutti i giri ,il plus ultra sarebbe rifare la camma ,non è complicato è un pezzo di lamiera con una molla se esagero con il carburatore

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ah non fa per me di trafficare sul mix.....sto leggendo diverse cose sull'argomento e quando leggo che la percentuale di olio é rapportata alla capacità del carburatore e dalla portata della pompa mi vien già mal di testa.     Cioe es: uso quello per  originale che serve un motore da 5000giri e un carburatore 16mm.  su un motore da 8000giri e carburatore da 24 non basta rivedere il leveraggio, ma sarebbe da rivedere il rapporto della presa del moto mix 

a sto giro passo, per me si sciapa tut😉

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, vedrò cosa fare. 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma i miscelatori su ape fanno presa diretta dal dado pignone frizione ,quindi se fai 4000 giri ne manda la metà che a 8000 giri ,non hanno il rinvio con l'ingranaggio in plastica come sulle moto ,lo stesso credo su px ,è una pompetta in miniatura azionata da 3 ingranaggi ,si potrebbe variare la portata diminuendo o aumentando l'eccentrico che pompa se serve ,il problema riscontrato su px è che si consuma l'ingranagio eccentrico (è tagliato a fetta di salame non è propio un eccentrico)e da qui essendo consumato invia meno olio e gripppp

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!