Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ti dico la mia sulla base dell'esperienza fatta in questi anni
Sul mio PK 125 XL avevo tolto il suo motore originale (identico a quello ETS) e preparato un blocco PK 125 S (stesso identico cilindro dell'Et3) con:

albero anticipato DRT

aspirazione a valvola, debitamente prolungata verso il basso (labbro di tenuta inferiore, superiore e laterale di 3 mm)

PHBL24 con filtro Ramair

marmitta originale PK 125 XL (la big volume Piaggio per intenderci)

volano PK 50 XL a 6 poli

cambio originale con 24/61

Il cilindro PK 125 è stato lavorando tagliando con il seghetto i due monconi di canna in fondo ai travasi per farlo respirare di più.

Lo scarico è stato portato al 68% ed alzato per avere una fasatura di 172° con la basetta da 2 mm

Testa originale del PK 125 S a berretto di fantino lucidata a specchio con squish di 1,2-1,3 mm

Raccordatura maniacale di tutta la travaseria e dei condotti oltre a sabbiatura della camera di manovella e del condotto di aspirazione

Così configurato mi ha dato tante soddisfazioni e passava comodamente i 100 km/h. Motore duraturo e super affidabile

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bel motore e quello che ho intenzione di fare... Ma un cilindro et3 a 56.4 e ancora affidabile? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Vespa Ninja ha scritto:

Bel motore e quello che ho intenzione di fare... Ma un cilindro et3 a 56.4 e ancora affidabile? 

certo che è affidabile ,fai bene i conti e vedrai che sono 2 decimi sul raggio ,sono un inezia ,non ti accorgerai della differenza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/9/2017 in 10:56 , aplus ha scritto:

Ti dico la mia sulla base dell'esperienza fatta in questi anni
Sul mio PK 125 XL avevo tolto il suo motore originale (identico a quello ETS) e preparato un blocco PK 125 S (stesso identico cilindro dell'Et3) con:

albero anticipato DRT

aspirazione a valvola, debitamente prolungata verso il basso (labbro di tenuta inferiore, superiore e laterale di 3 mm)

PHBL24 con filtro Ramair

marmitta originale PK 125 XL (la big volume Piaggio per intenderci)

volano PK 50 XL a 6 poli

cambio originale con 24/61

Il cilindro PK 125 è stato lavorando tagliando con il seghetto i due monconi di canna in fondo ai travasi per farlo respirare di più.

Lo scarico è stato portato al 68% ed alzato per avere una fasatura di 172° con la basetta da 2 mm

Testa originale del PK 125 S a berretto di fantino lucidata a specchio con squish di 1,2-1,3 mm

Raccordatura maniacale di tutta la travaseria e dei condotti oltre a sabbiatura della camera di manovella e del condotto di aspirazione

Così configurato mi ha dato tante soddisfazioni e passava comodamente i 100 km/h. Motore duraturo e super affidabile

ciao..

come si comportava in salita??

saliva a 2 persone??

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Domani chiudo il motore... Sapreste dirmi come regolare il statore regolandomi dalle asole?? E con il 24 con che base di carburazione parto? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno può aiutarmi? Il setting originale del 24 phbl va bene come partenza? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cos' ha un 100 se non sbaglio...??

Lascia quello come getto Max e prova a mettere lo spillo alla seconda tacca dall' alto..e regolati con la vite laterale..

Però aspettiamo gli esperti..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎02‎/‎09‎/‎2017 in 13:36 , Nossico ha scritto:

ciao..

come si comportava in salita??

saliva a 2 persone??

grazie

Certo che saliva, poi dipende molto da cosa intendi ma con quella configurazione rimane un motore ultra affidabile e versatile. Di certo non è un motore con l'erogazione appuntita di uno da 30 cv.

Per il carburatore avevo la seguente configurazione:

minimo 48

massimo 88-90

spillo alla 3a tacca dall'alto

vite miscela aperta di 1 giro 1 /4 - 1 giro 1/2

Attenzione che i getti sopra indicati sono verificati ossia misurati con un calibro perché i produttori li marchiano ma in realtà la misura indicata non corrisponde con quella effettiva. Se vuoi andare sul sicuro prendi i getti Polini che hanno una perfetta corrispondenza tra misura e numero indicato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, aplus ha scritto:

Certo che saliva, poi dipende molto da cosa intendi ma con quella configurazione rimane un motore ultra affidabile e versatile. Di certo non è un motore con l'erogazione appuntita di uno da 30 cv.

Per il carburatore avevo la seguente configurazione:

minimo 48

massimo 88-90

spillo alla 3a tacca dall'alto

vite miscela aperta di 1 giro 1 /4 - 1 giro 1/2

Attenzione che i getti sopra indicati sono verificati ossia misurati con un calibro perché i produttori li marchiano ma in realtà la misura indicata non corrisponde con quella effettiva. Se vuoi andare sul sicuro prendi i getti Polini che hanno una perfetta corrispondenza tra misura e numero indicato

grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sera ho finito di chiudere il motore... Gira un po' più forzato del solito.... Può essere normale? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se gira forzato c'è sempre qualcosa da rivedere o sistemare...bisogna cercare la causa...


" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se allento il dado del pignone lato frizione dell'albero va più leggero 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non è che sfrega il pignone ,con la 24-72 non dovrebbe succedere ,ma se hai messo 27-69 è probabile che sfrega il pignone da 27

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Toccava il pignone dell'albero di poco... Ho risolto... Domani lo metto in moto... Come carburazione parto min 50 max 92 vite aria un giro e mezzo e spillo seconda tacca dall'alto... Come partenza va bene? L'anticipo sul polini lo sempre tenuto tutto anticipato e poi ritardato di 2/3 mm... Vale lo stesso per il cilindro et3? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si ,puoi usare lo stesso anticipo ,con il pignone cosa hai fatto lo hai molato con uno smusso ???mi sono accorto anche io di questo problema ,l'unico pignone che monta senza problemi è il pinasco (ha lo smusso)ma in compenso il parastrappi tocca dappertutto ,mentre con nefren,polini,ecc toccano i denti del pignone sull'alluminio e vanno modificati o messo un rasamento

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho limato con una fresetta un po' il Carter.... Come carburazione di partenza vado bene? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho bisogno di aiuto... Ho messo il motore sul cavalletto... Arriva benzina e corrente... Ho solo montato il collettore senza il resto... Bagna la candela e fa la sfiammata dal collettore... Che cavolo può essere? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Vespa Ninja ha scritto:

Nessuno? 

non si capisce cosa intendi per sfiammata dal collettore ,quale collettore scarico o aspirazione ,ma hai provato ad accendere o no

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!