ape da velocità
4 4

23 messaggi in questa discussione

ciao a tutti, dopo aver sistemato la espa 50 n 1966 con un 100 pinasco ghisa vorrei prendere l'ape per usare in famiglia in quanto ci servirebbe un mezzo con un cassone per qualche lavoretto.

non vorrei ripetere l'errore della vespa che mi fa gli 80 all'ora di gps in fuori giri quando avrebbe potuto avere molta più velocità in quanto il motore non fa fatica ad arrivare a quella velocità dopo aver ascoltao gente che mi disse che quei rapporti erano già troppo lunghi. (erano i polini a denti elicoidali ma non ricordo la misura... forse 22)

 

vorrei quindi montare un 130 e che raggiunga i 90 o 100 km orari di gps in fuorigiri e quindi utilizzarlo ad andature più tranquille sui 70 km orari senza avere il motore impallato di giri.

ovviamente so che è pericoloso, ma naturalmente lo userei solo sul dritto a quelle veloictà che altrimenti mi fanno sembrare un rettilinio di pochi km infinito.

 

vorrei seguire lo sviluppo del motore come ho seguito quello per la vespa.

quindi cilindro 130 senza modificare travasi, sulla vespa avevo scelto il pinasco 102 perchè era quello con travasi più piccoli e che quindi meglio si adatta ai travasi dei carter non ritoccati, ma meglio rifinito del DR, inoltre aveva una fasatura bassa cosi da non snaturalizzare le caratteristiche del mezzo e funzionare bene con il padellino (va più forte con la padellina che con la proma).

anche sul 130 pinasco ha queste caratteristiche?

 

 

inoltre mi interessa un carbuatore non esagerato che quindi permetta di funzionare bene anche giù di giri ed avere un bel minimo da orologio come piace a me.

sulla vespa avevo messo un collettore, carburatore e cassa filtro di un primavera 125. ed i consumi sono minimi... più di 30 km al litro.

 

 

vorrei sapere che collettore esiste per ape senza ritoccare l'ingresso della valvola. e che tipo di carburaori posso montare intorno al 21 come dimensione. mi interessa il pwk tarocco oppure un dell'orto. voi che dite? ci vuole attacco femmina o maschio e di che diametro?

 

 

come avete capito quindi cerco un cilindro fasato basso con molta coppia giu di giri e quindi rapporti molto lunghi. che rapporti mi consigliate?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Visto che necessiti di buona coppia i cc aiutano,potresti valutare M1d60 al carter che si adatta bene anche a configurazioni non esasperate.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, robertoromano ha scritto:

Visto che necessiti di buona coppia i cc aiutano,potresti valutare M1d60 al carter che si adatta bene anche a configurazioni non esasperate.

Likeeee !!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, ho visto che costa troppo. anche il pinasco però vedo che non costa poco.

ho visto il parmakit ecv in alluminio quindi lunga durata a meno di 200 euro. 

è un cilidro spinto oppure ha fasature mediobasse?  altrimenti rimane solo 'alernativa DR a 100 euro o polini a 160

Modificato da oliofrusto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se ti bastano gli 80 kmh vai di 24-72 e dr 130 ,forse con il polini raggiungi qualcosa in più diciamo 85 ma ci devi mettere almeno una giannelli per 130 e non le marmitte del 50 https://www.ebay.it/itm/marmitta-GIANNELLI-espansione-PIAGGIO-APE-50-CORSA-LUNGA-CILINDRO-125-130cc30056/201583899833?hash=item2eef5634b9:g:CwQAAOSwAf5XNgBZ:rk:1:pf:0  e gomme 3.50

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la vorrei meno rumorosa. vorrei una padella per 125 oppure qualcosa di silenzoso ed economico.

 

Modificato da oliofrusto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allora togli 7-10 kmh con le padelle........se metti un tappo .......tappa

non esiste l'ape 125cc mi pare di ricordare 

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si intendo una marmitta silenziosa che possa montare sull'ape con il 130.

tieni conto però che la mia vespa 102 pinasco va poco più forte con la padella che con la proma essendo fasata bassa.

si può montare una qualsiasi marmitta per vespa primavera 125?

 

comunque che ne pensate del parmakit 130 alluminio per le mie esigente di lunga durata, buona coppia e travasi non esagerati e bassi consumi? costa poco più del polini 

oppure un dr appena alzato come travaseria per fargli fare poco più di giri.

Modificato da oliofrusto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

poi ho anche sentito che alcuni montano il cambio della vespa. che differenza c'è?

Modificato da oliofrusto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dipende dall'uso che farai del mezzo e dove abiti ,se carichi materiale e abiti in collina-montagna cambio originale con 1° corta e 4° lunga  ,per cazzeggio anche cambio vespa ma essendo più corto ci và un altra campana 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

visto che il cassone ha un pò di ammaccature e 1 buco di ruggine e una schiacciata in un punto della sponda, pensavo di farne uno nuovo con telaio in ferro e assi di legno ricavate da bancali o altro in stile motoguzzi ercole.

il cassone non si potrà mai sistemare come nuovo, quindi tanto vale cambiarlo.

non ne ho mai visti con cassone in legno su internet fatti cosi, quindi mi viene il dubbio se si può fare o sono in multa a circolare cosi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il cassone non è imbullonato al telaio ,ma è tutto saldato e fà parte del telaio ,è un lavorone toglierlo completo ,conviene rivestirlo quasi quasi

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non conviene quasi mai utilizzare legno...dei bancali poi men che meno.   Ne ho visti molti foderati con il mandorlato in alu. e ne ho visti un paio foderati con un laminato da pavimento imbarcazione che é robustissimo e più facilmente lavorabile che il metallo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sull' ape io montavo 130 polini di scatola, proma,  albero un mec eur anticipato, e campana 18/67.

Con questa configurazione arrivavo sugli 85 kmh...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/12/2018 in 21:04 , oliofrusto ha scritto:

si può montare una qualsiasi marmitta per vespa primavera 125?

No, non c'è neanche una marmitta vespa che va bene per l'ape, così come escono dalla fabbrica, almeno, perchè toccherebbero sulla scatola del differenziale oppure nel motorino d'avviamento.

Modificato da Alogeno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quando farai il cassone ti consiglio di farci uno sportellino per accedere da sopra al motore, eviterai mille imprecazioni e lavorerai più comodo.120820121245.thumb.jpg.ed521f0529e285e966e22a5ab35c43cc.jpg

Questa è una foto vecchissima, poi le migliorie si sono aggiunte pian piano, come pure togliere il tubo del filtro, ma l'unico modo è tagliarlo, da un fastidio enorme a lavorare sul motore con quel  tubo.

Un esempio di un cassone con mandorlato, costo 50 euro poi devi portarlo a farlo piegare e tagliare in una officina dove lavorano con i lamierati.
cassone.thumb.jpg.bff84ac8cc5c5dbf8c634d346023d390.jpg
 

Buon divertimento ?

Modificato da Alogeno
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, claudio7099 ha scritto:

Bello lo sportello ,comodo ,come le api più grosse 200cc

Sì, molto comodo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate per la mia assenza, ho portato a casa l'ape, vicino al polo positivo del cavo della bateria c'è un avvolgimento elettrico di filo di rame. cosa è ? il relè per il motorino avviamento?

 

prima vorrei metterla in moto con il motore originale, poi sistemare la carrozzeria, freni e luci.

poi portarla in motorizzazione per libretto nuovo e revisione.

 

poi mettere 130 e rifare motore e campana.

 

se invece non riesco a metterlo in moto lo apro e monto albero c45 con un 50 rms da 30 euro, cuscinetti, rapporti ecc... lo porto in revisione e poi metto un 110 polini. cosi non dovrei avere problemi alla revisione e non dovrei aprire il motore 2 volte.

Modificato da oliofrusto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

stavo guardando, un pò, mi ero deciso per un dr 130, 24/72, polii cp 21 e amermitta padella primavera (se monta ma credo di si).

ora però ho un dubbio, per il 102 ricordo che il dr c'era sia a 3 travasi (2 laterali ed un frontescarico) e poi uno 6 travasi (2 laterali e 4 unghiate frontescarico).

a me sinceramente fanno schifo le unghiate, che voi sappiate il 130 esiste solo con le 4 unghiate ? da quel che vedo nei siti di vendita pare di si.

io preferirei un 3 travasi siccome le unghiate sono un lavoro un pò mica tanto furbo secondo me fluidodinamicamente parlando, anche se comunque funziona il motore.

 

 

l'olympia invece come li ha? altrimenti pensavo ad un originale et3 di recente costruzione, come sono?

Modificato da oliofrusto
  • Sad 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
Il 12/1/2019 in 17:30 , oliofrusto ha scritto:

mermitta padella

Elabori un'ape con una padella? 
Che poi già la monta.

Perchè non metti un paio di foto dell'ape ?

Modificato da Alogeno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si ma la padella di serie non credo monta sul cilindro 130 o sbaglio?

su cilindri fasati bassi rende di più una padella che una marmitta aperta o ancora peggio una espansione e in ogni caso le padelle rms costano 25 euro e fanno un suono molto piacevole. voglio fare un motore duraturo, con bassi consumi, pochi giri ma con una buona coppia giù di giri cosi da avere forza anche carico e con marce lunghe.

 

tieni conto che ho una vespa con pinasco 102 e padella rms e 19 primavera originale, che tira una 22/63 senza problemi e anzi ci vorrebbe una campana più lunga, mentre c'era gente che mi diceva che sarebbe stata troppo lunga... anche in salta zero problemi e consumi di più di 30 km al litro.

 

 

per le foto appena collego il cellulare al computer le carico.

Modificato da oliofrusto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
4 4