P200E America
3 3

32 messaggi in questa discussione

oggi rimontato il cilindro....

2072721329_px90.jpg.1038be754d0f5f3db9cc38516c5966c0.jpg

pulito e lappato ma sopratutto ora lo scarico è ben aperto, ignoro la FASE DI SCARICO ma l'alzo di circa 0,8mm equivale a 2-2,5° in più, per certo entra più BRODA, quindi immete benzina  e scarica meglio e per un tempo appena più lungo i gas di scarico, con beneficio delle temperature di esercizio ( maggior lavaggio e miglior scarico), ovviamente ho dovuto ABBASSARE LA TESTATA di circa 0,5mm,  direte ma se hai alzato di 0,8mm potevi abbassarla perlomeno di 1,0 mm!? Invece considerata la COMPRESSIONE ESAGERATA alla pedivella ho preferito alzare lo squish diminuendo la compressione... ignoro i valori ma lo squish come ogni 200 è altino tra 2 e 3mm...

736979755_px89.jpg.e74317bc629d80dc1402907ea323d90e.jpg

non mi rimane che serrare la TESTATA utilizzando DADI ALTI MAGGIORATI.....

155961195_px87.jpg.a2487bc17ae4ea463f4d0e43fac5de70.jpg      1915377391_px88.jpg.f996ebf38b805e34e012932187572804.jpg

pulire per bene tutto e rimontare....

Pronti al giro "di prova", è GRASSA ai bassi ed ai medi, servirebbe una ghigliottina magra, proverò a carburare senza sostituire la costosa ghigliottina (che poi sono per gli SPACO e vanno pure adattate per montarle sui DELLORTO) agendo sui getti tipo minimo da 50/160  e penso di sostituire il puntale da 120 con un 118 (orig. 116) ma certo solo dopo averla provata con i fori sotto al fitro aria!

Ma sia ben chiaro gira forte ed alta, 60 di seconda e 90 in terza tirati con una elasticità inusuale per la 200, và come detto settata meglio, ma NON perde UNA GOCCIA dalla scatola CARBURATORE ed ha un SOUND da Vespa seria!.

Altro che solita 200 da 90 GPS e spicci! Questa gi i 90 li vede di terza e se li divora pure!

 

 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La PIPETTA CANDELA SCHERMATA non mi convince affatto, vedo bene la classica FORCHETTA e PIPETTA in gomma Vespa.... anche questo devo verificare/provare...

81722170_px91.jpg.1a6bb571263cf0ee23e6ffc14fada5df.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Oggi schiarita al mattino....posso approfittarne per CARBURARE meglio!

Ma prima di carburare dò una occhiatina all'ANTICIPO, e come ben ricordavo la TACCA STATORE AMERICA aveva una ed una sola posizione ovvero IT!! Confrontandola con lo statore P200E Italiano che ha due tacche A e IT noto che l'america ha la stessa posizione di IT, quindi è TOTALMENTE POSTICIPATO se lo metto allineato ai riferimenti!!!

Ma cavolo i 200 sono molto, ma molto più anticipati e vanno infatti su tacca A....

mumble, mumble, mumble.....

972522789_px98.jpg.1d29676d4e1be65c5430c44fcfbc0ddc.jpg

Decido allora di ANTICIPARE di 2-3° posizionandolo in pratica come se fosse un 210cc modifica (marca a piacere) ovvero lo tengo comunque POSTICIPATO a vantaggio dei giri max raggiungibili e dell'allungo, d'altronde ha pur sempre una Megadella ora un CARBURO da 24 davvero, nonchè una rifasatina alle fasi di SCARICO ed AMMISSIONE (lo sò volevate i numeri ma non li ho e faccio mea culpa)....

425500478_px99.jpg.37da7ffcb4217dcf535222171eb3b543.jpg

Faccio il giro di rito e la vespa è migliorata, certo ai miei "fini sensi di insetto" rimane una briciola lunga di quarta a causa della marmitta a mio dire troppo vuota (ripeto una POLINI original era la morte sua anche se in vero la POLINI mal tollera l'alzo ammo post che ho apportato in prima battuta su questa P200E),  ma direi che me ne accorgo solo io e sono pure fissato, in vero ci siamo....

agisco quindi sulla CARBURAZIONE, leggo dopo la bella tiratona la Candela che si è colorata sul beige più che sul nocciola, quindi è un pelino magra con il 118 che avevo proposto, rimonto il giusto puntale 120 al MAX che chi aveva montato la Megadella aveva certo precedentemente installato, il 120 però non mi affranca da una carburazione GRASSA, ma anzi dopo 1/3 di gas a logica ingrassa ancor più! Decido quindi di sostituire il GETTO MINIMO da 55/160 a 50/160 e tutto và ora davvero a posto!

