Problema tsv in corsa 60
4 4

40 messaggi in questa discussione

Salve a tutti, ho fatto un motore così composto: 

Cilindro parmakit tsv 177

Albero bmg corsa 60 biella 110 (quello del 200)

Scarico mdm a serpentone

Rapporti 23 64 malossi

Frizione originale 6 molle con anello di rinforzo saldato e molle rinforzate dxc

Carburatore 30 vhsh 

Collettore lamellare malossi 

Accensione originale elettronica con volano da 3kg anticipo come da istruzioni a 18°

Cambio originale denti piccoli

Carter lavorati e raccordati perfettamente, sotto ho la basetta di 6.5mm per compensare la lunghezza della biella e della corsa.

Il mio problema è che mi fa fatica a tirare la 4^. Purtroppo la 4 corta per quel cambio non sono riuscito a trovarla, avevo letto da qualche parte sui forum che il cambio a denti piccoli ha il rapporto più corto e quindi non avrei dovuto avere il problema di tirare la 4 con questi rapporti che sono simili a quelli del 200. Lo squish è a 1.5 come da istruzioni, le fasi sono 177 scarico, booster 169, travasi 129 e frontescarico 126. Questo motore lo uso sul mio px come motore turistico e sto problema mi da molto fastidio, io non so più dove battere la testa quindi chiedo aiuto a voi. Anticipo settato con strobo e carburata leggermente grassa. Grazie e vi saluto con la foto del mio piccolo generale (nella foto monto uno scarico sip) :-)

 

20170603_172129.jpg

2018-03-12 19.51.25.jpg

Modificato da deca

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hai i travasi altissimi che di sicuro non aiutano a livello di coppia.

per il resto l'unica soluzione è riaprire e mettere un cluster con la quarta corta o accorciare la primaria.

vado a memoria e mi sembra strano che per i denti piccoli nessun produttore faccia cluster ravvicinati. dai un occhio al sito drt

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Devi spessorato 5mm sul carter e 1,5 sulla testa così abbassi le fasi di travaso e scarico. Poi potresti abbassare un pelo lo squish. Così recuperi sicuramente coppia e dovresti risolvere

Inviato dal mio FEVER utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, flatart ha scritto:

Devi spessorato 5mm sul carter e 1,5 sulla testa così abbassi le fasi di travaso e scarico. Poi potresti abbassare un pelo lo squish. Così recuperi sicuramente coppia e dovresti risolvere

Inviato dal mio FEVER utilizzando Tapatalk
 

confermo, spessorando tutto sotto prediligi i giri alla coppia, io con una configurazione simile ho diviso circa a metà (5,7 sotto e 0,8 sopra con squish 1,2) inoltre non hai specificato se hai tolto il dentino all'albero o barenato i carter per creare lo spazio necessario ad inserire l'albero del 200

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo un mio parere, invece dei 23/64, avrei montato una primaria 23/65 del 200, per poi giocarmela con i pignoni, accorciando 22/21/20, oppure allungando con il pignone da 24 ,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ricordo la dentatura del vecchio cambio a denti piccoli ma se non vuoi riaprire per mettere mano agli ingranaggi o abbassi la fasatura del cilindro oppure accorci tutto con un dente in meno (drt lo fa il pignone a 22 denti dritti) oppure puoi provare con una marmitta più chiusa...

 

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se la biella passa da 105 a 110 e metti una basetta da 0,5 praticamente le fasi NON cambiano (in vero  cambia qualcosina ma diciamo trascurabile)

 

ciò che invece sconvolge il setting è la corsa maggiore dell'albero in C 60 , in questo caso immagino tu abbia preso tra i varii kit disponibili del TSV quello specifico corsa 60 o ti ritrovi che al PMI il celo del pistone è 1,5mm sotto il bordo inferiore dello scarico e troppo alto al PMS,!!!

Ora non sapendo che cavolo di cilindro monti è inutile continui a darti informazioni per settarlo bene o dovrei proporti minimo 4 configurazioni e scrivere quindi un trattato!

 

E quindi ti domando come prima cosa CHE MODELLO DI TSV MONTI?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Paolo... non 0,5 ma 5... qui si ragiona in mm... ahahah
A parte questo lui ha detto che ha messo sotto il cilindro una basetta da 6,5 quindi non credo ci siano problemi di pistoni che scendono troppo o simili... Comunque giusto sapere che tipo TSV monta.

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se monta il TSV C57 con basetta da  6.5 mm🤖 , con albero C60 ha il pistone al PMI 3mm sotto il bordo foro scarico!!!!

Se ha il TSV C60 è ok 

se c57 in caso sotto scendere da 5 a 3.5 e sopra a seconda dello squish + 2/4 mm....

chissa'....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti delle risposte, allora monto il tsv nato per corsa 57, poi portato in corsa 60, il pistone al pmi sta leggermente sotto la luce di scarico e anche sotto le luci di travaso. Per modelli perciso cosa intendete? Il codice di riferimento parmakit? Se si in settimana ve lo so dire. Purtroppo quella volta avevo deciso di farlo in 57 poi ho cambiato idea, pensavo che la parmakit facesse lo stesso cilindro con le stesse fasi per entrambe le corse montando solo la basetta. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, deca ha scritto:

Grazie a tutti delle risposte, allora monto il tsv nato per corsa 57, poi portato in corsa 60, il pistone al pmi sta leggermente sotto la luce di scarico e anche sotto le luci di travaso. Per modelli perciso cosa intendete? Il codice di riferimento parmakit? Se si in settimana ve lo so dire. Purtroppo quella volta avevo deciso di farlo in 57 poi ho cambiato idea, pensavo che la parmakit facesse lo stesso cilindro con le stesse fasi per entrambe le corse montando solo la basetta. 

partendo dalla travaseria che hai, e quindi non prendendo in considerazione di allungare travasi o cambiare gruppo termico, tieni presente che spessorando tutto sotto 5+1,5 come hai fatto tu favorisci i giri mentre spessorando sopra (tra cilindro e testa) avvantaggi la coppia, poi non pensare che diventi un diesel la differenza si sente ma il motore rimane quello... io ho diviso l'aumento di corsa di 1,5 circa a metà quindi spessorato 5,7 e non mi trovo male

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qui abbiamo le fasi del cilindro alle stelle. Togli 1,5 mm da sotto e procurati la testa Parmakit specifica per corsa 60. Dovrebbe migliorare parecchio in basso.

Accorciare il pignone? Buona idea, se non fosse che la 23/64 Malossi ha quote diverse dalla solita 23/64 Polini.

Se chiami DRT ti dirà che i suoi pignoni son calcolati per la dentatura della corona Polini.

P.s.: perchè usare un mattone da 3 kg come volano?

Modificato da 500turbo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come sospettavo accidenti!

 

A detta mia e solo mia, il tuo setting non và bene, la SOLUZIONE + FACILE è; apri e monta albero Jasil o DRT anticipato c57 andrà forte....

oppure volendo metterci una pezza, togli subito la basetta da 6,5 mm e metti sotto una basetta da 5 mm utile per recuperare i 5 mm della biella lunga (da 105 a 110), il pistone con albero C60 rimarrà comunque al PMI sotto di 1,5 mm  rispetto al bordo inferioredei travasi di scarico e ammissione, (ora con la basetta da 6,5 sei a ben 2,5 mm sotto!!!!), per i travasi poco importa ma devi correggere e mettere a filo lo scarico fresando/ limando il bordo inferiore del foro dei mancanti 1,5 mm, la cosa è fattibile anche su una canna cromata con alcuni accorgimenti.

Abbassarlo corrisponde ad aumentarne l'altezza complessiva e quindi la fase che a fiuto si attesterà sui 180°-190° totali,  la termica lavora più fersca scalda certo meno e spinge più alta, la cosa significa che perdi coppia ed acquisti giri, scelta diametralmente opposta a quella fatta di adottare un albero in corsa 60 che privilegia la coppia anzichè i giri!?

A parte la complicazione di dover cambiare basetta e limare il foro di scarico  in una canna cromata, hai problemi anche in testata....

infatti in corsa 60 il pistone al PMIferiore scende 1,5 mm in più e al PMSuperioresale di 1,5 mm in più, vedi come si presenta il brodo laterale del pistone rispetto al bordo superiore del cilindro, per verificarlo monta il cilindro e fermalo con spessori e rondelle senza ovviamente la testata, se il bordo cilindro/pistone è a filo o il pistone rimane appena sotto sei FORTUNATO e ti basterà frapporre una anello di rame da 1 mm od eventualmente una guarnizione tipo quella POLINI o quelle varie che si trovano per i 177 tra testata e cilindro, in modo da avere un minimo di spazio (diciamo ad occhiometro 1-1,5mm di squish?),

infatti.... quasi certamente il bordo del pistone tenderà  a superare il bordo superiore del cilindro e dovrai procurarti uno spessore da quasi 3mm ovvero sovrapporne due da 1,5 mm o tre da 0,8mm o uno da 1,5 + 1,0mm o quello che serve ( è tutto da verificare con il cilindro ed il goniometro in mano) in pratica non potendo alzare sotto (anzi come detto devi scendere da 6,5mm a 5mm di basetta) devi alzare sopra e alzare sopra inficia la tenuta e ti mette a rischio trafilaggi....

Per certo ci hai capito poco, rimane il fatto che è complicato adattare un nativo C57 (con albero biella 110 tanto per complicare un pò) a Corsa 60,.

Quindi dopo questo esercizio di ripasso, la SOLUZIONE FACILE ripeto è montare un albero c57  biella 105 anticipato di buona fattura al posto dell'attuale in C60 biella 110.

Oppure comprarsi la base da 6mm per cilindro (da abbassare probabilmente di 1mm) e due/tre di queste da combinarsi tra loro alla misura ritenuta utile per la testata (sono spessori POLINi misure 0,8- 1,0-1,5).

Spessore cilindro POLINI 177 e PARMAKIT TSV - 6mm       Spessore testa POLINI 177 - 1,0mm 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, 500turbo ha scritto:

e procurati la testa Parmakit specifica per corsa 60.

Errata corrige. Stamattina sono ubriaco.

Ti basta una basetta :-D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, poeta ha scritto:

Come sospettavo accidenti!

 

A detta mia e solo mia, il tuo setting non và bene, la SOLUZIONE + FACILE è; apri e monta albero Jasil o DRT anticipato c57 andrà forte....

oppure volendo metterci una pezza, togli subito la basetta da 6,5 mm e metti sotto una basetta da 5 mm utile per recuperare i 5 mm della biella lunga (da 105 a 110), il pistone con albero C60 rimarrà comunque al PMI sotto di 1,5 mm  rispetto al bordo inferioredei travasi di scarico e ammissione, (ora con la basetta da 6,5 sei a ben 2,5 mm sotto!!!!), per i travasi poco importa ma devi correggere e mettere a filo lo scarico fresando/ limando il bordo inferiore del foro dei mancanti 1,5 mm, la cosa è fattibile anche su una canna cromata con alcuni accorgimenti.

Abbassarlo corrisponde ad aumentarne l'altezza complessiva e quindi la fase che a fiuto si attesterà sui 180°-190° totali,  la termica lavora più fersca scalda certo meno e spinge più alta, la cosa significa che perdi coppia ed acquisti giri, scelta diametralmente opposta a quella fatta di adottare un albero in corsa 60 che privilegia la coppia anzichè i giri!?

A parte la complicazione di dover cambiare basetta e limare il foro di scarico  in una canna cromata, hai problemi anche in testata....

infatti in corsa 60 il pistone al PMIferiore scende 1,5 mm in più e al PMSuperioresale di 1,5 mm in più, vedi come si presenta il brodo laterale del pistone rispetto al bordo superiore del cilindro, per verificarlo monta il cilindro e fermalo con spessori e rondelle senza ovviamente la testata, se il bordo cilindro/pistone è a filo o il pistone rimane appena sotto sei FORTUNATO e ti basterà frapporre una anello di rame da 1 mm od eventualmente una guarnizione tipo quella POLINI o quelle varie che si trovano per i 177 tra testata e cilindro, in modo da avere un minimo di spazio (diciamo ad occhiometro 1-1,5mm di squish?),

infatti.... quasi certamente il bordo del pistone tenderà  a superare il bordo superiore del cilindro e dovrai procurarti uno spessore da quasi 3mm ovvero sovrapporne due da 1,5 mm o tre da 0,8mm o uno da 1,5 + 1,0mm o quello che serve ( è tutto da verificare con il cilindro ed il goniometro in mano) in pratica non potendo alzare sotto (anzi come detto devi scendere da 6,5mm a 5mm di basetta) devi alzare sopra e alzare sopra inficia la tenuta e ti mette a rischio trafilaggi....

Per certo ci hai capito poco, rimane il fatto che è complicato adattare un nativo C57 (con albero biella 110 tanto per complicare un pò) a Corsa 60,.

Quindi dopo questo esercizio di ripasso, la SOLUZIONE FACILE ripeto è montare un albero c57  biella 105 anticipato di buona fattura al posto dell'attuale in C60 biella 110.

Oppure comprarsi la base da 6mm per cilindro (da abbassare probabilmente di 1mm) e due/tre di queste da combinarsi tra loro alla misura ritenuta utile per la testata (sono spessori POLINi misure 0,8- 1,0-1,5).

Spessore cilindro POLINI 177 e PARMAKIT TSV - 6mm       Spessore testa POLINI 177 - 1,0mm 

Grazie per i suggerimenti, per la basetta inferiore non c'è problema la posso fresare dato che ho la fresa in modo da portarla a 5/5.5mm, seguo il tuo suggerimento di provare a vedere che il pistone non mi esca al pms e poi in base a quello vedo il da farsi, il mio scopo non era di cambiare componenti, se poi proprio serve rimetto l'albero c57 che ho già. Purtroppo sono uno a cui piacciono le sfide con soluzioni complicate e quindi se riesco a combinare in corsa 60 meglio. Intanto grazie:-) aaa si e poi misuro quanto mi sende il pistone sotto i travasi e lo scarico, poi se occorre abbassarlo non c'è problema.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, 500turbo ha scritto:

Qui abbiamo le fasi del cilindro alle stelle. Togli 1,5 mm da sotto e procurati la testa Parmakit specifica per corsa 60. Dovrebbe migliorare parecchio in basso.

Accorciare il pignone? Buona idea, se non fosse che la 23/64 Malossi ha quote diverse dalla solita 23/64 Polini.

Se chiami DRT ti dirà che i suoi pignoni son calcolati per la dentatura della corona Polini.

P.s.: perchè usare un mattone da 3 kg come volano?

Il volano Perché avevo quello e l'ho usato, anche se ni piacerebbe alleggerirlo se mi date consigli lo alleggerisco  col tornio e lo porto ad equilibrare. Purtroppo quella della campana malossi non lo sapevo che era diversa dalla polini... me la aveva regalata un mio amico e l'ho montata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok hai fresa e ti sei letto quel pò pò di mattone che ho scritto!

leggere i miei post "brevi e concisi" :WA già denota volontà, volere è potere, i rapporti che hai vanno bene anche se hai una marma enorme.... la quarta non te la tira ... sistem,a il cilindro intanto, poi alziamo l'ammo post di 4 cm, sistemiamo senza pompa benzina (qualora tu la abbia) il tuo... 

30????

Modificato da poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, poeta ha scritto:

Ok hai fresa e ti sei letto quel pò pò di mattone che ho scritto!

leggere i miei post "brevi e concisi" :WA già denota volontà, volere è potere, i rapporti che hai vanno bene anche se hai una marma enorme.... la quarta non te la tira ... sistem,a il cilindro intanto, poi alziamo l'ammo post di 4 cm, sistemiamo senza pompa benzina (qualora tu la abbia) il tuo... 

30????

Allora ho il posteriore l'ho già alzato 2 cm... poi lo scarico l'ho preso solo perché l'ho pagato 70 euro :F  comunque ho anche lo scarico sip che dovrebbe essere più chiuso...  si monto il 30 non monto la pompa benzina, ho allargato tutti i fori del rubinetto e ho provato a vedere quanto buttava e stava meno tempo del BGM a svuotare 1 litro... 

 

Piccolo aggiornamento stasera ho smontato il cilindro,  il pistone come sta adesso con la basetta da 6.5mm al pms sta più basso di 3.5mm rispetto al cilindro... quindi se io abbassassi la basetta di 1mm dovrebbero rimanermi ancora 2.5mm prima che il pistone esca dal cilindro giusto? 

Modificato da deca
Si chiaramente poi monto una basetta da 1 in testa per riportare in quota tutto, e mi rimane pure anche un po di incasso della testa all'interno del cilindro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, pulun ha scritto:

Tienilo dacconto quell'amico lì ahaha
Buon lavoro!

Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk
 

Ahahaha si si ma era per un vecchio favore:-)

Grazie:F

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, deca ha scritto:

Il volano Perché avevo quello e l'ho usato, anche se ni piacerebbe alleggerirlo se mi date consigli lo alleggerisco  col tornio e lo porto ad equilibrare.

Lo porti a 2,4 kg in modo da avere una migliore accelerazione senza perdere troppa inerzia. Un buon compromesso per il turismo insomma.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, deca ha scritto:

 

Piccolo aggiornamento stasera ho smontato il cilindro,  il pistone come sta adesso con la basetta da 6.5mm al pms sta più basso di 3.5mm rispetto al cilindro... quindi se io abbassassi la basetta di 1mm dovrebbero rimanermi ancora 2.5mm prima che il pistone esca dal cilindro giusto? 

Controlla anche quanto dentino rimane scoperto alla base dello scarico al PMI, se rimane molto esposto è un punto molto stressato dalla temperatura dei gas di scarico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo ha detto 3,5mm!!!   Chiamalo dentino.... è esattamente quello che avevo ipotizzato...

come già detto, direi di portare la basetta sotto da 6,5 a 5mm e di limare il foro scarico sotto di 1,5mm rimanenti, dagli semroe una forma leggermente ovaloide, quindi limando sotto non fargli il bordo dritto, ma una leggera curvatura dagliela, in modo che al centro del foro sia piano e sui bordi si alzi appena, questo per fare in modo che la fascia elastica sia accompagnata, per il sopra.... inventati qualcosa tra testata e cilindro basette scava la etstata pèrendine una altissima o vedi tu... devi verificare come si presenta al PMS il pistone rispetto al bordo del cilindro....

 

sistemato quello la carburiamo.... 30 cavolo è troppo per i miei gusti, ma la vespa è tua e certo sul forum in molti monterebbero carburatori simili, solo che.... essendo tu a valvola, anche avessi lavorato la valvola molto, allargandola ed allungandola, in fin dei cnti la misura maggiore che può sopportare un valvola large è a mio dire 28mm, anzi sono pure troppi!

Il 26 spaco tipo originale e conetto al posto del filtro (CONETTO o CORNETTO?) e vedi tu che forse andava pure meglio...

 

in c 60 alleggerire il volano uhmmmm.... prima se hai modo verifica quanti giri fà il motore, anche da fermo mandandola fuorigiri sul cavalletto,  se gira oltre 7000 allegerisci se sei a 7000 lascialo pure originale.

Modificato da poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, poeta ha scritto:

Lo ha detto 3,5mm!!!   Chiamalo dentino.... è esattamente quello che avevo ipotizzato...

come già detto, direi di portare la basetta sotto da 6,5 a 5mm e di limare il foro scarico sotto di 1,5mm rimanenti, dagli semroe una forma leggermente ovaloide, quindi limando sotto non fargli il bordo dritto, ma una leggera curvatura dagliela, in modo che al centro del foro sia piano e sui bordi si alzi appena, questo per fare in modo che la fascia elastica sia accompagnata, per il sopra.... inventati qualcosa tra testata e cilindro basette scava la etstata pèrendine una altissima o vedi tu... devi verificare come si presenta al PMS il pistone rispetto al bordo del cilindro....

 

sistemato quello la carburiamo.... 30 cavolo è troppo per i miei gusti, ma la vespa è tua e certo sul forum in molti monterebbero carburatori simili, solo che.... essendo tu a valvola, anche avessi lavorato la valvola molto, allargandola ed allungandola, in fin dei cnti la misura maggiore che può sopportare un valvola large è a mio dire 28mm, anzi sono pure troppi!

Il 26 spaco tipo originale e conetto al posto del filtro (CONETTO o CORNETTO?) e vedi tu che forse andava pure meglio...

 

in c 60 alleggerire il volano uhmmmm.... prima se hai modo verifica quanti giri fà il motore, anche da fermo mandandola fuorigiri sul cavalletto,  se gira oltre 7000 allegerisci se sei a 7000 lascialo pure originale.

Nono aspetta i 3.5mm sono al PMS dal bordo del cilindro al cielo del postone, al PMI il pistone misura circa 2.3mm più sotto dello scarico. 

Poi io ho collettore lamellare malossi non sono a valvola, monto il 30 perché mi avanzava altrimenti ho anche il 28 phbh.

Per il volano vedo se riesco a provare ma penso sia più di 7000 a orecchio perché gira molto alto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
4 4

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione