Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Inviata (modificato)

Ciao a tutti ragazzi, ho deciso di fare un motore corsalunga per la mia vespetta. Vorrei un motore affidabile e che abbia coppia in basso visto che dove abito ho abbastanza salite ripide. Sono indeciso fra questi 4 cilindri: pinasco zuera ss, parmakit ecv, quattrini m1 o malossi mhr.

la mia configurazione sarebbe:

130 raccordato ai carter

Carburatore da 24 con collettore lamellare 

albero spalle piene (consigli?)

24/72

proma o polini banana

accensione elettronica polini 1.2kg
 

Il cilindro vorrei montarlo di scatola, fra questi 4 quale mi consigliate?? Fra tutti e 4 sono orientato sul pinasco che credo il più affidabile o l'm1. Vorrei possibilmente il parere di qualcuno che li ha provati

Modificato da Cris50r

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con la proma sei corto di primaria. Nell'ordine di prestazioni sono:

- M1 (ma quale..?)

- Zuera

- Mhr

- ECV.

Visto che lo userai con proma e 24 direi di scegliere tra i primi 3 anche in base prezzo. Per come è fatto andrei di M1d60 o MHR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, blaps_85 ha scritto:

Con la proma sei corto di primaria. Nell'ordine di prestazioni sono:

- M1 (ma quale..?)

- Zuera

- Mhr

- ECV.

Visto che lo userai con proma e 24 direi di scegliere tra i primi 3 anche in base prezzo. Per come è fatto andrei di M1d60 o MHR

Grazie per la risposta, l'm1 scusa intendevo l'm1 56 gtr 56x51. La proma vorrei tenerla o al limite una polini banana, più che altro per evitare di avere uno scarico che faccia troppo casino (giá la proma non è silenziosissima😂). La 24/72 più che altro l'avevo scelta per un discorso di riuscire a tirare senza problemi la 4a. Dici che con una configurazione così tiro tranquillo anche la 27/69 o devo abbinarci poi una 4a corta?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La quarta corta non è obbligatoria. Ma male non farebbe visto che non stai proprio in pianura. Almeno il cluster da 21. Ma volendo, se la scelta è la banana,  puoi usare un pignone più piccolo e lasciare il cambio tutto originale.

Tra quelli elencati il più tranquillo è l'ecv. L'm1 56 è un po' sprecato. O mhr o zuera a sto punto.

Ps. La proma giannelli fa più casino di una duccio.... 😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con 24 e proma segui i consigli di blaps, vai di 27/69 che puoi accorciare con pignone da 26 all’occorrenza , oppure 27/69 e quarta corta o cluster. 24/72 va bene con l’espansione. Inoltre anche il peso del volano è basso, io starei su 1,6 kg vista la configurazione più  turistica che sportiva .

  • Sad 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

la proma soffoca il motore, almeno un collettore maggiorato 😬

anche se ti consiglio vivamente una espansione 

personalmente sceglierei il quattrini molto affidabile e con qualche accorgimento in futuro anche lui va abbastanza forte 

visto che abiti in un posto in cui ci sono molte salite ti consiglio la 25/72 se proprio non vuoi comprare un cluster 

puoi usare anche un albero a valvola anche se non è il massimo 

anche il pinasco è un buon cilindro ma bisogna saperlo montare 

 

Modificato da Panigada Corse
  • Sad 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, FedeBO ha scritto:

Con 24 e proma segui i consigli di blaps, vai di 27/69 che puoi accorciare con pignone da 26 all’occorrenza , oppure 27/69 e quarta corta o cluster. 24/72 va bene con l’espansione. Inoltre anche il peso del volano è basso, io starei su 1,6 kg vista la configurazione più  turistica che sportiva .

Purtroppo l'accensione elettronica ce l'ho giá a casa, comunque l'avevo pesata è non è proprio 1.2kg, con ventola montata siamo sul kg e 4 scarso

 

55 minuti fa, Panigada Corse ha scritto:

la proma soffoca il motore, almeno un collettore maggiorato 😬

anche se ti consiglio vivamente una espansione 

personalmente sceglierei il quattrini molto affidabile e con qualche accorgimento in futuro anche lui va abbastanza forte 

visto che abiti in un posto in cui ci sono molte salite ti consiglio la 25/72 se proprio non vuoi comprare un cluster 

puoi usare anche un albero a valvola anche se non è il massimo 

anche il pinasco è un buon cilindro ma bisogna saperlo montare 

 

Sarei orientato fra tutti forse più sul pinasco, in quanto credo più affidabile. Mio padre ha montato su un cilindro pinasco 177 alluminio sulla sua px da quando l'ha comprata praticamente cioè quasi 12 anni (ha scoperto di averlo quando ha aperto il blocco per cambiare cuscinetti e crociera), una volta smontato era ancora intatto e calcola la usa ogni giorno. Non saprei il zuera ss prestazionalmente cosa aspettarmi peró

 

58 minuti fa, Panigada Corse ha scritto:

la proma soffoca il motore, almeno un collettore maggiorato 😬

anche se ti consiglio vivamente una espansione 

personalmente sceglierei il quattrini molto affidabile e con qualche accorgimento in futuro anche lui va abbastanza forte 

visto che abiti in un posto in cui ci sono molte salite ti consiglio la 25/72 se proprio non vuoi comprare un cluster 

puoi usare anche un albero a valvola anche se non è il massimo 

anche il pinasco è un buon cilindro ma bisogna saperlo montare 

 

Sì mi son dimenticato di dire di volere mettere un collettore maggiorato alla proma, pensavo di farne fare uno artigianale 😅

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, Cris50r ha scritto:

Purtroppo l'accensione elettronica ce l'ho giá a casa, comunque l'avevo pesata è non è proprio 1.2kg, con ventola montata siamo sul kg e 4 scarso

 

Sarei orientato fra tutti forse più sul pinasco, in quanto credo più affidabile. Mio padre ha montato su un cilindro pinasco 177 alluminio sulla sua px da quando l'ha comprata praticamente cioè quasi 12 anni (ha scoperto di averlo quando ha aperto il blocco per cambiare cuscinetti e crociera), una volta smontato era ancora intatto e calcola la usa ogni giorno. Non saprei il zuera ss prestazionalmente cosa aspettarmi peró

 

Sì mi son dimenticato di dire di volere mettere un collettore maggiorato alla proma, pensavo di farne fare uno artigianale 😅

Al posto della proma cosa ne pensate sennó della sip road?? È valida? O piuttosto tengo la proma è metto il collettore maggiorato?

1964A3B7-899C-4E43-AA4E-6BF6E32FD66D.png

  • Sad 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il pinasco è un buon cilindro ma con un tallone d'Achille, spesso nasce con accoppiamento canna e pistone molto stretto... 

mi è capitato uno zuera ss con la bellezza di 3 centesimi di tolleranza.... inutile dire che si sarebbe inchiodato quasi all' istante 

risolto con una lappatura, per fortuna verifico sempre l' accoppiamento anche con componenti nuovi  

  • Like 2
  • Thanks 3
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Panigada Corse ha scritto:

il pinasco è un buon cilindro ma con un tallone d'Achille, spesso nasce con accoppiamento canna e pistone molto stretto... 

mi è capitato uno zuera ss con la bellezza di 3 centesimi di tolleranza.... inutile dire che si sarebbe inchiodato quasi all' istante 

risolto con una lappatura, per fortuna verifico sempre l' accoppiamento anche con componenti nuovi  

Caspita! Uno compra nuovo e ancora deve stare attento che le tolleranze siano giuste assurdo😅

  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io invece pinasco lo lascerei per ultimo

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'unico 130 che hai messo in lista nozze é l'Ecv.  Zurra e mhr sono 135...M1 125.    Se opti per il Malossi dovresti considerare l'aspirazione lamellare al gt; ê vero che va anche al carter, ma rimane comunque un downgrade.    Quattrini mi piace molto, fatto bene, e mi stuzzica poter arrivare a 133cc andando verso un motore quadro 56x54 ( chissà se fattibile fare un 56x56? va beh é un'altro discorso)   Il Parmakit é il più "modesto" diciamo ed anche il meno costoso....io lo paragonerei più al Dr in Alu ; cio non toglie che siano robusti e dalle buone prestazioni.    Hai dimenticato il Polini evo o evo 2 d58, se ben settato io credo sia uno dei "130" in alu con le miglio doti di robustezza e prestazioni.     Lo Zuera va bene, ma sarei più propenso ad acquistare un prodotto che si possa montare a cuor leggero, non che puntualmente devo far controllare  i gt Pinasco perché ho il timore che ci sia qualche tolleranza cannata.   IN alluminio si vedranno presto i vmc scarico singolo o booster, perche non considerarli, ultimamente fanno prodotti non male e i ricordi dei primi pro cup sono ormai lontani.

Cosa farei io?    o  m1 o Polini  o ci butto qualche € in più e metterei un Falc scarico singolo.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, filipporace ha scritto:

l'unico 130 che hai messo in lista nozze é l'Ecv.  Zurra e mhr sono 135...M1 125.    Se opti per il Malossi dovresti considerare l'aspirazione lamellare al gt; ê vero che va anche al carter, ma rimane comunque un downgrade.    Quattrini mi piace molto, fatto bene, e mi stuzzica poter arrivare a 133cc andando verso un motore quadro 56x54 ( chissà se fattibile fare un 56x56? va beh é un'altro discorso)   Il Parmakit é il più "modesto" diciamo ed anche il meno costoso....io lo paragonerei più al Dr in Alu ; cio non toglie che siano robusti e dalle buone prestazioni.    Hai dimenticato il Polini evo o evo 2 d58, se ben settato io credo sia uno dei "130" in alu con le miglio doti di robustezza e prestazioni.     Lo Zuera va bene, ma sarei più propenso ad acquistare un prodotto che si possa montare a cuor leggero, non che puntualmente devo far controllare  i gt Pinasco perché ho il timore che ci sia qualche tolleranza cannata.   IN alluminio si vedranno presto i vmc scarico singolo o booster, perche non considerarli, ultimamente fanno prodotti non male e i ricordi dei primi pro cup sono ormai lontani.

Cosa farei io?    o  m1 o Polini  o ci butto qualche € in più e metterei un Falc scarico singolo.

Si hai ragione potevo scrivere comparativa sui vari corsalunga chiedo venia ma era per abbreviare😂

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, FedeBO ha scritto:

io invece pinasco lo lascerei per ultimo

L'hai provato? Sai dirmi qualcosa in più oltre al fatto delle tolleranze?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, mi riferisco alle tolleranze perché ne ho visti alcuni di persona . Inoltre leggevo anche di strane posizioni relative di travasi e pistone , ma li non ti so dire , ho solo letto .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Cris50r ha scritto:

Al posto della proma cosa ne pensate sennó della sip road?? È valida? O piuttosto tengo la proma è metto il collettore maggiorato?

Addirittura la siluro...  no dai... direi per questi in elenco almeno la proma a collettore maggiorato. Bella l'idea di Filippo del Polini Evo 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, blaps_85 ha scritto:

 la proma a collettore maggiorato. 

lascia perdere il collettore maggiorato,spesa inutile,un gioco che non vale la candela,perdi sotto e in alto si e no che guadagni 100 giri,un po come montare un 19 su un 50 a 2 travasi

  • Like 2
  • Thanks 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo in pieno sul collettore maggiorato inutile x la Proma. (ho fatto delle prove e l'ho defintivamente tolto)

Io ti consiglio vivamente di prendere l'M1 ma non il 56.

Prendi il D60 versione No booster allo scarico e montalo di scatola. Ti permette un tiro spettacolare con cambio originale. La cilindrata fa la sua differenza anche in salita.

Raccordi i carter al cilindro senza togliere gli scalini sul cilindro.

Proma standard dopo poco più di 1000 km il rumore diminuisce e ci vai tranquillamente a giro.

27/69 (parastrappi dal pieno), cambio standard spessorato con buona crocera (Faio, Falc, Crimaz). (all'occorrenza pignone 26 ma io non lo metterei)

Frizione almeno una M2

Ti serve un buon albero oppure un piaggio con spinotto sardato da persona competente.

Collettore Standard e PHBL24

 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
5 ore fa, Cris50r ha scritto:

cilindro pinasco 177 alluminio sulla sua px da quando l'ha comprata praticamente cioè quasi 12 anni (ha scoperto di averlo quando ha aperto il blocco per cambiare cuscinetti e crociera), una volta smontato era ancora intatto

Brevemente.
Non sono più i pinasco di una volta e anche la fabbrica non è più la stessa.
Detto questo, vedi te....io andrei di Quattrinazzo.
Non mettere albero sardato, perchè le sardine non vanno bene in un motore😊😉 poi puzza....
Una buona saldatura sì anche se non prettamente necessaria.

Modificato da Alogeno
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Su Pinasco concordo....... anche se hanno molte buone idee pultroppo la qualità manca.

Io monto l'M1 D60 con Proma e ho messo un'albero Piaggio ETS  con spinotto saldato al tig da persona competente e dopo oltre 15k km problemi zero. Poi se lui è disposto a spendere in commercio ci sono alberi fatti a dovere che non girano.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per l uso che devi farne secondo me è meglio l m1 d60 il 56 è troppo da giri

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Alogeno ha scritto:

Non sono più i pinasco di una volta e anche la fabbrica non è più la stessa.

eh gia,una volta era "Andrea Pinasco Genova", ora "pinasco padova"..... comuqnue,scetticismo a parte,e problemi "conosciuti" riguardo alcune lavorazioni e/o personale poco sveglio che prepara i pacchi,mi sembra ,anche se non ho esperienza diretta personale sugli ultimi prodotti,che stiano sfornando tante belle cosine,e piu che altro ,a parte fanali e ciappini da telaio,abbiano una vasta scelta di tutto cio che concerne il motore dalla a alla z

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

polini evo ci fai quello che vuoi,ovvero a seconda di quanta voglia hai di lavorarlo hai piu o meno prestazioni, pinasco LOL fanno dei gt dove anche l'accoppiatura delle alette è disassata quindi beh per me stanno li. ecv è il meno rognoso perche ha dei travasi di scatola molto piccoli e facili da raccordare ma anche il meno performante di tutti mhr per quanto costa se non lo alimenti al gt son soldi buttati quattrini d56 beh li i travasi sono enormi alla base

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, D4d032 ha scritto:

Per l uso che devi farne secondo me è meglio l m1 d60 il 56 è troppo da giri

quoto, quotissimo, per l'uso che ne deve fare 👍

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ragazzi grazie a tutti, un altra curiositá, siccome non mi è mai capitato ancora di vederne uno montato qualcuno ha qualche foto di un gruppo termico aspirato al cilindro?? La miá perplessitá è più che altro montato normale e non girato riesco a farlo stare sotto la vespa senza modificare il telaio con il suo collettore?? 

Modificato da Cris50r

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!