Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti

sono nuovo da queste parti. Ho intenzione di dare una rinnovata al mio blocco HP col quale percorro circa 12000 km all’anno. 

Al momento sono in corsacorta pinasco alu e 22/63 col quale mi trovo bene, perché è un mulo, ma durante un viaggio in Spagna ho recuperato le interiora di un motore FL 125 che, se non vado errato, è identico all’ets. 

Vorrei incominciare a prepararlo e soprattutto a preparare i carter per ospitare i pezzi nuovi. Ieri sera ho cominciato a lavare i pezzi cominciando dall’albero. A parte la biella metrakit mi pare quello originale ETS. Imbiellaggio buono, pistone, meno. 

4C924202-4D49-4F3D-96D6-07392A378C02.jpeg

19FE0E1C-6AE4-4C39-A5D4-1DA4B01659BF.jpeg

EC697C44-BDF2-4554-AD78-C846600125CF.jpeg

A03D8E52-0E93-435E-ACF4-8441A43767DE.jpeg

BDBCA28D-F226-45A9-BE7C-59F4D088CC38.jpeg

  • Like 2
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Rustymined ha scritto:

Che pistone e?

Non lo so, stasera lo smonto, ma a me pare il pistone originale. a voi che sembra?

 Il cilindro e' originale piaggio, e cosi' la testa, marchiata 125 ets

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L,albero é di sicuro un ets. Il pistone non credo sia l'originale con quelle 2 sacche laterali ricorda i Malossi o i Pinasco, ma non conosco le differenze tra versioni Spagnole e nostrane e posso sbagliarmi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Preview del cilindrozzo. Appena un pochino vissuto

 

0F6EF583-9B7F-4C00-98EB-2FB7A3515AEC.jpeg

994537A7-79ED-46F5-96E2-9001732E97FB.jpeg

Modificato da Vespanovanta
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Motori spagnoli replica ets ne ho visti alcuni in forum e siti spagnoli , quasi tutti con  il pistone tipico pks-ets con fascie alte e a L in testa.. 

Quelle sacche hanno una funzione di alleggerimento o anche di lubrificazione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Da ricerche fatte in rete:
La Metrakit è un' azienda Spagnola di articoli e preparazioni moto Racing,  (un pò come la nostra Polini o Malossi) l'albero è identico all' ets e non dovrebbe essere originale , ma appunto una modifica per il mercato spagnolo,
Sempre se le info che ho trovato siano esatte, ma al 99% dovrebbero esserlo visto che più fonti dicono la stessa cosa.
P.S c'è anche la Metrkit-Italia.
Sentivo ogni tanto questo marchio già negli anni '80.

Modificato da Alogeno
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'albero e' il gemello ets ma prodotto in spagna (tecnicamente e' alla pari del piaggio x ets).il pistone dovrebbe essere un aftermarket (forse una maggiorazione del 55) in quanto e' chiaro( oltre alla presenza delle sacche) che non ha la fascia superiore a L ma due nmormali come primavera ed et3.in spagna seppero sfruttare bene l'innovazione del motore ets.avevo tempo fa un 50 spagnolo denominato pk50xls (o sxl,non ricordo bene in quanto non aveva le targhette ma era scritto solo a libretto) che era a tutti gli effetti un telaio ets in tutto e x tutto,tacho scalato a 80,carter ets con albero cono 25 versione corsacorta (x quel che ne so prodotto solo ed esclusivamente x il mercato spagnolo),cilindro 50cc 3 travasi con fascia superiore a L, carburatore 16 pari e siluro ets x corsacorta,velocita' dichiarata a libretto 68 kmh.me ne sono poi liberato (ahime) x tutte le pippe burocratiche x l'immatricolazione italiana

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In spagna erano molto diffuse anche le 75 regolari, tra cui un modello con carter dotato di travaseria di serie da far invidia a un 130.  comunque li e molto piu facile trovare motori cloni ets e vespe che ne erano equipaggiate  in quanto hanno avuto piu commercio che da noi.  Paradossalmente, il motore small 125 concettualmente piu evoluto,  migliorato e prestante, a pochi anni dalla sua nascita aveva gia' il destino segnato..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, Rustymined ha scritto:

In spagna erano molto diffuse anche le 75 regolari, tra cui un modello con carter dotato di travaseria di serie da far invidia a un 130.  comunque li e molto piu facile trovare motori cloni ets e vespe che ne erano equipaggiate  in quanto hanno avuto piu commercio che da noi.  Paradossalmente, il motore small 125 concettualmente piu evoluto,  migliorato e prestante, a pochi anni dalla sua nascita aveva gia' il destino segnato..

il mitico 75 corsa 51,andava piu di un et3 e consumava la meta'.purtroppo in italia ci sono troppe restrizioni ,tra velocita' e cilindrata (la 50 e' veramente 50,e in italia sarebbe stata considerata motociclo)

18 minuti fa, Vespanovanta ha scritto:

E questo è il cilindrozzo dopo una pulita molto sommaria 

C2E2BD9C-412E-47BB-9420-67938A0584E8.jpeg

43A1D615-60C8-41FC-8063-77B2CE7B3EA4.jpeg

FE874A36-B804-4046-BC6B-FA93988F8151.jpeg

F0A6EB7E-D77E-4AC0-9ECD-3386A2AF869C.jpeg

95D138BD-2F83-4BE0-A89A-FE307DCDD0A0.jpeg

quel cilindro li e' in grado di percorrere ancora piu km di quanti ne abbia gia percorsi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La vostra opinione mi conforta, grazie.

tolto il pistone. E’ un mahle. Ha due scaldate, la più larga lato scarico la più brutta lato aspirazione. Non ho un calibro, ma una volta misurato credo che cambierò solo il pistone, se il cilindro vi pare ok. Sarà un motore da strada, per andare e tornare dal lavoro, 70 km al giorno, 20 dei quali nel traffico dunque non sono alla ricerca di grandi prestazioni, ma piuttosto di discreta affidabilità 

9B028692-202D-4F31-A307-ADFDD168FF6F.jpeg

77EEA754-D417-45CE-9D2E-14596D6C4D3F.jpeg

93CD7E8C-578D-48B3-B4E1-C40A861793E1.jpeg

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Vespanovanta ha scritto:

La vostra opinione mi conforta, grazie.

tolto il pistone. E’ un mahle. Ha due scaldate, la più larga lato scarico la più brutta lato aspirazione. Non ho un calibro, ma una volta misurato credo che cambierò solo il pistone, se il cilindro vi pare ok. Sarà un motore da strada, per andare e tornare dal lavoro, 70 km al giorno, 20 dei quali nel traffico dunque non sono alla ricerca di grandi prestazioni, ma piuttosto di discreta affidabilità 

9B028692-202D-4F31-A307-ADFDD168FF6F.jpeg

77EEA754-D417-45CE-9D2E-14596D6C4D3F.jpeg

93CD7E8C-578D-48B3-B4E1-C40A861793E1.jpeg

a parte le scaldate (che e' sufficiente carteggiare un po) quel pistone non e' nemmeno troppo usurato,secondo il mio modesto parere,fasce nuove (se proprio proprio),  una lucidata e via a fare altri km,ha ancora le righe di aggrappaggio olio,li o han scaldato da freddo,o e' stato rettificato e non sbavato negli spigoli il cilindro

  • Like 1
  • Thanks 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho pulito anche l’albero. E’ marchiato Piaggio dunque secondo me hanno cambiato solo la biella mettendo metrakit ad un certo punto. 

682A1A6D-C1E8-4FD9-8FAA-34DF8E970864.jpeg

1A6CAE71-F442-4D64-9399-62FC05BFC6A9.jpeg

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

fantastico!

pistone Mahle? da quando in qua uno dei best pistons del mondo ha fatto il pistone per il kit et3? per favore misuri le fasce in spessore? a vedere paiono più basse dei 2,5mm ognuna del pistone et3 italiano...secondo me son 2mm l'una

Il cilindro è il classico ma potrebbe avere fasi leggermente più spinte del nostro italiano

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, le fasce sono da 2 mill.

il kit pero' e' ETS non ET3.

foste in me, che fareste? comprereste un pistone nuovo o tentereste di ripulire questo? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sisi ok questo è Ets si, ma il cilindro è lo stesso identico et3 (e se Piaggio ci avesse aggiunto 2 uinghiate? ahah)...forse le fasi potrebbero appunto essere leggerissimamente diverse ma difficile stabilirlo...

 

fossi io in te farei come ti hanno già suggerito, carteggiata al mantello pulisco il cielo e questo pistone e lo tengo...pulisci anche la testa se vuoi...

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, albe dm ha scritto:

ma il cilindro è lo stesso identico et3

no,il cilindro ets ha la fase di scarico piu alta rispetto all'et3,e anni fa tramite il contributo di un altro utente del forum (Aplus) abbiamo scoperto che ne esistono 2 tipi,uno con fase alta alta,e uno che e' una via di mezzo tra il primo e l'et3.la fasatura di travaso e' invece identica

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
9 ore fa, Vespanovanta ha scritto:

Ho pulito anche l’albero. E’ marchiato Piaggio dunque secondo me hanno cambiato solo la biella mettendo metrakit ad un certo punto. 

682A1A6D-C1E8-4FD9-8FAA-34DF8E970864.jpeg

1A6CAE71-F442-4D64-9399-62FC05BFC6A9.jpeg

Questo sembra proprio il "vero ets" marchiato solo piaggio,  che dovrebbe essere migliore come qualità di quelli successivi col doppio marchio piaggio-olympia. Tientelo ben stretto e trattalo bene, è una rarità.

Modificato da Rustymined
aggiunta
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!