La marmitta ad espansione per motori a 2 tempi
6 6

32 messaggi in questa discussione

Nel mio esempio la marmitta è stata curvata nella prima parte, dal collettore fino prima la parte centrale di oltre 100 gradi ed ovviamente è anche aumentato il numero di saldature ma non ho visto differenze così rilevanti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si è probabile Drop.   Coreggimi se sbaglio: avrai sicuramente ottenuto una curvatura complessiva di 100 o più ° spalmato in lunghezza di circa 600/700mm. Adottando soluzioni simil Zirri/elmemo e altri.....dove il primo tratto di collettore è stato fatto passare in posizione più idonea ad ottenere prestazioni,cioè per es dietro all'ammortizzatore. Appunto per addolcire la forma iniziale e renderla più rettilinea possibile (o morbida in gergo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

17 minuti fa, drop ha scritto:

Nel mio esempio la marmitta è stata curvata nella prima parte, dal collettore fino prima la parte centrale di oltre 100 gradi ed ovviamente è anche aumentato il numero di saldature ma non ho visto differenze così rilevanti

Attenzione che siccome in questo campo non si parla mai di giusto ma piuttosto di poco sbagliato, è anche possibile che il peggioramento della curvatura abbia compensato un errore di dimensionamento.

Purtroppo possiamo solo fare ipotesi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Damiano_W1R ha scritto:

 

Attenzione che siccome in questo campo non si parla mai di giusto ma piuttosto di poco sbagliato, è anche possibile che il peggioramento della curvatura abbia compensato un errore di dimensionamento.

Purtroppo possiamo solo fare ipotesi.

O lo abbia reso possibile(tale dimensionamento) prendiamo ad esempio un sistema di scarico di un mono 2t di grossa cubatura adatto ad enduro/cross o comunque commerciale. Osserviamo l'andamento di tale sistema di scarico:cosa notiamo? Penso che a tutti vengano in mente in primis le innumerevoli curve a cui è sottoposto. Perché tutte ste curve e tornanti se in questo caso la forma del motociclo darebbe grosse possibilità ad uno scarico pressoché rettilineo? Proprio per il rapporto dimensione/lunghezza di cui parliamo.   Per capirci meglio: se accordassimo un sistema di scarico di es un ktm3002t in forma rettilinea....avremmo uno scarico lungo il 50% in più della lunghezza della moto!! Per ovvie necessità spuntano curve,tornanti,spilli a 180°.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, robertoromano ha scritto:

Bel lavoro Damiano,grazie,questo lo mettiamo nei top 👍

Grazie della considerazione, stiamo scrivendo anche il video sulle semi-espansioni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
6 6

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione