Vai al contenuto
Barchetto

Aggiornare il blocco small o rifare una large?

Messaggi consigliati

Salve a tutti, a quelli conosciuti anni fa ed a quelli nuovi. Dopo anni di inattività torno per chiedere alcuni consigli, visto che per l’estate prossima ho intenzione di preparare un motore. Ero possessore di una Et3, con un blocco motore che ancora conservo, arriva più o meno a 120 orari (m1, m6, albero drt, 26vhst, ecc...) , però ora ho un dubbio: dovrò usarla tutti i giorni, lavoro-casa-lavoro, 30/50km circa al giorno, fatti principalmente su tangenziale (vivo in Spagna, dove possono circolare su tangenziale anche i 50ini e le bici), e l’obbiettivo è che possa  arrivare a poco più di 100 orari di crociera. A parità di velocità, quale funzionerebbe meglio? Una small o una large? Se penso alla possibilità di montare più  cc sicuramente mi verrebbe da dire una large, però la small è più agile, più leggera e più divertente da usare, anche se mi va un po’ “piccola”.  

Faccio una revisione ad hoc al motore che ho o vendo tutto e mi faccio una large? Mi piace prendermi  per tempo e sentire  cosa fareste, la lista dei pro e contro è aperta.... venghino signori... 

 

  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

large solo per la comodità di viaggiare ,anche una lml con freno a disco anteriore 

Modificato da claudio7099
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi piace troppo la linea dell'Et3 ....però quoto una large, sicuramente più adatta all'utilizzo che ne farai.         Fosse una Sprint veloce....

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si Claudio, 

1 ora fa, claudio7099 ha scritto:

large solo per la comodità di viaggiare ,anche una lml con freno a disco anteriore 

 

Si Claudio, l’idea sarebbe chiaramente con disco, vista la velocità. Lá poi bisognerà trovare un modo di montarglielo ad una 150 sprint che ho già mezzo addocchiato.... 

 

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, filipporace ha scritto:

mi piace troppo la linea dell'Et3 ....però quoto una large, sicuramente più adatta all'utilizzo che ne farai.         Fosse una Sprint veloce....

Si, pure a me, e da ex possessore so come si guida, come si piega in curva, come si muove bene nel traffico, ed ho un po’ paura a perdere tutto ciò con una large... 

tra l’altro qua in Spagna non so perché, ma si trovano 150 e 160 delle vecchie, sui 2000€ perfettamente funzionanti, senza ossido, e con revisione passata... (perché la revisione qua è molto più completa e non tanto facile da passare come in Italia) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un mio paesano ha il rally ,mi pare 180 o simile ,solo sistemato niente kit o cose strane e si guida che è una meraviglia ,non so se è un telaio fortunato ma è di una comodità impressionante

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, claudio7099 ha scritto:

un mio paesano ha il rally ,mi pare 180 o simile ,solo sistemato niente kit o cose strane e si guida che è una meraviglia ,non so se è un telaio fortunato ma è di una comodità impressionante

Ho provato il px di mio padre (messo bene e che usa diariamente), devo dire la verità, non mi é piaciuto per niente, non ho idea se le “nonne” siano più comode, hai provato entrambe per caso? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si ,px lml rally primavera et3 special e pk ,il px freno a disco (gli ultimi prodotti) è su un binario con ammortizzatori (carbone da 30 euri)e gomme buone ,non mi piacciono i cerchi in lega scomponibili perchè snaturano la guida ,magari i cerchi tubless sip interi vanno meglio ma non so mai provati ,anche lml si guida più o meno simile .........ho provato anche px schifosi senza ammortizzatori e gomme ed era secondo me pericoloso andare già a 80 kmh ,quindi secondo me se azzecchi gli ammortizzatori viaggi sul velluto anche a 120 kmh

Modificato da claudio7099
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, claudio7099 ha scritto:

si ,px lml rally primavera et3 special e pk ,il px freno a disco (gli ultimi prodotti) è su un binario con ammortizzatori (carbone da 30 euri)e gomme buone ,non mi piacciono i cerchi in lega scomponibili perchè snaturano la guida ,magari i cerchi tubless sip interi vanno meglio ma non so mai provati ,anche lml si guida più o meno simile .........ho provato anche px schifosi senza ammortizzatori e gomme ed era secondo me pericoloso andare già a 80 kmh ,quindi secondo me se azzecchi gli ammortizzatori viaggi sul velluto anche a 120 kmh

Perfetto, allora presterò particolare attenzione all’assetto ed ai suoi componenti. Grazie! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le large anni 70 hanno un telaio e una guida molto migliori rispetto ai px, ti troverai da colui_il_quale! 

  • Like 1
  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, FedeBO ha scritto:

Le large anni 70 hanno un telaio e una guida molto migliori rispetto ai px, ti troverai da colui_il_quale! 

Ah ok, pensavo fosse solo una sensazione mia.... grazie! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gia quando ti siedi sopra ad una Veloce o ad  una Rally....beh tagazzi.       Paga e non poco. Anche solo l'odore.    

Non lo só tecnicamente perché. Ma é quanto. Da amante delle small 😉

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho 2 px, una gtr ed una small ... quando scendo dalla gtr e salgo sul px lo abbandonerei al primo cassonetto ... non fosse per la frenata ....

  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
15 ore fa, FedeBO ha scritto:

io ho 2 px, una gtr ed una small ... quando scendo dalla gtr e salgo sul px lo abbandonerei al primo cassonetto ... non fosse per la frenata ....

Sì esatto, sembra più maneggevole. E per quanto riguarda la frenata basta montargli un anteriore  di una px, giusto? 

Modificato da Barchetto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è così semplice , è una modifica molto invasiva 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la LML devi smontarla tutta cambiare guaine e fili rinforzare la treccia elettrica  e rifare da zero i Devio frecce e luci ri-cablandoli con cavi decenti e tripla copertura di guaina termorestringente, gli ammo LML poi sono travi di ferro con escursione da 2 a 3 mm, risolvi montando solo molle decenti ed umane di PX avv. elettrico, scarichi la molla al max nel rimontare e aggiungi una prolunga da 4 cm minimo alzandola a post e compensando quindi l'affondo della morbida molla adottata, così diciamo non si siede dietro....

 

78201000 - Carter motore LML con avviamento elettrico e miscelatore per Vespa  P125/150X - PX125/150E - Millenium - 2011 - LML Star 2 tempi

 

la LML però ha un ASSO nella sua MANICA, l'ammissione lamellare, la piccola lamella fà maledettamente il suo dovere, migliorando un pochino l'albero grezzo e spigoloso, abbassando un paio di mm lo stopper in metallo, alimentando con un 24-24 al posto del 20-20, e adottando una padella tipo SIP ROAD mentre la amatissima POLINI rimane troppo aderente al pedana e non và bene se alzi! (se alzi dietro è bella da guidare ma serve anche piastra cavalletto in acciaio  +2,2 mm) , dicevo... una alzatina al bassino scarico LML 158°??? Basettando 1mm sotto e spianando 1 mm sopra il cilindro, così perlomeno si apre anche tutta la luce e limi in caso 1 o 2 decimi il foro scarico in canna verso il basso (misura esatta per allineare + 0,8 mm), ricorda getto minimo piccolo sul lamellare direi da 45/160 sul 24-24 SI e max da 116, BE3 polv, 160 freno aria, già così andrà....

una vera Merd@!!!

Già.... Và PIANO perchè provata farà solo 90 stripatissimi! Ed è qui il segreto, il modesto cilindro ghisa 150 di pessima fattura dai 5 travasi ridicoli della LML tira anche l'impossibile, merito della lamella, il pignone da 21 può salire fino a 23 ed è allora che la LML inizia a volare, siamo a filo gas sui 90 di crociera, punte max in quarta di 112 GPS certo a seconda dell'altezza della gomma montata (METZLER ME1).... ma cavolo è il 150 originale!!! 

Ignoro di cosa sarebbe capace con il Malossi 166, l'unico cilindro che per disegno e posizione dei travasi si abbina bene al carter LML....

image.png.47743e19810e707ee35792e3f149d3de.png

per certo i 100 li tiene di crociera con la termica da 165cc....

 

Oppure la PX mentre SCONSIGLIO viavamente una telaio tipo SPRINT TS ecc, che avrebbe difficoltà a velocità elevate (i 100 di andatura sono uan velocità elevata per una vespa che dir si voglia!), la PX è meglio, si setta di assetto meglio e se la trovi con disco anteriore meglio ancora.... la PX fatica e cosat più di una LML, ma è meglio assemblata e più facilmente egstibile, in inverno poi bauletto ruota di scorta e un parabrezza (mini-medium-large) faranno mla differenza così come la batteria che ricarica il cellulare o il navigatore e molto altro, modifiche qui infinite cerchi gomme selle e via discorrendo è LEI la VESPA, giusta sempre....

la SMALL, escludila da subito, la small è un monopattino da armare ed amare solo se ha minimo 15 Cv! Fuorilegge è bello, il peso ridottissimo, la linea filante, piccolo destriero indomito che oggi regala meraviglie, fingendosi falsamente originale, o spudoratamente elaborata, è lei per noi la Vespa!!!

Perchè ci puoi fare il Vespa SURF sui dossi e ritrovarti ancora 16 enne attaccato ad un manubrio su una illogica scocca di metallo, dovrei dirti che non và bene per quel che devi farci, dirti che siamo troppo alti e troppo cresciuti, dirti che i 100/h sono un azzardo su quel guscio di metallo, dovrei...

....ma non posso nasconderti che nessuna LARGE per quanto stabile potente e ben settata, con tutte le sue comodità, gli utili accessori, sarà mai minimamente paragonabile all'essenziale fragile e cruda leggerezza di una SMALL frame!

E quindi... 004.thumb.JPG.99030384482429996f8037df5de3e30f.JPG5ab6c1662d3e3_et3infoto.jpg.defbf81db67a15724f6d2908fa1f0677.jpg5ab959ff46e84_special1.jpg.c2a7f98207f3be5e200a7e6103d17457.jpg

Seppur in tangenziale in quel di Siviglia la pioggia sferzante ti taglia le umide guance, seppur senza frecce e parabrezza (mai parabrezza su small!), senza alternative in caso di foratura, senza spazio per guanti e K-Way, senza elettricità ed avviamento, e sempre a corto di olio mix nel barattolino unto, ma con la cravatta che sventola come una bandella ben oltre le velocità ammesse....

il sorriso sul volto è lo stesso....

lo stesso di troppi anni fà e la vespa è small, essenza più che comodità,, passione più che logica....

C'è poi anche la nuova 300cìento...

vespa-gts-300-super-abs-ie.jpg

Bellissima, se solo sapessi dove cavolo han messo la candela!

 

Quale insomma la vespa giusta?

Quella che ti capita a buon prezzo, quella che hai sempre desiderato, quella comoda o quella cattiva, una vespa è un fatto personale, è ore di sacrifici, estraniarsi dal mondo rinchiuso in box, è il tempo che si ferma o fugge, mani sporche di grasso e schiena rotta, ma poi finalmente pronto! .....e fuori come da copione piove!

Scriveva un vespista migliore di quel che sono,

".... ho atteso troppo a lungo questo giorno, poco importa se fuori piove, avanzo quindi tra la pioggia  insistente che si tramuta presto in diluvio, poco importa se ho solo una magliettina, le ruote sporche di olio e grasso, poco importa se tra meno di 100 mt la bobina mi pianterà, solo ora comprendo l'essenza di tanta follia, ora mentre sorrido soddisfatto a 30 cm dal suolo, piove, ma è questo comunque un giorno di sole!"

PDD.

 

 

 

PURO VESPISMO.

 

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, FedeBO ha scritto:

Non è così semplice , è una modifica molto invasiva 

Pensavo si potesse fare un “taglia e cuci” come sulle small con l’anteriore zip-quartz.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
1 ora fa, poeta ha scritto:

 

PURO VESPISMO.

 

Pura poesía poeta, non c’é una grinza nei tuoi versi. 

Un blocco bello potente l’ho già, penso faccia sui 15-18cv, perché i 120 li superava, ma non potrei stare in pace con me stesso sapendo che gli sto tirando il collo. Da lì è nata tutta sta pippa mentale di avere una buona velocità di crociera, senza far soffrire il motore.

Qua si trovano facilmente large 150cc (tipo la 180ss faro quadrato), funzionanti e in uso a meno di 2000€, ci dovrei sommare una buona quantità di soldi, perché tra disco anteriore, e la elaborazione, sicuro ne spariscono altrettanti. Mentre della small mi resta: l’anteriore già pronto modificato dello zip, ruota, disco, manubrio special modificato, leva freno zip, un parafango nuovo da sverginare, ed un blocco motore da 15cv da correggere in base alle nuove esigenze... unico neo le 125 small qua costano un poco di più, siamo sull’ordone dei 2000€. Tra l’altro esiste un modello in concreto, la 125 SL (super luxury) che in pratica è il telaio della prima small 125, cioè priva di cassettino laterale, che si traduce in spazio libero per montare una marmitta dedicata... 

Come ben dici siamo grandi, non ci stiamo, è difficile comandare al cuore... 

Modificato da Barchetto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ben conosci la materia....

fatta la tua scelta aggiornaci....

tuning per certo immagino....

 

 

MOTOVESPA.😄

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, poeta ha scritto:

ben conosci la materia....

fatta la tua scelta aggiornaci....

tuning per certo immagino....

 

 

MOTOVESPA.😄

Aggiornerò, vedremo cosa dice l’amico che rimetterà operativo il blocco motore, da lì si decide tutto... 

tuning obbligatorio. Sto anche pensando di far omologare diverse cose, tra cui il disco... 

😉

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

In Italia OMOLOGARE è parola Tabù....

già il solo REIMMATRICOLARE richiede fatiche epiche....

ma al  semaforo sul mio piccolo destriero bianco, sfido un mondo di frullomatici ad iniezione che avanza, 

di euro 25 che mi limita,

di balzelli e delibere da tradimento....

perchè fin quando ci sarà una strada, su quella strada ci sarà una vespa! 

Fosse l'ultima sarà la mia potete scommetterci, rossa in un mondo grigio ed omologato, perdonatemi il fumo eccessivo , perdonate il rumore, le unghie sporche, la scarpa slacciata....

vengo da un mondo lontano e mai veramente dimenticato, sono un Vespista, ostinatamente aggrappato ad un cambio manuale, che non vuol proprio sapere di estinguersi.

 

 

 

VESPISTI DENTRO.

 

 

 

Modificato da poeta
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, poeta ha scritto:

 

 

VESPISTI DENTRO.

 

 

 

SEMPRE!

In genere se ti affidi a chi lo fa di mestiere, ti sbrigano le pratiche abbastanza rapidamente. Quello sulla quale voglio informarmi é: fino a che punto di modifiche é omologabile.... 

(Se le omologazioni vanno a buon fine, e si possa vendere il mezzo all’estero, già le vedo con targa italiana).... 😈

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Alla fine ho deciso tenere il blocco, quindi mi farò una small, ora cominciamo con le cose serie. 

Prima di tutto ringraziarvi per il forum, un po’ a tutti, come sempre si leggono tante cose e se ne imparano ancora di più. (Almeno le sufficienti per poter formulare frasi di senso compiuto) 😅

Ma veniamo al dunque: avrei bisogno mi aiutaste ad identificare i pezzi che monto sul blocco, perché ho perso tutte le info ed il post aperto da me nel 2005/2007 non lo trovò più. 

-Mi piacerebbe sapere l’anno o medello del mio M1 comprato un anno prima che uscisse il big bore (ricordo che il Negres lo stava provando nella small bianca come prototipo). Non so se negli anni successivi l’hanno perfezionato ho visto che ora ci sono 3 tipi di M1 in commercio... la domanda è: vale la pena tenerlo o davano qualche problema? Ora dovrebbe avere un paio di scaldonate penso dovute al’accensione che dava di matto prima di bruciarsi (mio padre in un secondo momento lo usò per farci un paio di vespacross tra Padova e Vicenza, mi disse che funzionava bene).

-sempre in quegli anni comprai da DRT un albero cono 19 spalle piene equilibrato al tungsteno, ieri nella sua pagina non lo trovavo più... non ricordo se fosse un mazzu modificato o un ets. Anche qua stessa domanda, tengo, rettifico, modifico o cambio? 

 

Il blocco avrà circa 15/18k km

 

tutto questo per poter cercare di reperire info tecniche sul blocco, e poter dargli una pepata prima di farmelo spedire... purtroppo non è abitudine spagnola costruire case con garage chiusi e privati, quindi non posso farmeli io questi lavori... 

 

Metto la unica foto che ho trovato della mia vespa, prima di portarla dal carrozziere e venderla poi verde opaco militare, sempre a un ragazzo di Padova. 

Intanto grazie, e buon week end! 😉

75AE3DA3-A938-4947-9A06-61D2D2AB6FE2.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in pratica, se non ho capito male, vorresri ulteriormente vitaminizzare quella Vespa per poi fartela spedire bella e pronta.   Se cosi difficile consigliarti, bisognerebbe sapere e capire prima di che pasta era fatto quel motore ed eventualmente cercare di migliorarlo o rifarlo con componentistica di ultima generazione.   Per esempio l'albero cono 19 adesso é un po' obsoleto se si vuol fare un motore di un certo livello.  la vespa da come in foto l'hai fatta verde opaco militare, scherzi vero? 😉

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!