Vai al contenuto

Messaggi consigliati

 

 

Il primo anno con roba di dea engineering ,dopo che hanno messo su mercato, era una grande sodissfazione

 

In italia maffi claudio ha vinto la c4 nel IDC

In germania un tedesco con un 150cc aria anche lui sua categoria (new scool) e nella categoria open fino 250cc verso cilindri Moto 2. classificato

Anche in sicilia un pilota nella penultima gara è 1. classificato nel campionato in categoria c5

 

Prossimo anno dovrebbe essere anche almeno un motore nelle gare in pista ESC (undi's Racing Team)

 

 

comunque tutti piloti hanno fatto una bella figura e motori vanno davero forte, il piu forte dovrebbe essere quello di maffi claudio (in video)

 

Ultima gara a domenica faceva una 8,070 / 144,8 kmh su 200m, tempo di reazione 0,250

 

Complimenti a tutti piloti, siete stati bravi... avanti cosi

Modificato da egig
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

EGIG per il materiale dea ti si può contattare?

HAI Casella messaggi piena

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ora ho cancellato tutte vechie mesaggi

 

 

Per il materiale si puoi contattarmi opure quello è l'indirizzo email di dea

 

Dea@dea-engineering.com

Li risponde il proprietario che di chiama andrea e di solito entro 24ore

Opure puoi acquistare da fabbri racing

 

 

Per domande tecnici meglio chiedere a mè

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo al cambio sequenziale si intende il meccanismo che taglia la correntte quella frazione di tempo al cambio marcia o si intrnde un vero e proprio meccanismo elettronico?

Ps.

si poteva fare molto meglio come spaziatura di quel 5 marce quello va bene per fare la spesa no per un motore da corsa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo al cambio sequenziale si intende il meccanismo che taglia la correntte quella frazione di tempo al cambio marcia o si intrnde un vero e proprio meccanismo elettronico?

Ps.

si poteva fare molto meglio come spaziatura di quel 5 marce quello va bene per fare la spesa no per un motore da corsa

Non penso che la DEA metta in vendita un prodotto senza averci studiato dietro. Se è fatto così c'è un motivo... E non mi sembra affatto spaziato male

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nel carter cè un mechanismo che garantisce di non sfollare, la marcia entra precisa, 1 clic alla leva sopra per ogia marcia!

 

In pratica rimane tutto originale anche le guaine, cambia solo dopo aver fatto il cambio marcia la leva del manubrio ritorno nella sua posizione principale... la leva non si gira poi verso su e giu, diventa un clic in su o in giu, come sulle moto/kart

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

ciao Egig....si però poi non è più vespa...io voglio che resti tutto vespa il meccanismo di rotazione manopola ecc ecc....altrimenti via in categoria outlaw e si fa quel che si vuole...

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok senza ragionare per categorie è interessante un cambio in stile motociclistico con selettore a tamburo che così rende la manopola sequenziale :)

Da vedere come è sviluppato il cambio... gnani sul suo motore gp ha optato per un cambio tipo "vespa" per il fatto che è più contenuto negli ingombri e gli innesti possono essere egualmente precisi... poi magari il sistema DEA riprende il modo in cui Gnani l'ha fatto sequenziale ovvero con la leva del cambio in stile motociclistico, credo non sia tanto un innovazione, ma se l'hanno adattato su vespa c'è da fare un plauso per l'impegno, perchè potrebbe essere un sistema vantaggioso :)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai detto bene, gnani usa cambio con crociera e funziona simile, la differenza pero è che lui ha la crociera nel centro della asse (se non sbaglio), il cambio marce in questo stile viene fatto anchora piu veloce

Modificato da egig

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Zambe non ho detto che è fatto male o che non ci hanno studiato dietro , ho detto solo la spaziatura non è certo da un cambio da corsa se sono quelli i rapporti dichiarati... Anzi mi sembra molto simile a quelle in commercio per uso cittadino.

Di solito si cerca di allungare piu possibile le prime marce e di accorciare/attaccare tutte le rimanenti finali per non avere calo di giri sulla cambiata

Non parlo per sentito dire ma per esperienza avendo anche fatto riprodorre cambi e frizioni su misura

Un saluto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il motore non viene costruito principale per le corse, dea ha piu interessa fare un prodotto al top per la strada anche se le potenze sono come motori da corsa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sul regolamento c'è scritto cambio a polso, non è l'unico che nel mondo gare ha pensato bene ad un cambio sequenziale.

Poi c'è chi pensa prima al motore..

 

comunque non vedo come non possa partecipare alla c5.

 

Anni fa il regolamento è stato letto in maniera diversa da molti e guardate dove siamo arrivati...

 

Tanto di cappello se fanno un sequenziale figo.

 

Credete che nessuno abbia mai pensato a celle di carico e cambi sequenziali?

  • Like 1

BURN YOUR LOCAL CHURCH

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il cambio sequenziale lo aveva montato e usato nel vpi anni fa il team barone/parmakit. 

come ancora nel 2008/2009 il preparatore della plc avevano ideato su carta
un carter con un cambio sequenziale 6 marce basato su quello da kart e altri accorgimenti. 

cose che non sono mai arrivate poi neanche allo stadio di prototipo.

quindi tanto di cappello a chi si impegna in questi progetti.

mi chiedo solo andremo a finire,

visto che la torta da spartire tra i produttori e commercianti,

almeno in europa, è sempre più piccola

e la guerra al prezzo più basso è spietata. 

ma questo è una mia considerazione OT con il post.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

ma chiaro che avete ragione, intendevo nel Idc

 

cesta credo continuerai a stupirti :-) perchè credi un giorno si fermi tutto questo circo? siamo nell'era moderna secondo me giusto anche così', più che altro per chi corre aumentano i costi ma si sa com'è negli sport motoristici

 

:-D

 

fermo restando che Dea sa quel che fa e lo farà bene ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando leggo questi post mi rendo conto di quanto sono vecchio...!!! :-(

 

Complimenti sinceri alla Dea Engineering e, come dice Cesta, mi chiedo dove andremo a finire con tutte queste meraviglie oggi presenti sul mercato.

 

Saluti

Roby12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...andiamo a farci male perchè si picchia sempre piu' forte! :WA

  • Like 1

 

- Non dare troppe spiegazioni alla gente. Le persone intelligenti non ne hanno bisogno; gli stupidi non capiranno comunque.
- Se dovessi fare un bilancio delle cose che ho capito del genere umano in 13 anni di forum, tali cose si riassumono in “quasi tutti cercano (solo e sempre) delle conferme a quanto pensano gia’“,
o se preferite: comunicare, ammesso sia possibile, é perfettamente inutile.

[cit Uriel Fanelli]

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...andiamo a farci male perchè si picchia sempre piu' forte! :WA

 

...ma che devi fare tu che sei vecchio quasi quanto me...!!! :no  :laugh

 

Ciao grande capo! ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

mi chiedo solo andremo a finire, visto che la torta da spartire tra i produttori e commercianti, almeno in europa, è sempre più piccola e la guerra al prezzo più basso è spietata. 

 

E' ora di finirla in tutti i campi con la corsa al prezzo più basso,l'Italia si è rovinata in questo modo. Abbiamo eccellenze che non vengono sfruttate in tutti i campi.

Personalmente credo che la Vespa sia un pò "on -off": se non hai troppe pretese conviene lasciarla originale o semioriginale. Se vuoi fare del tuning allora cerchiamo di usare materiale serio. Chi frequenta in mondo delle corse sa quanto costano le modifiche di un certo livello ed è inutile girarci intorno, nella Vespa bisogna sistemare praticamente tutto per farla andare (luci, freni, telaio, motore)....

 

Certi motori per me sono un tocca sana: prendi un blocco, lo monti bene e hai affidabilità...Quanto sono costate certe modifiche, poi fai l'upgrade, poi aumenti la cilindrata ecc.... Poi rivendi e ci perdi un sacco di soldi e acquisti il nuovo ecc...Forse ci si acquistavano 2 blocchi DEA....

 

Poi sui 2t con una certa potenza specifica: solo per carburarli e montarli in maniera ottimale bisognerebbe stare in officina 5 anni con personaggi che ne sanno a palate.....

  • Like 3

" E' tutto calcolato ma non funziona niente"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!