Vai al contenuto
Luis81

Configurazione dr 75 formula p&p

Messaggi consigliati

Salve a tutti, è la mia prima discussione nel forum e chiedo già da ora scusa per eventuali errori che di sicuro avrò commesso, piano piano non ce ne saranno piu. 

Sono un vespista di vecchia data, ho avuto quasi dieci vespe ma per la maggior parte largeframe, l'altro giorno però mi sono svegliato con la voglia di comprare una Vespa 50hp, che a differenza di molti a me piace molto e, indiscutibilmente, a livello tecnico è la migliore, originale, mai prodotta delle picccole. 

La mia domanda per i più esperti è quale configurazione per un motore abbastanza brioso ma comunque tranquillo, da utilizzare in città (Roma), montando un dr 75 formula di scatola. Qualcuno potrebbe indicarmi quale carburatore, quali lavori da fare eventualmente solo sul cilindro non sui carter (non vorrei toccare i carter per non comprotterne per sempre l'originalità, quali rapporti etc etc. Insomma chiedo ai veri esperti, quale io non sono, un suggerimento per configuarare al meglio questo mia nuova vecchietta, anche se più giovane delle altre, con questo dr 75 formula di cui mi hanno parlato abbastanza bene e che al netto del prezzo sicuramente piu accessibile di un polini hp, penso possa regalare qualche Soddisfazione, anche di scatola. Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto. 

Per avere un po' di brio e non rovinare nulla montando un 75 di scatola senza adeguare nulla é un po' costrittiva l'elaborazione. Comunque con un 16 16 carburatore, un pignone più lungo rispetto all'originale e una semiespansione qualche cosina dovrebbe migliorare.    Se si vuole mantenere il più possibile dell'originale io mi comprerei un blocco da elaborare e quello lo terrei da una parte.   Cosi da poter lavorare anche i carter e la valvola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Filippo, ho pensato anche io di fare così, infatti appena posso mi procuro un blocco su cui lavorare. Per il momento pesno farò proprio come hai detto, giusto per dare un po' più di brio al motore, altrimenti dal Quadraro a San Lorenzo ci metto mezz'ora. Come semiespansione ho una Polini a banana, di quelle in alluminio che si usavano una volta, anche se penso si vendano ancora. Pensi possa andare bene? E del Dr75 formula che mi dici? Di sicuro non al livello del polini hp però neanche troppo malaccio, non pensi? Grazie ancora del suggerimento. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi comunque avendo la hp con albero anticipato e volano più leggero di serie un po' di vantaggio lo si ha in partenza, o sbaglio? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho avuto quel cilindro e andava benone , di scatola va bene con 16/16 e la tua polini . Naturalmente non ti aspettare di volare eh. io lo monyaco si special 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!