Vai al contenuto
torosoft

Motore Turistico Su 50 Special

Messaggi consigliati

Buona sera ragazzi.

 

Ho intenzione di preparate un blocco per poter passeggiare sui 80/90 km/h in strade prevalentemente pianeggianti, molto importante e che non consumi esageratamente.

 

Dispongo di un po' di materiale che potrei usare ed ho intenzione di prenderne dell'altro stando attento alla spesa.

 

Sono molto indeciso su come procedere.

Allego di seguito il materiale di cui già dispongo.

 

24/58 polini

Phbh 28

Collettore lamellare polini 28

Quarta corta zirri

Accensione polini anticipo fisso

 

Sono molto indeciso su espansione cilindro e corsa 51 o 53??

 

Man mano che proseguiamo postero le foto delle varie lavorazioni e dei pezzi usati.

Qualche consiglio? Sopratutto sul cilindro!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io direi polini 130 con testa Racing, albero drt spalla piena lato volano e l'altra anticipata corsa 53, pm40, poi rivedi bene le fasi per stare con lo scarico intorno a 180/182 e squish 1mm. Per il resto la configurazione non è male, anche la rapportatura ti devo dire che mi piace davvero;)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Puoi fare diverse cose come ti è stato detto

 

Ghisa polini con qualche lavorazione sia in corsa 51 che corsa 53

Oppure un buon polini evo in corsa 51 e se hai la possibilità un albero corsa 54 con biella 105

 

Come espansioncina puoi cercare qualcosa da coppia ma anche una siluro come quella di sbindola potrebbe essere una buona ipotesi

 

Ricorda di lavorare bene il carter come ha spiegato aplus sul suo post con immagini


Cacciato dallo staff di Et3 senza una parola da parte della nuova gestione, spero almeno gli utenti abbiano apprezzato il mio impegno.

Ora su www.2tempi.it sono disponibile con tutti come sempre ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Iniziamo a tirare giù le somme.

Ho deciso di montare il classico Polinone come consigliato da turbo99 con testa racing, in corsa 53.

Domanda:

Avendo la possibilità del lamellare è il caso di un bel spalle piene?

Come consiglio McKenzie cercherò di lavorare al meglio i carter.. vado immediatamente a cercare il 3d di apulus.

Come espansione vi dico la verità.. la paura che con qualcosa che sale non mi tiri la 24/58 è tanta.

Dovrò davvero montare la siluro?

Mi linkate a 3d dove si parla della siluro di sbindola?

Grazie per le risposte. Entro sera foto dei primi lavori anche se permetto che proseguito molto lentamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Raga sono venuto a conoscenza di un cilindro a mio avviso carino per rapporto qualità prezzo. Avete qualche info a riguardo di questo Pro-Cup. Qualcuno lo ha mai montato in modalità turistica?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per me, prendi il polini evo 1 in alu... Albero corsa 53 biella da 105 spalla volano piena (drt) , aspirazione a valvola....

Marmitta ci metti una zirri grand tours senza toccare nulla al cilindro (se non aprire lo scalino dei travasi).

Come campana metterei una 27/69 che se necessario allunghi, 4a corta che hai...

L'accensione che hai non la conosco...cos'è la polini ad anticipo fisso?

Se fai un buon lavoro con carter e assemblaggio, ti ritrovi un bel motorello pronto, scattante e molto affidabile.

Ciao

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve.. Se puoi prendere albero,cilindro, colettore.. Io valuterei di non fresare la valvola se in caso lo faresti lamellare, e prendere un lamellare al gt e spalle piene o pera..

Anche il malossi ghisa o alluminio che se ben fatti.... Vanno oltre a quelli da té citati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i consigli purtroppo come cilindro volevo restare su un 180 200 euri.

Vorrei cercare di contenere per quanto più possibile la spesa.

Il polini Evo credo che sfori il mio budget, così come il Malossi.

 

La valvola dei carter che userò è stata modificata in modo che non chiude più. Quindi avevo optato per il lamellare, comunque se proprio mi consigliate la valvola rotante cercherò una coppia di Carter nuovi.

Per ora quello che più mi ispira è il classico Polinone come dicevamo all'inizio, probabilmente con l'espa che mi consigliava turbo99.

 

La domanda sorge spontanea.

Mi devo mettere alla ricerca di altri carter? Non posso sfruttare i miei?

L'albero lo devo prendere a spalle piene? Sul corsa 53 siamo tutti d'accordo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io invece dico che per il tuo motore con il lamellare polini vai alla grande! Sta storia della valvola incazzata che da di più é tutta da dimostrare e certamente non nel "turistico". Le espansioni da coppia comunque sono la zirri grand tour, la pm40, la barone e la md130 (queste ultime due molto simili). C'è anche una thm ma non ricordo il nome. Con queste e un quartino da 20 non hai alcun problema a tirare quella campana! 100%

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, io ho il pro cup 2 da maggio, ho percorso quasi 1000 km e non mi trovo male.

 

 

monto un carburatore 24 lamellare polini

proma

volano alleggerito (ma non troppo)

 

Tutto il resto è originale e in 2 agli 80 all'ora ci si va senza tanti problemi e di giri ce ne sono ancora tanti altri.

Secondo me alcuni utenti del forum sono un po' "razzisti" con i Pro Cup ;-)

Poi è normale che ognuno abbia le sue convinzioni. Ci sono persone che Pinasco Pinasco Pinasco e solo Pinasco e se parli con loro ti consigliano solo Pinasco. 

 

 

Comunque la mia esperienza con il pro cup è positiva. E' stato solo un po' rifinito dentro e i carter non sono nemmeno stati lavorati per lui (ma per un altro gt che avevo prima). L'ho comprato all'asta su ebay a 130 €. 

Da precisare che non ho mai provato altri GT di "marca", volevo spendere poco e ho rischiato. Per ora non mi pento!

 

PS: non mi sembra consumi poco!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahaha ragazzi le mie perplessità non stanno diminuendo anzi...

Adesso sono quasi più di prima, meglio perché avrò molto più da imparare!

Il Pro Cup a primo sguardo mi ha fatto innamorare, ma appena me lo hanno sconsigliato l'ho lasciata perdere.

 

Spigatemi le differenze fra il Polini e il Pro Cup cosicché possa imparare e scegliere con delle motivazioni valide :)

Grazie ragazzi per i consulti.

A questo punto sono curioso di sapere cosa montareeee :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite MatteoR87
Ciao, io ho il pro cup 2 da maggio, ho percorso quasi 1000 km e non mi trovo male.

 

 

monto un carburatore 24 lamellare polini

proma

volano alleggerito (ma non troppo)

 

Tutto il resto è originale e in 2 agli 80 all'ora ci si va senza tanti problemi e di giri ce ne sono ancora tanti altri.

Secondo me alcuni utenti del forum sono un po' "razzisti" con i Pro Cup ;-)

Poi è normale che ognuno abbia le sue convinzioni. Ci sono persone che Pinasco Pinasco Pinasco e solo Pinasco e se parli con loro ti consigliano solo Pinasco. 

 

 

Comunque la mia esperienza con il pro cup è positiva. E' stato solo un po' rifinito dentro e i carter non sono nemmeno stati lavorati per lui (ma per un altro gt che avevo prima). L'ho comprato all'asta su ebay a 130 €. 

Da precisare che non ho mai provato altri GT di "marca", volevo spendere poco e ho rischiato. Per ora non mi pento!

 

PS: non mi sembra consumi poco!

Se in seconda fai gli 80 in quarta marcia non oso pensare...

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Penso che intenda viaggiare in due agli 80 all'ora :)

Cosa che faccio senza problemi col mio 121 Piaggio ets :)

 

Personalmente il pro cup lo ritengo un terno al lotto..abbiamo quello che va bene come quello a cui il pistone non entra/ci sono delle bave che fan paura (ne ho visto uno.. spaventoso..190 euro per una cosa da panico/grani che escono/grippaggi incontrollati. Insomma.. può andare bene come no. E siccome i soldi dati sono buoni non rischierei mai e poi mai :) Se si paga coi soldi del monopoli ci sta


Prima di fare l'amore uno aiuta l'altro a spogliarsi. Curiosamente, finito di far l'amore, ognuno si veste da solo.. MORALE: Nella vita nessuno ti aiuta una volta che ti ha fottuto :laugh:B

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi mi state sconsigliando il Pro Cup per la cattiva qualità di realizzazione.

Torniamo quindi al Polini.

 

Vediamo se ho capito:

Polini ( scalini aperti, fasi di scarico sui 180 o poco più e raccordatura ai carter)

Albero Spalle piene o no?

Lamellare o carter nuovi?

24/58 Polini

Quarta corta zirri

Phbh 28

Pm40 o md130 o zirri grand tour.

Sbaglio qualcosa?

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve.. Non hai pensato a un pinasco?

Io opterei per albero anticipato il colettore e i carter se sono apposto tieni i tuoi se andavano già.. Cilindro polini si andrà sul sicuro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il procup a 130 euro ?  a questo prezzo un polini Evo o simili dovreste pagarli 1500 euro  .... non sono contro a comprare roba economica per farsi un po ' desperienza a metterli in sesto , perche ' come la vedi vedi non li monti P&P e se li monti non stanno di certo rendendo quello che dovrebbero ....comprate un pro cup ? quando l'avete pagato 50 euro e' anche troppo , quello e' il suo prezzo , senno ci sono gli RMS che pagate questa cifra intorno ai 50 euro peccato che la RMS non ha a disposizone i calchi dei vari quattrini , parma ecc ecc ..... a buon intenditore poche parole ....non e' una critica solo realta' sapete come la penso .

 

Ragazzi voi e' l autore del topic , c;e; un voce che non comprendo ...consumare poco , quello dai vostri interventi non e' nell equazione, e consumare poco, l autore cosa intende  ?  perche la partenza non e' di quella buona se parli di consumi bassi relativi alla cilindrata .... partire con un carb da 28 richiede un motore che assorbe il 28 e da queste misure il consumo non puo 'essere basso come s'intende in generale ....

 

Io ho detto che non consumi esagetamente, non poco.

Sono consapevole del fatto che con un carburatore da 28 non si consuma poco. Ma sicuramente non considero come chi fa blocchi alimentati da 32 / 34! Come ho avuto piacere di leggere in questo forum, siete in molti ad avere motori spinti spinti.

Io cerco un blocco non da giri, non che frulli, ma che abbia un buon allungo, che non faccia molto rumore e che non mi lasci a piedi in tragitti medio-lunghi. Con il 28 a livello di consumi me lo farei andar bene.

 

Salve.. Non hai pensato a un pinasco?

Io opterei per albero anticipato il colettore e i carter se sono apposto tieni i tuoi se andavano già.. Cilindro polini si andrà sul sicuro

Come detto già prima i carter non hanno più la valvola funzionante, quindi dovrei cambiare carter per poter fare ciò che dici tu.

Pinasco?

Ok, va bene.io chiedo consiglio a voi più esperti. Se mi dite che sullo stesso prezzo del Polini posso montare anche Pinasco che magari è anche più performante, io monto Pinasco.

Non ho problemi a riguardo del marchio da montare, non ho pregiudizi.

 

Attendo risposte. Grazie ancora per l'aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se non vuoi un blocco che giri alto ma che allunghi un po' senza dubbio concentrati sulla cilindrata lasciando il cambio originale.... motori con buona cilindrata e fasi basse fanno quello che vuoi tu risultando molto affidabili.

 

Per poco rumore la siluro alla sbindola sembra la miglior soluzione e si abbian bene pure al tipo di motore...

 

Per il pacco lamellare puoi usare un polini facendo un bel lavoro sui carter e poi come carburatore il classico 24 come pensavi all'inizio oppure un 28, credo sbindola faccia anche il collettore per il pacco lamellare polini... magari chiedi.

  • Like 1

Cacciato dallo staff di Et3 senza una parola da parte della nuova gestione, spero almeno gli utenti abbiano apprezzato il mio impegno.

Ora su www.2tempi.it sono disponibile con tutti come sempre ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il pinasco zuera ss (il più economico) comunque non costa quanto un ghisone. Non vorrei esagerare ma stiamo parlando di un centone (ed anche almeno 5cv) in più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vado "controcorrente" ..rimanendo su termiche in ghisa " visto che non vuoi sforare il budget " ..perchè non pensare al malossi 2° serie ?" in rete lo trovi a prezzi abbordabili !"  .. lamellare al carter con le giuste lavorazioni ..magari in corsa 53 ...puo' darti soddisfazioni inaspettate !

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vado "controcorrente" ..rimanendo su termiche in ghisa " visto che non vuoi sforare il budget " ..perchè non pensare al malossi 2° serie ?" in rete lo trovi a prezzi abbordabili !" .. lamellare al carter con le giuste lavorazioni ..magari in corsa 53 ...puo' darti soddisfazioni inaspettate !

Concordo pienamente, il malox in ghisa non è male, soprattutto la 2 serie, e per di piu in corsa 53 diventerebbe un bel trattorino;)
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Il malossi 2^serie dicono dia il meglio in configurazione aspirato al cilindro. Quindi dovresti comperare anche il suo collettore. Per non spendere altro, ed avere una Vespa turistica, uso pianeggiante, dai bassi consumi io monterei il classico ghisa polini con la nuova testa. Albero corsa 53. 27/69 e cambio originale. Al massimo cluster con 4 da 21. Siluro modificata e un volano non proprio leggero. L'alimentazione ormai ce l'hai già. Ma io andrei di carburatori più moderni rispetto al vecchio shbc e diametro massimo 21mm.

 

Modificato da *VINCE*

Coca cosa??? Chi non Vespa più si fa le pere!!! :lsc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Il malossi 2^serie dicono dia il meglio in configurazione aspirato al cilindro. Quindi dovresti comperare anche il suo collettore. Per non spendere altro, ed avere una Vespa turistica, uso pianeggiante, dai bassi consumi io monterei il classico ghisa polini con la nuova testa. Albero corsa 53. 27/69 e cambio originale. Al massimo cluster con 4 da 21. Siluro modificata e un volano non proprio leggero. L'alimentazione ormai ce l'hai già. Ma io andrei di carburatori più moderni rispetto al vecchio shbc e diametro massimo 21mm.

N.B: : SCRIVE  che ha  un 28 .......un 21 " non ne vedo il senso "...  farlo lamellare al cilindro..? ." ..mah..storicamente  i malossi che andavano forte erano a valvola  ..sulla 2° serie sicuramente hanno " affinato" ecc ma  per pensarlo al cilindro andrebbe pensato " diversamente"  in primis  aumentando la cilindrata con alberi di corsa maggiore ... vedi 54 - 56 ..e comunque  con le medesime corse sono convinto che alimentato al carter in qualsiasi modo andrebbe  di piu' ! anche lamellare perchè si possono montare pacchi lamellari molto piu' performanti di quello originale  che andrebbero a "digerire meglio " carburatori di un certo livello  = over 30 !

Modificato da FREE TUNING
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!