Vai al contenuto
lucavr

Buongiorno a tutti

Messaggi consigliati

Salve a  tutti,

Mi chiamo Luca e scrivo da Verona,anni 33 sposato figli ecc ecc

Da sempre appassionato di motori:moto e scooter in particolare.

Ho sempre ammirato le Special ma per un motivo od un altro mai ne ho preso una.In famiglia sono passati un Gs 160 e una P200E

Da un mese ho realizzato il mio sogno:Vespa 50 special V5a2t del 72. Una 3 marce

Comprata a 650€ funzionante ma da rifare.

L'intenzione è di rimetterla su strada in tempi ragionevoli con un cuore di 130cc

Questo sono io  e la mia nuova fidanzatina overquaranta.

 

ciao

 

 

IMG-20190727-WA0005.thumb.jpg.a6bd2b623928ea23b38435710cb758f9.jpgIMG-20190727-WA0000.thumb.jpg.31bffc4baf16a1861d64daeea462e8a0.jpgIMG-20190727-WA0007.thumb.jpg.b6a1b4b54ee296143f436e62af51a171.jpg

  • Like 5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Special v5a2t, dovrebbe avere il faro quadrato!

Se fai un 130 ti consiglio i tamburi e cerchi a 5 bulloni, li ci sono i cerchi da 10 a 4 bulloni, non sono proprio il massimo.

Sigla motore v5a1m?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sigla motore V5a1m esattamente.

Il manubrio col faro rotondo (primavera forse...) l'ho venduto.

Mi sono già procurato il manubrio special e vari componenti (cambio 4marce,tamburi da 10,mozzo anteriore,forcella dritta)

Le foto risalgono ad un mese fa,il giorno stesso che l'ho portata a casa.

 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

La devi iscrivere al registro storico?

Modificato da Clear

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No,rifarla originale non è nelle mie intenzioni.Ne vorrei fare una Vespa da utilizzare tutto l'anno senza paura di rovinare un "appena restaurato". Vivo in citta',mi serve una special pratica,col giusto brio per qualche uscita sul lago di Garda e dal basso profilo (tradotto: niente espansioni gas rapidi e colori fluo).

Almeno questo è quello che ho in mente.poi quello che ne uscirà lo scoprirò solo vivendo.

Una cosa e certa: la voglio rimettere in piedi lavorandoci solo io in garage. Ho già fatto dei passi avanti in questo mese.magari più tardi metto su due foto

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

farla bene o farla male la differenza è poca.... quindi falla bene....

pulire sverniciando a morsi, unghie, paletta, sverniciatore, punta di cacciavite, carta vetrata, spazzola a ferro manuale, o spazzolina sul trapano, evita dischi e frullini troppo abrasivi, la lamiera ha uno spessore e và mantenuto, quindi niente dischi abrasivi a lamelle di cartavetrata che mangiano spessore....

pulita và battuta a dargli una forma decente, il tuo modello MANCA DI RINFORZI SOTTOPEDANA E DELLA STAFFA ANTIVIBRAZIONE FIANCATA SX. non sai cosa sono? Cerca info sul web, in fase di saldatura delle solite immancabili crepe vanno aggiunte o il telaio dura da oggi a domani....

Colore la trasformi in 4 marce e vai di profilo basso antisgamo... direi di:

1)  mantieni comunque le scritte originali in corsivo (prima serie), troverai i fori originali sotto chili di stucco, NON MONTARE SCRITTE LINEARI NUOVI MODELLI, la tentazione sarà tanta ma non farlo.

2) il nasello originale è nero, quello grigio è più facile, ma il nero abbinato alle scritte corsivo ricorda al mondo che sei su un prima serie (1969-1972 V5A2T) seppur su ruote alte da 10" o più....

3) sella la gobbino su special ovvio, se opti per la lunga  quella giusta è quella Primavera con bordura grigia ma nel caso la volessi con serratura, quella tipo ET3 è l'unica possibile in alternativa, sono diverse, e piuù comode di quella a gobba monoposto.

4) sui cerchi da 10" due economiche VEE RUBBER disegno Michelin s 83 in misura maggiore 350X10" al posto di 300X10" monteranno senza toccare, saranno molto più belle e cicciotte, ed allungheranno un pelo il RAPPORTO FINALE, poi ti dirò meglio...

5) cavalletto, dimentica quello originale sottile, serve quello tipo special (V5B3t / V5B1t),  aggiungi piastra rinforzo sottopedana così da alzare un pelino ancora ed averla bella stabile sui marciapiedi anche se monti ruote e ammortizzatore posteriore alzato (andrà alzato per averla fighissima stabile e confortevole) quando sarà chiedi come...

6) ammortizzatori, davanti antiaffondo by Poeta (un gommino da 3 euro risolve meglio di tutto il resto e rimane tutto originalissimo), dietro TEKNOETRE da 30 euro o il solito carbone, scarichi la molla ed alzo di 4 cm... morbido e ben alto, così segue il pavè e non ti acstiga ad ogni buca.

7) colorazione, dal grigio chiaro luna al rosso corallo, passando per il biancio spino e il giallo cromo, và fatta giallo cromo, ti piaccia o no, è esclusivo di questa serie, il fondo è grigio chiaro, uno qualunque purchè grigio chiaro, cartella numeri in rettangolo, prima di verniciare bastro di carta e la lasci colore del fondo, dopo ovvio pulizia numero telaio aiutato da stuzzicadenti non di legno, nessuna manomissione devi pulire insomma dalle croste e dal sudiciume...

8) motore, hai rapporto nativo 18/67 senza parastrappi, và bene, abbinato a ruote altine da 3,50 (solo le vee rubber però che sono in realtà sottodimensionate diciamo delle 3.20 ), digerisce il PINASCO 102cc Alluminio (lui e solo lui), carburatore un 21 CP Polini con collettore da 19 standart vespa special, o il solito 19-19 shbc, o il 20 shbc distribuito completo di tutto da Malossi, frizione una M2 polini kit base senza dischi (i dischi sinterizzati del kit completo non servono), cartre frizione a leva lunga completo di passacavo leva lunga, vendono kit trasformazione, usa leve PX lunghe servono e son più belle (io 11 di misura guanto mani), albero anticipato, foro ammissione sul carter al collettore abbassato di 2-3 mm con lima o fresino (non limare i lati o comprometti la tenuta  solo sotto facile facile), accensione, butta la originale e monta la bobina esterna a puntine o una elettronica, a puntine modelli specil 4 m buona però e la fai facile, se vuoi luci potenti o una POLINI variabile cono 19, o altro ma devis apere bene cosa fare, Occhio che dalla misura del cono volano del modello di accensione scelta dipende la scelta del cono albero, quindi scegli prima la accensione e solo poi l'albero... marmitta la siluro classica è il minimo sindacale, evita quella della siproad, una sito o una faco andranno benone....

9) leve lunghe PX colorazione cromo, scritte alluminio in corsivo richiedono due specchi cromati (coppia FAR VINTAGE ottima a prezzo ottimo), tegolino faro posteriore nero come nasello se nasello nero o grigio se nasello grigio una striscia adesiva si toglie facile, montala dopo un mesetto dalla verniciatura,

shopping?q=tbn:ANd9GcTSUsmvxp3Oj4IMyp1yw3qy1vjsw199SRRbw1DaUjCd2j7BcHan24uuUHZk5xRktLxlp_bjcZatcX_XSSDzkkt3IhMtM5NbbZ4qgDuYcNrwvQ_Ff2y707qv&usqp=CAE

tre ipotesi di livrea:

 

Modello vespa pungente:

colorazione Giallo cromo

cerchi, tamburi col alluminio come originale

coprivolano e cavalletto neri

nasello e tegolino faro post neri

leve PX alluminio standart

adesivi simil Et3 NERI

marmitta a siluro nera o cromata

specchi coppia in cromo

sella Et3 o primavera comunque senza serratura

 

 

Modello vespa classic:

Colorazione Chiaro luna metz - grigio metz

cerchi, cavalletto, tamburi e coprivolano alluminio

nasello e tegolino faro plastica grigia

leve px alluminio

adesivi simil Et3 simil cromatura

marmitta a siluro cromata abbinata a carburatore shbc da 16/16

specchi coppia in cromo

sella Primavera con bordura filetto grigio

 

Modello vespa racing

colorazione Rosso Corallo

cavalletto, tamburi e coprivolano alluminio

cerchioni rigorosamente FA italia in massello di alluminio versione lucida alluminio o abbinato nero/alluminio esiste versione tubless

nasello e tegolino faro post neri

leve vespa T5 simil PX ma nere

adesivi simil Et3 in grigio chiaro pastello (solo queste sul rosso)

marmitta Proma+carburatore CP Polini 21

specchi coppia nera

sella Et3 priva di serratura o gobbino originale 

 

Modello vespa sport

colorazione biancospino (evita bianchi chiari di fantasia color frigorifero e lavatrice fanno schifo)

tamburi cerchi coprivolano e cavalletto alluminio

nasello e tegolino faro post neri (il modello esige il nero di regola)

leve px alluminio

adesivi simil Et3 o ROSSI o BLU (no arancione o celeste)

marmitta a Banana marca POLINi con silenziatore alluminio, carburatore 19 shbc standart ma con filtro air box Polini

specchi coppia in cromo

su questa versione preferire la sella a gobbino è da preferirsi.

 

 

Solo idee, Mai strisce nere sul rosso, MAI tamburi neri meglio erano i cerchi modifica da 9" a 10"con tamburo a stellina, VBERSIONE rACING CON CERCHI fa ITALIA NECESSITA DI TAMBURO A 5 ATTACCHI SPECIAL 4m PER FORZA

 

 

Modificato da poeta
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nei giorni scorsi ho tagliato via le due barre trasversali sotto la pedana,erano distrutte dai marciapiedi.

Sotto di esse si nascondeva la ruggine:ho tagliato via il peggio,smerigliato e risaldato una bella lamiera da 2 mm e poi sopra ci ho risaldato le due barre trasversali.

Saldato punto punto,senza cordoni per non deformare tutto.

Anche la fine della pedana non era messa bene quindi ho disegnato dei puntali pedana nuovi e poi sopra saldato i rinforzi a forma di X e K per capirci ( gli ho presi da un ricambista di Vespa qua a Verona)

Ci sarà da stuccare un po ma vi assicuro che ora su questa pedana ci si può salire in 3 + le valigie hahaha.

 

L'ho già ribattuta sulla fiancata sx e anche saldato internamente delle lamiere in quanto aveva già 3 crepe.Il precedente proprietario o ci aveva messo delle piastrine rivettate e poi stuccate.Io ho preferito saldare e buonanotte

Ora sto stuccando e vi confesso..... ce ne vuole un bel po. Eticamente so che non sarebbe il massimo ma purtoppo non sono un gran battilamiera,ho ribattuto il massimo ma poi si va giù di spatola. Uso uno stucco buono comunque,un metallico bicomponente della Autocolor.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
44 minuti fa, poeta ha scritto:

quindi niente dischi abrasivi a lamelle di cartavetrata che mangiano spessore....

piuttosto usa una roto orbitale con un disco con spugna su cui andrai a mettere i vari dischi da 240 poi 380 ecc.
io la mia l' preparata così.
Regola numero uno: la preparazione e la cosa più importante, falla bene se vuoi che venga verniciata bene.
IMG_20.thumb.jpg.4961849891c077458e3b6b1dc75adab0.jpgla mia pk la mia prima vespa fatta 4 anni fa circa.

Modificato da Alogeno
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
23 minuti fa, lucavr ha scritto:

metallico bicomponente della Autocolo

ottimo ma ricordati che sullo stucco metallico(alluminio) va poi sempre ricoperto con stucco acrilico, un velo, senno ti farà delle crepe sotto la pittura dopo qualche mese.IMG_20170805_150310.thumb.jpg.b5038128f01c413add5feb50c40ea340.jpg

Modificato da Alogeno
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lo stucco in foto non và bene, serve per altri lavori, sulla vespa quello classico giallino.... o grigio... meglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche te usi l'Autocolor? ottimo prodotto.

 

Io ora metto qualche foto....ragazzi,so di essere nel tempio delle Vespe,io non sono un grande esperto di questo mondo,ho sempre lavorato su altri mezzi.Vi prego di avere un po di pietà:io vedo i vostri lavori e resto a bocca aperta (sono appena iscritto ma da parecchio tempo giro come ospite).

Tenete presente che la mia Vespa la sto mettendo a posto in solitaria,in garage a tempo perso e mantenendo le spese più basse possibili.

Basta chiacchere:foto della scocca.

é ovviamente ancora tutto sotto i ferri.

Lo stucco è da grattare ancora .Ha solo uno strato di fondo spray riempitivo dato sopra la lamiera cruda e sopra la prima mano di stucco. Gliel'ho data prima di andare al mare.

Anche il sottopedana va ancora stuccato....non spaventatevi 😁

IMG_20190826_122400[1].jpg

IMG_20190826_122547[1].jpg

IMG_20190826_122347[1].jpg

IMG_20190826_122538[1].jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco il profilo pedana dopo una prima stuccatura.

C'è una lamiera da 2mm lì sotto....secondo me è accettabile e solo un occhio esperto noterebbe lo spessore leggermente maggiore

IMG_20190826_122457[1].jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il motore è un V5a2m, per chi me l'aveva chiesto prima. 

Ho acquistato un cambio 4marce completo di albero e crociera. Mi serve anche la forcella selettrice o posso tenere quella del 3 marce? 

 

IMG_20190826_123031.jpg

IMG_20190826_123048.jpg

IMG_20190826_123133.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Valvola e tamburi da 10 che andranno a sostituire i 9 pollici

IMG_20190826_123124.jpg

IMG_20190826_123120.jpg

IMG_20190826_123055.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ho l'impressione che il motore non è il suo, in pratica è una special prima serie e ci andrebbe un v5a1m.

Per il cambio puoi tenere l'albero del 3 marce e sostituire solo ingranaggi, cluster e crociera, occhio che la crociera che si intravede in foto sembra avere gli angoli arrotondati, meglio se la metti nuova.

Occhio ai giochi di chiusura, circa 0,10 sarebbe l'ideale

P.S. correggo, mi ero sbagliato sulla serie del motore, v5a2m è il suo. Chiedo scusa.

Modificato da Clear

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
4 ore fa, poeta ha scritto:

lo stucco in foto non và bene, serve per altri lavori, sulla vespa quello classico giallino.... o grigio... meglio.

leggi bene cosa ho scritto Poeta.
"ma ricordati che sullo stucco metallico( alluminio) va poi sempre ricoperto con stucco acrilico,(quello giallino ,Peata si chiama Stucco Acrilico) un velo, senno ti farà delle crepe sotto la pittura dopo qualche mese.
Quello stucco mi ha detto un carrozziere ,di professione,  di usarlo ed è un materiale abbastanza recente, segno che la tecnologia avanza anche per quei prodotti e non è giusto dire non va bene a meno tu sei un carrozziere con corsi di aggiornamento ogni 2 anni  come il mio amico Marcello, oppure lo dici perchè non sai cosa è, e non è nemmeno giusto mettere confusione in un forum, che poi tra l' altro ho scritto di usare tutti e 2.  Quello stucco grigio diventa come il metallo, ottimo per vespe molto danneggiate. e sopratutto per le pedane.

Modificato da Alogeno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo stucco caricato di alluminio  è  più  resistente del classico e proprio  per questo molto più  tosto da carteggiare. Inoltre risulta più  poroso. Se non devi fare grandi spessori lo eviterei...piuttosto impegnati a ribattere al meglio la lamiera. Come sempre vale la regola meno spessore fai maglio è 😉

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Comunque se vuoi un consiglio procurati altri carter per il 130, i suoi v5a2m ripristinali con il 50 3m.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

42 minuti fa, ACvespaDC ha scritto:

Comunque se vuoi un consiglio procurati altri carter per il 130, i suoi v5a2m ripristinali con il 50 3m.

Io farei sempre il suo blocco originale, e poi uno preparato da usare tutti i giorni... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Voglio fare buon motore usando il suo. Uno ben fatto e buonanotte.

Capisco il vostro punto di vista...più che lecito e legittimo ma che non condivido più:con quel ragionamento mi son ritrovato con scaffali di motori p4 p6 G30 e compagnia bella per poi venderli perche' diventavano soprammobili e non motori 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si si capisco, lo dicevo più che altro per la revisione. Poi se hai chi te la fa con il 130 meglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il selettore è identico e puoi usarlo certamente......

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!