Consigli settaggio e chiusura blocco 130 polini
11 11

67 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti voi, finalmente dopo anni di sole letture mi sono deciso ad aprire una discussione con l'intento di condivedere e ricevere consigli sul motore semi serio (certamente non potente e non come gli ultimi due fatti alla azdican) che mi sto accingendo a fare per la mia futura compagna di viaggi.

 

Un et3 posseduta da uno zio (azzone) che nel 2000 per non pagare bolli a deciso di dar dentro le targhe e demolirla per uso aree private.

Restauro concluso e iscrizione fmi dopo mille tribolazioni avvenuta con successo... ora che la strada DOVREBBE essere in discesa e aver valutato che il motore et3 originale non puó scorazzare 160kg in allegria, eccomi qua: sono nelle vostre mani.

 

Il motore in linea di massima sarà:

 

- Carter pk xl 3 fori (in deposito)

- 130 polini (in deposito)

- Albero ets con spinotto saldato preso da Benelli (in deposito)

- Collettore 24 valvola (in deposito)

- 24 phbl e filtro e13 malossi inclinato (da comprare)

- Proma con spillo spostato e aumentato di diametro più silenziatore (in deposito)

- Collettore maggiorato proma-giannelli (da valutare)

- 27/69 modificabile con pignoncino (assolutamente pignoni crimaz conici devo vedere se prendere anche l'ingranaggio suo)

- Cambio 4 marce originali (in deposito, ma con crocera da sostituire mentre ho già vari spessori per metterlo in tolleranza vedremmo se mi potrà andare bene qualcosa)

- Cluster (da comprare, assolutamente MAV con terza da 17 e quarta da 20, dubbio sulla scelta: millerighe o calettato?)

- Frizione (ho una quattro dischi normale che avevo sull'M1 e teneva, vorrei rimanere su qualcosa di semplice con magari lo spingidisco su cuscinetto ((crimaz easy)) ma tutto si vedrà in base al tipo di mozzetto che andró a scegliere)

- Eventuale carterino hp (da comprare)

- Cestello frizione (booo non ho idee a riguardo)

- Statore et3 con volano V da 1.6 (volano da prendere, statore magari posso usare quello che ho già)

 

Mi sembra tutto.

 

Questo motore non ho voglia di farlo di fretta e vorrei puntare su componenti durevoli a costo di prendere una cosa al mese!

 

Vi illustro come stó procedendo:

 

Cilindro con spine di centraggio (e qui voglio sapere cosa ne pensate) travasi lavorati, luce di scarico alzata forse un pelo troppo per recuperare i mezzi danni fatti da qualche sciacallo.

Fasi: - travasi principali 115' (in linea con altre misurazioni fatte fa vari utenti) - scarico 184' misurata più e più volte e siamo lì -Larghezza scarico misura sia cordale che piana, fatto una controprova con una formula trovata sul forum postata da Mekenzi e ci siamo

 

post-5278-1472598682,08_thumb.jpg post-5278-1472598718,95_thumb.jpg

 

post-5278-1472598742,29_thumb.jpg post-5278-1472598782,42_thumb.jpg

 

post-5278-1472598801,03_thumb.jpg post-5278-1472598840,8_thumb.jpg

 

post-5278-1472598931,95_thumb.jpg post-5278-1472598978,03_thumb.jpg

 

post-5278-1472598978,03_thumb.jpg post-5278-1472599027,22_thumb.jpg

 

Per ora mi fermo qua che non sento più la mano.. ringazio tutti quelli che mi vorranno aiutare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un classicone direi....

Visto che hai una ottima mano nel fare i lavori, e considerando che hai lo scarico bello alto, terrei in considerazione l'idea di spianare bene il basamento del cilindro per aprire i travasi interamente.

In più valuta l'opzione di usare un pistone migliore dell'originale del kit, tipo il Grand Sport che trovi sul loro sito, quello con altezza di compressione più bassa (30.5 mm)... Andresti a comprimere un pò il basamento , che col tipo di motore che stai facendo secondo me ci sta.

Ultima cosa : aspirazione a valvola.....pensa bene a come fasarla e cura al meglio che puoi tutto il condotto di aspirazione, dal carburatore fin dentro il carter....ti assicuro che fa la differenza!

Ciao

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Braga, un super classico.

 

Avevo pensato di fare il lavoro al cilindro che dici, ma preferisco lasciare le cosè come stanno, non tanto per la voglia, ma per il fatto che comunque dovrei affidarmi a terzi per le lavorazioni, poi basette e smazzi vari che incrementerebbero un po' il costo su un blocco che alla fine verrà usato con la proma...

 

Diciamo che preferisco per ora puntare un pó di più sul contorno... Pensavo di prendere un po' di stucco asportec e metterlo all'esterno dei travasi cilindro e sul piano carter e poi tirare il tutto a mano..só che andrebbe meglio far tirare il piano a macchina, ma torniamo sempre lì... non credo che valga la pena spender quei soldi per questa termica...

 

Il discorso spine cilindro carter ci sta??? Potrei avere qualche tipo di problema causa dilatazioni materiale differenti? es. non è che mi si spacca il cilindro perche la spina in acciaio con il caldo dilata più della ghisa??

 

Per l'aspirazione lo si affronta quando ho finito i travasi del carter...

 

Ps ho la possibilità di utilizzare vari strumenti di misura più una macchina a tastatori e voglio misurare le sedi cuscinetti... oltre la circolarità devo misurare altro?

 

Per sapere se il piano cilindro non è in asse come posso fare?

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dovresti farti tornire una barra e dei "finti" cuscinetti poi con la barra inserita fai lo zero e controlli il piano del carter....

 

Comunque appunto hai una fase di scarico altina e far tornire sotto il cilindro potrebbe essere una buona idea oppure far spianare il basamento da uno veramente competente in modo da sistemare un po' la cosa per poi aggiustarti un attimo con la fase di travaso...

 

Vedi tu... per le spine di centraggio a mio avviso servono di più quando si hanno basette importanti e magari in testa per centrare al meglio quella...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione anche te....per lo stucco da mettere sul cilindro vai tranquillo....per pareggiarlo a mano basta avere molta pazienza e si fa, poi magari la guarnizione che fa tenuta sul cilindro la metti un filo più spessa e compensi senza problemi.

Le spine vanno bene...in quel punto il cilindro è fresco e non dilata molto. Per il controllo piani non saprei....come pure per le sedi cuscinetto....se son tonde e della misura giusta dovresti essere a posto :D

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho controllato le sedi cuscinetti e sembrano ok...

 

post-5278-1472669557,35_thumb.jpg post-5278-1472669732,27_thumb.jpg

 

Naturalmente ho misurato in più punti sulla circonferenza e le quote sfarfallavano di circa 0.01 mm Adesso mi metteró a far i travasi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finito il primo travaso, che ne dite??? Sarà un caos farlo uguale, la parte sopra volevo farla che seguisse di più il raggio, ma ho paura di bucare...

 

post-5278-1472852883,34_thumb.jpg post-5278-1472852907,23_thumb.jpg

 

Poi mi sono perso un po' sul collettore d'aspirazione! Avendo già in casa un collettore da 24 per due fori ho pensato di adattarlo per carter tre fori... non dovrebbe cambiare la disposizione

 

post-5278-1472853079,33_thumb.jpg post-5278-1472853099,72_thumb.jpg

 

post-5278-1472853127,09_thumb.jpg post-5278-1472853153,29_thumb.jpg

 

post-5278-1472853189,02_thumb.jpg post-5278-1472853235,8_thumb.jpg

 

Posso anche farmelo saldare per bene dove ho forato e riforare nel pieno per garantire maggiore tenuta.

Leggendo ho letto che il collettore dovrebbe avere circa 2 gradi di restringimento per aumentare la pressione e quindi la velocità, essendo già fatto e già lavorato da me alla caz ho fatto calcore ad autocad l'aria iniziale diam 24 e riportata la stessa (qualcosina in più a dir la verità) a fine collettore.

Meglio un paio di foto così capite

 

post-5278-1472853646,24_thumb.jpg

 

Area valvola originale

 

post-5278-1472853676,04_thumb.jpg

 

Dimensioni per avere la stessa area che c'è all'inzio del collettore

 

post-5278-1472853742,49_thumb.jpg

 

Ecco cosa è saltato fuori nel collettore

 

post-5278-1472853842,44_thumb.jpg

 

E cosa salterebbe fuori nel carter

 

post-5278-1472853874,27_thumb.jpg

 

Poi dovrebbe andare giù conica raccordata alla finestra interna che dovrà essere anche quella lavorata e fasata insieme all'albero Booohhh...bene? male? una cazzata? butto via tutto e rifaccio?

Modificato da McKenzie
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'unica cosa che non mi convince sono le aree.

I collettori sono conici proprio per far si che l'imbocco iniziale (carburatore) abbia un'area maggiore dell'imbocco finale, proprio per dare velocità al fluido, da quel che vedo invece le stai pareggiando... altra cosa da tener conto è il diametro carburatore, fai una valvola "piccola" (massimo 30 mm lato interno che dovrebbero corrispondere a circa 40° di apertura) per quel 24.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie braga sto cercando di fare come meglio riesco...

 

Carambola, purtroppo anche il colettore è di "recupero",ed era stato lavorato male sia da mio zio e poi da me. Ho visto che portando la stessa area riuscivo a dagli una forma decente,non avevo alternative su quel collettore.

 

Forse riesco a farne uno nuovo al tornio da me con la conicità giusta peró la sezione finale risulterà tonda,potrebbe andare???

Le misure della finestra di un collettore da 24 originale qualcuno le sà?

Meglio cambiare colettore,farlo da me,o tenerlo così???se non dovesse causare problemi e farmi perdere proprio tanto preferirei comunque tenere quello che ho..

Grazie

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me fallo ex-novo al tornio....e poi lo schiacci alla fine per farlo ovale...prima di saldarci la basetta!!

...così non può andare...prima della basetta sembra piu stretto io passaggio!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quel collettore lascialo perdere o te ne costruisci uno come dice Orax, (ricordo che facevano dei bei collettori)  oppure te ne prendi uno bello e pronto

Un Polini lo trovi sui 30 euro:

http://www.ebay.it/itm/2150162-POLINI-COLLETTORE-DI-ASPIRAZIONE-D-24-VESPA-HP-FL2-PK-XL-ETS-50-125-/400404444061?hash=item5d39f6f39d:g:7FgAAOSw-jhUG-rG

 

Quindi prima di toccare la valvola, (di sicuro non come la vedo disegnata) ....rimedia un collettore buono.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi,andrà a finire nel bidone delle scovazze...ieri sera pensavo e mi sa tanto che non abbiamo un utensile che entri così in profondità. visto che mi devo prendere la crocera, nel sito dove ordino ho visto che il polini dia.24 sta a 23 euro...me lo prendo e vedró di spostare il prigioniero direttamente sul carter.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non toccherei il carter...se proprio non riesci a farlo fai almeno la basetta 3 fori e poi saldala sul nuovo collettore...

 

Altrimenti fallo in 2 pezzi se il problema è la profondità e poi lo saldi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Orax Domani mattina dó un occhio ..intanto....

 

post-5278-1473020900,85_thumb.jpg post-5278-1473020937,64_thumb.jpg

 

E daje se me ne va una dritta! Un selettore buono cè l'ho...ma sti carter???

 

Ho la sfigazza alle calcagna

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di sicuro si è consumata anche la sede e l'oring farà fatica a fare tenuta... Portali in rettifica e fai mettere una boccola, io l'avevo fatto fare e mi avevano chiesto solo 20€.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avrai anche la SfiGatta.... ma lavori molto molto bene e con criterio oltre che ottima mano, compliments :RdR

 

Per il collettore a mio avviso se riesci a rispettare la giusta sezione dal venturi alla valvola per me tieni quello... basta che non ci siano scalini o variazioni repentine di sezione...

Se invece monti un carburatore molto molto grande e la valvola sei già arrivato alla massima larghezza permessa dalla spalla dell'albero e non puoi lavorare più in altezza allora il condotto lo fai conico dall'inizio alla fine... tenendo conto che la fine è la valvola stessa (e non il piano in cui si avvita il collettore) e anche lì puoi indirizzare il flusso un pochino verso il centro dell'albero magari riportando materiale all'esterno del carter.

 

Qualche esempio si è pure visto di valvoloni ben fatti :)

 

Comunque sei sulla buona strada con un lavoro certosino...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Mck mi fà davvero piacere,ma non sempre le ciambelle escono con il buco tantè che ho sfondato un filino sull'altro travaso proprio dove esternamente cè la sede per lo statore!ho giá dato i carter allo zione che mi faccia un riportino ,mi auguro davvero che non succeda niente alla sede del cuscinetto.

Per il collettore ho recuperato un pezzo di tubo e domani provo a rivedere di un utensile ma è dura!

Se va in porto l'idea è di tornire per circa due cm dritto a 24 mm (questo perchè preferisco tenermi un filo lungo e in caso accorciare visto che non ho un telaio per provare il posizionamento)e poi scendere con un inclinazione di 3º...poi vedró come procedere per la staffa ecc

 

Mi preme anche la faccenda selettore..

Ho chiesto al tizio dove prendo alcune cose e che manda i cilindri a rettificare se potrebbe combinarmi ma ha detto che non sa se fanno quel tipo di lavorazione..

Quindi o faccio da me o mando a qualcuno..

Noi al lavoro non abbiamo c40, abbiamo peró un alluminio più duro del classico che si utilizza in ambito areonautico che non só come si chiami potrebbe andare per la boccola???ma il casino è come fare il foro preciso(non a livello di quote ma di centraggio),non ho l'attrezzatura.potrei fare con il trapano e poi alesare a mano,ma se faccio una azzata mi tocca buttare tutto!

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Travasi finiti, domani per scrupolo ricontrollo la sede cuscinetto

 

post-5278-1473196217,38_thumb.jpgpost-5278-1473196252,84_thumb.jpg

 

Per il collettore ho trovato l'utensile, ma il pezzo di tubo che avevo preso da uno per impianti idraulici non va bene, si vede che il materiale è particolare. 7

Ho provato a tornilo è venuta fuori una schifezza tutta vibrata. Cercheró un tubo di ferro normale.

 

post-5278-1473196252,84_thumb.jpgpost-5278-1473196217,38_thumb.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci vuole un tubo da lavorazione meccanica...comunque se hai la possibilità di saldare, perché non provi a farlo di alluminio???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Orax perchè devo sempre chiedere e dipendere dagli altri anche se parenti non mi va tanto..comunque ho recuperato l'alluminio e forato..in settimana tornisco.

 

La differenza tra cluster Mav millerighe e calettato qualcuno sa dirmela???Per montare una mono molla quale castelletto dovrei prendere?

Grazie

 

Regalini

post-5278-1473438850,7_thumb.jpg

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Proggetto collettore fai da me abbandonato,ne prendo uno giá pronto,in compenso intanto mi son fatto un paio di perni selettore in acciaio inossidabile con doppio or

 

post-5278-1473876893,01_thumb.jpg

 

 

 

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bel lavoro, una domanda: come farai a riposizionare bene il perno nel selettore mettendo il foro della spina con il giusto orientamento?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando era montato quello vecchio ho tracciato nella parte sopra una linea di fase con un truschino che prendeva sia la "staffa" che il perno...adesso vedró di riposizionare il nuovo alla meno peggio,sicuramente non verra preciso preciso ma non credo possa darmi problemi.

Non monteró più una spina conica per il fissaggio forchetta ma o una spina elastica oppure filetto e ci metto una vite m4.

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
11 11

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione