Configurazione nuovo motore 130 Parmakit ECV
7 7

60 messaggi in questa discussione

In effetti nel forum ho letto di alcuni che hanno spaccato il pinasco....il parmakit non lo conosco,mai usato è neppure DRT,li ho trovati al limite dei 150 euro,a me ispirava il DRT,mi sembra un prodotto valido,anche se non ho avuto modo di provarlo,peccato solo che debba barenare il Carter per montarlo,vediamo se arriva qualche altro consiglio da valutare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho il drt spalle piene da 86, ci ho percorso 4500km spesso a palla e vanno.
Drt li faceva fare da tameni con le sue specifiche. Hanno una buona durezza superficiale, cosa che evita l’usura precoce dove lavora il corteco, e gli faceva montare una Biella con dei bei fori/asole di lubrificazione.
Adesso non so da chi li faccia fare ma comunque è una persona competente e non rifila sole!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buono a sapersi,a quanto hai alesato?Se non sbaglio DRT dice 86.4.

Sul parmakit nessuno a commenti.....🤔

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grande Claudio!ottima dritta e con quello non devo balenare i Carter,il sito è affidabile?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

duepercento è affidabile non preoccuparti ,io ho preso un sacco di roba ,se c'è qualche problema ti chiama ,purtroppo con tutti gli articoli che hanno può capitare di non averlo a magazzino il giorno stesso ,basta un email per chiedere la disponibilità prima dell'ordine

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cavolo.....mi sono accorto ora che non è disponibile.......mi sembrava troppo semplice.....:WA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sapete dirmi dove potrei trovarlo.....era anche a buon prezzo.....ho fatto un po di ricerche ma non lo trovo.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho guardato il catalogo di Denis e a quanto sembra non ha più neanche lui quell albero....quelli anticipati nuovi sono con spalla 86,quindi o aleso il carter e monto DRT o eventualmente metto un Pinasco,anche perché o fatto diverse ricerche e sembra che l albero Parmakit non lo monti nessuno.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Finalmente ho comperato il cilindro Parmakit 130 ECV e ho cominciato a preparare i carter.

Devo dire che è un bel cilindro,con molte potenzialità,ma chiamarlo p&p,direi proprio di no.....come accusavano altri utenti sono numerose le imperfezioni,fortunatamente alcune risolte (la scritta è stata levigata) così non si deve tagliare il parapolvere,ma una limatina al carter la si deve comunque dare...la ventola deve essere tornita per non toccare nel cilindro.,fusione con molte irregolarità e imperfezioni.....sperando che la testa,che molti lamentavano non sfiati....sono state aggiunte le viti e i distanziali per i prigionieri e infine lo scarico con i prigionieri sfalsati....eppure la guarnizione nel kit combacia bene, ma quella di serie della vespa è veramente scentrata....forse la marmitta Parmakit è diversa? mi piacerebbe sapere da chi ha avuto modo di montare questo cilindro come ha risolto

20180507_210858.jpg

20180507_210926.jpg

Modificato da ciambel71

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno che abbia avuto esperienza con questo cilindro,sa consigliarmi se lasciare com è e guarnizione parmakit o lavorare un po lo scarico e profilarlo per la guarnizione originale piaggio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,ormai il motore è quasi finito....alla fine ho optato,preso dalla curiosita,per un collettore lamellare Parmaikit con carburatore da 26,(devo ammettere che la preparazione dei carter per il lamellare è molto laboriosa,ma da anche soddisfazione a lavoro finito) per la primaria ho scelto una DRT 27/69 che ha già la campana maggiorata per accogliere bene 4 dischi,il gruppo frizione è stato assemblato con 4 dischi in sughero da 2,5mm e 3 dischi in acciaio da 1 mm,grazie al disco bombato della DRT,la molla è una polini,il tutto è stato montato effettuando le modifiche adeguate,tornitura del disco portamolla per la planarità,abbassamento di 0,8 della sede molla,varie correzzioni molla e pulizia fessure dischi sughero,controllo della discesa perpendicolare.L albero motore è un Jasil,che è perfettamente identico al Pinasco,anzi,sono convinto che pinasco li faccia fare a loro.....la crociera è una parmaikt con la molla più debole delle due in dotazione,ma comunque più dura dell originale,sull albero è stato sostituito il rasamento per la corretta tolleranza.

I carter sono stati raccordati,mentre sul cilindro ho solo pulito le imperfezioni raccordato i travasi,lo scarico è stato alzato di 1,5 / 2mm allargato e lucidato a specchio,il pistone è stato raccordato al cilindro.

la ventola è stata tornita per adattarla agli ingombri del cilindro e di conseguenza alleggerita,il GT è stato montato con squish da 1,2 come indicato da parmakit nelle istruzioni.

20180509_191125.jpg

20180509_191244.jpg

20180509_191023.jpg

20180509_191505.jpg

20180512_174726.jpg

20180513_192720.jpg

20180521_183459.jpg

20180521_190023.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mentre per il pacco frizione,che è diventato molto spesso,ho dovuto asportare del materiale dal carter,per permettere il montaggio,altrimenti impossibile,come indicato nelle guide di Denis e visibile nella foto,alla base del carterino frizione

20180521_183513.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

e si con il piattello rialzato non passa la frizione completa ,io di solito la monto sul posto disco per disco senza molare il carter ,esistono anche degli spessori in alluminio da 1-1,5-2mm per distanziare il carterino frizione ,molto utili per queste cose ,secondo me la molla polini non basta ,ma verificherai con la prova su strada

bello il lamellare ,ottimo lavoro 

per la crociera hai usato la molla del kit ? sarà duretto il cambio per una settimana ,poi man mano che la usi si ammorbidisce ,però non sbaglia una cambiata

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie claudio,erano circa trent anni che non armeggiavo con la fresa in un carter vespa.......

Sono curioso,come fai a montare la frizione sciolta,come comprimi la molla...?avrei voluto tanto farlo anche io,invece ho tibulato un po a farcela entrare....

Perché pensi non basti la molla polini?così è ancora più compressa....con 4 dischi da 2,5

La crociera conteneva due molle,io ho usato quella meno dura,ma comunque più dura dell originale e in effetti come dici tu,già inserendo a mano le marce sono un po' dure,ma mi consola che si ammorbidisca 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dipende dal filetto del quadruplo ,se m10 classico uso un pezzo di barra filettata dove ho fermato un dado un po più lungo del solito su una estremità e la avvito al posto del dado che tiene il mozzetto ,è un passo normalissimo m10 ,incece su quelli che hanno il dado da m12 paso fine uso l'estrattore buzzetti con un dado aggiuntivo sul bullone che si usa di solito per estrarre il mozzetto(è passo fine anche questo) o la frizione completa ,faccio lo stesso su ape dove lo spazio per lavorare è più risicato ,naturalmente spessori fatti a misura per poter stringere la molla o le molle a seconda dei casi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora è arrivato il momento dell anticipo accensione e qui vengono alcuni dubbi......Parmakit nelle istruzioni consiglia l anticipo originale,ma leggendo qua e la,per il 125, c è  chi dice 20° chi dice 24° e chi addirittura 25°.....a quanti gradi quindi mi consigliate di anticipare questo motore...?l accensione è a puntine (regolate a 0.4 )di provenienza da un banco motore 50cc. Per la candela che mi dite meglio B8 o B9 ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io partirei intorno ai 20 con le puntine ,se poi noti che non allunga scendi a 19-18-17 in modo da trovare il giusto compromesso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie poeta,ma non è un po troppo calda.....?e vero non è un mega motore,ma neanche poi così originale....parmakit indica b8 o b9,da cosa deriva il tuo consiglio?giusto per capire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente oggi ho montato il motore....ma ahimè non ne vuole sapere di partire....la benzina arriva,anzi si ingolfa,la scintilla è ok,le punterie registrate a 0,4,candela b7 è b8,ma niente non ne vuole sapere,neanche un accenno,non so più che cosa provare.....qualcuno sa darmi un consiglio?grazie mille

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
7 7

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione