La mia gioventù
5 5

131 messaggi in questa discussione

Per seguire un percorso.....so che chi ama i motori ha sete di questo!! 

37..35 anni fa. Provate a pensare.....(poi torniamo ai dolori del Mio forum)

Albero ritagliato Biella nuova Piaggio asportata benzina.. .gabbia rulli. Lato pignone lavorazione 2 chiavette  10.000lire...una cassa di birra.

Marmitta dedicata...(non ricordo)

Carburatore 34 5000lire e una sella Vespa di giro..

Materiale di consumo....20 casse di birra....tanta voglia di stare insieme

200 ore di lavoro

......dei folli!

Modificato da filipporace
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Blaps: ti rispondo in modo semiserio sull'accensione....con una tecnica chiamata :prototipazione...quella che vedi (più o meno scusate...ohhh sono vecchie foto) é la forma di una ventola originale...dietro non ci sono le puntine (e quindi niente post:fiu)  é un volano adattato ad una accensione motoplat.

La pedivella come funziona??? Metti sopra il piede e pompi... più  volte ,Se necessario

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Domani foto di cosa succedeva con monofascia....foto di oggi (quello é il mio portacenere) 

Circa 2 ore di utilizzo...lato scarico,degno di nota dove andava a scaldare e quasi grippare....denotano quanto era larga la luce di scarico....e di quanto calore si manifestasse

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao

....forse ti sei presentato un po' così perchè vedo hai le tue storie forse da dimostrare o chissà cosa non so...ma a parte questo la storia delle elaborazioni vespa passa espressamente da queste tue/vostre lavorazioni dove altro che termiche alluminio...

quel che mi piace è che si sfruttava al limite i pezzi che c'erano compresi i kit originali et3....   

complimenti per le lavorazioni

Modificato da robertoromano
su richiesta
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora il perché....il motore 2tempi...sugli altri,quello strano small: viene considerato una scienza empirica....

In quello che 100 anni fa era un lavatoio....uno dei primi lavori (oltre a procurare la birra ovvio) era quello di scegliere i particolari adatti con attenzione;e di arruolare,in un secondo tempo un Sig.re...che di motori ne sapeva poco....ma.......

Un chimico...un'amico prezioso...

Puliva  e lucidava i pezzi scelti in maniera maniacale......mai visto usate:sabbiatrice...levigatrice...smeriglie varie...carta vetro...o tutto quello che in qualche modo potesse togliere anche solo un micron di metallo. 

All'interno del suddetto ex lavatoio,guardando ora queste foto,cominciai a capire come un lavoro apparentemente facile era invece complicatissimo e faticoso

...e quanto questa piccola fase di lavorazione,o metodo che dir si voglia...influisse sul resto del lavoro 

FB_IMG_1506115599592.jpg

FB_IMG_1506115578559.jpg

FB_IMG_1506115563652.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tecnofalc hai capito bene lo spirito e l'anima del forum che ho postato....giustoappunto intitolata"La mia gioventù "...gradirei molto sapere del raduno di cui parli,grazie fin da ora

Lusingato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 si è lavorato e pensato oggi (anzi era già pianificato da ieri)...quindi si é solo lavorato per il forum. 

Torno al primo mio messaggio,quello della prova. 

Nel posizionare la termica con scarico frontemarcia (girato) abbiamo dovuto, per ovvi motivi, adeguare i travaso carter (poco lavoro....su particolari originali non si é reso necessario fare"scavi",solo raccordare)...

Ma se rigiro tutto e riprovo....con quel piccolo adeguamento...fatto in precedenza cosa succede?....

Questo!!!!!

7.91cv 5673g/m......

Sempre stessa formula....riposizionato termica in posizione originale...guarnizione basamento nuova. .....scaldate in prove precedenti comprese...

Considerazioni?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi è successa la stessa cosa con un altro motore sempre 125 ,si tratta del motore gilera rx 125 dove ho girato il cilindro per poterlo montare sul go kart 125 per avere la marmitta e il carburatore nella posizione classica ,ne ho fatti 4 perchè noi usiamo il motore moto sui kart e devo dire che si comportano egregiamente (non a livello dei kz naturalmente perchè sono su un altro pianeta )però si riesce a stargli dietro con le termiche polini da 160cc ...girando appunto il cilindro ho dovuto quasi raddoppiare i travasi sul carter e adeguare anche il cilindro da un lato e con mia grande sorpresa le prestazioni sono aumentate di parecchio ,avendo fatto le prime uscite di prova con il cilindro in posizione nativa ,dopo la modifica ho riscontrato un netto miglioramento(forse accentuato anche dalla marmitta dritta),subito replicato anche sugli altri tre motori e sempre con lo stesso risultato ,non ho bancato nulla ma il cronometro ha dato conferma del miglioramento dei tempi sul giro su tutti e 4 i kart

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

mi è successa la stessa cosa con un altro motore sempre 125 ,si tratta del motore gilera rx 125 dove ho girato il cilindro per poterlo montare sul go kart 125 per avere la marmitta e il carburatore nella posizione classica ,ne ho fatti 4 perchè noi usiamo il motore moto sui kart e devo dire che si comportano egregiamente (non a livello dei kz naturalmente perchè sono su un altro pianeta )però si riesce a stargli dietro con le termiche polini da 160cc ...girando appunto il cilindro ho dovuto quasi raddoppiare i travasi sul carter e adeguare anche il cilindro da un lato e con mia grande sorpresa le prestazioni sono aumentate di parecchio ,avendo fatto le prime uscite di prova con il cilindro in posizione nativa ,dopo la modifica ho riscontrato un netto miglioramento(forse accentuato anche dalla marmitta dritta),subito replicato anche sugli altri tre motori e sempre con lo stesso risultato ,non ho bancato nulla ma il cronometro ha dato conferma del miglioramento dei tempi sul giro su tutti e 4 i kart

Non mi é chiaro....il miglioramento lo hai ottenuto adattando carter e termica in posizione consona ad un Cart.. .poi hai fatto prove (dopo l'adeguamento) con termica in posizione originale ed hai ottenuto benefici?  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

5 5