RESTAURO ET3
5 5

24 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti, sono appena entrato dopo aver letto diverse discussioni e devo farvi una domanda:

Devo restaurare una ET3 e dopo aver chiesto un preventivo mi sono stati chiesti 2400€ e 4 mesi di attesa.

Allego alcune fotografie, secondo il vostro parere il preventivo è corretto?

 

IMG-20171205-WA0017.jpg

IMG-20171205-WA0030.jpg

IMG-20171205-WA0033.jpg

IMG-20171205-WA0035.jpg

IMG-20171205-WA0036.jpg

IMG-20171205-WA0038.jpg

IMG-20171229-WA0000.jpg

IMG-20171229-WA0003.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

detto così dice poco quel prezzo.

di cosa è compreso? smontaggio, sabbiatura, verniciatura, rimontaggio e rifacimento motore?

se comprende tutto quello che ti ho elencato direi che è più che onesto

anche se io vedendo le foto non la farei restaurare

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve ...la prima cosa che dovresti fare è smontare il nasello del px  e " toccando ferro " sperare che sotto ci sia  il nasello  originale senza  che abbia subito la famosa " sminchiatura " = tagliato ...dopodichè ..osservando la vespa ...se  il lavoro lo fai tu .. smonta il motore / sella ecc ecc ..togli il cavalletto  ecc ..= scocca senza alcun pezzo attaccato ..vai in un lavaggio la lai perbene insistendo in particolar modo col sotto pedana .." ad occhio mi pare abbia ricevuto un trattamento  di catramina  o similari ..., sarebbe il caso che lo togli o con dei diluenti adatti / phon  ecc altrimenti una leggerissima sabbiatura ..quando sei a metallo nudo puoi vedere come è messa la pedana se occorre  qualche saldatura ecc .., un bella passata di primer  e sei pronto per riverniciarla ..: naturalmente non nel senso classico del termine ,,ora devi provvedere a lucidare / ciffare ecc tutta la carrozzeria e vedere come si presenta ...nel caso vi fossero delle parti " vedi pedana parte di sopra ecc ..gli dai una leggera  passata con carta molto fine , ti fai fare una vernice a " campione" ..e dai una velata sia sopra che sotto ...nel caso che oltre il 50% del telaio necessiti di ripresse ecc ...allora puoi pensare  ad una " rinfrescata " totale = velatura  MA  senza assolutamente sabbiare tutta la vespa ecc ..naturalmente il colore odierno mi pare piu' un grigio polaris che un chiaro di luna metallizzato " tipico della et3 "  ma puo' benissimo essere un'efetto ottico  della foto ecc ! BUON LAVORO !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, nordy ha scritto:

detto così dice poco quel prezzo.

di cosa è compreso? smontaggio, sabbiatura, verniciatura, rimontaggio e rifacimento motore?

se comprende tutto quello che ti ho elencato direi che è più che onesto

anche se io vedendo le foto non la farei restaurare

 

Si, mi dilungo un pochino ma nello specifico il restauro proposto è il seguente:

Carrozzeria:

-Smontaggio totale in ogni sua parte

-sabbiatura parti in lamiera

-lavori necessari di lattoneria

-fondo epossidico epofan lechler

-stuccatura

-fondo acrilico

-verniciatura max mayer duralit car lucido diretto colore pastello a forno.

-verniciatura parti colore alluminio max mayer con secondo strato di trasparente opaco max mayer

-zincatura parti come da vespa tecnica

-restauro targa

Forcella:

-smontaggio di tutti gli organi

-sostituzione di tutti gli organi usurati(cuscinetti, gabbie, paraoli,ammortizzatore, ecc)

-rimontaggio

Motore:

-smontaggio totale motore

-sabbiatura e micropallinatura carter

-rifacimento valvola se necessario

-sostituzione paraoli, cuscinetti,guarnizioni,crocera,dischi frizione,parastrappi,guarnizioni carburatore,spillo ecc

-rettifica albero con biella nuove

-rettifica cilindro con pistone nuovo asso

-marmitta nuova sito

-rimontaggio e messa a punto.

I ricambi sono tutti compresi anche sella e fanalino posteriore siem. Le parti originali importanti della vespa (contakm,fanale posteriore, leva messa in moto,ecc)saranno restaurate lucidate ecc e rimontate, i ricambi che verranno acquistati sono di alta qualità (cif,trezzi dante, olympia, sip scooterschop, scooter center).

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, FREE TUNING ha scritto:

Salve ...la prima cosa che dovresti fare è smontare il nasello del px  e " toccando ferro " sperare che sotto ci sia  il nasello  originale senza  che abbia subito la famosa " sminchiatura " = tagliato ...dopodichè ..osservando la vespa ...se  il lavoro lo fai tu .. smonta il motore / sella ecc ecc ..togli il cavalletto  ecc ..= scocca senza alcun pezzo attaccato ..vai in un lavaggio la lai perbene insistendo in particolar modo col sotto pedana .." ad occhio mi pare abbia ricevuto un trattamento  di catramina  o similari ..., sarebbe il caso che lo togli o con dei diluenti adatti / phon  ecc altrimenti una leggerissima sabbiatura ..quando sei a metallo nudo puoi vedere come è messa la pedana se occorre  qualche saldatura ecc .., un bella passata di primer  e sei pronto per riverniciarla ..: naturalmente non nel senso classico del termine ,,ora devi provvedere a lucidare / ciffare ecc tutta la carrozzeria e vedere come si presenta ...nel caso vi fossero delle parti " vedi pedana parte di sopra ecc ..gli dai una leggera  passata con carta molto fine , ti fai fare una vernice a " campione" ..e dai una velata sia sopra che sotto ...nel caso che oltre il 50% del telaio necessiti di ripresse ecc ...allora puoi pensare  ad una " rinfrescata " totale = velatura  MA  senza assolutamente sabbiare tutta la vespa ecc ..naturalmente il colore odierno mi pare piu' un grigio polaris che un chiaro di luna metallizzato " tipico della et3 "  ma puo' benissimo essere un'efetto ottico  della foto ecc ! BUON LAVORO !!

Fortunatamente sotto il nasello PX c'è il suo originale anche se ci sono i 2 fori nello scudo.

Se deciderò di fare un restauro per bene , il lavoro non lo farò io, mi arrangerei alla bell'è meglio, non professionalmente e non mi va.

Il colore attuale non è il grigio chiaro di luna ma un non meglio specificati grigio fumo di Londra non Max Meyer quindi se dovessi rifarlo lo rifarei per bene.

 

Sto seriamente pensando di rivolgermi a qualcuno che sappia mettere mano al carburatore per fermare la perdita di miscela che avviene quando lascio aperto il rubinetto (forse colpa dello spillo?) e rivedere un pochino l'impianto elettrico che adesso è abbastanza intermittente.

Il resto lo farei io per fermare un pò la ruggine sulle pedane e sostituire (sella, specchietto, manopole, leve freno/frizione) per poi usarla quotidianamente senza troppe remore.

Modificato da fiorevale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se quello che hai elencato sarà il reale lavoro realizzato, allora il prezzo è più che onesto ma, naturalmente, va verificato a restauro ultimato.

Se la vuoi utilizzare tutti i giorni senza remore, non credo che abbia molto senso un restauro totale, ma dipende anche da dove sei residente e se l'iscrizione al registro storico è consigliata od obbligatoria.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, GiPiRat ha scritto:

...ma dipende anche da dove sei residente e se l'iscrizione al registro storico è consigliata od obbligatoria.

Io sono residente in Lombardia e quindi credo che gli euro 0 siamo praticamente fuorilegge ovunque. Ma non ne sono sicuro, abito fuori dalle principali città dove forse questa limitazione non c'è.

Devo informarmi, certo è che con un veicolo storico avrei la certezza di non avere problemi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se sei lombardo, mi dispiace ma, per circolare, dovrai iscriverla obbligatoriamente al registro storico FMI o ASI, a prescindere dal comune in cui abiti. Sono disposizioni regionali.

Ciao, Gino

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, fagio 72 ha scritto:

Di che anno è la vespa?e che colore andrai ha fare?

Del 1979

Vorrei farla colore biancospino, dopo aver letto questa discussione (

) ho voluto capirne di più quindi ho chiamato al telefono 2 esaminatori FMI i quali mi hanno confermato che il colore biancospino era previsto nel 78 e 79 e che rifarla di questo colore permette di iscriverla FMI senza problemi

Modificato da fiorevale
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah non è messa cosi male eh.. Anzi ho visto di peggio. Prima di restaurarla la mia era veramente presa male.. Comunque ritornando al tuo discorso sparati così quei 2400 euro non dicono tanto. Bisogna vedere se la sabbiano o la scartavetrano, che fondo usano, quanti strati danno, etc etc... Credo che se fanno tutti i lavori nel tuo elenco il prezzo sia abbastanza onesto

Modificato da oh.etzi132

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bella vespa fiorevale. Potenziale enorme.

In origine di che colore era?....se hai modo...o c'è modo di saperlo! Solo per soddisfare una mia curiosità...per immaginare com'era.  

Grazie e buon lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La vespa mi sembra bella sana, la marmitta recuperala e non cambiarla tanto è messa bene e anche le strisce pedana,tappettino,listelli ferma pedana ecc. La sua merce originale è sempre la migliore e soprattutto ha le dimensioni e quote giuste! La gomma dei listelli e i ribattini si trovano sfusi quindi cambi solo il necessario.

Per la verniciatura fatta ad hoc e una buona ribattitura del telaio ci vogliono dei bei soldi e comunque spesso tanti si vantano di lavori egregi e di avere esperienza, di non usare stucco ecc ma sono fatti con i piedi.

Motore:monta crociera buona (Falc,Faio,crimaz) anche se il motore è originale così ti dura "a vita" e fai revisionare tutto al meglio.Se non elabori ed usi dei componenti buoni la spesa non è enorme.

Il prezzo pattuito non è affatto alto, ma controlla che la merce sia italiana e non indiana o simili perché spesso si gioca su quei fattori, oppure cuscinetti e crociere spacciati per sostituiti e mai cambiati ecc...Un bel book fotografico è necessario...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esatto, come dice bergo,recupera il più possibile, con i suoi pezzi datati ha un valore aggiunto, buon lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti, devo decidere cosa fare e a chi farlo fare, ho in mano 3 preventivi, 2 sono pressoché identici, il terzo preventivo é più basso di circa il 20% rispetto ai 2400 richiesti dai primi 2 e in questo caso il lavoro verrebbe fatto da un restauratore appassionato che per i lavori di verniciatura si appoggia ad un carrozziere molto valido della mia zona, mentre il resto del lavoro lo farebbe lui.

É stato a casa mia a vedere la Vespa e mi ha fatto una buona impressione... unico neo sono in 3-4 mesi di attesa!

 

Domani vado a vedere due possibili sostitute:

una P200E del 79 e una PX200E Arcobaleno del 1982 entrambe a circa 3700€. In foto sembrano molto valide, se anche dal vivo una delle due mi convince che vale gli € richiesti va a finire che........ insomma, non é che posso restare senza Vespa per 4 mesi!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Soccia 3700 euro ?! Va bene che i soldi sono tuoi ma a me la cifra sembra davvero esagerata !! E comunque se è dell'82 non può di certo essere un arcobaleno.Hai modo di vedere altre vespe fatte dal terzo preventivista ?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fiorevale ha scritto:

É stato a casa mia a vedere la Vespa e mi ha fatto una buona impressione... unico neo sono in 3-4 mesi di attesa!

 

A montarla non occorrono 4 mesi, ma già trovare un carrozzaio bravo che la faccia in un mese è dura, molto. Anche perché chi è bravo spesso ha un sacco di lavoro e bisogna attendere.

Poi devi aspettare il cromatore/zincatore  ecc e i tempi si allungano. Meglio poca fretta e i lavori fatti bene....

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

trasparente opaco sui tamburi??? MAI

pallinatura motore???? MAI

Bianca???? MAI

 

era BLU Marine.... e metti foto del fodero ammo ant, il FONDO è grigio scuro opaco 730... o equivalente Lechler epofan (ha 4 gradazioni di grigio  predefinite la Lechler partendo dalla più chiara 1 l'esatta e la terza quelal quasi più scura, la 4 è praticamente nero)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, poeta ha scritto:

trasparente opaco sui tamburi??? MAI

pallinatura motore???? MAI

Bianca???? MAI

 

era BLU Marine.... e metti foto del fodero ammo ant, il FONDO è grigio scuro opaco 730... o equivalente Lechler epofan (ha 4 gradazioni di grigio  predefinite la Lechler partendo dalla più chiara 1 l'esatta e la terza quelal quasi più scura, la 4 è praticamente nero)

Per quanto riguarda il trasparente opaco e la micropallinatura dei carter non posso dire la mia.

Per il colore biancospino invece ho avuto conferma che nel 78 e 79 alcuni modelli sono stati fatti. Come mai dici che non va fatta bianca?

Il fodero é quello che si vede nelle prime fotografie della discussione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualche MOSCA BIANCA certo esiste, ma la tua che colore è sotto?

Il blu a mio gusto è più bello... ma se ti piace bianca.... e con il trasparente e pallinata, ovvio che....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
5 5