Vai al contenuto
claudio7099

Contagiri multifunzione arduino

Messaggi consigliati

6 ore fa, antoninopanella ha scritto:

Non è possibile come dici tu, avrei i magneti fissi e il sensore(dal quale escono i fili) da fissare alla ventola....hahhahaha. Proprio non è cosa.

Forse non mi sono spiegato bene... È l’esatto contrario, i magneti sono affogati nel volano, il sensore è fisso ma nascosto nel piatto statore..

dovrei avere da qualche parte un sensore di questo tipo abbastanza piccolo per questo esperimento.. faccio qualche prova e vi dico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ho molto tempo ma inizio a mostrarvi qualche cosa di funzionante

32589713157_7dd0cb983f_k.jpg

Vengono visualizzate sullo smartphone la velocità e la distanza percorsa. Queste due misure vengono rilevate da arduino tramite un sensore reed (quello del contachilometri delle biciclette). Arduino invia tramite bluetooth la velocita in m/s e la distanza in metri percorsa. Ogni 100 mt percorsi la distanza viene salvata nella memoria interna di arduino. 

E' ancora in fase embrionale ma il mio obbiettivo era quello di far comunicare (per adesso solo in una direzione) arduino con lo smartphone. 

Se qualcuno volesse provarlo anche solo per dirmi se funziona elenco materiale necessario, schema, sketch da caricare su arduino e apk di installazione sullo smartphone.

Materiale necessario:

  • smartphone android
  • pc con installato il software per gestire arduino
  • arduino
  • breadboard
  • modulo bluetooth HC-05
  • sensore reed switch
  • magnete
  • resistenza 10K
  • diodo led (opzionale, si accende quando lo smartphone è collegato al modulo bluetooth)
  • connettori

Sketch arduino

Schema

applicazione smartphone

Prima di caricare lo sketch di arduino modificare la linea 34 con la circonferenza della ruota su cui applicare il magnete (espressa in metri e col punto come separatore decimale)

 

Stay tuned

  • Like 2
  • Thanks 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravissimo, complimenti 👍

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/4/2019 in 01:29 , antoninopanella ha scritto:

Non ho molto tempo ma inizio a mostrarvi qualche cosa di funzionante

32589713157_7dd0cb983f_k.jpg

Vengono visualizzate sullo smartphone la velocità e la distanza percorsa. Queste due misure vengono rilevate da arduino tramite un sensore reed (quello del contachilometri delle biciclette). Arduino invia tramite bluetooth la velocita in m/s e la distanza in metri percorsa. Ogni 100 mt percorsi la distanza viene salvata nella memoria interna di arduino. 

E' ancora in fase embrionale ma il mio obbiettivo era quello di far comunicare (per adesso solo in una direzione) arduino con lo smartphone. 

Se qualcuno volesse provarlo anche solo per dirmi se funziona elenco materiale necessario, schema, sketch da caricare su arduino e apk di installazione sullo smartphone.

Materiale necessario:

  • smartphone android
  • pc con installato il software per gestire arduino
  • arduino
  • breadboard
  • modulo bluetooth HC-05
  • sensore reed switch
  • magnete
  • resistenza 10K
  • diodo led (opzionale, si accende quando lo smartphone è collegato al modulo bluetooth)
  • connettori

Sketch arduino

Schema

applicazione smartphone

Prima di caricare lo sketch di arduino modificare la linea 34 con la circonferenza della ruota su cui applicare il magnete (espressa in metri e col punto come separatore decimale)

 

Stay tuned

Ciao Antonino,

non riesco a scaricare la app.

È possibile implementare il codice perché funzioni con Blynk?


in terza non si sterza..in quarta, la gomma si squarta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 19/8/2019 in 15:32 , teddboy ha scritto:

Ciao Antonino,

non riesco a scaricare la app.

È possibile implementare il codice perché funzioni con Blynk?

Ciao,

conosco Blynk solo di nome e quindi no. Sto tuttavia procedendo tempo e forza permettendo ad un esercizio di stile che se ultimato son sicurò piacerà.

Stay tuned

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Inizio con degli screen

Screenshot_20190830-221350_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221538_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221545_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221555_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221606_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221618_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221646_VespArduino.jpg

Screenshot_20190830-221716_VespArduino.jpg

 

Premessa: tutto ancora in fase di presviluppo, arduino è comodo comodo sul tavolo, la vespa non può circolare e quando c'ho tempo e voglia "faccio qualcosa" senza la certezza di completare e collaudare la pensata: esercizio di stile (secondo me).

 

Arduino rileva: 

- tramite sensori di hall posti sulla ruota e sul volano rispettivamente distanza/velocità e rpm

-tramite sensore di livello(ancora da capire quale dato che benzina e corrente elettrica non vanno molto d'accordo) la qtà di carburante nel serbatoio

-tramite flussometro (anche qui idem con patate come sopra) il consumo istantaneo di carburante. E fa capolino anche quà il nostro amico Hall

-tramite sonda K termocoppia e relativi ammenicoli la temperatura dei gas di scarico. da capire come/dove installare la sonda 

-tramite ennesimo sensore (ce ne sono diversi) la temperatura ambiente, l'umidità ambiente, la pressione atmosferica. Con tali sensori sarebbe possibile calcolare con precisione anche l'atitudine, ma dovrebbe essere calibrato sempre (e a noi piacciono le cose semplici), quindi per questa misura va più che bene il gps del telefonino. da capire dove installare il sensore

to be continued

Modificato da antoninopanella
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gran bel lavoro!! Ecco a titolo informativo ti dico che la tua app è molto simile all'impostazione di Blynk, la schermata con tutti i dati in tempi reale. 

Posso chiederti che sensori hall hai usato? Quelli integrati sono molto piccoli e difficili da fissare


in terza non si sterza..in quarta, la gomma si squarta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo su questo post perché volevo anch'io realizzare qualcosa del genere avendo quasi tutto il materiale a disposizione e un raspberry. In che modo posiziono i magneti e i Reed (per la rilevazione della velocità e rpm) sulla vespa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti.

Trovo l'idea di antoniopanella molto interessante e mi piacerebbe poterla realizzare sulla mia 50 tre marce del 66.

Purtroppo, dopo aver scaricato l'applicazione sullo smartphone, pigiando sopra il file compare il messaggio "errore durante l'analisi del pacchetto", pur avendo autorizzato l'istallazione di applicazioni sconosciute.

Si tratta di un file corrotto, di incompatibilità del cellulare o della versione Android istallata?

Galaxy S4 mini

Android 4.4.2

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!