Mi dedico alle ultime rifiniture quali sostituzione COPERTINA SELLA BLU SCURO su telaio originale e PARABORDI ARIETE adesivi laterali, l'AMERICA è quindi da considerarsi FINITA!

398602695_paamerica17.jpg.fcc6ad4303286721d86c0b4eb1f28931.jpg

 

L'America è solo una fastidiosa complicazione elettrica, l'ansia che si rompa il rubinetto, la scocciatura di adeguare una scatola mix al 24, il brutto fanale posteriore, la scomodità dei devio invertiti, non ci ho trovato mai nulla di bello in una America, ma ora che l'ho guidata e coccolata, riportandola sulla strada del domani, capace "spero" di ogni meta per quanto lontana, devo dire che....

mi sarebbe piaciuto se l'attuale proprietario cedendo alle sue insidie si fosse arreso come altri prima di lui che l'han passata di mano in mano, avrei allora potuto essere io quel Vespista che al RADUNO si presenta con una P200E America, ma purtroppo così non è stato.

L'ho sentita comunque mia per un pò, e coccolata settata ed amata come fosse la mia!

Imparo leggendo....

"...in vero nessuna vespa ci appartiene totalmente, integralmente, appartiene piuttosto a quei mille sguardi che la osservano, al ragazzino che la desidera rinnovando una passione, al bimbo che scala la pedana ed aggrappato al manubrio simula con le labbra il suono del motore, appartiene a quello che non riuscirà mai a guidarne una eppure è capace di farmi notare un dettaglio mancante! No, questa vespa non mi appartiene."

PDD

Parole sante PDD, ora quindi è un poco anche mia ?!

Chi risponde: "sì quando te la compri" possa bucare senza scorta a minimo 20 Km dalla civiltà!

 

 

PX AMMERICANA

 

px america 12.jpg

Modificato da poeta
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

un applauso anche se virtuale e meno lirico 👏

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Provandola in questi giorni....

Noto che al mattino accende male, nonostante lo spillo nuovo mi trovo costretto a sostituire la TORRETTA galleggiante con la SPACO, e risolvo...

 

Provata in provinciale la vespa ha segnato onesti 103 GPS,  ma la PADELLA MEGADELLA che monta e certo troppo aperta con il risultato che non riesco a tirargli via in quarta tutti i giri, la terza invece allunga di conseguenza troppo e segna strepitosi 92 gps

Ho ricarburato con minimo orig, fori al filtro e 120 di puntale...

Provo una SIP ROAD e una POLONI PRIGONAL e vi faccio sapere...

Al solito la messa a punto richiede tempo e prove....

 

Modificato da poeta
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condivido in pieno claudio 7099, la POLINI sarebbe perfetta per un 200 originale, ma ho questa padella del mega e vedo di carburare con questa, in fin dei conti non è malaccio, credo di riuscire a carburarla bene lo stesso, 

la cosa è resa però + difficile dalla RETTIFICA obiettivamente molto stretta del CILINDRO, sempre l'esperienza mi insegna che questa troppa compressione nonostante l'alto squish è dovuta a quello, se voglio affidabilità devo far lappare il cilindro in rettifica e carburare molto molto bene.

Ma è certo questa megadella molto vuota di 4^ e smagrisce tanto.... 

si sente "tirandola" che la leggera rifasatina del cilindro l'ha svegliata ed ora gira qualcosina più alta di regimi, ma si sente anche che è ancora magra, l'esperienza mi dice che tanta reattività è in vero ingannevole, nonostante la candela abbia un bel colorito nocciola,  in apertura strilla troppo è asciutta pulitissima e quindi magra!

Il puntale MAX da 116 +4 = 120 non basta , da solo non basta, quindi decido di ingrassare ulteriormente in alto adottando un freno aria da 150 al posto del 160.

Al minimo ho notato girando in città che sfumacchia parecchio in sosta ai semafori, (in vero fuma normale ma non mi piace vedere fumo nei fanali delle auto a sera) rimonto quindi al MINIMO il getto da 50-160....

INSOMMA,,,,

serve una messa a punto finale degna di una AMERICA da 200cc.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
3 3