Bitubo: Rottura ammortizzatore
5 5

24 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti, apro questo post per avere un vostro parere sulla rottura di un'ammortizzatore bitubo.

Si tratta della vespa di un mio amico, ed è un px 200.

 

 

Qualche giorno fa, fortunatamente mentre andava piano nel traffico cittadino, ha avuto questa rottura di cui di seguito vi metto le foto.

post-9948-1470843725,3014_thumb.jpgpost-9948-1470843739,7936_thumb.jpgpost-9948-1470843753,2744_thumb.jpgpost-9948-1470843765,5601_thumb.jpgpost-9948-1470843778,8747_thumb.jpg

 

Non so di preciso di quale modello si tratti, ma la rottura poteva causargli dei danni molto seri: secondo voi può trattarsi di normale usura o farebbe bene ad interpellare la bitubo per avere chiarimenti ecc...?

Grazie

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Bergo sarà fatto sicuramente...volevo intanto sapere se accaduto anche ad altri...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unica cosa, noto la prolunga da 4.8 quindi quella piu lunga, potrebbe quest'ultima mettere in crisi l'ammo facendo questo scherzo.

 

P.S. Tra poco lo devo montare anche io sul rally, e voglio capire bene perché succedono queste cose;)

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

È accaduto a me ben due volte ,una volta con un carbone ed un'altra con un YSS un mese fa,altri casi a me noti Bitubo e carbone. Interpella bitubo ,il mio conoscente lo fece e gli vennero incontro se non ricordo male,lui si fece la notte di un audax col bitubo spezzato

Modificato da FedeBO
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unica cosa, noto la prolunga da 4.8 quindi quella piu lunga, potrebbe quest'ultima mettere in crisi l'ammo facendo questo scherzo.

 

P.S. Tra poco lo devo montare anche io sul rally, e voglio capire bene perché succedono queste cose;)

EH ..IL PROBLEMA  è facilmente intuibile " alzando il posteriore  si crea un'effetto leva che nelle compressioni dell'ammortizzatore lo fa lavorare " storto "ossia fa concentrare / scaricare non sull'ammortizzatore ma sul laterale ( si accentua il problema guidando nel misto e nelle curve )" ecco perchè alla lunga ..purtroppo si creano questi problemi .." comunque situazione molto pericolosa !! probabilmente per ottenere la stessa altezza andrebbe pensato un ammortizzatore ben piu' robusto e lungo e con la prolunga originale se non piu corta ! contattate la casa produttrice ..." 

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Unica cosa, noto la prolunga da 4.8 quindi quella piu lunga, potrebbe quest'ultima mettere in crisi l'ammo facendo questo scherzo.

P.S. Tra poco lo devo montare anche io sul rally, e voglio capire bene perché succedono queste cose;)

 

 

EH ..IL PROBLEMA  è facilmente intuibile " alzando il posteriore  si crea un'effetto leva che nelle compressioni dell'ammortizzatore lo fa lavorare " storto "ossia fa concentrare / scaricare non sull'ammortizzatore ma sul laterale ( si accentua il problema guidando nel misto e nelle curve )" ecco perchè alla lunga ..purtroppo si creano questi problemi .." comunque situazione molto pericolosa !! probabilmente per ottenere la stessa altezza andrebbe pensato un ammortizzatore ben piu' robusto e lungo e con la prolunga originale se non piu corta ! contattate la casa produttrice ..." 

 

Si il discorso flessione è corretto ,solo che io ho su la prolunga originale dell'arcobaleno e non altre cose...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok grazie delle risposte, stiamo preparando due righe da scrivere alla bitubo( il mio amico è avvocato).

 

Vi terrò informati sull'evoluzione di questa storia.

 

Secondo il mio modesto parere, anche con la torretta più lunga, un ammortizzatore non può rompersi in quel modo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un informazione, ma si potrebbe montare senza torretta o poi diventa troppo bassa dietro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Fa sempre paura vedere questo genere di rotture, soprattutto perchè non ti danno preavviso!

 

 

Un informazione, ma si potrebbe montare senza torretta o poi diventa troppo bassa dietro?

Se togli 5 cm al posteriore diventa un chopper.. Sarà graziosa da guidare
(ammesso che si riesca a non sbattere sul telaio)

Modificato da Giollo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Se viene tolta o accorciata molto diventa pericolosa da guidare ,rischi di toccare con la gomma di scorta ad ogni curva .ammesso che riesca a non toccare la scatola carburatore come diceva giustamente Dario. Un'altra info ... TUTTI i casi di rottura stelo di mia conoscenza sono tutti su px200,sia originali che elaborati. Sul mio ho verificato foro sul telaio ,tampone in gomma .I silent block hanno tutti 6000 km

Modificato da FedeBO
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

PER onor di cronaca http://www.motociclismo.it/articoli/view/richiamo-bmw-ferma-le-r-1200-rt-2014-problemi-al-mono-posteriore-moto-58821   della serie non sempre le ciambelle escono col buco !!!  Altresi a quanto pare non è una novita' la rottura dello stelo del bitubo ..qui' si parla di " sofffiatura " = bolla d'aria nella fusione ecc ecc http://www.vesparesources.com/13-officina-largeframe/61231-bitubo-posteriore-px-rottura-filetto     

Modificato da FREE TUNING
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma il piedino di base è un pò storto o mi sembra?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Bergo, intendi la parte sotto dove si attacca al motore?

Esatto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La foto inganna un po', ma comunque credo che quando la vespa si è abbassata, si sia storto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quello di surly è il primo bitubo di cui ero a conoscenza,poi un secondo e adesso questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera vespisti, risollevo il post solo per dire che la bitubo non ha MAI risposto alle mail del mio amico dove chiedeva spiegazioni sulla rottura in oggetto, figuriamoci per un eventuale rimborso...

 

 

Ora la mia domanda è questa: rileggendo alcuni interventi qui sopra ho letto di rotture simili anche con yss e carbone, a questo punto, che ammortizzatore consigliate di mettere su questo px 200?

 

Attualmente il mio amico monta un ammortizzatore "commerciale" non meglio definito, ma il problema è che la vespa risulta inguidabile.

 

Grazie a chiunque possa darci un consiglio.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sui piics non ho alcuna esperienza... guidata una col bitubo e per me non era affatto male....

 

Magari il bgm pro può essere una buona soluzione anche se non a buon mercato... sulle old molti si trovano bene.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Grey consigliava Carbone dietro e Bitubo davanti, io monto carbone davanti e dietro, e tra viaggi curve e città mi sembra il compromesso migliore, ma se potessi cambiare metterei davanti un yss per zip, quello corto...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo col MC e aggiungo anche sipscooter

L'ammortizzatore BGM l'ho provato al posteriore e va' bene ora sto ' provando il sipscooter all'anteriore e non pecca

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...cosa montare ? bella domanda piena di mille dilemmi ecc ...sinteticamente  penso che per mezzi con motore originale o comunque " diciamo con elaborazioni quasi P&P ossia miglirative del tiro senza andare a cercare " l'ultimo cavallo a 10000 e passa giri " una coppia di carbone fanno il loro onesto lavoro  anche sulle vespe old  prestando attenzione allla molla anteriore che sia di qualita' e della giusta "durezza" ecc ...chiaramente  se il mezzo è molto prestante mle non fa' pensare ad adottare delle sospensioni " diciamo paritetiche a livello di prestazioni e investimento economico "...considerando anche l'uso reale del mezzo perchè comunque anche un HOLINS  da 1000 e passa euro " la coppia" con serbatoio separato ecc non è eterno = va' revisionato ecc ecc ..altrimenti una coppia di fournales ad aria " qui' il discorso diviene particolare ..ecc ecc

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, mi inserisco a monte della discussione che mi era sfuggita, la settimana scorsa ho smontato la vespa per cambiare motore, anche io monto il Bitubo ma a gas, e anche io ho lo stelo così lungo, ora non me lo ricordo dato che lo avevo montato nel 2010, ma mi sembra che sia di serie, mi ha un pò stupito dato che volevo allungarlo un pochino....ora mi ci fate pensare, magari penso di tornire un pezzo più largo e sostituire il tutto...che ne dite? Comunque convengo che la differenza di guida è abissale con quelli commerciali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
5 5

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione