Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Buonasera, vorrei cambiare le gomme della mia p200e con qualcosa di più largo, al fine di conferirgli un aspetto più Racing. 

Vorrei inoltre delle come che abbiano una mescola morbida e ottima tenuta su asciutto e sopratutto su bagnato. Non mi importa della durata, basta che siano sicure

Quali sono le misure massime che si possono mettere? 

Mettendo i cerchi tubless cosa mi cambia?

grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la gomma miracolosa da asciutto e bagnato non esiste ,ci sono le gomme 4 stagioni che potrebbero fare al caso ,sono molto morbide come mescola quindi pochi km e hanno i canali larghi per bagnato ,fango ,neve ,ecc....insomma tutto l'anno

come dimensioni io non cambierei ,i cerchi il alluminio disassano la ruota ,chi li ha inventati non ha considerato questo fattore ,lo spessore del cerchio ....propio da deficenti e continuano a farli allo stesso modo (parlo di fa italia) ,gli altri non li ho mai provati

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che vorrei una gomma che abbia un ottima tenuta da maggio a ottobre, poi d inverno non la uso. 

A me xo piacerebbe mettere delle gomme un po’ più larghe....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Considerando l'indice di carico adatto ad una Vespa 200 io dico Dunlop scootsmart.   Adatte al periodo in cui utilizzi il mezzo....a meno che non abiti in Piemonte che tra un po' nevica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Appunti-05.thumb.jpg.aa816ea523413f31e7c4457587afee5e.jpgAppunti06.thumb.jpg.039ebbc0403602933f1c99209f0e6137.jpgAppunti01.thumb.jpg.e4c9363abd8bf629eebf398e4296d05c.jpgAppunti03.thumb.jpg.3c19b9f09ca4056e1d2dd5cbfa73bc8a.jpgAppunti04.thumb.jpg.b1b3a10d92b047fdd9a6ce442ea03463.jpg

Modificato da Alogeno
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, claudio7099 ha scritto:

cerchi il alluminio disassano la ruota ,chi li ha inventati non ha considerato questo fattore

vedi sopra la sip ci ha pensato 😏

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

queste se piove sono ancora accettabili, ma sull'asciutto solide forti belle e incollate 

sk3.thumb.jpg.9dc2f65878a727390425159398ba3ee2.jpg

sk6.thumb.jpg.fccc2bfba2256111d51eb26ce3aff0b1.jpg

sono METSZLER ME1 da 350X10" su cerchi FA Italia TUbless scomponibili....

se vuoi la GOMMA TOTALE M+S che nasce per l'inverno ma và in estate và meglio di altre cento, la KENDA 701 (mi par di ricordarela sigla sia questa), dura poco, dietro in estate a 5000 decade.... a 7000 cambiala, ma costa pochissimo è una delle gomme più economiche in commercio...

entramnbe hanno però carcassa solida e mescola morbida (meno la METZLER ma corre anche a 130/h), un profilo ben rotondo e neutro, non sono insomma ripide e nervose, neutre solide ed incollate....

 

vai di KENDA  e cerchi FA Italia tubless.

 

se sei corto di rapporti, le METZLER hanno un rotolamento importante.... allungano un pelino, le KENDA K 701, hanno misura standart ma sono qualcosina più larghe .....

 

altra gomma alta con appoggio molto quadrato però la PIRELLI SC 30, è datata, ma è una gomma solida ogni tempo e robusta, qualcosina più alta di altro ovviamente.

Modificato da poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, poeta ha scritto:

METSZLER ME1 da 350X10"

ottime, provate anche in pista un mio amico, poi me le ha passate a me dopo nemmeno una decina di giri circa.
Erano ancora come nuove

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, poeta ha scritto:

KENDA

Kenda, la più economica e la più pericolosa, non tiene niente in curva e a 7000 kilometri non ci arrivi dai.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora io non vorrei osare tanto, non penso di avere una manualità tale da molare il carter motore....esistono delle misure più larghe delle originali che possano essere montate senza dover molare/ disassare ?

altra cosa che non capisco è quella relativa ai cerchi sip/fa/pinasco, perché debbono essere cambiati e che vantaggi hanno rispetto agli originali?

grazie ancora delle delucidazioni 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Alogeno ha scritto:

vedi sopra la sip ci ha pensato 😏

si segando il braccio motore 

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, claudio7099 ha scritto:

si segando il braccio motore 

non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ma non basta spostare l'unione del cerchio se smontabile al posto di spostare il motore ,e con la forcella davanti come fai seghi anche quella ,noi su forcella a disco lml abbiamo riscontrato un notevole disassamento tanto da tirare la vespa in frenata da un lato ,rimesso il ferraccio rms e tornata a posto ,quindi soldi buttati per 3 cerchi in lega da fighetto 

io sulle moto guardo il diseallineamento di 0,5mm e mai avuto problemi che tirasse da un lato in 40 anni e più di modifiche ,non 1 cm....solo perchè è una vespa da 40 kmh ,si in prima marcia con i motoroni che gli buttiamo sotto

Modificato da claudio7099
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

ma non basta spostare l'unione del cerchio se smontabile al posto di spostare il motore ,e con la forcella davanti come fai seghi anche quella ,noi su forcella a disco lml abbiamo riscontrato un notevole disassamento tanto da tirare la vespa in frenata da un lato ,rimesso il ferraccio rms e tornata a posto 

non Saprei io mi baso su quello che hanno fatto loro, cioè allineato davanti e dietro mettendo il loro spessore nel cerchio posteriore dopo aver tolto 1 cm 
se poi non è così sono inaffidabili le loro informazioni?
Appunti04.jpg.b73f24dae8145d584c0c32cae8972ad7.jpg.df06376cc260ec5acd056fdece02cd9f.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si ho capito la modifica che hanno fatto per montare i gommoni dietro con il cerchio 2,50" e va bene ,basterà cambiare i prigionieri sul tamburo e tutto torna il linea come in origine ,la stessa cosa la facciamo noi con un rasamento dietro il tamburo (che preferisco) o rondelle sui 5 prigionieri per montare alcune 90/90 10 

Modificato da claudio7099
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io monto cerchi tubless   f.a. 2.5 con gomme 100-90/10. Le pirelli sl 26  non toccano da nessuna  parte ma montate sui quei cerchi sono disassate di circa 1 cm. Rispetto alle misure  originali ho notato pro e contro.  Con gomme originali  la vespa è  molto più  agile  e tende meno a tirare  verso dx.  Le gomme maggiorate  offrono però una maggiore stabilità  sia in piega che in frenata. In ogni  caso  l'importante  è  che siano tubless! Poi ognuno di noi va cercando un comportamento che più  si addice al propio stile  di guida e si regola  di conseguenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci vai in pista? NO

Vuoi fare una CUSTOM con enormi gomme da 4.00X10"? NO

Vuoi una gomma e cerchi un poco più sportivi e dimensionalemnte maggiorati? SI

 

Vantaggi dei cerchioni: io vivo a Roma le stade sono un colabrodo e facile in vespa con ruote piccole SPACCHI o AMMACCHI gomme morbide tipo le Michelin S83 e se hai i cerchioni in lamiera li ammacchi, inoltre i cerchi in lamiera economici sono di loro già sempre un pò ovalizzati provati da nuovi RMS CIF Eccetera e girano storti da nuovi!!! Quelli in alluminio Tubless o meno e sopatutto gli FA Italia, mi sono convinto facendoli giare sui tamburi che sono TORNITI uno ad uno e sistemati nel centraggio, infati si nota bene che la parte di fusione è sempre non perfettamente allineata ai bordi torniti, i cerchi in foto evidenziano molto bene questa lavorazione, ho altre marche di cerchi scomponibili e non in alluminio, e curiosamente questi FA li o scelti non solo per questione di gusto e design... 

Inoltre un cerchio rigido tiene meglio la gomma, e di solito è Tubless, gli originali sono solo a camera aria e molto piùà decentrati e morbidi, pesano poi una cosa simile ed arrugginiscono molto facilmente...

son troppi i motivi per preferire quindi un cerchio in lega di alluminio.

Per le gomme hai infinite combinazioni e misure, le 3,50 sotto al vespino le rondelle il disassamento i freni a disco e chi più ne ha più ne metta!

ma per quello che vuoi tu, che è poi quello che vuole il 90% dei comuni vespisti che non vanno in pista ma solo ai raduni e a spasso, le gomme devono principalmente avere una sagoma neutra....

le METZLER hanno la sagoma giusta e sono neutre in curva, mentrealtre gomme blasonatissime quali le CITY GRIP sono molto strette di sagoma  e tendono a scovolare, altre tipo le SC30 pirelli invece sono con appoggio quadrato e seppur stabilissime non sono per certo gomme sportive, il comportamento di una gomma tiene conto di mescola, sagoma, tasselatura , dimensione, rotolamento, cinturato e materiale, capisci da te che i tanti fattori in gioco e sopratutto la vespa su cui sono montate, o meglio l'assetto di questa (ammortizzatori in primis e telaio) rendono i paragoni quasi impossibili...

Ciò che ti consiglio è ciò che o provato di compromesso meglio di altro in un uso quotidiano, avendo in vero molte vespe, usandole molto e provandole per bene... 

per le KENDA vero sono pessime, io come le trovo le smonto e le butto al pari delle VEE Rubber, ma il modello consigliato è stato una rivelazione, offre la tenuta delle S83 Michelin,  ma con un tassello ben più robusto ed una carcassa ben solida, sull'asciutto poi sono ben più ferme delle flessibili Michelin s83, guarda che se le provi rimani basito del grip invernale e meravigliato del comportamento su asfalto rovente!!!

sono queste....  kenda.jpg.a48c6d19e0cf9feb46649e1c1a954a15.jpg

Dimentica la marca e provale, sono fantascienza, sul bagnato ( PER ME DICO PER ME OVVIO) imbattibili per sicurezza e tenuta,  non vibrano nulla sono larghe e morbide, tubless volendo e sull'asciutto vanno meglio di tanto altro seppur M+S

metzler.jpg.cdb4f4e84579dd8db382b41d37d6a7e9.jpg

Sull'asciutto le METZ 1  di dimensione generosa seppure misura 350X10,  sono ottime e seppur hanno il classico disegno da scolpita in caso di pioggia sono gestibili e ti riportano a casa senza tradirti alla prima curva, NON SONO da Bagnato, ma sul bagnato funzionano.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti dico io come vanno FREE TUNING datosi che le ho provate sulla vespa di un mio amico!

Ritornando sul discorso "soggettività" delle impressioni  personali su un copertone per vespa, al mio amico piacevano tanto....

a me invece....

Sull'asciutto la vespa trema come se montasse copertoni da cross sembra di camminare su una pietraia anche ad asfalto liscio e perfetto!

Sul bagnato pesante vanno bene e benissimo in frenata ma se curvi hanno lo stesso identico difetto delle CITY GRIP un profilo stretto (meno delle CITY) che tende a scartare brusco e sul bagnato questo non và affatto bene!

Dimensioni e struttura, sono parecchio piccole e sottodimensionate, in mis 3.50 montate sotto il PX sembrano delle 3,00 per vespino e questo concorre alla loro tenuta...

detto questo sempre PERSONALISSIMO parere magari tu le troverai ottime....

e consiglio di NON PROVARE MAI le kenda.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, FREE TUNING ha scritto:

Le k58 le ho montate in misura 110 e oltre a fare onestamente il loro lavoro hanno un aspetto veramente aggressivo... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, poeta ha scritto:

ti dico io come vanno FREE TUNING datosi che le ho provate sulla vespa di un mio amico!

Ritornando sul discorso "soggettività" delle impressioni  personali su un copertone per vespa, al mio amico piacevano tanto....

a me invece....

Sull'asciutto la vespa trema come se montasse copertoni da cross sembra di camminare su una pietraia anche ad asfalto liscio e perfetto!

Sul bagnato pesante vanno bene e benissimo in frenata ma se curvi hanno lo stesso identico difetto delle CITY GRIP un profilo stretto (meno delle CITY) che tende a scartare brusco e sul bagnato questo non và affatto bene!

Dimensioni e struttura, sono parecchio piccole e sottodimensionate, in mis 3.50 montate sotto il PX sembrano delle 3,00 per vespino e questo concorre alla loro tenuta...

detto questo sempre PERSONALISSIMO parere magari tu le troverai ottime....

e consiglio di NON PROVARE MAI le kenda.

poeta  che dire ?  RIGUARDANDO LE FOTO https://pneumaticone.it/pneumatici-heidenau-k58-350-10-59m-estivi-tubetype-tt.html?fee=12&fep=34805&utm_source=trovaprezzi&utm_medium=cpc&utm_campaign=products_it la K58  ha un profilo piu' a 2 pera" = tipo gomma da scooter che non altri pneumatici piu' da scooter . vediamo  come  vanno senza patemi io con e sm 100 vado preciso  l'unico neo  max 100 km/ h  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siccome nessuno ha ancora risposto a cosa servono i cerchi tubeless provo a farlo io. Il fatto di avere la camera d’aria implica che in caso di foratura la gomma si sgonfi molto velocemente , rendendo più probabile il rischio di caduta , te lo dice uno che ha addirittura girato all’anteriore in un altro strada di montagna e se l’è quasi fatta addosso dalla paura. Il tubeless implica invece che lo sgonfiaggio avvenga molto più lentamente dandoti la possibilità di fermarti con maggiore sicurezza . Per quanto concerne gli scomponibili pinasco , sono buoni perché la gomma te la cambi da solo. I SIP non scomponibili vanno cambiati dal gommista . Io li ho tutti e due . In generale rendono la vespa più leggera , effetto che a me all’anteiore piace poco , troppo maneggevole , ma questi sono gusti . Inoltre se vuoi montare pinza freno a disco sip maggiorata , sui cerchi tubeless non sip non puoi farlo perché rischia di toccare . 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@FREE TUNING: anche a me piacevano tanto le sm100, ho l’ultimo treno sulla gtr, peccato che non le facciano più . Sto provando pirelli angel scooter su px.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!