Differenza tra polini evo al cilindro e falc al cilindro
6 6

44 messaggi in questa discussione

Salve raga ho creato questo post per vedere le differenze di questi due grandi cilindri.

Dato che su alcuni forum ho letto che il polini è uguale al vecchio stampo del falc ma cosa è cambiato dal vecchio al nuovo stampo? E di conseguenza cosa cambia tra i due cilindri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cioè quello che vorrei sapere è se tipo il falc ha lo scarico più grande dell'evo e altre cose del genere! Per favore toglietemi questa grande curiosità!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il polini ha lo scarico con traversino più contenuto del falc turistico,di poco, ma c’è differenza, le differenze sostanziali, sono nella parte aspirazione, o meglio, booster alimentazione più piccoli, un collettore diverso, che se devi montarlo dritto, vuole rifatto o comprare il falc, che alla fine monta senza modifiche. Naturalmente stiamo parlando di due cilindri in corsa 54, il polini per esattezza sarebbe in corsa 52,8 ma va bene anche montarlo in 54

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Polini in quanto azienda si rivolge in partenza ad un pubblico piu' largo,e ti da un cilindro che di scatola possa adattarsi anche aconfigurazioni medie cioe' quelle piu' usate,quindi avra' fasi un po' piu' basse e scarico un po' piu' piccolo,ma son cilindri di buona qualita' e possono essere anche lavorati.

Falc,se compri nuovo,puoi chiedere scarico singolo,o con traversino,oppure booster,poi decidi il resto ...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi di solito i Falc in corsa maggiorata sono i D60,che per montare chiedono anche la lavorazione dell'imbocco,quindi paragone distantee ricordati che cercare troppi cavalli in alto,vuol dire avere un motore che in basso non tira,quindi usato per strada alla fine non ti trovi bene.....il polini direi nasce gia' come buon compromesso,lo provi,e poi valuti,cosi capisci se lo lavori cosa hai perso e cosa hai guadagnato,oppure te lo godi come e'...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, Pachy ha scritto:

Quindi se lo lavori bene può anche superarlo il falc?

Non c’è mai riuscito nessuno 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fagio 72 ha scritto:

Non c’è mai riuscito nessuno 

Vabbè ma può arrivarci

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma il falc può essere ulteriormente lavorato per aumentare la Potenza o è già come se fosse lavorato al massimo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, Pachy ha scritto:

Ma il falc può essere ulteriormente lavorato per aumentare la Potenza o è già come se fosse lavorato al massimo?

Stesso discorso,se guadagni sopra,perdi ancora sotto,il duetempi e' cosi,non si scappa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, robertoromano ha scritto:

Stesso discorso,se guadagni sopra,perdi ancora sotto,il duetempi e' cosi,non si scappa.

Ok

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'è da dire che paragonare il falc col polini di differereza ce n'è nè? il polini evo lamellare nasce con una travaseria che si adatta appunto sia a un utilizzo stradale che a uno più spinto (ma è tutto da verificare) il falc se prendiamo in esame in stessa cilindrata /57x51 traversino) nasce con travasi votati alla potenza, con una luce di scarico votata a potenza da subito che se gli abbini la sua espansione (grossa) ti avvicini paurosamente ai 30cv....il polini c'è da limarlo, il problema è COME E DOVE

son capaci tutti a sapere come e dove ma ben pochi sanno andare avanti e non indietro (come dice Roberto)

inoltre il falc ha la fusione in sabbia che meglio sopporta più alte potenze se ulteriormente lo limi...ma poi appunto essendo già di alto livello andare indietro è ancora più facile se non si hanno elevate conoscenze in materia

in sostanza; Polini per un utilizzo turistico/sportivo, falc se vuoi avere i cv, potenza e godimento di spinta

è chiaro che far su un blocco col falc sarà più costoso di far su il polini evo per il fatto minimo ci va un albero motore serio, frizione idem, tutto l'attorno dovrà essere adeguato compresi i carter e le lavorazioni

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, Pachy ha scritto:

Qualcuno di voi gli ha provati entrambi?

i falc si...traversino lamellare al carter 130....130 lamellare al cilindro booster....123.6 traversino lamellare al cilindro..stradali con espa falc...polini no mai provato ma non trovo paragone neanche col evo al cilindro...mi spiace son due mondi diversi sebbene esteticamente simili, non c'è paragone...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Falc ha fasi piu' alte e cilindrata un po' inferiore,ai bassi e' sicuramente piu' morto,devi tenerlo sempre su di giri,pero' se entra in coppia poi gira di piu',ma per strada non e' facile,e nemmeno discreto.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa alle risposte.
6 6

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione