Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti ragazzi sono nuovo nel forum e vorrei dei consigli per la realizzazione di un nuovo motore per la mia 50 special.

Avevo in mente di realizzare un motore abbastanza spinto con questi componenti:

-Parmakit 144 ecv lamellare al cilindro 

-Carburatore 30 vhsh

-pvl (che già ho a casa)

-24 72 denti dritti (se troppo corta con pignone da 25)

-marmitta o vhe anaconda o vmc kifly 

-albero motore c. 51 b. 97. Pensavo di metterne uno a spalle piene ma non so ancora quale, accetto consigli. 

La 24 72 è troppo corta per un 144??

Aspetto i vostri consigli che siete sicuramente più esperti di me!

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sarebbe l'ecv 144 il wforce d60 scarico singolo?    io prenderei in considerazione un cluster 4a corta.   Non conosco la resa di quelle espa, penso che con un minimo di lavorazione allo scarico non sia poi cosi sbagliata la 24/25-72.  Sentiamo i più esperti perché non ho mai usato quella termica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si è quello con scarico singolo

Altre marmitte che potrei abbinare a questa configurazione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io partirei con una 27/69 accorciabile col 26,abbinata abun cluster z20,dipende un po' se preferisci più scattante o più distesa e se fai molti rettilinei,ma con la 72 più in la poi non ci vai.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con scarico singolo, monta pure una 27-69 con cluster 17-19/47 così sei pefetto! 
Come albero spalle piene, dovrai prendere qualcosa di robusto, visto i tanti cc. 
poi dovrai abbinarci una buona frizione, altrimenti triboli e basta! 
come marmitta, non saprei proprio quale consigliarti, però puoi sentire raven, e fartela fare su misura 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok grazie mille. Per quanto riguarda la ventola da montare sulla pvl pensavo di sfruttare quella originale, adattarla e montarla. Potrebbe funzionare?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

visto che con quella termica dovrai togliere la mezzaluna e spianare i carter, non sabbe meglio pensare ad un albero in biella maggiorata.  Per es i Drt c51 b100 volani tondi spalle 85?   Magari te la giostri meglio con gli spessori sotto o sopra e ti viene anche meglio raccordare il gt ai carter.   O biella 105 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, filipporace ha scritto:

visto che con quella termica dovrai togliere la mezzaluna e spianare i carter, non sabbe meglio pensare ad un albero in biella maggiorata.  Per es i Drt c51 b100 volani tondi spalle 85?   Magari te la giostri meglio con gli spessori sotto o sopra e ti viene anche meglio raccordare il gt ai carter.   O biella 105 

Scusa l'ignoranza ma non sono molto esperto. Cosa intendi per togliere la mezzaluna?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, 50 special ha scritto:

Scusa l'ignoranza ma non sono molto esperto. Cosa intendi per togliere la mezzaluna?

il pezzo di parapolvere che non permette l'installazione di quel tipo di termiche.     Non gliela " appoggi" come se fosse un ghisa 130.

20191110_161011.jpginoltre dovrai spianare i carter dove appoggia il cilindro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bel peogetto

Consiglio mio: il top è un albero c51 b102 o 105, drt va benissimo, sceglilo pesantino mi raccomando, ma non usare la biella da 97

Riguardo la pvl, buona la scelta, non so però come tu voglia riuscire ad adattare un volano originale su tale accensione🙄 per non diventare scemo prenderei un piattello di appesantimento che in commercio se ne trovano vari, tipo il crimaz, e una ventola in alluminio VMC che è molto economica.

Io personalmente eviterei come la peste le campane corte su cambio originale, inutile risparmiare 100€ da un cluster per poi trovarsi con un motore inguidabile. Compra un 18-20 e ci piazzi una 27/69, se è troppo corta ci metti il pignone da 28 (probabilmente ti toccherà farlo se tieni il cilindro originale) altrimenti puoi mettere il 26 se fai tanta montagna con salite ripide.

La prima cosa che farei su quel kit, ad ogni modo, sarebbe lavorare la luce di scarico e modificare le lamelle del pacco lamellare, creandomi, inoltre, un guidaflussi che originariamente è assente.

Non trascurare le lavorazioni al carter: obbligatoria è la spianatura altrimenti non riesci nemmeno a montarlo, consigliata sarebbe la saldatura per non bucare da tutte le parti scavando le sacche di travaso.. priorio per questo motivo ti consiglio di montarlo in biella 105, così riesci a lavorare i travasi sul carter rischiando meno di sfondare.

La valvola basta riempirla con asportec e sei a posto.

Segui poi il consiglio che ti hanno dato: non risparmiare sulla frizione

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, ZΔmbe ha scritto:

Bel peogetto

Consiglio mio: il top è un albero c51 b102 o 105, drt va benissimo, sceglilo pesantino mi raccomando, ma non usare la biella da 97

Riguardo la pvl, buona la scelta, non so però come tu voglia riuscire ad adattare un volano originale su tale accensione🙄 per non diventare scemo prenderei un piattello di appesantimento che in commercio se ne trovano vari, tipo il crimaz, e una ventola in alluminio VMC che è molto economica.

Io personalmente eviterei come la peste le campane corte su cambio originale, inutile risparmiare 100€ da un cluster per poi trovarsi con un motore inguidabile. Compra un 18-20 e ci piazzi una 27/69, se è troppo corta ci metti il pignone da 28 (probabilmente ti toccherà farlo se tieni il cilindro originale) altrimenti puoi mettere il 26 se fai tanta montagna con salite ripide.

La prima cosa che farei su quel kit, ad ogni modo, sarebbe lavorare la luce di scarico e modificare le lamelle del pacco lamellare, creandomi, inoltre, un guidaflussi che originariamente è assente.

Non trascurare le lavorazioni al carter: obbligatoria è la spianatura altrimenti non riesci nemmeno a montarlo, consigliata sarebbe la saldatura per non bucare da tutte le parti scavando le sacche di travaso.. priorio per questo motivo ti consiglio di montarlo in biella 105, così riesci a lavorare i travasi sul carter rischiando meno di sfondare.

La valvola basta riempirla con asportec e sei a posto.

Segui poi il consiglio che ti hanno dato: non risparmiare sulla frizione

Per montarlo in b105 devo utilizzare una basetta?

Che vantaggi otterrei? Aumenterebbero le prestazioni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cera anche in biella 105 il wforce 60 ,almeno fino a qualche mese fa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
4 ore fa, 50 special ha scritto:

Per montarlo in b105 devo utilizzare una basetta?

Che vantaggi otterrei? Aumenterebbero le prestazioni?

Sì per montarlo in biella 105 ti serve una basetta per compensare la lunghezza maggiore della biella. In biella 105, tenendo conto del poco volume del carter vespa, sommato all'albero spalle piene, otterresti sicuramente un incremento di prestazioni ad alti regimi

Modificato da ZΔmbe

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!