Lambra TV 175 terza serie, facciamola andare...
3 3

47 messaggi in questa discussione

Ciao ragazzi, dopo aver avuto a che fare con la Sx200 ed aver fatto la mia personale comparativa con la vespa (la trovate qui:

http://www.dastra.it/articoli/5654/)l'incubo lambra è tornato sotto forma di una TV 175 terza serie ( :fiu).............. !!! 

Vengo al punto, un conoscente mi ha chiesto di guardargli la sua Tv175 che anni fa era stata elaborata da un vecchio meccanico.

La configurazione è la seguente: gt mugello in alluminio, carburatore phbh28 su scatola e filtro stock, marmitta ancillotti con forma come l'originale, rapporti a detta sua originali e varitronic quindi anticipo variabile.

Sintomi: la lambra è molto pigra, per partire bisogna accellerare un bel pò, ai bassi e medi è molto lenta, sembra come rapportata lunghissima o con un anticipo molto basso. Stirando le marce migliora un pò ma rimane sempre moolto lenta. Ora con un cilindro da 186cc in alluminio, mi vengono seri dubbi... un qualunque polini 177 montato su px tira tanto di più... E' normale? Ricordo che sono un profano delle lambre, io vengo dal mondo vespa. Sapete indicarmi il setting base da cui partire per questo cilindro mugello? Tipo il giusto anticipo, perchè in rete non ho trovato nulla.

C'è un altro post qui di qualche tempo fa con un'altra tv175 ma con l'imola che mi pare fosse lamellare che però è finito lì..

Aspetto qualche dritta, nel frattempo regolo i cavi del cambio che tra il lasco dei leveraggi e quello della manopola fanno un centimetro per parte! :WA

 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao io sulla Mia li150 ho la stessa identica configurazione che hai descritto tu Mugello 186 carburatore da 32 varitronic e la marmitta di casa Lambretta con i rapporti originali e secondo me va molto di più di un polini con 177 c'è da tener conto che come motori hanno molta schiena quindi per sentire il vero carattere del motore dovresti allungare un po' il rapporto anch'io lo uso con il cambio originale a me più o meno sui 120

Modificato da YENAGT
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a modesto parere ..." fermo restando " che occorre sapere la reale rapportatura montata ..ipotizzo : volano forse un p'o troppo leggero in funzione dell"elaborazione ? ossia è un cilindro montato P&P  o vi sono le lavorazioni del caso ?  inoltre ti consiglio di dare uno sguardo alle rapportature http://www.scooterdepoca.com/public/data/MarcoBrescia/2014828132319__Rapporti_Cambio.pdf    non è che il cambio se originale è comunque lungo?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@yenagt mi sapresti indicare di scatola quale anticipo consigliano? Stasera la provo meglio perchè l'altra sera con i cavi mal regolati e quello dell'acceleratore fuori sede non mi fidavo a dargli una stirata. Comunque il carburatore è un phbh 28 che lavora nella scatola filtro originale, mentre il classico filtro originale è stato rimosso e c'è solo una rete da zanzariera. A livello di rapporti dovrei aprire e controllare, ma la cosa che mi fa strano è che l'sx200 originale a cui rifeci il motore ha la stessa identica rapportatura di questa tv175 ma il 200 andava molto meglio seppur anche quello mi sembrava rapportato lungo ma a questo punto credo sia una caratteristica delle lambre.

Credo che anche per questa dovrò cambiare tutti i cavi come feci per l'sx e quindi smontarla tutta... C'è un metodo alternativo? con tutte quelle fascette metalliche che legano i cavi al telaio mi è impossibile sfilare i cavi. Altro punto a sfavore delle lambre...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a modesto parere ..." fermo restando " che occorre sapere la reale rapportatura montata ..ipotizzo : volano forse un p'o troppo leggero in funzione dell"elaborazione ? ossia è un cilindro montato P&P  o vi sono le lavorazioni del caso ?  inoltre ti consiglio di dare uno sguardo alle rapportature http://www.scooterdepoca.com/public/data/MarcoBrescia/2014828132319__Rapporti_Cambio.pdf    non è che il cambio se originale è comunque lungo?

Non so il peso del volano ne se il cilindro è stato raccordato, in ogni caso va meno di un dr 177 messo p&p... e questo mi da da pensare che diverse cose non vanno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo ho messo a occhio nella tacca a meta.

Tira via tutto carbura senza filtro e poi mi fai sapere .

Chiede getti grossi di minima

Modificato da YENAGT

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo ho messo a occhio nella tacca a meta.

Tira via tutto carbura senza filtro e poi mi fai sapere .

Chiede getti grossi di minima

Volevo togliere il volano del varitronic ma l'estrattore che ho per volani originali lambretta non impana. Ce ne vuole uno apposta o la filettaura è rovinata?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok le cose sembrano prendere un'altra piega...

Si il primo filetto del varitronic era rovinano per quello non mi prendeva l'estrattore, comunque risolto, sono riuscito a togliere il volano. Lo statore stava all'ultima tacca verso l'alto quindi un anticipo troppo alto che stando da istruzioni varitronic sono 30° :x ... 

Ora l'ho messo alla seconda tacca dal basso quindi sui 22°. Provata in strada, ora va ed motore gira parecchio, l'unica cosa è che arrivato in quarta a 90 di strumento mura. La marmitta è come l'originale di forma ma marcata ancillotti, che dipenda da lei?


Allego questo file che penso risulterà utile a chi come me si è trovato a dover verificare l'anticipo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho quella di tino sacchi pensa siano più o meno uguali.

Vedi un po' la carburazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho quella di tino sacchi pensa siano più o meno uguali.

Vedi un po' la carburazione.

Si, ora tanto la smonteremo tutta per cambiare i cavi comandi e a quel punto vedo che getti monta. All'anteriore ci sono una coppia di bitubo che la rendono un'asse da stiro e dovro sostituire pure quelli.. Il disco anteriore come per l'sx non è un portento, anzi bello deludente..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si, ora tanto la smonteremo tutta per cambiare i cavi comandi e a quel punto vedo che getti monta. All'anteriore ci sono una coppia di bitubo che la rendono un'asse da stiro e dovro sostituire pure quelli.. Il disco anteriore come per l'sx non è un portento, anzi bello deludente..

Ha ha !! È una lametta è! ?! Già è tanto se parte al 2' colpo

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

All'epoca avevo letto con piacere la tua prova comparativa Vespa - Lambretta, molto divertente e su due mezzi di tutto rispetto.

Il post inerente il Tv con Imola era il mio, fortunatamente ho risolto, ma di quello che era montato allora è rimasto ben poco, il motore è stato rifatto da zero sostituendo un po tutto, cilindro e accensione compresi. Nel mio caso il problema era il varitronic che bruciava statori a ripetizione.

 

Nel tuo caso mi pare che adesso hai trovato il problema principale che affliggeva il motore, il fatto che muri potrebbe essere dovuto ad un'errata configurazione di getti nel carburatore, prova a smontarlo e dare un'occhiata a come è stato settato. Non ti fidare troppo della messa a punto dello statore "manuale" sarebbe meglio usare una Strobo per avere una messa a punto sicura. Piuttosto dai un'occhiata che il pistone sia ancora ok, se ha girato a lungo con quell'anticipo ci troverai un cratere visto che già di loro certi pistoni patiscono l'alto anticipo a velocità di crociera (classico problema delle accensioni ad anticipo variabile).

Lo scarico Ancillotti invece dovrebbe andare benone, nel frattempo sono uscite marmitte più performanti come la

Bgm ma non credo ci siano grandissime differenze, dunque non cercherei li il problema.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusami, ho visto solo dopo il Pdf, per l'Anticipo fai conto che non abbia detto nulla. Se lo scrivono sulle istruzioni allora ci fidiamo!

Personalmente sono passato alla Stratos Road prima e SuperRoad dopo, con questa accensione viene fornita una dima per posizionare lo statore ma il principio è lo stesso della piastra del Varitronic nel pdf che hai caricato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto grazie per i complimenti sulla compartiva! ;)

Per la lambra, ieri sera ho aperto il cilindro e se riesco carico le foto. Sul cielo del pistone tutto ok. Ho riscontrato che il collettore della marmitta sfiatava, quindi riserrandolo già li qualcosa dovrei recuperare.I bulloni che tengono la staffa laterale della marmitta sui carter sono sfilettati entrambi come fu per l'sx quindi montero due helicoil m8. Il cilindro ha qualche segnetto sulla cromatura ma roba leggera. Per la tua accensione stratos, che fa la ducati elettronica, ti volevo chiedere come ti trovavi. La vidi lo scorso mercatino a Reggio E. e mi ha colpito sia per la fattura sia per i gradi di ritardo inferiori che sul varitronic sono 8 e secondo me tanti per motori che non fanno tanti giri come le vespa large e le lambre.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La cosa che non mi riporta è che io l'ho trovata con un anticipo statico dello statore sui 28/30 come da istruzioni varitronic e non andava una cippa.. invece ai bassi doveva tirare a bestia e poi murare presto. Ora a 20 gradi tira molto meglio sotto, prima dovevo quasi sfrizionare... Perchè?


Il volano è da 1,7 kg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah dimenticavo, questa è la carburazione che ho trovato col phbh28 montato come l'originale sulla sua scatola filtro, ma col filtro senza elemento filtrante in carta e con una zanzariera intorno:

min 50

avviam. 70

max 92

polv. 200

spillo seconda tacca dall'alto.

A naso il max non è poco per un 186cc? Non ho ancora potuto fare nessuna prova candela..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah dimenticavo, questa è la carburazione che ho trovato col phbh28 montato come l'originale sulla sua scatola filtro, ma col filtro senza elemento filtrante in carta e con una zanzariera intorno:

min 50

avviam. 70

max 92

polv. 200

spillo seconda tacca dall'alto.

A naso il max non è poco per un 186cc? Non ho ancora potuto fare nessuna prova candela..

Questo è come si presentano cilindro e cielo pistone..

post-7376-0-47953200-1473334658_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Riesci a dirci anche tipologia dello spillo (X13, X7) ecc e serie del polverizzatore (AV e AQ). Così a naso ti direi anche io che sei magro di Massimo, la candela com'è?

Solitamente si usano getti più grandi, è anche vero che il mio riferimento è al filtro in spugna, ad esempio sull'Imola (ma con espansione JL) adesso ho un 135 di max, però magari quel filtro che hai ora tu fa prendere meno aria e quindi vuole meno benzina.

 

Per l'accensione ti confermo che è molto ben fatta, però non fare l'errore che ho fatto io, prendi direttamente la Superroad con il volano a contrappesi variabili (puoi cambiare il peso del volano senza smontarlo). Costa un'occhio della testa però va bene, manca ancora un riscontro sulla lunga percorrenza e come si possa comportare fra qualche anno, ma essendo opera di Ducati elettronica sarei fiducioso.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei essere frainteso, anche la versione Road con volano da 2.4Kg andava bene ma arrivando da un

varitronic con volano da 1.8Kg il motore era un po' lento a salire di giri. Credo che su un Mugello turistico possa andare benone anche la Road.

Posta due foto delle sospensioni bitubo! Teoricamente dovrebbero essere valide

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi non ho potuto metterci mano. Spero domani di riuscire ad aprire il carburatore e verificare bene tutto, comunque ho dato un occhio anche su siti inglesi e i setting base per quel cilindro col mugello e 28 stanno sui 52 di min , max 115/120 , polv. av 264 o as 266 e spillo x2.

Per l'accensione ora teniamo quella che c'è ma in futuro si potrebbe pensare ad una come la tua.

Per i bitubo ti dico che rendono l'anteriore fisso... hanno senso solo con un disco idraulico ed in pista, non con l'impianto di serie.

Ti posto due foto domani ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sì esatto, quella è grossomodo la stessa configurazione che ho anche io sull'Imola.

 

Per quel che riguarda il freno anteriore prova a smontare e dare un'occhiata che sia tutto ok, io avevo una replica

del freno originale e anche nel mio caso il risultato non era soddisfacente nonostante la conversione a semi-idraulico con pompa Grimeca del Typhoon sotto il nasello. Poi smontando mi sono reso conto che il disco doveva essere "flottante" ma in realtà non lo era più perché si era inchiodato nei perni e rimaneva fisso in una sola posizione facendo lavorare male la pinza.

 

Il fatto che sia molto rigida sull'anteriore mi fa invece pensare che siano state montate delle molle troppo dure dentro la forcella in quanto gli ammortizzatori lavorano soltanto sul ritorno. Sulla mia alla fine ho messo delle molle progressive e mi trovo bene, devo ancora lavorare sul freno a disco che ne ho preso uno esterno Nissin ma non riesco a trovare un disco che sia dritto, ne ho già mandato indietro uno e ora va meglio ma saltella ancora, chiaramente potenza esagerata che se per sbaglio sei sovra pensiero e pinzi con forza perdi l'anteriore subito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I bitubo sono questi. Ho provato a frenare senza di loro e la forcella ora lavora seppur staticamente è molto più rigida di una dl 125 di un amico. Forse la stessa innocenti aveva montato molle più dure per il disco..

Pulito e reingrassato il leveraggio a molla che aziona le pasticche freno.

Per il phbh 28 il polverizzatore è un av 264 quindi tengo questo. Provo un getto del max più grande e idem uno del minimo.

Per il raccordo tra carburatore e pipa filtro originale ci ho trovato montato un pezzo di soffietto parapolvere di qualche moto da cross che comunque anche se non bello pare lavorare. Altre soluzioni per far tirare aria dalla scatola originale col phbh28?

post-7376-0-52667700-1473417676_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
3 3

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione