Consigli su Polini 130 singola aspirazione lamellare
3 3

20 messaggi in questa discussione

Prima cosa: Buongiorno a tutti e complimenti. Mi sono appena iscritto anche se in effetti ho passato un po' l'età per queste cose... ma la passione è passione ed a distanza di 20 anni ritorna sempre...

Mi sono messo a fare un grande classico una 50 special con l'intramontabile Polini 130.

Avrei potuto scegliere un V-force o altri gt che montati davano sicuramente più cavalleria ma io ho voluto lavorarci per fare una cosa più per passatempo che per prestazioni.

Alla fine la vespa è stata configurata così:

GT: Polini 130 ghisa singola aspirazione rifasato, spianato sotto per allargare tutti i travasi, basetta da circa 6 mm (non so di preciso perchè l'ho tirata giù da un trafilato di alluminio da 8 mm poi ho spianato i carter e ho regolato lo spessore della basetta in modo che il pistone rimanesse a filo travasi), abbassato quindi di 2.4 mm il cilindro per avere uno squish di 1 mm (tra l'altro la testa nuova del polini quella con le alette è ben fatta ed ha la guarnizione in rame da 0.5 mm) travasi non toccati e soprattutto lo scarico (che penso sia il problema maggiore), pistone non toccato (di nuovo grave pecca), albero Tameni anticipato

CARTER: di un pk spianati sul cilinro valvola asportata e allargata non barenati

ASPIRAZIONE: Lamellare MRT modificato per sfruttare i 3 fori di fissaggio del pk e leggermente migliorato (lucidato la fusione che era veramente grezza) collettore 28 accorciato di circa 2 cm carburatore 28 PhBh filtro spugna

SCARICO: Marmitta me l'ha fatta un amico romagnolo di cui non so se posso dire il nome comunque dovrebbe essere simile alla Parmakit

ACCENSIONE: ad anticipo variabile Parmakit da 1 Kg

PIMARIA: Rapporti DRT con parastrappi rinforzato 27/69 (quello con viti e non i ribattini), frizione doppia molla Polini, dischi ferodo, rallino Crimaz (ho dovuto fare un mutuo ma la mano sinistra ringrazia), leva lunga

CAMBIO: Quadruplo Faio terza e quarta corta che ingrana su ingranaggi originali (presi nuovi e voglio proprio vedere in quanto tempo me li macina...) crociera DTR rinforzata

Rimangono anche altre chicche che ho fatto per puro piacere e divertimento ma le lascio per la prossima volta ed aggiungerò anche qualche foto

Ora veniamo alla domanda: mi sono proprio divertito a fare questo lavoro e come primo esperimento è venuto anche bene, il motore tira decisamente di più che un originale bello reattivo grazie a volano leggero e anticipo variabile, erogazione un po' bruttina (tira da bestia sempre) a causa del lamellare ma quello si sapeva già, la delusione è stata il fatto che mi arriva a malapena a 8500 giri, io pensavo molto di più... Può essere causa di un cilindro poco lavorato od è un limite di questo gt?

Grazie mille a tutti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Misura che fasi ti sono uscite, poi facci vedere una foto della marmitta,lavorazione zona valvola,i gradi d'anticipo acensione... Sono tante le variabili ,hai una buona configurazione,ora devi mettere a punto il tutto

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per i primi consigli, sicuramente come prima operazione vorrei provare ad accorciare ed allargare (raccordare) il pistone sui travasi, non ricordo bene ma aprendo tutte le luci mi sa che c'è qualche millimetro. Domanda secondo voi si indebolisce troppo? il pistone è originale. E poi, siccome lo raccordo ma è asimmetrico vale la pena cercare di bilanciarlo sullo spinotto asportando materiale da dove pesa di più o è una cavolata? In più sicuramente una allargata allo scarico, ho letto che si può arrivare fino al 70% dell'alesaggio ma anche con le fasce originali o servono pistoni più performati? Non vorrei trasformare il cilindro in una affettatrice... Per quanto riguarda il volano un mio amico dovrebbe avere il parmakit da 1.5kg... l'unica cosa che ha la ventola arancio (posso chiudere un occhio su questo ma forse è cono 19 ed io ho 20)!!!! comunque pesando di più dovrei avere più coppia ai bassi e meno giri restando ad un grande classio come f uguale m per a... Poi appena ritorno da una trasferta (a fine mese) vedo di mettere qualche foto!

Ps se smonto vedo di prendere le fasi... in effetti è una cosa che non ho mai fatto quindi bisogna provare...

Modificato da Gianlucacll
dimenticanza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, tecnofalc albedm ha scritto:

ciao e benvenuto

come prova ignorante io aumenterei il peso del volano, regolarizza l'erogazione rendendola più docile migliora i cambi marcia e dà anche più giri...

Una delle tante cose che non ho tralasciato come ho scritto (a parte la frione che mi sembrava redicolo metterla a 1000 molle su un ghisone) è il rallino crimaz ed in più DRT fa un bel aggeggio che ravvicina la cambiata... secca e decisa per me è uno spettacolo.... in quarta hai la manopola come in terza! Io volevo tirarlo giù ga un tondo di alluminio poi visto il prezzo l'ho comprato... una fesseria...

Come scritto prima secondo me un volano più pesante dovrebbe dare meno giri... Ma forse dico una cavolata?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Simonjge79 ha scritto:

Misura che fasi ti sono uscite, poi facci vedere una foto della marmitta,lavorazione zona valvola,i gradi d'anticipo acensione... Sono tante le variabili ,hai una buona configurazione,ora devi mettere a punto il tutto

La marmitta me l'ha fatta Roby Barone è quella da spendere poco con il silenziatore girato verso la ruota

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, Simonjge79 ha scritto:

Misura che fasi ti sono uscite, poi facci vedere una foto della marmitta,lavorazione zona valvola,i gradi d'anticipo acensione... Sono tante le variabili ,hai una buona configurazione,ora devi mettere a punto il tutto

Appena riesco misuro le fasi... Di accensione il sig Parmakit dice di montarla sul pallino e da partenza a 24° -7°...

Per pura curiosità volevo vedere se era vero ed è stata una figata sembravo un bambino... ero li con la pistola a sgasare vedendo la tacca che si muoveva!!! (che pirla) comunque sui 2000 giri la pistola diceva 21°

Mi piacerebbe avere il grafico di correzzione ma nel manuale non c'è nulla del genere... Poi per carità non è una ECU di un auto alla fine è sempre una vespa... Comunque da programmatore che sono non mi spiacerebbe averne una programmabile ma il costo credo che sia alto è poi ora ho la fortuna di avere una grana in meno! Altra cosa... è sempre un ghisone... Poi più avanti vorrei fare un V-force lamellare al cilindo ma mi tira anche l' SP09 a valvola... Vi prego fermatemi!!! Ma questa è un altra storia non divaghiamo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che il "problema" risieda nella marmitta che monti.
Se è la classica Barone per ghisa, è una marmitta pensata per sfruttare la quarta originale...una sorta di Proma potenziata.
Chi può consigliarti su come agire credo sia proprio Barone.

Modificato da carambola
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, carambola ha scritto:

Credo che il "problema" risieda nella marmitta che monti.
Se è la classica Barone per ghisa, è una marmitta pensata per sfruttare la quarta originale...una sorta di Proma potenziata.
Chi può consigliarti su come agire credo sia proprio Barone.

Quando ho chiamato Roby gli ho spiegato cosa avevo fatto e lui mi ha fatto la marmitta su quello che gli ho detto, poi quando gli ho chiesto per l'accensione ha avuto un attimo di di indecisione tra 1.5 e 1 kg e poi mi ha detto te la do da 1 che vai bene... Anche io penso sia un problema di scarico ma in primis del cilindro visto che non lo ho toccato. Poi il mio problema non è di prestazioni perchè con i rapporti che ho prende tranquillamente i 120 la cosa che non capisco sono i giri... Ma a quanto si riesce a far arrivare sto Polini??!! Un altra cosa che non ho detto è che non ho lasciato "lento" l'albero in stile kart 100 cc e forse anche questo può dare problemi. è consigliato lasciare gioco assiale o trito tutto? Cuscinetti di banco sono c4 tutti e due a sfere forse sarebbe meglio mettere un rulli al volano in modo che possa scorrere meglio... Un po' di idee le ho ma vorrei condividerle con chi è più esperto di me... Grazie ragazzi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, per quello che ne so Barone è una persona capace ma mi rimane il dubbio su quella marmitta, non so il modello preciso che ti ha venduto ma su quella più "popolare", il modello per ghisa, più di qualcuno ha accusato uno scarso allungo.
Ricordo di un utente che l'aveva fatta modificare proprio da Barone:
https://www.et3.it/topic/70513-consiglio-espansione130-polini-7-travasi-avalvola/

Il risultato è questo:
https://www.youtube.com/watch?v=XLk0bSbHB-M

Per il resto della configurazione non vedo problemi.
Se hai la possibilità ti consiglio di provare una Zirri Silent.

Modificato da carambola
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, carambola ha scritto:

Guarda, per quello che ne so Barone è una persona capace ma mi rimane il dubbio su quella marmitta, non so il modello preciso che ti ha venduto ma su quella più "popolare", il modello per ghisa, più di qualcuno ha accusato uno scarso allungo.
Ricordo di un utente che l'aveva fatta modificare proprio da Barone:
https://www.et3.it/topic/70513-consiglio-espansione130-polini-7-travasi-avalvola/

Il risultato è questo:
https://www.youtube.com/watch?v=XLk0bSbHB-M

Per il resto della configurazione non vedo problemi.
Se hai la possibilità ti consiglio di provare una Zirri Silent.

Ti ricordo che il travaso di scarico non l'ho toccato!!! Da cosa ne so la marmitta è sulla base della originale ma Barone me l'ha modificata, cosa di preciso non so ma il collettore mi è arrivato ancora con la vernice fresca!!! Nulla da dire su Barone, anzi persona preparata e molto disponibile... Comunque una chiamata posso sempre farla per vedere che dice, ma prima voglio lavorare lo scarico... Ripeto il problema non è tanto la prestazione ma il fatto che arriva a 8500 giri che sembta che debba andare ancora ma non va... non mura è come se finisse li... Sono ancora leggermente grasso ma più che altro sotto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti sconsiglio di stravolgere il suo pistone rischi che si sbricioli se lo fai girare...lavora la luce di scarico e procedi con una modifica alla volta così vedi i cambiamenti di ogni singola modifica

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Simonjge79 ha scritto:

Ti sconsiglio di stravolgere il suo pistone rischi che si sbricioli se lo fai girare...lavora la luce di scarico e procedi con una modifica alla volta così vedi i cambiamenti di ogni singola modifica

Stravolgere no, difatti non lo avevo toccato, poi leggendo un po' qui ho visto che c'è gente che li violenta!!! io vorrei fare una cosa che duri un po' (facciamo almeno 6-7000 km) quindi pensavo solo di allargare gli scassi laterali alla stessa larghezza del cilindro che tra tornio e fresa ha preso un po' di mm. So che è corretto fare una cosa per volta ma di già che tiro giù il cilindro un colpetto leggero al pistone lo darò... Spero nel mese di marzo di fare sti lavori così poi vi aggiorno... intanto mi fa sempre moltopiacere discuterne qua con voi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, ti posso dire con assoluta certezza che un Polini mono con fasi di scatola a valvola (meno di 200° di aspirazione), carburatore 24, accensione special rivista, 27/69 cluster terza e quarta corta, Zirri Silent, solo lavorato nei travasi e testa, gli 8500 li vedi in quarta senza troppi problemi con una velocità sui 110 di GPS.
Un motore così avrebbe tirato anche il cambio originale ma visto il salto tra terza e quarta e visto i costi di un cluster, si è optato per montarlo.
Anche un semplice doppia con fasi di scatola, con gli stessi componenti, ma senza il cluster, quindi con quarta 46/22 prendeva circa 500 rpm in meno per via della quarta più lunga, con un cluster probabilmente avrebbe anche superato gli 8500 visto la maggiore coppia.
Ti parlo di motori con pezzi da "ricambista" montanti con cura e con una messa a punto decente
Motori che può fare chiunque senza bisogno di rivedere fasi o luci di scarico.

Se hai alzato semplicemente il cilindro fino a filo travasi sei circa a 126-127 di travaso e sui 181-182 di scarico, dai vari Polini che ho montato mi uscivano quelle misure.

Ora, visto  l'armamentario che monti più il rifasamento mi aspetterei che quei giri vengano ampiamente superati.
Non metto in dubbio le capacità di Barone, io ( ma penso tanti altri...) con una Silent e fasi di scatola prendevo quei giri, personalmente mi viene da pensare che ci sia qualcosa che non va a partire proprio dalla marmitta.
Non sono un fan del fresino, per prima cosa cercherei una buona messa a punto e sentirei Barone, se neanche così escono risultati... proverei un'altra marmitta!
Poi vedi tu.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, carambola ha scritto:

Guarda, ti posso dire con assoluta certezza che un Polini mono con fasi di scatola a valvola (meno di 200° di aspirazione), carburatore 24, accensione special rivista, 27/69 cluster terza e quarta corta, Zirri Silent, solo lavorato nei travasi e testa, gli 8500 li vedi in quarta senza troppi problemi con una velocità sui 110 di GPS.
Un motore così avrebbe tirato anche il cambio originale ma visto il salto tra terza e quarta e visto i costi di un cluster, si è optato per montarlo.
Anche un semplice doppia con fasi di scatola, con gli stessi componenti, ma senza il cluster, quindi con quarta 46/22 prendeva circa 500 rpm in meno per via della quarta più lunga, con un cluster probabilmente avrebbe anche superato gli 8500 visto la maggiore coppia.
Ti parlo di motori con pezzi da "ricambista" montanti con cura e con una messa a punto decente
Motori che può fare chiunque senza bisogno di rivedere fasi o luci di scarico.

Se hai alzato semplicemente il cilindro fino a filo travasi sei circa a 126-127 di travaso e sui 181-182 di scarico, dai vari Polini che ho montato mi uscivano quelle misure.

Ora, visto  l'armamentario che monti più il rifasamento mi aspetterei che quei giri vengano ampiamente superati.
Non metto in dubbio le capacità di Barone, io ( ma penso tanti altri...) con una Silent e fasi di scatola prendevo quei giri, personalmente mi viene da pensare che ci sia qualcosa che non va a partire proprio dalla marmitta.
Non sono un fan del fresino, per prima cosa cercherei una buona messa a punto e sentirei Barone, se neanche così escono risultati... proverei un'altra marmitta!
Poi vedi tu.

Già mi hai confortato dicendomi che deve andare più su... Ho letto l'articolo della modifica della marmitta, semprerebbe più corta quindi dovrebbe accelerare di più i gas e smagrire di brutto e tirare più su... (la mia rispetto alla foto di prima alla modifica sale di più ma non tanto come la seconda foto) In effetti è una prova banale da fare provo con un altra marmitta, ma tanto poi so già che voglio tirarci il collo a sto motore... Poi ho fatto il conto dei rapporti... 27/69 10-58 14-54 17-50 20-46 (faio 3-4 corta) gomme 3.00 10 e speed calc mi da 100,2 km in quarta a 8000 rpm. Qui c'è qualcosa che non mi quadra... La vespa passa di poco i 120 che equivalgono a 1000 giri... Il contatore dei giri detto anche contagiri è quello bello della sip (peccato che la lancetta è un po' goffa) non è che è lui che dice cavolate? Se non sbaglio parmakit da 2 impulsi a giro... Devo riordinare la mente!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non conosco il Sip ma dovrebbe essere comunque abbastanza preciso. Le velocità che ho indicato venivano prese da un'auto affiancata con un Tom Tom, che rimane un buon GPS.
Potresti anche provare qualche App dallo smartphone, e vedere cosa salta fuori a livello di numeri.
Se sei effettivamente a 120 sempre facendo i dovuti calcoli saresti a più di 9000 rpm in quarta che non sono pochi... ne prenderesti anche di più nelle altre marce. Sarebbe un bel risultato e significherebbe che funziona anche la marmitta.
La accensioni derivate dalla IDM danno due scintille a giro per abbassare gli inquinanti, comunque se li contasse tutti leggeresti il doppio dei giri e non sembra questo il casa. Magari però nelle istruzioni del Sip c'è qualche raccomandazione su che cavo candela adottare anche quello può sballare la lettura.
Fai delle prove e vedi che cosa ne esce.

 

 

Modificato da carambola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, carambola ha scritto:

Non conosco il Sip ma dovrebbe essere comunque abbastanza preciso. Le velocità che ho indicato venivano prese da un'auto affiancata con un Tom Tom, che rimane un buon GPS.
Potresti anche provare qualche App dallo smartphone, e vedere cosa salta fuori a livello di numeri.
Se sei effettivamente a 120 sempre facendo i dovuti calcoli saresti a più di 9000 rpm in quarta che non sono pochi... ne prenderesti anche di più nelle altre marce. Sarebbe un bel risultato e significherebbe che funziona anche la marmitta.
La accensioni derivate dalla IDM danno due scintille a giro per abbassare gli inquinanti, comunque se li contasse tutti leggeresti il doppio dei giri e non sembra questo il casa. Magari però nelle istruzioni del Sip c'è qualche raccomandazione su che cavo candela adottare anche quello può sballare la lettura.
Fai delle prove e vedi che cosa ne esce.

 

 

Il Sip ha il numero di impulsi a giro programmabile, inoltre ho il px sul mozzo ed anche per la velocità ha la circonferenza programmabile, quindi dovrei essere molto più preciso che con un tachimetro a corda... In effetti non l'ho detto ma in tutte le marcie si ferma a 8500 non ho il problema che non tira la quarta, anzi con lamellare e anticipo variabile riprende tranquillamente in quarta da 3000 giri con un tiro robusto ma senza quella schiena che mi dava il mio bel 100 crg a valvola rotante quando passavo gli 8000... Con quello regolavo gli spilli (carburatore a membrana) per non farlo salire tanto ma 19000 li prendeva tutti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però non tornerebbero i 120 km/h, in quel caso saresti sopra i 9000 rpm
Senza fossilizzarsi sui numeri e dando per assodato che la carburazione sia ok, (ma se hai a che fare con motori Kart una carburazione la senti ad orecchio), se si pianta a 8500 potrebbe essere un problema legato all'accensione.
Nel dubbio comunque proverei anche un'altra marmitta, perchè da come descrivi il motore,  sembra che si comporti proprio come una "super" Proma...


 

Modificato da carambola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, carambola ha scritto:

Però non tornerebbero i 120 km/h, in quel caso saresti sopra i 9000 rpm
Senza fossilizzarsi sui numeri e dando per assodato che la carburazione sia ok, (ma se hai a che fare con motori Kart una carburazione la senti ad orecchio), se si pianta a 8500 potrebbe essere un problema legato all'accensione.
Nel dubbio comunque proverei anche un'altra marmitta, perchè da come descrivi il motore,  sembra che si comporti proprio come una "super" Proma...


 

Non vedo l'ora di tornare a casa per fare un po' di prove... Tra un po' iniziano i raduni bisogna prepararsi bene!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io a sera sono finito e leggermi tutto mi costa fatica....

8500 giri per un ghisa sono tanti, potrebbe raggiungere però 8700 per essere al top, e li raggiungerà se allarghi lo scarico 1mm per parte e lo alzi sopra per un altro millimetro (non di più), insomma devi allargare 1mm dx sx e sopra ma NON SOTTO dato che dovresti aver messo tutto a filo dei travasi al PMI per certo...

Inoltre il 28phb dellorto bellino si carbura facile lavora pulito ha anche il suo filtro aria e per certo tiene minimo, ottimo....... toglilo e montaci un merdosissimo PWK con prolunga VENTURI in alluminio accessorio, carbura con scatola getti max e solo quella dato che il getto minimo è certo ok.... (100 euro)

arriverà forse a 8700, in vero sono pochi di più solo a parole, si sentiranno i 200 in più, non tanto come regime max ma come erogazione.... devi poi tirarla in terza per verificare i giri, la quarta è tipo corta, ma forse serve anche + corta, 8000 sono tanti, 8500 i suoi ed ottimo risultato, puntare ai 8700 di quarta è il top!

Ma ricorda che è ghisa, ricorda che i motori che girano 9000-10.000-11.000 sono altri....o più precisamente il tuo prox motore, immagino.

 

Misuralo con il GPS. dello smartphone.. se buono deve fare 112....tirati cortini e 8700 g/min

se sei un pelo lungo come sei sui 115 GPS e 8500 G/min, segnare 120 GPS con il ghisa seppur lamellare al carter ben fatto è più che solo difficile nella realtà, la ghisa a 9000 giri fà scherzi bruttissimi infatti!

 

 

Modificato da poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

3 3