Vai al contenuto
tonio72

Strane crepe all forcella

Messaggi consigliati

58 minuti fa, Alogeno ha scritto:

Sì è uguale alla tua, con stesse "crepe". Per le vibrazioni però controlla, ma di sicuro quelle che tu pensi sia una rottura è di default su forcella PK.
Me li ricordo bene la forcella ed era come la tua, Ho guardato se avevo delle foto ma non sono state fatte nello stesso posto, comunque ti metto unica foto che ho della forcella prima che la verniciassi e una foto di ora montata se può servire.
IMG_20190923_194621.thumb.jpg.eb9b2b335eb3765ac64a862962d947a2.jpgIMG_20170427_132055.thumb.jpg.15d1ed5e540161b6ee8965cb0c88b371.jpg

Grazie alo

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, filipporace ha scritto:

ma che dici? la saldobrasatura é proprio per unire 2 metalli diversi...son 20 anni che negli impianti di refrigerazione saldo alluminio con rame...alluminio con ferro..alluminio con acciaio e mi saldo le placchette sugli utensili del tornio o bareno.   Certo non é una saldatura che prevede la fusione dei due metalli, ma vá per capillarità.     Basta usare la lega giusta e si può fare anche in casa se hai un cannello e le conoscienze per farlo.

Se saldi da 20anni mi spieghi con che tipo di canello la salderesti in casa? 

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, dany59 ha scritto:

Se saldi da 20anni mi spieghi con che tipo di canello la salderesti in casa? 

con un cannello ossiacetilenico bombole usa e getta che per fare piccoli lavori vanno benissimo; sono comprabili a poco prezzo, manico incluso, portatili da frigorista.  Se no ti prendi le bombole ricaricaribili e ci saldi anche le marmitte.    Se non li hai mai usati evitare di fare esperienza in casa neh

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, filipporace ha scritto:

con un cannello ossiacetilenico bombole usa e getta che per fare piccoli lavori vanno benissimo; sono comprabili a poco prezzo, manico incluso, portatili da frigorista.  Se no ti prendi le bombole ricaricaribili e ci saldi anche le marmitte.    Se non li hai mai usati evitare di fare esperienza in casa neh

Io le bombole ossiacetileniche ricaricabili le ho a casa , ho 60anni e da 43 faccio il saldatore , ma non mi sono mai permesso di scrivere cavolate come quelle che hai scritto, ti rendi conto che quando hai scaldato per bene il tubo della focella questo rinviene e perde tutte le caratteristiche di rigidità dell'acciaio proprio su un punto molto sollecitato della forcella, per non parlare poi della saldobrasatura, ma lo sai come viene realizzato la parte in allumio che tiene l'ammortizzatore? Un consiglio evita di dare suggerimenti senza averne piena cognizione, se qualcuno metesse in atto i tuoi consigli potrebbe anche farsi male........pensaci.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io per esempio, ho cambiato pneumatico, cerchio e tamburo e adesso va via liscia 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, tonio72 ha scritto:

Ma guarda che non ho detto niente di offensivo nei tuoi confronti, anzi ti chiedo scusa se mi sono espresso male 👍🏻

Ma no ma figurati non ci ho visto nulla di male sulla tua risposta, vai tranquillo 😂

Purtroppo con le parole scritte non si riesce a trasmettere i toni come con la voce, e a volte ci si capisce male😉

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, fagio 72 ha scritto:

 

Io per esempio, ho cambiato pneumatico, cerchio e tamburo e adesso va via liscia 

 

Ma la sua dice che vibra pure da ferma... quindi le vibrazioni vengono dal motore, non dalla ciclistica.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Leonardo93 ha scritto:

Ma no ma figurati non ci ho visto nulla di male sulla tua risposta, vai tranquillo 😂

Purtroppo con le parole scritte non si riesce a trasmettere i toni come con la voce, e a volte ci si capisce male😉

Tranquillo non c’è problema 👍🏻Si è vero scrivendo non si capisce il tono, solo che vedendo tutti quei punti esclamativi mi hai messo in pensiero 😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, dany59 ha scritto:

Io le bombole ossiacetileniche ricaricabili le ho a casa , ho 60anni e da 43 faccio il saldatore , ma non mi sono mai permesso di scrivere cavolate come quelle che hai scritto, ti rendi conto che quando hai scaldato per bene il tubo della focella questo rinviene e perde tutte le caratteristiche di rigidità dell'acciaio proprio su un punto molto sollecitato della forcella, per non parlare poi della saldobrasatura, ma lo sai come viene realizzato la parte in allumio che tiene l'ammortizzatore? Un consiglio evita di dare suggerimenti senza averne piena cognizione, se qualcuno metesse in atto i tuoi consigli potrebbe anche farsi male........pensaci.

Sentiamo un po' allora, spiegami bene.  Dove vedi acciaio in una. forcella di una Vespa...dove scaldi a temperature pericolose oltre a quelle del materiale della barretta che utilizzi?  Difficile sai che i miei consigli rendano poco sicuro un qualcosa....ancor più difficile e rado che mi permetta di zittire qualcuno dall'alto della mia età.    Facciamo che scendiamo un paio di scalini.....e diciamo la nostra senza darci del Ti, grazie

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, tonio72 ha scritto:

Tranquillo non c’è problema 👍🏻Si è vero scrivendo non si capisce il tono, solo che vedendo tutti quei punti esclamativi mi hai messo in pensiero 😂😂

In realtà erano faccine che ridevano, pensa quanto bene le ha tradotte il pc😂😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, filipporace ha scritto:

Dove vedi acciaio in una. forcella di una Vespa

Scusate se mi intrometto tra voi due ma.... di acciaio è fatto il tubo, e di alluminio è la fusione per alloggiamento cuscinetti e fissaggio ammortizzatore....

adesso di preciso non ricordo, ma le caratteristiche fisiche dell’acciaio cambiano già sui 7/800 gradi.... (di preciso non ricordo) e saldando quelle temperature le superi, perché arrivi a fonderlo, quindi....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, filipporace ha scritto:

Sentiamo un po' allora, spiegami bene.  Dove vedi acciaio in una. forcella di una Vespa...dove scaldi a temperature pericolose oltre a quelle del materiale della barretta che utilizzi?  Difficile sai che i miei consigli rendano poco sicuro un qualcosa....ancor più difficile e rado che mi permetta di zittire qualcuno dall'alto della mia età.    Facciamo che scendiamo un paio di scalini.....e diciamo la nostra senza darci del Ti, grazie

Spero che Lei conosca i trattamenti termici, tempra e rinvenimento e incrudimento le dicono qualcosa? Forse la forcella della vespa è fatta in FE37? Lei forse mi potrà insegnare tutto come si elabora un motore, ma lasci perdere il campo delle saldature e saldobrasature.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
26 minuti fa, Leonardo93 ha scritto:

Ma la sua dice che vibra pure da ferma... quindi le vibrazioni vengono dal motore, non dalla ciclistica.

Leo, sai cosa mi rode di sta vespa? Che quando lo acquistata mi feci un giro di prova sotto c’era un 130 polini doppia volano alleggerito e una paiper mdm, vibrava da matti. Ok ho detto tanto la devo sistemare, e quindi con tanti sacrifici lo restaurata tutta. Finito il restauro con albero nuovo, campana nuova, volano nuovo, gt nuovo ecc ecc... ha continuato a vibrare. Ora sotto c’è un altro motore con componenti diversi dal primo ma tutto nuovo, e indovina un po’? Continua a vibrare 😭😭fossi na donna ci poteva stare 😂😂 ma non lo sono 😂😂. Ecco il perché del dubbio forcella . Tranquilli la prendo la taglio in due è giu in fonderia 😂😂😂

Modificato da tonio72
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, dany59 ha scritto:

Spero che Lei conosca i trattamenti termici, tempra e rinvenimento e incrudimento le dicono qualcosa? Forse la forcella della vespa è fatta in FE37? Lei forse mi potrà insegnare tutto come si elabora un motore, ma lasci perdere il campo delle saldature e saldobrasature.

si conosco bene i trattamenti termici...e la differenza che c'è tra acciaio e acciaio austenitico ferritico. Conosco il punto di fusione del metallo della forcella di una vespa e anche quello del supporto ammo in alluminio. Ho 2 patenti prese a Cogne per saldatura 1 sottotesta e una specifica per vasche a pressione.      Quindi continuiamo la manfrina e la supercazzola del Lei?

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

che ho combinato aprendo sta discussione....😖😂😂

Modificato da tonio72

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Leonardo93 ha scritto:

Scusate se mi intrometto tra voi due ma.... di acciaio è fatto il tubo, e di alluminio è la fusione per alloggiamento cuscinetti e fissaggio ammortizzatore....

adesso di preciso non ricordo, ma le caratteristiche fisiche dell’acciaio cambiano già sui 7/800 gradi.... (di preciso non ricordo) e saldando quelle temperature le superi, perché arrivi a fonderlo, quindi....

