Vai al contenuto

Messaggi consigliati

20 minuti fa, blaps_85 ha scritto:

Ma non la riesci a trovare una cuffia originale Piaggio? Sui vari mercatini o su subito dovrebbe esserci ad un prezzo MOLTO più basso

Ce l'ho la sua cuffia originale, ma credo di non averla a Parma. Vorrei invece provare a ricostruire il lato con alluminio..

Stavo pensando che il surriscaldamento negli ultimi 100 km potrebbe anche essere stato accentuato dalla fuga importante di aria da quella fessurona..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah  Piaggio pel le vespe classic ormai ci mette solo più le buste secondo me, tanto vale sistemarla a rivetti poi se proprio non ce la fa più la sostituisci,ma volendo la rendi meglio che nuova.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quanto raggiungi in 4a ? Io ho M1 D60 a valvola  con Proma cambio originale e PHBL24 27/69 ma i 125 Km/h li fà tutti e si mangia la 4a che è una bellezza.

Collettore normale, non maggiorato. (getto max 106)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, rudy ha scritto:

Quanto raggiungi in 4a ? Io ho M1 D60 a valvola  con Proma cambio originale e PHBL24 27/69 ma i 125 Km/h li fà tutti e si mangia la 4a che è una bellezza.

Collettore normale, non maggiorato. (getto max 106)

Se vai più indietro nella discussione c'è scritto i giri che raggiungo per ogni marcia e la relativa velocità in rapporto al pignone 28, con carburazione ancora imperfetta.

Ma i 125 km/h reali me li sogno.. il mio motore è in corsa 53 quindi non raggiunge regimi di giri molto elevati. Ora come ora con la carburazione finalmente a posto (ma sempre migliorabile), così a orecchio, dovrei arrivare a 9000 rpm.

Ho ordinato il tachimetro SIP 2.0 che ha il contagiri e il sensore temperatura, così vedrò effettivamente a quanti rpm arriva e lo confronterò col contagiri cinese acquistato il mese scorso, e vedrò anche a quale reale temperatura di esercizio gira il mio motore.

Parlando con un amico del VC Montemurlo, anche lui mi ha dato una lavata di testa per il mio perseverare diabolico con la corsa 53, ma sto imparando... quando presi quell'albero ormai quasi 3 anni fa chi lo sapeva che sarei finito con un M1D60??

Ora cerco di ottimizzare questo motore che, comunque, mi sta dando molte soddisfazioni.. in futuro chissà. Futuro remoto spero ?

Cambiando discorso, ieri già che avevo la vespa in aria per altri controlli, ho svitato quei 4 dadi che fermano la testa e ho dato un occhio. Se scorrete indietro le foto delle mie candele durante la carburazione, alcune sono veramente incrostate da schifo, e in effetti anche la testa lo era.. ho passato un bel pò con grassante, paglietta e carta per rimuovere tutto, compresa la circonferenza dove si trova la banda dello squish. Magari non serviva, ma un controllo e pulizia non guastano mai, soprattutto per quanto riguarda i suddetti dadi.

Ho notato infatti che i due dadi rivolti all'anteriore, prendono la punta dei rispettivi prigionieri in maniera "giusta-giusta", mentre i due dadi verso il posteriore non hanno abbastanza filetto a cui avvitarsi, nel senso che mancherà tipo mezzo giro abbondante. Soprattutto non c'è spazio per mettere rondelle e infatti c'erano solo i dadi senza null'altro. In effetti si sono svitati con pochissimo sforzo. Io li ho riavvitati a 1,3 kg e ci ho aggiunto il frenafiletti, si sa mai...

Col senno di poi forse invece di svitarli avrei dovuto provare a stringerli per vedere se la dinamometrica scattava o se si erano mollati..

Una curiosità interessante: lo spessore tra cilindro e testa ha l'aggiunta di pasta sigillante solo sul lato inferiore del cilindro, mentre tra la stessa e la testa non c'è nulla.. e così ho lasciato. Il motore ha ormai 5000 km e devo dire che non ha trafilaggi, sfoghi o perdite da nessunissima parte, ed è tutto molto pulito!

Infine per quanto riguarda la cuffia, al momento ho messo abbondante nastro adesivo in alluminio che resiste da -50° a +150° C.. vediamo se resiste allo sfregamento col cilindro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutto bello e interessante ma la corsa 53 non implica che la vespa non ti passi i 100km/h, non c'è verso. L'M1 60 tira tutto, la mia 27/69 è corta quasi. I 120km/h deve per forza farteli altrimenti hai sbagliato qualcosa e il motore non và come deve andare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti hanno già spiegato nel post che hai qualcosa di sbagliato e che non ti và. La mia tiene 95/100Km/h in due come velocità di crocera e non si rompe assolutamente. Quà non si tratta di giri a te non tira la 4a. Hai lavorato la valvola e l'albero ? i Carter sono raccordati al cilindro ? Se questi lavori non sono stati fatti allora mi torna che non ti vada.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io l'ho detto prima e lo ripeto.. hai detto le parole magiche: valvola e albero lavorati... secondo me no o troppo poco. Il problema (tale é) potrebbe risiedere lì 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Più ovviamente,  ma non da lo stesso beneficio, la raccordatura ai carter.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il bello è che questo GT pure con Proma và veramente forte e dura. Io sono a quasi 12.000 Km e non ha perso niente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nelle istruzioni ci sono scritte le fasi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, rudy ha scritto:

Hai lavorato la valvola e l'albero ? i Carter sono raccordati al cilindro ? Se questi lavori non sono stati fatti allora mi torna che non ti vada.

La valvola non ricordo. L'albero è un artigianale di MAV..

I carter sono ovviamente raccordati.

6 minuti fa, blaps_85 ha scritto:

Il problema (tale é) potrebbe risiedere lì 

Non so rispondervi..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Puoi prendere le misure anche a carter chiuso, sfili la candela, il collettore e con una lampadina al led illumini la spalla dell'albero, ti basta un disco graduato e trovare il pms.

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se non ricordo male per l'm1d60, Quattrini consigliava una fase di 127/54 grado più...grado meno.

 

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, carambola ha scritto:

Puoi prendere le misure anche a carter chiuso, sfili la candela, il collettore e con una lampadina al led illumini la spalla dell'albero, ti basta un disco graduato e trovare il pms.

Molto interessante. Ma magari disturbo MAV e glielo chiedo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per l'albero. La valvola va allungata al Max a quanto ricordo io.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dipende dal carter e dall'albero, non ho il mio "blocco appunti" di solito il Quattro (c'ho scambiato qualche parola anni fa) è un tizio che non ama molto la valvola ed è abbastanza conservativo come fasi di aspirazione.
Il carter ETS se non ricordo male è circa 40° di fase che corrispondono a circa 30mm cordali.
Come ritardo con l'albero Piaggio ETS ti uscivano più o meno i 54° di ritardo se montavi l'AMT 178 Mazzucchelli che aveva più ritardo di scatola (parlo degli anni 90), mi sembra che arrivavi sui 64°.

Se ritrovo il mio "quaderno di officina" dovrei avere tutte le misure segnate.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Soi questo è vero. Io ho carter ET3 con valvola allungata al Max in anticipo. Il rirìtardo non l'ho toccato.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cioè ai allungato solo la parte "alta", la parte della finestra più vicino al cilindro?
Se hai allungato la parte della valvola, su entrambe le estremità, ai modificato sia l'anticipo che il ritardo.
Se hai allungato la valvola solo verso il basso, hai modificato il ritardo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Solo il ritardo la parte bassa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allungato in basso di 30mm, anticipato e ritardato l'albero da maschera che fornisce il quattrini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avevo tutto fatto per il vecchio M1 56

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!