Chiarimenti su m1 d60
8 8

101 messaggi in questa discussione

1 ora fa, rudy ha scritto:

Vedi che gli alberi buoni sul serio costano tutti e il costo è dato dai materiali, biella e bilanciatura.

mmmmmhhhhhhh ,non sono d'accordo ,il mercato e i forum richiedono quello che tu dici ,in ogni post viene indicato un albero da 500-700 euri ,anche per un polini o un dr ,io non sono dello stesso avviso ...........il marketing

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, claudio7099 ha scritto:

perchè non hai mai montato i Quattrini o i Falc ovvero termiche abbastanza potenti.

Prova a mettere un Mazzucchelli con un Falc e vediamo quanto ci metti a disintegrarlo. Quà a me sembra che stiamo parlando di un Quattrini M1 D60 o sbaglio ? L'albero buono ci vuole e lo dico per esperienza personale. A me si è rotto intorno ai 5000Km proprio un Mazzucchelli, ti sconsiglio di montarlo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutto dipende da quanto vuoi spendere e che lavoro vuoi fare. Le opinioni sono si differenti ma la tecnica è tecnica e non se ne discuto. Su questo cilindro ci vuole un buon albero. Opzione 1: Se monti un ETS Piaggio te lo devi dar sardare da persona competente altrimenti fai danni. Ti ricordo che va anticipato e le vibrazioni sono alte. (Io monto un ETS e lo dico per esperienza personale) Opzione 2: Un bel Falc anticipato, metti in conto la barenatura carter pompa lato volano. Diventa un bel motore indistruttibile. La spesa è alta però merita.

Ovvio se monti un Polini Ghisa allora il discorso cambia e puoi mettere un albero più commerciale spendendo molto meno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

Ma te che motori hai per curiosità ?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

facciamo a chi ce l'ha più lungo,oggi stò lavorando a questo ,può andare

100_0824.JPG

Modificato da claudio7099
  • Like 3
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Non serve necessariamente ripiegare sul materiale Falc... Anche drt fa dei buoni alberi a valvola a un prezzo più basso, penso possa rimediartene uno in corsa 51 con la biella che vuoi... Almeno tempo fa chiamandolo si poteva fare..

Comunque Rudy non hai tutti i torti a dire che bisogna investire qualcosina per avere una base solida che garantisca un po' di affidabilità... Anche io sono contrario all'utilizzo di un ets (che se è di quelli nuovi scordatevi che resista quanto quelli originali d'epoca) ma qui stiamo comunque parlando di un motore molto tranquillo, a valvola con 28 e una espansione da coppia il motore non verrebbe spremuto fino in fondo e un ets un po' di strada dovrebbe farla... Il problema è: quanta? Personalmente io investirei qualcosina, non penso sia bellissimo farsi il segno della croce ogni volta che si prende in mano la vespa nella speranza di non tornare a casa a piedi... Però come anche dice Claudio, giustamente, non esiste solo Falc che fa prodotti di qualità

Modificato da ZΔmbe

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma conosci queste termiche ? o fai per dar aria alla bocca?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi con una configurazione come questa conviene mettere un albero buono per non rischiare e stare tranquilli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bene. allora che cosa stai dicendo ? la pensi solo diversamente mi sta bene.

Io dico solo che monto anche questo cilindro con proma e un albero tipo Mazzucchelli o RMS o i nuovi Piaggio si disintegrano. A casa non torni come ho fatto io.

DRT probabilmente fà alberi discreti però mai provato uno quindi non posso parlarne.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, manu99 ha scritto:

Quindi con una configurazione come questa conviene mettere un albero buono per non rischiare e stare tranquilli?

Il materiale di qualità è sempre consigliato... Spendi qualcosina in più e non te ne pentirai, te lo dico per esperienza personale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'M1 60 con 27/69 cambio originale e proma fà quasi 130km/h non è poco. I giri sono limitati per via della marmitta però allunga molto bene. Và molto di più di un Polini Ghisa.

  • Like 1
  • Confused 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, rudy ha scritto:

l'M1 60 con 27/69 cambio originale e proma fà quasi 130km/h non è poco. I giri sono limitati per via della marmitta però allunga molto bene. Và molto di più di un Polini Ghisa.

Se un m1 60 con la proma fa 130km/h allora mi sa che ho proprio sbagliato tutto sul mio ex zuera in corsa 53 girato a valvola con phsb 38....

  • Like 1
  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo dico seriamente. Il mio si avvicina ai 130km/h, gira poco per via della marmitta ma allunga alla grande.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oltre al falc che costa un bel Po cosa mi consigliate di buono? Un drt può andare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

calma eh con dati e velocità supersoniche....che ancora mi sembra non sia ben chiaro il perché si utilizzano alesaggi del genere.      

Se ci si vuole spingere a certi livelli, e queste termiche di oggigiorno sono in grado di farlo, é ovvio che consigliare un certa qualità del prodotto é una priorità! Che sia ottenibile da un albero dozzinale e sapientemente adeguato; o da un albero costosissimo é comunque una priorità.      Capiamoci bene...per risparmiare!      

Sono del parere che: cosa risparmi con un prodotto mediocre che poi si rompe e devo rifare da 0 e rischio addirittura di rovinare il motore? nulla. Ho buttato via tempo, soldi e pazienza.

La mia esperienza é stata ottenere ottimi risultati con un ets...migliorarlo con un Malossi a spalle piene e venerare i non più in commercio Tameni. 🤗

Modificato da filipporace
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
32 minuti fa, manu99 ha scritto:

Oltre al falc che costa un bel Po cosa mi consigliate di buono? Un drt può andare?

Sì drt è consigliatissimo... L'albero in c53 b105 che montavo sul mio ex zuera a valvola era suo e il motore superava i 12000 giri senza problemi... Un altro mio amico ne ha usato uno sempre corsa 53 b105 ma spalle piene (modello "base" tra l'altro, cioè quello senza tungsteni) su un wforce d60, con la marmitta barone superava tranquillamente i 12500 giri in 2a e l'albero non ha mai fatto una piega, quindi vai pure tranquillissimo coi suoi prodotti.

Modificato da ZΔmbe

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'ho messo solo perchè in offerta ,a me personalmente vanno a genio i malossi nuovi https://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/alberi-motore/smallframe/albero-motore-malossi-anticipato-cono-20-biella-97-corsa-51-vespa-125-et3-primavera-pk.1.1.19.gp.6326.uw

lo facesse anche polini lo prenderei a occhi chiusi ,mà fà solo il corsa 43 a valvola 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Un Falc, spendi un botto ma hai assistenza a gogò se ne avessi bisogno, poi dal lato personale da quando "presi coraggio" e misi la manina nel portafogli e comperare materiale Falc, fui talmente contento della qualità (il che tutto giustifica il suo prezzo) che non ho più visto che Falc , dapprima col g.t. poi cestello e super-frizione, poi albero FURBO per lamellare al carter, poi ingranaggi ecc. Mai una delusione, anzi, in determinate situazioni dicevo "adesso avrò spaccato tutto, invece...Taaak, era ancora li tutto come prima e ciò la dice lunga sulla qualità del materiale e quello si paga, sennò vai di mazzuchelli e...c'è la foto qui in alto a destra.
Comunque se scegli Falc ti diverti....anzi di più.

Modificato da Alogeno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, manu99 ha scritto:

Allora do giusto una limata. Come albero non vorrei spendere molto cosa mi consigliate un ets o mazzu?

Mica al piano d'appoggio che meglio fatto in officina neh....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che il falc e di ottima qualità nessuno lo mette in dubbio ma la mia domanda era siccome non avrò un motore con 11000 giri ma un motore turistico un albero più economico andrebbe bene o c'è il punto interrogativo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
13 minuti fa, manu99 ha scritto:

siccome non avrò un motore con 11000 giri ma un motore turistico un albero più economico andrebbe bene o c'è il punto interrogativo?

con un M1L ci arrivi molto vicino  ( 10000 ?)
senno metti un Parmakit da 250€ circa spalle piene.

Modificato da Alogeno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
8 8