revisione motore et3
1 1

7 messaggi in questa discussione

Buonasera a tutti!

Un amico nel lontano 2004 (quando ancora la vespa era poco di moda) acquistò un et3 del 82 conservato con ben 1800km!!! Preso e portato a casa lo ha più o meno sempre usato senza farci un granchè, da quanto ricordo neanche la frizione.

Adesso è arrivato a 10000km e con la scusa di voler risistemare un po' la vespa (intendo pulirla per bene ecc) mi ha chiesto di dare un occhio al motore, dato che col tempo si è accorto di un calo di prestazioni a caldo.

Quindi giù il blocco dal telaio per una rivisitazione generale, ma senza aprire i carter perché di per sé la vespa va bene.

Ho sfilato il cilindro convinto di trovare almeno una scaldata (visto che mi ha detto che una volta ha fatto un rumoraccio) e invece ho trovato tutto perfetto, se non il mantello del pistone sotto le fasce bello nero (non so se dovuto al fermo di 20anni o cosa).

Ho tolto le fasce e le ho inserite nel cilindro rilevando da punta a punta su una 0,3 e sull'altra 0,4.

Il cilindro e il pistone non han nessunissimo segno. Che faccio? Cambio le fasce? Sul cielo del pistone non c'è alcuna misura, all'interno c'è scritto piaggio 125 quindi presumo sia l'originale, van bene quelle da 55mm piaggio che si trovano su scootercenter?

Ho inoltre riscontrato un gioco assiale sull'albero motore spostando il volano, è normale che ci sia? Io sono abituato al px200 che ha un gioco infinito già da appena richiuso, su questa et3 non mi sembrava di aver udito rumori strani, ma mi scazzerebbe aprire se non ha nulla.

Infine l'unico problema che ha sto motore sono i silent block cotti, volevo montare i BGM, qualcuno li ha mai provati?

Grazie per l'attenzione 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come chilometri sono ancora pochi per una rettifica,fasce nuove,pulita al pistone e via;tutto quel nero è anche dovuto al pessimo olio miscela usato in passato.Se vuoi lavorare piu di fino e dare un po piu di grinta,una spianata consistente alla testa per ridurre lo squish chilometrico e via senza pensieri.Avendo il cuscinetto a rulli lato volano si comporta come il px,un minimo di scorrimento assiale ce l'ha per forza.Se poi è eccessivo...si apre e si cambia il minimo indispensabile.I silent bgm non li ho ancora provati,per fortuna ho ancora i carter con queli originali perfetti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me appunto pulisci bene, fascie nuove più per scrupolo che altro, controlli che non perda olio dal selettore.... ci metti sae30 nuovo nel cambio e se serve rivedi la frizione seguendo la nostra guida tecnica e torni a fare un sacco di km senza problemi ;)

 

Per quanto riguarda i silentblock se trovi dei piaggio originali meglio ;)

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok allora fasce nuove aggiudicate. Ho tolto il pignone per verificare il gioco del cuscinetto a sfere, ne ha solo di assiale, devo trovare un altra et3 per fare una comparazione. Dentro il carter frizione è tutto perfetto, mai stato toccato quel motore.

Dal selettore non mi sembrava perdesse, forse una goccina dalla leva comando frizione che sistemerò e il resto era morchia accumulatasi in 35 anni, un pelino di sfiato dalla testa c'era comunque.

Per i silent monterò il posteriore originale e quelli del braccio i BGM che con 25 euro prendo la coppia e sono un pelo migliori da quanto dicono, mentre per i piaggio vogliono 25 cadauno e alla fine magari son pure porcheria che arriva da chissàdove e reimbustata.

La frizione rimonterò una 3 dischi, la cambio anche se non aveva nulla perché c'era il livello olio basso e per esperienza so che cambiando l'olio quando trovo quelle situazioni, poi inizia a slittare. La guida la avevo già letta tempo addietro, ma sulle small ho sempre bestemmiato a trovare il corretto assetto della frizione, tranne su un pk.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ah visto che abbiamo in giro una siluro piaggio senza la mitraglia, qualcuno sa se la mitraglia della sito ci monta ugualmente?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Teoricamente si ma senza mitraglia il rumore è piu bello,dà l'illusione di andar piu forte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si mi ricordo da ragazzino che al mio 50 lo sfilavo il silenziatore. Ma qui trattasi di vespa conservata da passeggio con proprietario adulto e vaccinato :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora
1 1