Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti, da poco tempo ho messo le mani sulla mia pk s per elaborarla un po' e ho deciso di comprare un 102 dr. La vespa è così configurata:

-102 dr p&p;
-shbc 19.19 max 76, min 42, starter 50, airbox originale pk senza retina metallica;
-24/72 DD;
-Frizione 4 dischi;
-Padellino originale pulito;
-Volano originale;
-Albero originale;
Ho da poco tempo iniziato il rodaggio, il problema sta nel fatto che scalda parecchio e dopo pochi chilometri. Potrebbe essere la carburazione o l'anticipo? Dovrebbero essere giuste perchè ho affidato tutto al meccanico di fiducia, ma non mi fido molto di lui perchè oramai è distratto a causa dell'età e a mio modesto parere la vespa sembra essere un poco grassa (ai bassi e ai medi), potrebbe essere il filtro dell'aria il problema? Premetto che mi manca una parte di carter, quella di fianco al volano. Questo fa si che l'aria del volano non vada sul cilindo ma dietro. Potrebbe essere questa la causa dell'eccessiva temperatura? Monto una candela di grado 7 (non ricordo precisamente la sigla in questo momento ma è una champion), potrei migliorare qualcosa montando una b8hs? Inoltre non posso cambiare marmitta perchè vorrei mantenere tutto il più originale possibile(sopratutto perchè i miei genitori sono allo scuro di tutto) e comunque non ho i fondi necessari per l'acquisto. Qualche consiglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai modo di occludere la zona di carter rotta? che presumo sia un pezzo di chiocciola.   La candela più fredda ti può dare un piccolo aiuto in quanto é in grado di dissipare maggiormente, ma non si dovrebbe incaricarla del raffreddamento.   Qualche foto della zona incriminata del carter?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 comunque se come dici tu potrebbe essere l'anticipo non corretto, è meglio che lo controlli subito perchè potrebbe fare danni seri.Se scalda parecchio sarà molto probabilmente l'anticipo non corretto.
Aspettiamo comunque le foto del pezzo di chiocciola mancante e poi ti si consiglia come metterci un pezzo di lamiera .
P.S. benvenuto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho fatto le foto al carter, ma oggi mentre guidavo mi è sorto un altro dubbio: la vespa (a livello prestazionale) sembra andare uguale a prima(cioè quando era 50). Le marce sembrano molto corte e pare non abbia potenza il motore. Cosa potrebbe essere? Non credo un così ampio calo di prestazoni sia imputabile alla carburazione.

 

DSC_0710.JPG

DSC_0707.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ammazza , ne manca un bel pezzettino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si in effetti è un bel danno. Ho a disposizione il copri-collettore del padellino (quello in lamiera) potrebbe andare?

 Per quanto riguarda le scarse prestazioni cosa potrebbe essere secondo te?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Praticamente manca tutta la paratia, accidenti, come raffredda cosi?    Non ne ho la certezza, ma si potrebbe essere scaldato oltremodo.     

il pezzo/i mancante é in tuo possesso? Lo si potrebbe saldare. O si potrebbe modificare la cuffia facendone una prolunga di vetroresina  o di metallo opportunamente sagomato.   Ma senza vai poco distante, ed in più hai il padellino che anche se pulito non sfoga e scalda ulteriormente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo non sono in possesso del pezzo mancante (per quanto ne sappia io da quando la vespa é in famiglia non c’è mai stato), ma ho a disposizione un pezzo di lamiera che potrebbe andare bene.

Non credo si sia scaldato perché fino ad adesso ho sempre guidato tenendo sotto controllo la temperatura e mantenendola sempre sotto una certa soglia. E comunque per quanto mi risulta le prestazioni sono rimaste le stesse dalla prima accensione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

devi assolutamente sistemare il pezzo mancante ,ma la bobina dove la hai messa ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'ho attaccata con delle fascette alla cuffia.

  • Sad 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Lieno ha scritto:

L'ho attaccata con delle fascette alla cuffia.

Un posto infelice, anche perchè non fa massa sulla plastica e dovrai tirare un cavo a massa.
Ti conviene cambiargli post 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
13 ore fa, Lieno ha scritto:

Purtroppo non sono in possesso del pezzo mancante (per quanto ne sappia io da quando la vespa é in famiglia non c’è mai stato), ma ho a disposizione un pezzo di lamiera che potrebbe andare bene.

Secondo me ti conviene cercare almeno mezzo carter sano, li trovi tranquillamente nei mercatini.

Modificato da Alogeno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Lieno ha scritto:

Purtroppo non sono in possesso del pezzo mancante (per quanto ne sappia io da quando la vespa é in famiglia non c’è mai stato), ma ho a disposizione un pezzo di lamiera che potrebbe andare bene.

Non credo si sia scaldato perché fino ad adesso ho sempre guidato tenendo sotto controllo la temperatura e mantenendola sempre sotto una certa soglia. E comunque per quanto mi risulta le prestazioni sono rimaste le stesse dalla prima accensione.

ehheb, si sara scaldato alla prima accensione. Se dici che vá come un 50cc secondo te é normale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non so casomai é la marmitta che mura o altro perché per quanto mi riguarda il gt non ha mai superato una certa temperatura. Puó essere che il pistone sia stato montato al contrario? Comunque secondo voi è consigliabile usare un pezzo di lamiera che abbia la stessa forma? O devo buttarmi su una copertura in vetroresina? Purtroppo non penso riusciró a procurarmi un pezzo di Carter e quindi mi devo arrangiare con quello che ho. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Alogeno ha scritto:

Un posto infelice, anche perchè non fa massa sulla plastica e dovrai tirare un cavo a massa.
Ti conviene cambiargli post 

Si ho già provveduto per il cavo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, filipporace ha scritto:

ehheb, si sara scaldato alla prima accensione. Se dici che vá come un 50cc secondo te é normale?

Ora che ci penso il meccanico ha fatto un buco alla marmitta e ci ha messo un bullone, può essere che sfiati e di conseguenza perdo compressione? Inoltre non riesco a spiegarmi il motivo per il quale sia così grassa, prima di portarla dal meccanico con il getto dell'82 (motore in folle) faceva poco fumo e sembrava andare bene di carburazione; ora che me l'ha restituita (mettendo il getto del 76 e facendo il buco alla marmitta) fa molto fumo e sembra murare. Ora mi chiedo: come è possibile che con un 76 senza filtro (solo scatola di plastica senza retina) sia grassa di carburazione? A cosa può essere associata la colpa? A breve smonterò comunque il gt per controllare le condizioni ed essere sicuro che non si sia rovinato.

  • Sad 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cambia meccanico, perchè uno che ti fora la marmitta per poi metterci un bullone.....
A me questo post, con tutto rispetto, mi sembra inverosimile. 😲

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Cioè non mi credi? O pensi che stia valutando male la situazione (che è molto probabile perchè non sono un esperto)? Difatto a me pare che sfiati e che faccia più scoppietti del dovuto, poi lascio a voi le valutazioni.

Modificato da Lieno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di seguito le foto del gt smontato, la testa era perfetta. Sembra tutto in ordine, solo un po' di residuo sul cielo del pistone. Le unghiate di fianco al pistone erano soltanto sporcizia, non è rigato.

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.17.51.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.17.54.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.17.55.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.17.57.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.17.59.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.18.04.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.18.09.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.18.11.jpeg

WhatsApp Image 2019-06-04 at 21.18.14.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si é ancora ok la termica, giusta la tua valutazione sul troppo grassa.   Se non sistemi un pochetto almeno travasi e marmitta che di sicuro non ti aiuta diventa difficile farlo andare un pochino di più. Idem con patate l'albero e soprattutto quel cratere che hai nella chiocciola di raffreddamento( almeno cerca di prolungare la cuffia con un pezzo di lamiera o plastica termoresistente) 

Il dr già non é famoso in quanto a prestazioni, se non adegui nulla quello é e quello rimane, inutile andar a cercar problemi in anticipo  accensione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Adesso che mi arriva la marmitta (gentilmente venduta da Alogeno) me la carburo per bene e monto un pezzo di lamiera per estendere la cuffia. Giacché cambio la candela (metto una di grado 8 visto che fa caldo) e poi vi faccio sapere.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Lieno ha scritto:

Adesso che mi arriva la marmitta (gentilmente venduta da Alogeno) me la carburo per bene e monto un pezzo di lamiera per estendere la cuffia. Giacché cambio la candela (metto una di grado 8 visto che fa caldo) e poi vi faccio sapere.

grado 9 o 10 di scala ngk o equivalenti.   Più il nr sale più la candela é fredda più dissipa meglio calore più la carburazione tenderà ad arricchire😉

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La vespa è anche questo....

abbiamo dimenticato l'olio scolato nel serbatoio da qualc he vecchia lattina del benzinaio?

il 75 e basta.... le puntine consumate a suon di cartavetrata, le gomme impossibili retaggio di epoche passate?

Questo motore mi ricorda quei tempi...

se guardo queste foto, non posso non pensare che oggi in un mondo di ricambi raffinati, di vespe da collezione restauratissime, ci sia ancora una vespa che si guadagna la benzina sudando e faticando instancabile!!!!

La Vespa in fin dei conti nasce per questo....

-servirebbe un carter nuovo?

-una sacrosanta SITO PLUS che sfoghi e raffreddi meglio?

-il vecchietto che ci capisce di vespe poi, quante ne avrà sabotate in vita sua!!!

ma tutto ciò concorre a disegnare un mondo che ci appartiene, che ci identifica e quindi:

-Il carter dunque NON và sostituito ma rattoppato!

-la SITO non serve basta togliee quel bukllone che tappa il foro!

-il vecchietto salutacelo, in fin dei conti qualcuno lo ha anche rimesso in sella fosse anche solo fino a casa!

 

 

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

1 ora fa, filipporace ha scritto:

grado 9 o 10 di scala ngk o equivalenti.   Più il nr sale più la candela é fredda più dissipa meglio calore più la carburazione tenderà ad arricchire😉

Ho preso una 8 ngk (b8hs), penso che basti(volevo prendere la 9 ma non la trovo).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, poeta ha scritto:

La vespa è anche questo....

abbiamo dimenticato l'olio scolato nel serbatoio da qualc he vecchia lattina del benzinaio?

il 75 e basta.... le puntine consumate a suon di cartavetrata, le gomme impossibili retaggio di epoche passate?

Questo motore mi ricorda quei tempi...

se guardo queste foto, non posso non pensare che oggi in un mondo di ricambi raffinati, di vespe da collezione restauratissime, ci sia ancora una vespa che si guadagna la benzina sudando e faticando instancabile!!!!

La Vespa in fin dei conti nasce per questo....

-servirebbe un carter nuovo?

-una sacrosanta SITO PLUS che sfoghi e raffreddi meglio?

-il vecchietto che ci capisce di vespe poi, quante ne avrà sabotate in vita sua!!!

ma tutto ciò concorre a disegnare un mondo che ci appartiene, che ci identifica e quindi:

-Il carter dunque NON và sostituito ma rattoppato!

-la SITO non serve basta togliee quel bukllone che tappa il foro!

-il vecchietto salutacelo, in fin dei conti qualcuno lo ha anche rimesso in sella fosse anche solo fino a casa!

 

 

E tutto questo è successo all'insaputa dei miei😂. Due mesi fa, quando decisi di elaborarla mi sembrava un impresa solo comprare i pezzi nuovi e alla fine sono arrivato a questo😂.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!