Vai al contenuto
*DUCCIO*

problema cluster Pinasco

Messaggi consigliati

Ho montato menondi un mese fa un cluster Pinasco comorato su Ebay per 130 euro e l ho montato su un 100 polini il quale durante il rodaggio si è rovinato ed ha causato la rottura degl.ingranaggi del cambio.

Naturalmente dopo aver scritto a Pinasco e inviato il cluster.. questa è stata la risposta. 

Hanno dato la colpa a fantomatici pezzi in giro per il motore e altre cose tipo la poca resistenza dell ingranaggio originale Piaggio montato. 

TANCREDI ALESSANDRO (VINCI)

Screenshot_20171220-183354.png

Screenshot_20171220-183341.png

Modificato da nordy

... e poi guardare dritto negli occhi i Tmaxisti e fargli capire con un prima/seconda che non hanno capito un mattarello della vita!!!

 

-pronto..Lauro...son Duccio!!tutto bene??

-oohh...ciao Duccio...bene bene...vai a far scommesse coi polini?? sei proprio un bastardo è!!!

-ahahaahahhh!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Messaggio Automatico: al fine di migliorare la navigabilità delle sezioni, il titolo della discussione è stato modificato da un Moderatore. Grazie per la collaborazione :)

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

duccio capisco il problema, ma usiamo un linguaggio adeguato. ho modificato titolo e contenuto nel limite del possibile

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Va benissimo....perdonami ma mi girano a 1000

130 euro buttati

 

  • Like 2

... e poi guardare dritto negli occhi i Tmaxisti e fargli capire con un prima/seconda che non hanno capito un mattarello della vita!!!

 

-pronto..Lauro...son Duccio!!tutto bene??

-oohh...ciao Duccio...bene bene...vai a far scommesse coi polini?? sei proprio un bastardo è!!!

-ahahaahahhh!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci mancherebbe, e hai ragione. 

però purtroppo altro non saprei che dire.

la cosa strana è che sia capitato con un cilindro di così bassa potenza

per spezzare una lancia a favore di pinasco io ne ho montato uno ad un cliente 2 anni fa ed è ancora lì che gira sul falc 57x51.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza dare ne torto o ragione a nessuno io ragionerei in questi termini: 

Moooolto incazzato....perché ho paura che il guasto non sia quantificabile solo nell'aver buttato nel cesso 130€ di cluster.....avrà rovinato anche altro di sicuro....senza quantificare il tuo tempo nel dover smontare,sostituire e rimontare il tutto...

Mooooooolo molto felice....se non ti sei fatto del male cadendo o ben più grave provocando un incidente coinvolgendo altri. (Sperando sia cosi) 

Per il resto non condivido ne il tuo colpevolizzare un ricambio o azienda cbe lo ha prodotto....ne tantomeno condivido la risposta che ti é stata data appunto dall'azienda produttrice. Troppe variabili per stabilire una eventuale colpa di una delle parti...in Toscana ho sentito dire che: non é possibile bere il brodo con le orecchie....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scommetto che i vecchi avevano diverse procedure di fabbricazione

  • Like 1

... e poi guardare dritto negli occhi i Tmaxisti e fargli capire con un prima/seconda che non hanno capito un mattarello della vita!!!

 

-pronto..Lauro...son Duccio!!tutto bene??

-oohh...ciao Duccio...bene bene...vai a far scommesse coi polini?? sei proprio un bastardo è!!!

-ahahaahahhh!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Dalla foto mi sembra eccessivamente usurato per aver fatto solo un rodaggio,ma e' solo un'impressione.

Vedremo se resta un caso isolato o se il problema si ripresenta anche con altri.

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

premetto che non voglio dare ne ragione e neanche torto a nessuno però da quello che si può vedere dalla foto la spiegazione che ti ha dato pinasco potrebbe essere plausibile, infatti il materiale si è compresso o spalmato come dicono loro dal lato opposto il senso di rotazione quindi dove non c'è compressione sul dente e questo fa pensare che sia finito qualcosa fra i denti

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, drop ha scritto:

premetto che non voglio dare ne ragione e neanche torto a nessuno però da quello che si può vedere dalla foto la spiegazione che ti ha dato pinasco potrebbe essere plausibile, infatti il materiale si è compresso o spalmato come dicono loro dal lato opposto il senso di rotazione quindi dove non c'è compressione sul dente e questo fa pensare che sia finito qualcosa fra i denti

...magari anche i "vecchi"....qualche tempo fá,quando erano cciofani.....hanno smadonnato e inveito contro tutto e tutti. 

Anche loro,a loro tempo,e con le loro fantastiche lavorazioni e metodi.....ogni tanto omettevano di sostituire un cuscinetto....non si accorgevano di giuochi che si creavano adattando varie parti...non serravano a dovere....cambiavano marcia senza tirare la frizione...e non vado oltre!!! Però era colpa del pezzo montato.....sicuro....tassativo....e di quel biiiiip che lo aveva prodotto.

Modificato da filipporace
Aggiunta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo scusa Drop.....erroneamente ho risposto a te. Voleva essere la risposta a Duccio. Sorry.....spero si possa modificare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La cosa che mi rincuora è che anche altri su FB mi stanno dicendo di aver avuto problemi e nessun rimborso.

Ragazzi....nel motore a giro...non c era NIENTE!!! SOLO OLIO!!!

  • Like 1

... e poi guardare dritto negli occhi i Tmaxisti e fargli capire con un prima/seconda che non hanno capito un mattarello della vita!!!

 

-pronto..Lauro...son Duccio!!tutto bene??

-oohh...ciao Duccio...bene bene...vai a far scommesse coi polini?? sei proprio un bastardo è!!!

-ahahaahahhh!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si...come sempre..


... e poi guardare dritto negli occhi i Tmaxisti e fargli capire con un prima/seconda che non hanno capito un mattarello della vita!!!

 

-pronto..Lauro...son Duccio!!tutto bene??

-oohh...ciao Duccio...bene bene...vai a far scommesse coi polini?? sei proprio un bastardo è!!!

-ahahaahahhh!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Porca miseria io lo stesso cluster l'ho monatto su un 130 Polini R che devo ancora montare e provare, ma è certo tutt'altro che tranquillo!!!

Devo quindi preoccuparmi per certo....

Che parastrappi rapporto e frizione hai montato?

 

Modificato da poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/12/2017 in 20:38 , drop ha scritto:

premetto che non voglio dare ne ragione e neanche torto a nessuno però da quello che si può vedere dalla foto la spiegazione che ti ha dato pinasco potrebbe essere plausibile, infatti il materiale si è compresso o spalmato come dicono loro dal lato opposto il senso di rotazione quindi dove non c'è compressione sul dente e questo fa pensare che sia finito qualcosa fra i denti

Sarebbe stato interessante capire se si potesse essere rotto al contrario??? Col motore che gira al rovescio? Ma soprattutto col trattamento termico come è possibile che si sia spalmato e non spezzato di netto??? Specialmente le parti esterne del'ingranaggio che sono quelle che subiscono maggiormente il trattamento... Se è duro si spezza se è duttile si torce. La cosa interessante è che un cluster Piaggio spesso datato non da questi problemi, qualcuno consiglia cambi Piaggio con rapporti originali sui suoi 200cc.. L'unica cosa che si evince è fare del materiale durevole come il Piaggio non è poi così facile...

  • Like 2

The Good , The Bad , and that Ugly of my cousin with the 181 pimped up

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perché dici che si è rotto al contrario? se finisce qualcosa tra i denti quindi tra la cresta del dente del cluster e due denti della ruota dentata dove ingrana la pressione che si crea con molta probabilità andrà a danneggiare il dente del cluster dal lato opposto il senso di rotazione e facilmente si romperà uno o più denti sulla ruota dentata che mi pare sia quello che è successo anche se non sono state messe foto della ruota dentata. per quello che riguarda la durezza non è detto che si spezzi necessariamente il dente si può anche deformare perché la cementazione arriva solo a una certa profondità

tu invece che spiegazione daresti

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si è spezzato e girando ha creato la parte rotonda, che ingrandendo la foto non sembra spalmato ma dovuto alla torsione del dente che si è levato, come quando si rompe un semi asse si vede la rottura circolare con colori diversi. Comunque con il pezzo in mano si va meglio a giudicare, ma se si fosse spalmato sarebbe troppo duttile. Non ho detto che ha girato al contrario ho detto sarebbe da vedere come avrebbe potuto girare al contrario con ironia. 


The Good , The Bad , and that Ugly of my cousin with the 181 pimped up

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma spiegatemi,per cortesia,il vostro pensiero "laterale".....  

Sarò retrogrado,controcorrente o che ne so??? Ma la fisica e la matematica non sono scienze empiriche!  

Cambiando il cluster;magari perché affascinati dalla dicitura:trasforma il cambio in racing o ravvicinato....e magari ulteriormente motivati da affermazioni quali: utilizzabile anche con ingranaggi originali,é possibile che non si pensi ad alcune prodlematiche ovvie....che a quanto vedo  scritto non sono poi cosi banali e facilmente intuibili?

Possiamo raccontarci tutte le favole di questo mondo....elencare tutte le prove di durezza,resilienza o lavorazioni  varie: SE PERÒ SI VARIANO ACCOPPIAMENTI DIAMETRI NUMERO DENTI SOLO DEL CLUSTER...e si mantengono gli ingranaggi originali NON....e ripeto NON si ottiene un cambio funzionale e duraturo. (Provate a mettere in rotazione un cambio con ingranaggi originali e cluster con 2 lunga e 4 corta....senza chiudere il motore.....solo avvicinarli e farli ruotare tra di loro....per vedere la presa e la profondita e l'angolo di attacco degli ingranaggi) 

E parliamo di un cambio che ottimizza potenze nell'ordine dei 5/15cv.  .....proviamo a variare i denti di un cluster senza adeguare gli ingranaggi in un motore da 30/35cv........altro che rogaggio per distruggere tutto!!!  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, YENAGT ha scritto:

Si è spezzato e girando ha creato la parte rotonda, che ingrandendo la foto non sembra spalmato ma dovuto alla torsione del dente che si è levato, come quando si rompe un semi asse si vede la rottura circolare con colori diversi. Comunque con il pezzo in mano si va meglio a giudicare, ma se si fosse spalmato sarebbe troppo duttile. Non ho detto che ha girato al contrario ho detto sarebbe da vedere come avrebbe potuto girare al contrario con ironia. 

guarda la tua teoria non regge ed è facilmente dimostrabile, basta prendere due ingranaggi e farli ruotare a mano e vedrai che se si fosse rotta la cresta del dente non avrebbe potuto arrotondarsi nella rotazione ma vedresti proprio la parte spezzata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

filipporace alcune dentature si prestano meglio di altre,vero quindi attenzione,ma con i dovuti calcoli chi e' capace puo' realizzare ingranaggi a dentatura variata con innesto corretto ,prova ne sono numerosissimi pezzi che girano serenamente da anni su motori anche di alto livello(vespa);non generalizziamo troppo insomma.

I materiali sono una parte importante di questa pratica,anche se non l'unica come giustamente sottolinei,e negli anni ne abbiam viste diverse di cose strane,poi sempre attenzione a trarre qualsiasi conclusione in modo affrettato in ogni caso.

Possibile anche che la marcia rotta in questo cluster non fosse nemmeno variata dall'originale eh,ancora duccio non ci ha detto,ma solo fedele replica.

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche il cosiddetto "contollo qualità" ormai è sparito in quasi tutti i settori perchè ha un costo ,quindi loro sanno già che qualche pezzo potrebbe tornare indietro ,ma si cerca sempre di dare la colpa all'utente finale che lo ha acquistato ,quindi potrebbe essere anche un pezzo fallato che nessuno ha idea del perchè si sia rotto sotto sforzo ,purtroppo succede sempre più spesso su qualsiasi prodotto che andiamo ad acquistare ,alcuni indicano persino 6-9-12 mesi di garanzia ,quando la legge europea indica 24 mesi su tutto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si sta comunque parlando di un 102 polini ragazzi, che potenza può avere? 6cv? in rodaggio che sforzi può aver fatto il motore?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma no ragazzi....no. 

Pensa cosa succede se invece di spiegarmi il vostro pensiero laterale,chiedo di spiegare come si accoppiano ingranaggi di diametro differente variando solo il diametro di uno di essi....e senza variare la distanza assiale degli alberi che li supportano!!! 

E come giustamente dicono....si parla di potenze e giri di poca rilevanza.

Se ci sono aziende che offrono garanzie irrisorie......basta semplicemente non comprare i loro prodotti,sempre ammesso che ci sia qualche furbo che riesce e mettere in vendita prodotti con tali garanzie.(si parla di ricambi funzionali)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, drop ha scritto:

guarda la tua teoria non regge ed è facilmente dimostrabile, basta prendere due ingranaggi e farli ruotare a mano e vedrai che se si fosse rotta la cresta del dente non avrebbe potuto arrotondarsi nella rotazione ma vedresti proprio la parte spezzata

Non è necessario che la mia teoria regga e nemmeno che mi si dia ragione, In questa foto si vede che il metallo non sempre si spezza di netto ma dipende da vari fattori si vede anche l'ultima parte dove c'è stata la torsione che ha ceduto per ultima. Le casistiche sono tante e comunque nel caso del cluster il problema è da vedere da vicino. Dalla foto non si vede benissimo. Le corone dentate se fossero danneggiate potrebbero essersi rotte a causa del dente in giro per il cambio? Il cluster potrebbe essersi danneggiato a causa della crocera che faceva saltare le marce? I parastrappi sono in ordine? Quante domande non sono state fatte? Comunque ho visto cluster rotti solo con motori belli pompati... Se il produttore fossi stato io lo avrei cambiato. 

IMG_20171224_002611.png


The Good , The Bad , and that Ugly of my cousin with the 181 pimped up

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa alle risposte.



×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!