Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao 

Ho da poco preso un pk rush 3 marce ,da risistemare  (in   tempi lunghi ,considerando il mio poco tempi libero) qualche lavoro di carrozzeria nulla di preoccupante ma i segno del tempo si vedono.

E stata ferma alcuni anni , l già rimessa in moto ed il motore gira bene per  quel poco che l ho provata.

Ha un kit dr 75 da quel che ho visto e mi ha detto il precedente proprietario un 3 travasi , per il resto originale.

Come potrei renderla più brillante (per il momento non vorrei aprire il motore) .

Da quel che ho provato la marmitta sito tipo originale sembra intasata, . Volendo manterre ruota di scorta che marmitta potrei montare (non eccessivamente rumorosa) ,ci sono padelle artigianali per small come si trovano per le larghe ,o atri tipi?

Rapporto primaria avrei pensato ad ingranaggio da 16 pinasco o drt , ce  ne sono altri ?

Carburatore avrei un  vecchio phbh da 24 con collettore polini , che era montato su vecchia pk xl 130 molti anni fa ( sempre  se lo tira il dr).

Altre confugarzioni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, simone418 ha scritto:

Ciao 

Ho da poco preso un pk rush 3 marce ,da risistemare  (in   tempi lunghi ,considerando il mio poco tempi libero) qualche lavoro di carrozzeria nulla di preoccupante ma i segno del tempo si vedono.

E stata ferma alcuni anni , l già rimessa in moto ed il motore gira bene per  quel poco che l ho provata.

Ha un kit dr 75 da quel che ho visto e mi ha detto il precedente proprietario un 3 travasi , per il resto originale.

Come potrei renderla più brillante (per il momento non vorrei aprire il motore) .

Da quel che ho provato la marmitta sito tipo originale sembra intasata, . Volendo manterre ruota di scorta che marmitta potrei montare (non eccessivamente rumorosa) ,ci sono padelle artigianali per small come si trovano per le larghe ,o atri tipi?

Rapporto primaria avrei pensato ad ingranaggio da 16 pinasco o drt , ce  ne sono altri ?

Carburatore avrei un  vecchio phbh da 24 con collettore polini , che era montato su vecchia pk xl 130 molti anni fa ( sempre  se lo tira il dr).

Altre confugarzioni

se vuoi dare molto più brio ti consiglierei di mettere un 102 e di aprire il blocco per mettere la campana 24 72 (comunque ti consiglio di aprire il blocco prchè se l'hai presa nuova ed è da sistemare è probabile che quel blocco non venga aperto da molti anni e quindi ti consiglio di aprirlo , pulire tutto con la benzina (molto importanteguarda che la crociera sia messa bene perchè senò nel tempo ti salteranno fuori le marce (non sono un esperto , ti dico quello che purtroppo è successo a me)

secondo me con il 75 o 102 tranquillo è meglio il 19 (anche per ridurre i consumi) (puoi vendere il 24 e con il ricavato prenderti un 19;

 

comunque se vuoi dare più brio senza aprire il blocco (e tenendo quindi un 75, ti consiglio di smontare il cilindro e se non è messo bene di comprarti un75 della polini che secondo me è un ottimo cilindro e probabilmente se il tuo è usurato o peggio con lievi grippate/scaldate, andrà di più ,

marmitta ti consiglio la classica proma (attento prendi la versione per pk)

oppure la polini a serpentone (che ti permetterà di tenere la ruota di scorta

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Sartorium ha scritto:

se vuoi dare molto più brio ti consiglierei di mettere un 102 e di aprire il blocco per mettere la campana 24 72 (comunque ti consiglio di aprire il blocco prchè se l'hai presa nuova ed è da sistemare è probabile che quel blocco non venga aperto da molti anni e quindi ti consiglio di aprirlo , pulire tutto con la benzina (molto importanteguarda che la crociera sia messa bene perchè senò nel tempo ti salteranno fuori le marce (non sono un esperto , ti dico quello che purtroppo è successo a me)

secondo me con il 75 o 102 tranquillo è meglio il 19 (anche per ridurre i consumi) (puoi vendere il 24 e con il ricavato prenderti un 19;

 

comunque se vuoi dare più brio senza aprire il blocco (e tenendo quindi un 75, ti consiglio di smontare il cilindro e se non è messo bene di comprarti un75 della polini che secondo me è un ottimo cilindro e probabilmente se il tuo è usurato o peggio con lievi grippate/scaldate, andrà di più ,

marmitta ti consiglio la classica proma (attento prendi la versione per pk)

oppure la polini a serpentone (che ti permetterà di tenere la ruota di scorta

 

 

 

Ciao

grazie per la risposta ,ovvio anche se non l ho scritto che il gt lo smonto per vedere condizioni ( dovrebbe avere circa 6000 km da quel che mi ha detto), sono i carter se possibile che volevo evitare di aprire.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

MARMITTA, la sito vende un padellone simil originale ma più ampio di volume, Sito Plus per vespa PK, andrà bene...

RAPPORTI, il solo pignone da 16 Pinasco, non apri e sei felice con il 75cc ed in aggiunta alla marmitta andrà bene...

CARBURATORE, il 16-12 originale in fin dei conti lavora bene ma getto max 58, minimo da 38 orig, evita il 19 che ti accorcia di rapporto e consuma, nella eventualità il 19 per mod PK è specifico quindi all'acquisto tienine conto se dovessi.... ma non serve.

FRIZIONE, dovresti montare ancora la monomolla classica Special per capirci, in fase di montaggio Pignone, sfilala e sostituisci i 3 dischi di sughero con quelli diversi ma compatibili dei modelli N-V-Hp... hanno diametro interno maggiore e slitteranno meno, fallo e non cambiare la molla se è quelal brunita originale o la dorata tipo primavera.... (unificata).

Senza toccar nulla o quasi sei sui 65 km/h tirati senza soffrire, se dice bene anche 70 ma di strumento ovvio....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, poeta ha scritto:

MARMITTA, la sito vende un padellone simil originale ma più ampio di volume, Sito Plus per vespa PK, andrà bene...

RAPPORTI, il solo pignone da 16 Pinasco, non apri e sei felice con il 75cc ed in aggiunta alla marmitta andrà bene...

CARBURATORE, il 16-12 originale in fin dei conti lavora bene ma getto max 58, minimo da 38 orig, evita il 19 che ti accorcia di rapporto e consuma, nella eventualità il 19 per mod PK è specifico quindi all'acquisto tienine conto se dovessi.... ma non serve.

FRIZIONE, dovresti montare ancora la monomolla classica Special per capirci, in fase di montaggio Pignone, sfilala e sostituisci i 3 dischi di sughero con quelli diversi ma compatibili dei modelli N-V-Hp... hanno diametro interno maggiore e slitteranno meno, fallo e non cambiare la molla se è quelal brunita originale o la dorata tipo primavera.... (unificata).

Senza toccar nulla o quasi sei sui 65 km/h tirati senza soffrire, se dice bene anche 70 ma di strumento ovvio....

 

Ciao 

Lo scarico che dici è questo ?

https://www.sip-scootershop.com/it/products/marmitta+racing+sito+plus+_24990000

Grazie un po quello che pensavo di fare, anche per step

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, inoltre la trovi anche dallo sponsor del sito, Off. Tonazzo volendo, che si trova in Italia e non in Tedescolandia....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/8/2019 in 08:18 , poeta ha scritto:

si, inoltre la trovi anche dallo sponsor del sito, Off. Tonazzo volendo, che si trova in Italia e non in Tedescolandia....

Ciao

grazie per  la dritta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao 

Curiosità accensioni o moduli per rendere anticipo variabile danno benefici ?sia in resa che durata visto che erano motori per andare a benzina con piombo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo di no...

in effetti la tua accensione è già elettronica cioè priva di puntine platinate, il contatto di scintilla è assicurato da un sensore magneto elettrico (pick-up), il sistema è molto affidabile ed il suo cablaggio (gommini, scatola contatti ecc...) è studiato per la tua vespa....

certo dopo tanti anni andrebbe verificato lo stato dei cavi (si sbriciolano con il calore dopo 30 anni)e che sono causa quasi unica del malfunzionamento elettrico di simili accensioni, ma se questi OK sei a posto.

Le accensioni a fase variabile di solito sostituiscono quelle a puntine per motivi di AFFIDABILITA, o sostituiscono quelle elettroniche presenti su motori le cui prestazioni e numero di giri richiedono variazioni di fase....

Queste centraline infatti, variano proporzionalmente al numero dei giri e non quindi in modo netto a toto giri tot gradi, sono cioè lineari, ovvio che se un motore gira a 5000/6000 giri come il tuo ha poco senso avere una variazione di fase a 4500 che ti posticipa che sò 3°, migliora ma quasi non te ne accorgi, se invece giri a 11.000 ecco che la variazione al salire dei giri aumenta ed avrai a 6000-8° a 9000-10° a 11.000-12° (esempio), ma vespa che a 11.000 ha bisogno di posticipare per non surriscaldare troppo, una cosa è girare a 6000 max e una cosa 11.000!!!!!

Risposta NO non serve , in caso verifica la tua 4 poli, mentre se hai avv. elettrico e batteria (Rush Elestart) allora hai una sei poli che sia in ordine di caveria in primis....

 

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, poeta ha scritto:

...se un motore gira a 5000/6000 giri come il tuo ha poco senso avere una variazione di fase a 4500 che ti posticipa che sò 3°, migliora ma quasi non te ne accorgi,...

non sono d'accordo con quello che dici:con una accensione variabile magari non percepisci bene i vantaggi del ritardo se il motore fa pochi giri,ma c'e il vantaggio che una variabile richiede l'anticipo di partenza a parecchi gradi,e li si che senti la differenza

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anticipa o meglio la posizioni più anticipata di piatto statore rispetto alla posizione della accensione originale se il motore gira bello alto e quindi poi poi posticipa tanto.

In questo caso un DR usato tre travasi base e padella sito,  gira a regimi normovespa o poco più (5500!?), la variazione essendo proporzionale ai giri è quindi minima, insomma parliamo di 3°-4°, quindi dovrebbe montarla solo pochi gradi in anticipo rispetto originale così quando poi posticipa guadagna 1 o 2 ° ai regimi massimi!?

Dipende più da come è messa la originale che non dalle prestazioni a mio dire..

Bisogna poi considerare che se posizioniamo che sò l'anticipo come da istruzioni 6° gradi circa , e questa poi ne varia soli 4° a 5500 g/min, và a finire che al max dei giri anzichè posticipare di 2-3° rimane pure anticipato di 1°, o al meglio rimane come prima....

si potrebbe obiettare che comunque si parte da gradi di anticipo maggiori e che quindi in partenza e ripresa si hanno vantaggi, vero sopratutto considerando il peso minore del volano, la verità è nel mezzo, guadagni in basso e perdi in inerzia, paghi tanto ed hai pochissimo, se originale rotta il kit variabile però è meglio di altro...

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!