nuovo motore su carter et3
1 1

12 messaggi in questa discussione

ho per le mani un blocco et3 che è stato lavorato con valvola allungata(almeno credo sicuramente allargata)

il dubbio mio è che albero montare considerando gli altri pezzi disponibili 

130 doppia alimentazione polini rettificato a 57.8 gia lavorato(travasi alla base) e raccordato al carter in questione

24phbl/26/28 accetto consigli

27/69 surflex o 24/61 originale?

marmitta simonini d&f

albero ho attualmente sopra il blocco che uso un amt 160 mazzucchelli con accensione anticipo variabile(1.6kg) in alternativa che albero mi consigliate?

frizione 6 molle 4 dischi

il dubbio piu grande resta l'albero motore che non so quale montare

squish?

ho ancora 4 giorni di tempo prima di mettermici a lavoro e prima di chiuderlo mi sarebbe piaciuto avere delle opinioni vostre sui pezzi in dubbio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai già un'accensione con volano abbastanza leggero problemi non dovresti averne col tuo albero se è a posto .Se vuoi fare il salto con un cono20,dovresti cambiare anche il volano,quindi va valutata la spesa,altrimenti tanto vale tenere quello che hai secondo me.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, robertoromano ha scritto:

Hai già un'accensione con volano abbastanza leggero problemi non dovresti averne col tuo albero se è a posto .Se vuoi fare il salto con un cono20,dovresti cambiare anche il volano,quindi va valutata la spesa,altrimenti tanto vale tenere quello che hai secondo me.

Scusa mi son dimenticato di dire che è gia cono 20, ma per l’accensione ho doppio volano sia 19 che 20. Era per sapere l’albero ha si e no 2000km prima di richiudere volevo sapere se conveniva cambiarlo magari ne esiste uno piu performante oppure no.

ho escluso la c53 perché pensò che col doppia il discorso collettore dopo crei problemi 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No solo una scaldata ma avendo avvertito i sintomi avevo gia la frizione in mano e non ha preso botte secche tant’è che la scaldata me l’ha data a 600km e ne ha fatti 1400 senza dare problemi o sintomi strani

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, robertoromano ha scritto:

Un 28 con l'espansione ci sta bene,poi che sia un modello che riesci a carburare correttamente.

 

C’è i pwk polini a poco, oppure i phbh o phbl ma montano sul collettore 28 polini?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, robertoromano ha scritto:

Non so i tipi di attacco bisogna controllare,coi manicotti in gomma in genere ci si arrangia abbastanza.

Pensavo di montare il phbl28 con collettore poli del 28 o del 24 con manicotto adattandolo per doppia alimentazione devo per forza usare il collettore del 24 del 28 mi sembra che non ci sia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'ideale sarebbe portare almeno l'imbocco a 28 con tornitura(poi conico verso l'interno) ed eventuale riporto esterno se la parete rimane sottile,o tagli e saldi se ti viene piu facile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
1 1

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione