Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti, sulla mia ET3 con 130 Polini monto una accensione Vespa V o FL2, con impianto converito totalmente in corrente continua, sarei intenzionato a montare un modulo per renderla ad anticipo variabile, sono indeciso fra KytroniK e C.A.V..

Preferirei il Kytronik per via delle 16 curve tra cui scegliere, ma in caso di rottura qualcuno dice che il motore funziona con l'anticipo fisso (quindi 24°) con le conseguenze del caso. Il modulo C.A.V. invece dice il produttore che se si rompe si spegne il motore e amen. Qualcuno ha riscontri in merito? Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perchè parti dal presupposto che si deve rompere ,se si rompe amen in tutti e due i casi ,lo scolleghi e piano piano torni a casa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!