Configurazione "QUATTRINI M1D60 lamellare al carter"
3 3

26 messaggi in questa discussione

Buongiorno a tutti vorrei esporvi la configurazione  con il quattrini m1d60 che ho intenzione di fare : premetto che vorrei farlo lamellare al carter e non vorrei toccare i travasi e le luci del cilindro .  

-cilindro quattrini m1d60( lamellare al carter) 

- albero spalle piene corsa 51 cono 20 mazzucchelli AMT186VT (specifico per lamellare ) 

-primaria 27/69 

-parastrappi e cestello drt

-crociera drt

-accensione pinasco flytech cono 20 1,4kg

-scarico quattrini m3xc

-carburatore phbh 28/30 

-collettore lamellare vmc per carburatore da 28/30 

-frizione rinforzata pinasco/drt 

 

Secondo voi e buona come configurazione per avere una Vespa discretamente potente ma allo stesso tempo affidabile ?  E poi domanda da un milione di dollari .. devo aumentare la base di appoggio del cilindro o e sufficiente?   Grazie 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Già che ci sei fallo al cilindro , prendi M1L. Se invece vuoi continuare col carter , l’albero prendilo specifico per lamellare al carter , li fa falc , ma anche DRT ed altri . Mazzucchelli io lascerei stare per un motore così . Come primaria ok, potrei poi giocare con i pignoni se ti risulterà lunga, ma prevedi un cluster con quarta corta da subito . Frizione c’è di meglio ... Collettore anche 

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta .. provvederò a cercare un'albero migliore .. domanda scema , lo spalle piene specifico per il lamellare non va lavorato giusto ?  E per la base del cilindro sui carter riesco a farlo stare senza riportare materiale? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Devi essere bravo con la mano e attento a non bucare , ma si riesce. Gli scalini siibtravasi dei cilindri quattrini sono fatti apposta . Dovrai eliminare la porzione di mezzaluna lato volano con molta attenzione e far dare una spianata alla base

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ancora per l'aiuto .. ho notato appunto che gli scalini sui quei cilindri tanti li levano .. se io facessi spianare la base dopo aver tolto la mezzaluna potrei levarli e aver un migliore afflusso di miscela giusto? Di quanto dovrei far spianare la base ? Tanto da levare il piano di appoggio originale ? Dovrei poi riportare con una guarnizione di spessore maggiore?  Grazie 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

salve come gia' è stato scritto ..penserei a dei componenti  un p'o' piu' robusti e performanti  ti faccio un 'esempio sull'albero che  il fondamentale  elemento di un buon motore guarda questo :https://www.md-racing.it/catalogo/alberi-motore/vespa-smallframe/albero-motore-vespa-smallframe-corsa-51-biella-97-per-lamellari-al-carter-detail.html   la foto gia'  ti dice tutto..,  pacco lamellare idem  con patate  ossia  col falc non sbagli " e aggiungo  se un domani  ti viene la fantasia del girato  è l'unico paccco lamellare al carter con cui  lo puoi fare " agevolmente " altrimenti  un MRT   è sicuramente meglio del vmc .. ma il cilindro è il classico D60  o il nuovo d60 boosterato ?  crociera / frizione ecc cercherei  qualcosa di piu' robusto ..

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie dei consigli .. ma al momento vorrei prima capire le lavorazioni sul carter come scritto sopra .. se mi aiuti mi fai un favore .. grazie 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per levare gli scalini devi necessariamente riportare materiale esternamente ai travasi , altrimenti buchi per forza i carter raccordando.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nello specifico non so quanto siano larghi i travasi di questo cilindro ma un’alternativa, secondo me valida, se non migliore, è dare una forma degli scivoli parabolica che si concretizza con l’asportare poco alluminio dai carter solo nella parte alta del carter e con l’applicazione di pasta epossidica bicomponente nella parte bassa. Allego foto....

 

0F653193-2375-41DB-89BB-CC66BDD06A2B.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok tanto avevo già l'idea di riportare con dello stucco bicomponente nell'interno dove ce il volano e dall'altra parte lato frizione così anche se vado oltre alla "ciccia " del carter non dovrebbero esserci problemi , ma la mia domanda e questa .. come devo spianare la base ? E di quanto ? Come nella foto di Architito cioè sembrerebbe solo lato volano o far spianare di più e portare via tutto come questo ? 

post-7210-0-06009600-1377711577.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si spiana tutto fino ad ottenere la maggiore superficie di appoggio. Come nella foto che hai postato.    Quanto dipende da carter a carter, non c'è un numero fisso.

L'importante é che i piani siano ortogonali....se in fase di lavorazione sbagliano puoi fare ciao ciao a tutto quello che ci monti.  

Quindi a chi commissionate il lavoro fatelo sempre presente, perché poi si tende ad attribuire colpe a componentistica difettosa e il difetto invece ce l'ha chi lavora con sufficienza.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, filipporace ha scritto:

Si spiana tutto fino ad ottenere la maggiore superficie di appoggio. Come nella foto che hai postato.    Quanto dipende da carter a carter, non c'è un numero fisso.

L'importante é che i piani siano ortogonali....se in fase di lavorazione sbagliano puoi fare ciao ciao a tutto quello che ci monti.  

Quindi a chi commissionate il lavoro fatelo sempre presente, perché poi si tende ad attribuire colpe a componentistica difettosa e il difetto invece ce l'ha chi lavora con sufficienza.

Centraggio con spina tampone su sede cuscinetto di banco lato volano, impossibile sbagliare l'ortogonalità al massimo si sbaglia l'inclinazione di mezzo grado.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, dany59 ha scritto:

Centraggio con spina tampone su sede cuscinetto di banco lato volano, impossibile sbagliare l'ortogonalità al massimo si sbaglia l'inclinazione di mezzo grado.

😂😂 se sbagli inclinaziome hai cappellato anche l'ortogonale e di mezzo grado sui 110mm di raggiatura base appoggio cilindro vuol dire avere un piano o.5mm più alto o basso rispetto al riferimento del lato tampone.     Fai tu😉

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ortogonali ? 🙄.. sarò un po ignorante ma non ho ben capito.. cosa dovrei dire a chi mi spiana sti carter? Che deve spianare perfettamente in linea con la superficie di appoggio originale? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Chi fa il lavoro deve essere qualcuno che lavora i carter vespa che ha una spina tampone da inserire all’interno del carter nelle sedi dei cuscinetti con un accoppiamento incerto, su cui può impostare le macchine e metterle a zero per fare il piano parallelo all’asse di Banco. 

Io mi son trovato ben con Mav sp.

338CB668-308B-4CA2-976A-77D05F2B3157.jpeg

Modificato da Architito2002
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non devi dire nulla!!! Deve saperlo fare e deve essere già attrezzato per farlo per non spendere cifre assurde. 👍

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Per quanto riguarda l’albero devi prenderne uno pesante e bilanciato, quindi con bilanciatura fatta non asportando materiale nella zona testa di biella ma con l’aggiunta di materiale con densità maggiore sul lato opposto ( tipo tungsteno) a maggior ragione con un d 60 che ha un pistone più pesante.

In funzione dell’albero, che sicuramente avrà un diametro dei volantini più grande, o che comunque è meglio che lo abbia, rispetto al diametro interno dei carter, quest’ultimi devono essere barenati di conseguenza.

Modificato da Architito2002

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie , allora vedrò di portarlo a qualcuno che lo sappia fare .. per l'albero pensavo di prendere uno spalle 83 e non barenare nulla .. 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giusto, così non dovresti baronare, ma mettendone uno con diametro maggiore avresti un’inerzia maggiore a favore delle minori sollecitazioni che arrivano ai cuscinetti di banco ed a minori vibrazioni. Comunque fatti consigliare da chi ha esperienza con quel cilindro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, filipporace ha scritto:

😂😂 se sbagli inclinaziome hai cappellato anche l'ortogonale e di mezzo grado sui 110mm di raggiatura base appoggio cilindro vuol dire avere un piano o.5mm più alto o basso rispetto al riferimento del lato tampone.     Fai tu😉

No non'è come dici, ti spiego io ho una dima con parete verticale alla quale ho spinato una spina tampone che va a centrarsi sulla sede del cuscinetto del carter lato volano, metto l'utensile in asse con la spina e a quel punto puoi girare i carter anche di 90 gradi ma sono sempre ortogonale all'asse dei cuscinetti...........poi ti ho detto mezzo grado ma l'allieneamento in verticale lo vado a fare sulla parete interna dei carter dove si infila il cilindro e uso il comparatore, quindi non penso di sbagliare di molto, spero di essere stato chiaro.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

va bene, ottimo, se controlli tutto e hai a disposizione  i giusti mezzi ok

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi allora ho un'amico che lavora in un'officina meccanica e mi spianerebbe lui i carter per poter mettere poi il quattrini.. l'unica cosa e che vorrei capire se esiste una misura per poter spianare e avere la maggior superficie possibile o devo ipotizzare io la misura? Tipo se il piano d'appoggio e alto 1mm se levo 1,2 mm riesco ad avere un bel piano ? E una volta lavorato devo poi spessorare per riportare il piano giusto? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Devi spianare in modo che oltre il parapolvere vada via quel piccolo scalino che c'è dal lato opposto,cosi sfrutti tutta la superfice in piano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma per il piccolo scalino intendi il piano d'appoggio ? Si comunque e chiaro che devo tirare via il piano d'appoggio ma bastano magari 0,5mm più in basso per avere una bella superficie apposto ? Perche il carter lato scalino ha una superficie ruvida .. se facessi 1mm totale partendo dall'altezza del piano di appoggio penso possa andare bene no? Poi riporto con una guarnizione da 1mm sotto al cilindro e via..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come ti ho già accennato non c'è un fisso. Mi son capitati carter che 0.4mm erano già perfetti e altri a cui ho dovuto andarci un po più pesante.   Sempre meglio togliere il meno possibile.....é poi sempre un piano di appoggio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
3 3