La saldobrasatura fonde una lega di riporto a temperatura più bassa di quella di fusione dell'acciaio, però il rinvenimento può partire anche da 250 gradi  per arrivare anche a 400 gradi a seconda delle caratteristiche dell'acciaio , la durata del rinvenimento influisce anche quella al risultato finale...........ammorbidire il tubo della forcella su un punto massimo stress non mi sembra una buona idea.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, dany59 ha scritto:

La saldobrasatura fonde una lega di riporto a temperatura più bassa di quella di fusione dell'acciaio, però il rinvenimento può partire anche da 250 gradi  per arrivare anche a 400 gradi a seconda delle caratteristiche dell'acciaio , la durata del rinvenimento influisce anche quella al risultato finale...........ammorbidire il tubo della forcella su un punto massimo stress non mi sembra una buona idea.

Si, mi ricordavo delle cose del genere, ci passai qualche mese a studiarle, ma ora non è il mio pane quotidiano ne le saldature ne i trattamenti termici, Sta di fatto che da ignorante non andrei a saldare una forcella, perdipiu di un modello che ne trovi a vagonate... fosse quella di una 98 ancora ancora...

e poi, per cosa????? Per tappare una sfesa che è di serie, dovuta al metodo di produzione???? Sarebbe come mettersi un dito in culo solo per il gusto di tappare tutti i buchi.....

  • Like 1
  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, tonio72 ha scritto:

Leo, sai cosa mi rode di sta vespa? Che quando lo acquistata mi feci un giro di prova sotto c’era un 130 polini doppia volano alleggerito e una paiper mdm, vibrava da matti. Ok ho detto tanto la devo sistemare, e quindi con tanti sacrifici lo restaurata tutta. Finito il restauro con albero nuovo, campana nuova, volano nuovo, gt nuovo ecc ecc... ha continuato a vibrare. Ora sotto c’è un altro motore con componenti diversi dal primo ma tutto nuovo, e indovina un po’? Continua a vibrare 😭😭fossi na donna ci poteva stare 😂😂 ma non lo sono 😂😂. Ecco il perché del dubbio forcella . Tranquilli la prendo la taglio in due è giu in fonderia 😂😂😂

Veramente strana storia, ma vorrei proprio sentire quanto vibra e secondo me manco centra la forcina.
Comunque i silent block son nuovi , giusto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Alogeno ha scritto:

Veramente strana storia, ma vorrei proprio sentire quanto vibra e secondo me manco centra la forcina.
Comunque i silent block son nuovi , giusto?

Ma pure a me è venuta voglia di provare le famose vibrazioni di questa vespa😂😂 

i silent block diceva che erano ok.... cuscinetti ok, come albero e volano.... non saprei dove andare a sbattere la testa a sto punto.... 

io farei una prova da mona, ovvero montare il motore su un altra Vespa e provare a vedere cosa cambia....  se sull’altra vespa non vibra, allora è il telaio, così il cerchio si chiude sempre di più....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qua ci vuole un video di 5 - 10 secondi......secondo me.
Oh, sta cosa della vespa vibrante non mi fa dormire.

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
23 minuti fa, Alogeno ha scritto:

Veramente strana storia, ma vorrei proprio sentire quanto vibra e secondo me manco centra la forcina.
Comunque i silent block son nuovi , giusto?

Si sono nuovi, silent, ammo ...pensa che su cavalletto sgasando vibra pure la molla dell’ammortizzatore posteriore, ma credo sia normale, e la parte sx del telaio, per capirci meglio dove si colloca lo sportellino per ruota di scorta se lo tolgo, il gancio destro trema che sembra rompersi da un momento all’altro 

Modificato da tonio72

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Alogeno ha scritto:

Qua ci vuole un video di 5 - 10 secondi......secondo me.
Oh, sta cosa della vespa vibrante non mi fa dormire.

Tranquilli andiamo a dormire che domani si torna a lavorare,😂😂 appena posso farò un video. 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma il telaio/ tunnel non ha crepe e le saldature, quelle puntate, sono okay ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, Alogeno ha scritto:

ma il telaio/ tunnel non ha crepe e le saldature, quelle puntate, sono okay ?

Ma penso di sì, l’abbiamo sabbiata tutta e non mi sembra di aver visto cose strane, unica cosa è che dal tunnel dove viene assemblata la parte anteriore con quella posteriore, c’era all’epoca trasudorazione di miscela, classico delle vespe quando salta il sigillante

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma il tubo della forcella è in comune ferraccio ,non acciaio supermega e non ha alcun trattamento termico di tempra o rinvenimento ,anzi il supporto parafango è saldato a filo ,aggiungo che vengono segate e saldate per adattamenti sia a tig ,filo e elettrodo senza alcun problema ....non è un telaio vecchio stampo al cromomolibdeno

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!