Simonini Racing per girato; l'ultimo dei dinosauri
5 5

73 messaggi in questa discussione

Che belle linee pulite nel fare una Vespa old style...

Il primo tratto della marmitta(collettore) in questi casi fa la differenza; inutile dirlo, ma l'angolo di 90° e più, che hanno quasi tutte le marmitte per montaggio diritto, é sfavorevole. Inoltre il giro che deve fare la marmitta, in un girato, rende possibili scarichi PIÙ voluminosi e lunghi all'occorrenza.   

Si é sempre detto che le temperature elevate, mal dissipate, a causa della posizione della marmitta fossero causa di problematiche varie riguardo al raffreddamento, ma osservando meglio, noto che comunque l'espa é più esposta all'aria che una marmitta diritto....

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

#TROVA IL GIRATO #  CHIARISCO SUBITO CHE I POST SEGUENTI SONO VOLUTAMENTE DIVISI  PER AVERE LA CERTEZZA CHE SIANO VISIBILI ! COSI' POTRETE NOTARE CHE IL GIRATO ERA SEMPRE AVANTI !

  

Modificato da FREE TUNING
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, Alogeno ha scritto:

Grazie dei link FREE TUNING 👍

GRAZIE A VOi e se qualcuno ha materiale ecc lo inserisca ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

per inciso motore girato almeno 1 cavallo guadagnato !

 

Modificato da FREE TUNING

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

el clasico filipporace😂😂😂 con foro edeguamento carburatazione.      55x51 Piaggio et3 ,valvola rotante, testa cagiva sst canedela centrale,pistone monofascia rivisto, collettore arigianale carburatore 28. puntine pettinatissime con doppia molla, marmitta dedicata  (a fondo di sciena) Facioli di un'Aprilia  

Screenshot_20190208-222210_Gallery.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, filipporace ha scritto:

allora vuoi proprio istigarmi.   

 

Screenshot_20190208-133150_Gallery.jpg

hhiihihihii naturalmente l'evoluzione :20071219191454_Vespa%20Nos%20Mot.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questi scarichi per girato diciamo "nostalgici", che a me , per inciso, piacciono molto , non hanno però una volumetria ridotta? Si può dire che siano votate più ai medio bassi che ad avere potenza in alto? Dico così perché vedo in giro espansioni per girato "dedicate" aventi grosse volumetrie , e che quindi forse si sposano ad avere potenze importanti ma in alto ... Ho scritto una castroneria ?

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, FedeBO ha scritto:

Questi scarichi per girato diciamo "nostalgici", che a me , per inciso, piacciono molto , non hanno però una volumetria ridotta? Si può dire che siano votate più ai medio bassi che ad avere potenza in alto? Dico così perché vedo in giro espansioni per girato "dedicate" aventi grosse volumetrie , e che quindi forse si sposano ad avere potenze importanti ma in alto ... Ho scritto una castroneria ?

si la tua é una giusta considerazione.  nelle girato old si andava dai 122cc agli inverecondi 161cc del Polini per cagiva. passando dal piston ported MotoristicaMilanese o Parabellum  e cagiva e aprilia e gilera e fate un po' voi..per i "dinosauri".    ai giorni mostri.   Aumento di cc in un'elaborazione media smodata. Certo per far funzionare dal misero 144 al tuonante 250 il volume di una espansione cambia in modo semsibile...

Però lo montano girato😉

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/2/2019 in 09:01 , FREE TUNING ha scritto:

SPECIFICO  il link col pk rosso girato è stato postato volutamente per far capire a tutti coloro che hanno una vespa pk che col girato evitano di tagliare la paratia ..il telaio

Ringrazio anche io per la dritta, poi con questo post mi state facendo ricredere sui girato.👍

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il girato è affascinante ,il grosso problema è sempre il carburatore ,tanto quanto la marmitta passa sotto e non si nota più di tanto 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, FedeBO ha scritto:

Questi scarichi per girato diciamo "nostalgici", che a me , per inciso, piacciono molto , non hanno però una volumetria ridotta? Si può dire che siano votate più ai medio bassi che ad avere potenza in alto? Dico così perché vedo in giro espansioni per girato "dedicate" aventi grosse volumetrie , e che quindi forse si sposano ad avere potenze importanti ma in alto ... Ho scritto una castroneria ?

ASSOLUTAMENTE NO..come ho già anticipato CE" già molta carne al fuoco.,la prossima settimana mi ero già riproposto di trattare diciamo  i girati # panciuta# 😵

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

É un segno, simbolo, distintivo il "girato" tipico dell'elaborazione di una Vespa, adatto solo a Lei.    Incuriosisce e alle volte intimorisce anche: provate al bar😉...a descrivere il motore Vespa dicendo: ho un 130 con il 28 e l'espa!!  Nessuno ha sentito.

Provate ad aggiungere nella descrizione "girato" o "scarico frontemarcia" 😂😂😂 

Molto spesso si pensa ad un'elaborazione invasiva, Vi assicuro che non lo é, almeno non di più di quanto lo sia un montaggio diritto. E se proprio devo attaccarci un carburatore lá dove prima c'era lo scarico allota pazienza....adeguo la carburazione senza alzare la sella😉

grazie per i contributi ragazzi, discussione molto gradevole

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Il 9/2/2019 in 16:51 , claudio7099 ha scritto:

il girato è affascinante ,il grosso problema è sempre il carburatore ,tanto quanto la marmitta passa sotto e non si nota più di tanto 

Salve ..anche qui' purtroppo non ho foto" di particolari montaggi " al momento pero' andando per ordine problema del carburatore ?: se la termica è alimentata a valvola o lamellare al carter non vi sono problemi SOLO  per cilindri lamellari al cilindro " salvo realizzazioni invasive " e carburatori iper generosi si riscontrano problemi .PERO' posso riportare esperienze  viste direttamente negli anni "80 con  carburatori sino a 28/30  posizionati fuori dal pozzetto ossia con un collettore molto corto " quasi attaccato al carter " e un bel gommotto che lo attaccava al pozzetto che diveniva un  air box ante litteram " senza le finezze odierne  di rivestimento ecc ..andava tutto cio' molto meglio rispetto al collettore di lunghezza tradizionale ecc ecc Sintetizzando se non andiamo a cercare carburatori " esagerati "  ma si rimane nell'ambito del necessario ed utile non vi sono particolari problemi per il montaggio del carburatore !

Modificato da FREE TUNING
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
5 5