115 malossi
2 2

8 messaggi in questa discussione

Salve, vorrei montare un 115 malossi al posto del mio 102 dr ormai andato.. riutilizzerò albero motore, collettore e carburatore dato che sono praticamente nuovi mentre cambierò gruppo termico e campana (24/72 DD) Volevo sapere se è meglio un 115 malossi o un 115 polini.. io ho molta cura della mia vespa (Hp) quindi potrei benissimo tenere bene un malossi se mi voi mi consigliaste qualche metodo per il rodaggio, l'olio per la miscela e quanto farla riscaldare. Arrivederci e grazie.
Ah, dimenticavo di chiederese potessi aggiungere alla proma un qualsiasi tipo di espansione (zirri, polini..)
 
Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 
 


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tra i due cilindri ,che non ho provato,posso dirti che gli utenti son soddisfatti di entrambi,fooorse ricordo qualcuno disse la ghisa del Malossi tendeva un po' ad usurarsi nel tempo,non ricordo bene il discorso però....

Per la marmitta,se hai la Proma io monterei quella,con espansione perdi tiro sotto ,e probabilmente dovresti modificare i rapporti.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho sentito dire che da plug & play il malossi vada di più del polini, ma si dice che il malossi duri di meno rispetto al polini, ma sinceramente non credo che queste differenze siano cosi sostanziali. A questo punto sceglierei quello che costa meno (polini credo) ma, da buon malossista ti consiglio il malossi??

Come olio mi è stato consigliato il motul con il malossi.

Per il rodaggio devi fare i famosi 150-200 chilometri guidando tenendo un passo di crociera e senza tirare le marce.

Per guardare quanto è calda la vespa basta mettere la mano vicino al terminale della marmitta, dove esce il fumo per intenderci, per sentire se è caldo. Se il fumo esce caldo o almeno tiepido senza accelerare la vespa allora sei caldo e puoi partire sicuro di non fare danni. Come tempistica in genere dopo i 2-3 minuti sei pronto per partire

Per l'espansione dovresti aprire il blocco per mettere una quarta corta perché sennò non riusciresti a tirare la quarta marcia.

Modificato da oh.etzi132
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ho sentito dire che da plug & play il malossi vada di più del polini, ma si dice che il malossi duri di meno rispetto al polini, ma sinceramente non credo che queste differenze siano cosi sostanziali. A questo punto sceglierei quello che costa meno (polini credo) ma, da buon malossista ti consiglio il malossi
Come olio mi è stato consigliato il motul con il malossi.
Per il rodaggio devi fare i famosi 150-200 chilometri guidando tenendo un passo di crociera e senza tirare le marce.
Per guardare quanto è calda la vespa basta mettere la mano vicino al terminale della marmitta, dove esce il fumo per intenderci, per sentire se è caldo. Se il fumo esce caldo o almeno tiepido senza accelerare la vespa allora sei caldo e puoi partire sicuro di non fare danni. Come tempistica in genere dopo i 2-3 minuti sei pronto per partire
Per l'espansione dovresti aprire il blocco per mettere una quarta corta perché sennò non riusciresti a tirare la quarta marcia.
Tra un 115 polini e un 102 (polini) la differenza è di tre euro e sono entrambi in ghisa.. un 115 malossi costa 134 euro(10 euro in più del 115 polini). Che intendi per passo di crociera? Saluti e grazie

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ho sentito dire che da plug & play il malossi vada di più del polini, ma si dice che il malossi duri di meno rispetto al polini, ma sinceramente non credo che queste differenze siano cosi sostanziali. A questo punto sceglierei quello che costa meno (polini credo) ma, da buon malossista ti consiglio il malossi
Come olio mi è stato consigliato il motul con il malossi.
Per il rodaggio devi fare i famosi 150-200 chilometri guidando tenendo un passo di crociera e senza tirare le marce.
Per guardare quanto è calda la vespa basta mettere la mano vicino al terminale della marmitta, dove esce il fumo per intenderci, per sentire se è caldo. Se il fumo esce caldo o almeno tiepido senza accelerare la vespa allora sei caldo e puoi partire sicuro di non fare danni. Come tempistica in genere dopo i 2-3 minuti sei pronto per partire
Per l'espansione dovresti aprire il blocco per mettere una quarta corta perché sennò non riusciresti a tirare la quarta marcia.
Che intendi per passo di crociera? Quanti km potrei farci dopo un rodaggio del genere con olio motul e un andatura turistica con media di 50-60 km/h e qualche tirata(dopo rodaggio intendo)

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, Gianbattista14 ha scritto:

Che intendi per passo di crociera? Quanti km potrei farci dopo un rodaggio del genere con olio motul e un andatura turistica con media di 50-60 km/h e qualche tirata(dopo rodaggio intendo)

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Per passo di crociera intendo rimanere quasi a filo di gas senza far "urlare" la vespa. Come chilometraggio credo ne farai un bel po' poi dipende da come la tratti e se ci gripperai mai..

Modificato da oh.etzi132
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Per passo di crociera intendo rimanere quasi a filo di gas senza far "urlare" la vespa. Come chilometraggio credo ne farai un bel po'
Un bel po' tipo..?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
2 2

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione