Gancio Traino
3 3

31 messaggi in questa discussione

Ciao giovani.

 

Qualcuno di voi ha mai installato un gancio traino su di una vettura inizialmente sprovvista? Vorrei metterlo sulla mia Y10 4WD siccome ho un amico carrellomunito e potrebbe venire bene.

 

Sapete qual'è l'iter burocratico (se c'è) da seguire?

 

Per il mio modello di auto ne ho trovati diversi, tipo questo 

 

http://www.vannucchistore.com/ganci-traino/autobianchi/y10/gancio-estraibile-autobianchi-y10-04009.html

 

Però immagino ci sia da sostenere un collaudo o robe del genere...

 

 

Ogni consiglio è ben accetto :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao,il gancio deve essere installato in un'officina che poi ti rilascerà un certificato dell'installazione.Poi devi andare in motorizzazione a fare il collaudo.ultimo devi aggiornare la poliza dell'assicurazione che solitamente aumenta del 5% circa.per il traino a libretto ti verrà segnato il peso massimo trainabile,e a volte anche la larghezza massima del carrello.per i carrelli ce ne sono essenzialmente di due tipi,appendici e rimorchi.i primi possono essere trainati solo dal veicolo con cui sono stati collaudati.i secondi invece possono essere trainati da più vetture,sempre rispettando i limiti di traino

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ti ha detto il buon TM...

 

Se hai un meccanico amico che fa queste cose magari puoi fare il lavoro con lui e risparmiare qualcosa sulle ore... ma l'importante che ti rilasci la certificazione del montaggio con cui puoi prendere appuntamento dopo in motorizzazione per l'aggiornamento del libretto ed il collaudo...

 

In pratica guardano solo le carte e se ha una targhetta identificativa... ricorda che appunto non puoi montare un gancio non certificato e quasi senza dubbio ti tocca comprarlo nuovo, non sono sicuro che si possa trovarne di usati e se si è in possesso delle carte poterli montare egualmente.

 

Io sulla golf ho il gancio a scomparsa, ma il lavoro è malfatto purtroppo mi han tagliato il apraurti male e ci ho dovuto mettere una pezza ed inoltre l'impianto elettrico è fatto tutto con i ruba corrente... Se lo avessi fatto da me avrei tagliato correttamente il apraurti, staffato meglio che cada giusto e l'impianto avrei fatto i fili lunghi il giusto e stagnati per poi proteggerli, insomma un lavoro ben fatto... ho pagato poco e non mi lamento...

 

Piuttosto devi fare un po' i conti... nel senso che su macchine piccole non vedo molto il senso, ovvero devi informarti sulla massa totale rimorchiabile dalla tua auto... io con la golf 90cv posso tirare massimo 1100Kg e fai conto che un carrello da macchina pesa 400Kg solo quello e quindi se vuoi trainare un'auto risulta quasi sempre che sei in sovraccarico e le multe son salate :(

 

Insomma vedi se il gioco vale la candela perchè appunto hai diversi costi e pochi benefit... E ricorda che coi i rimorchi in autostrada il limite è 80Km/h ;) E la cosa è un po' seccante perchè sei addirittura più lento dei camion... Prima che non c'erano tutor si andava via benone, adesso se devi fare più di 100Km meglio affittare un furgone o farselo prestare... a meno che non fai sempre statale

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto, grazie :)

 

Per quanto riguarda la certificazione del meccanico, va bene un qualsiasi meccanico oppure deve essere un'officina particolare?

 

Per il "cosa" tirare non lo so, non ho mai guardato sul libretto della Y10 quale sia la massima massa trainabile.

Diciamo che per il momento non ho in mente di trainare automobili :) Anche se non si sa mai...

 

Tra l'altro quelli che ho trovato per Y10 si montano senza tagliare nulla, almeno così c'è scritto...

Modificato da Il_Barone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

dubito che con la y riuscirai a trainare un rimorchio con un'automobile,credo a occhio e croce che avrai un traino sui 700kg.un'altra cosa per i carrelli:ricorda che gli appendice non pagano tasse,ma devono essere agganciati all'auto collaudata ogni volta che farai la revisione a essa.i rimorchi invece pagano una tassa di circolazione e un'assicurazione propia.la revisione la fanno o no a seconda degli anni che sono stati immatricolati(solita legge italiana del cazz).per il montaggio del gancio dovrebbe bastare una qualsiasi officina,poi ci sono officine autorizzate che installano il gancio e ti fanno gia tutti i collaudi e aggiornamento de libretto senza che fai tu avanti e indietro a uffici

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se lo immatricoli come appendice, in autostrada devi rispettare i limiti come se fossi solo un'auto, quindi 130km/h

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I carrelli assicurati con la polizza dell'auto sono coperti solo quando agganciati.

 

Esempio pratico: lasci il carrello sganciato in strada, davanti casa, o in un parcheggio, un bimbominkiasputerdotato ci si infrocia contro, tu paghi i danni!

 

Caso limite, ma da non trascurare...

  • Like 5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sulla mia Roomster 1.9 Tdi ho fatto l'installazione presso l'officina locale acquistando il gancio direttamente in fabbrica (conviene, guarda bene sul web prima di acquistare)

prima di comprarlo ne avevo trovati usati ma sprovvisti di certificato di omologazione (può essere richiesto al produttore al costo di circa 20 €)

una volta installato sono andato in motorizzazione per il collaudo, ti conviene andarci prima per chiedere la documentazione che serve anche se sono veramente quattro pezzi di carta

al collaudo fanno la verifica visiva che il gancio non copra la targa e che sia installato solidamente (controllo a vista), poi infilano un tester nella presa luci e controllano che azionando i comandi luci tutto si illumini a dovere, verificano poi che il gancio e la certificazione riportino il codice di omologazione (vanno annotati sulla pratica)

spesa totale incluso l'acquisto del rimorchio 1.100 € (di cui 600 € solo per il rimorchio)

sulla polizza dovrebbe essere incluso il rimorchio quando è agganciato alla vettura, se lo lasci per strada ti conviene assicurarlo (costa circa 60 €)

io l'ho fatto più che altro per i campi gara dato che non si sa mai che qualche imbecille ci inciampi dentro e si faccia male

il bollo annuale è quello dei ciclomotori

l'unico problema che ho riscontrato dopo l'installazione è che a volte i sensori di parcheggio impazzivano quando ero senza rimorchio.... risolto recentemente cambiando il cappuccio copri gancio   ;-)

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi scusate:

 

- Appendice: può essere trainato solo dall'auto con cui ha fatto il collaudo e deve essere sempre agganciato all'auto nel momento della revisione di quest'ultima

 

- Rimorchio: può essere trainato da chiunque a patto che la polizza dell'auto trainante lo preveda e non è obbligato ad avere una assicurazione propria. Paga il bollo come un ciclomotore.

E' coperto dalla polizza del veicolo trainante ma se lo lascio in strada (e non gode di una sua assicurazione) sono responsabile di eventuali danni anche accidentali dovuti a terzi.

 

Giusto?

Modificato da Il_Barone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

esatto,ma sul fatto che un rimorchio non sia obbligato ad avere l'assicurazione non ci metto la mano sul fuoco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tanto x darti un idea... io ho una fiat uno e i prezzi saremo li. Gancio fisso, collaudo ecc 400€. Gancio rimovibile 550€.

 

Occhio a un altra cosa che frega tante persone... ai carrelli usati! Informati prima di acquistarlo! Il carrello inanzitutto deve essere scollegato dalla macchina trainante altrimenti non puoi agganciarlo (burocraticamente) ad un altra vettura ne demolire la macchina collegata. E altra cosa importante di verificare l'omologazione del carrello. Capita spesso di avere un omologazione vecchia che non soddisfa piu le attuali normative quindi anche se fino ad ieri poteva circolare sul vecchio mezzo non è detto che tu possa fare altrettanto. Occhio ;)

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi scusate:

 

- Appendice: può essere trainato solo dall'auto con cui ha fatto il collaudo e deve essere sempre agganciato all'auto nel momento della revisione di quest'ultima

 

- Rimorchio: può essere trainato da chiunque a patto che la polizza dell'auto trainante lo preveda e non è obbligato ad avere una assicurazione propria. Paga il bollo come un ciclomotore.

E' coperto dalla polizza del veicolo trainante ma se lo lascio in strada (e non gode di una sua assicurazione) sono responsabile di eventuali danni anche accidentali dovuti a terzi.

 

Giusto?

 

 

Tanto x darti un idea... io ho una fiat uno e i prezzi saremo li. Gancio fisso, collaudo ecc 400€. Gancio rimovibile 550€.

 

Occhio a un altra cosa che frega tante persone... ai carrelli usati! Informati prima di acquistarlo! Il carrello inanzitutto deve essere scollegato dalla macchina trainante altrimenti non puoi agganciarlo (burocraticamente) ad un altra vettura ne demolire la macchina collegata. E altra cosa importante di verificare l'omologazione del carrello. Capita spesso di avere un omologazione vecchia che non soddisfa piu le attuali normative quindi anche se fino ad ieri poteva circolare sul vecchio mezzo non è detto che tu possa fare altrettanto. Occhio ;)

 

 

Esattamente devi informarti bene sulla faccenda e sui collaudi che non tutti devono fare come dice TM400 c'è ancora parecchia "fumosità" sull'argomento...

 

Il mio carrello ha libretto di circolazione per cui è un rimorchio ed ha una sua targa... l'assicurazione vale quella dell'auto e posso agganciarlo anche con altri mezzi basta avere la targa ripetitrice... per il momento anche se l'ho perfettamente effciente non ho bisogno di fare collaudo.

 

Per quanto riguarda le targhe dopo disucssioni con la polizia stradale con gli amici che hanno rimorchi (a diferenza delle appendici hanno una propria targa), abbiamo deciso di spostare la targa sul retro in una posizione visibile... questo per cercare di avere il meno rogne possibili perchè sembra che da alcuni anni le targhe devono essere leggibili ed in genere sui vecchi rimorchi sono rivettate al telaio sul fianco o vicino al timone... Ricordando che la targa ripetitrice dovrebbe essere omologata (te la rilasciano in motorizzazione con bollettini e tutto costa sui 40€, però poi devi comprarti tu gli adesivi con le cifre e lettere corrette) e visibile quindi illuminata... mentre quella del rimorchio basta sia visibile... ci hanno raccomandato di averle dietro e da quella volta non hanno più fatto storie.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

altra cosa abbastanza recente coi rimorchi di nuova immatricolazione da qualche tempo hanno una targa loro che elimina la targa ripetitrice dell'auto,perciò quest'ultima non serve più

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Altro appunto:

Se compri un carrello trasporto moto oviamente puoi trasportare solo quello, quindi conviene spendere di piu e prendere un portatutto al quale aggiungerai le staffe x la moto o ti arrangerai di conseguenza.

 

Confermo pure io la confusione sull argomento. Le mie conclusioni sono state: carrello appendice è trascritto sul libretto del mezzo trainante. Viene coperto dall assicurazione della macchina (+3/5%) solo quando è collegato ad essa. Nel caso lo stacchi non rusponde piu. Nel caso di vendita o rottamazione veicolo sono coinvolti entrambi in quanto risultano un mezzo unico. A regola alla revisione biennale DOVRESTI andarci col carrello e quindi occhio a quelli frenati x' dopo pochi km fanno fatica a soddisfare i requisiti minimo di collaudo.

 

...insomma troppe storie e neanche le fdo sanno aiutarti... se proprio prenditi un fiorino, strada o simile e caricalo alla morte senza tutte ste balle... e la 4x4 dalla a me :lol::lol: scherzo dai... xo anche io dopo essermi informato mi sono scoraggiato sia x i costi (il carrello lo avevo gratis pari al nuovo, ma con omologazione vecchia) sia x la legge.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi la cosa peggiore sono le immatricolazioni...

 

Mi hanno mandato a casa in malo modo perchè su un rimorchio allestito da auto con omologazione per il trasporto di attrezzature turistico sportive...

 

Trasportavo un'auto con targhe smontate ma presenti, regoalre libretto, presente il proprietario, con collaudo e anche assicurazione...

 

In pratica secondo me se stai portando una macchina in pista ed ha montato almeno un particolare che non sia omologato per la circolazione su strada si può ritenerla una macchina da competizione per cui trasportabile... secondo la stradale no!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carrelli appendice non ne vedo in giro da molto ed è vero che quelli potrebbero circolare con il limite di velocità dell'auto.... ma nella gran parte dei casi sono rimorchi...

 

Inoltre occhio anche alle portate... se hai un rimorchio ed un mezzo omologati per peso oltre i 3,5t della patente B se quello che carichi porta il peso compessivo di tutto quanto oltre devi avere la patente BE per i rimorchi...

 

Per le omologazioni un rimrchio che può portare qualsiasi cosa è la cosa migliore... però meglio trainarlo con un mezzo che abbia peso e potenza adeguati...

 

Insomma vale sempre la pena cercare di capire se si ha reale esigenza del gancio e del carrello e fare bene i conti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente hai beccato gli esaltati di turno...di cui purtroppo ultimamente è pieno.


Ma le omologazioni del carrello dove sono riporTATE?

 

Hanno un libretto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hanno targhetta con numero di telaio e relativo librettino di omologazione.

 

Non nominare la BE!!! Un socio ha dovuto farla x' tra roulotte e monovolume superava le 3.5t... a scuolaguida non sapevano cosa fargli fare all esame :lol:

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ATTENZIONE  anche al pedaggio autostradale carrello con un asse + 50 % del pedaggio /tratta  sse con 2 assi lo raddoppi e cosi' via !la via di mezzo sarebbe il porta moto da fissare sul gancio traino ...pero' fatti 2 conti = quante volte l'anno lo andresti ad usare ? ..probabilmente conviene affittare un mezzo..o pensare ad altro vedi pulmino / station ecc storica trentennale presa a buon prezzo che  al max con 250 euro l'anno paghi assicurazione e bollo ! ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Porca puttàna, fanno meno storie se vado in pista direttamente col mezzo senza targhe, scarburato e con l'asso di bastoni sul portellone!

Modificato da Giollo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho un carrello porta cose, no revisione no bollo no assicurazione statica, almeno l'ultima volta che mi sono interessato era così.

Autostrada è vero il limite 80km/h ma non ci sono mai andato sempre attorno hai 100 e anche più 110/120/130 ormai è 10 anni che lo uso circa. Penso che tutor o robe simili cominciano a lavorare sopra un certo limite per darti una multa devo beccarti di persona.

Comunque sia anche con limite 80 per me promosso a pieni voti ci faccio di ogni e non solo vespa.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ste cass i legg..... 

 

cos i pazz' :)

Il meglio sei te Zio, te l'ho sempre detto!

Respect.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Marzen... il bollo non l'ho mai pagato nemmeno io... ma quest'anno la regione si è svegliate ed ha iniziato con quello di tre anni fa ( prima va in prescrizione) quindi quello va a culo.

Per il tutor occhio.. perché un amico con il carrello andava a 100-110 e l'ha bella che presa.

conta il numero degl'assi e ti fotte alla grande.. evidentemente quando hai circolato tu non era semplicemente attivo....

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok grazie mi informeró per bollo.

Per i limiti ..... Porca trota ..... Li rispetteró e ciao....

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
3 3

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione