configurazione 130
2 2

6 messaggi in questa discussione

ciao raga,ho per le mani un motore ape di un mio amico che devo revisionare,allora questa è la configurazione che ho trovato,130 polini,albero anticipato,carb 16/18 rapporti 24/61.cambio penso e  spero sia dell ape...(controllero)ora la mia domanda riguarda che tipo di rapporti montargli dal momento in qui mi dice che in salita non andava una cippa...carb opterei per un 19 o 21 cosi da utilizzare il suo collettore...e rapporti 22/63....cosa dite...aaa marmitta gli adatto una proma da vespa...aspetto risp dai piu esperti.lape la usa per lavoro quindi ci carica,non gli interessa correre ma che se trova una salita che vada su bene,non a spinta=).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao , be se cerchi un po trovi molte discussioni dove si parla di elaborazioni con questo gt. Allora come rapportati ti consiglio di mantenere il cambio ape visto che verrà utilizzata per lavoro, come primaria( campana ) visto che ci carica spesso una 18/67 va più che bene, oppure se vuoi qualcosa in più una 24/72 con pignone più piccolo. Per il resto raccorda bene i travasi del cilindro nei carter, monti in bel 24 con relativo collettore , raccordi quest ultimo con l entrar nei carter lavorando lateralmente sulla valvola facendo in modo che restino 1,5-2 mm di tenuta per parte, poi una piccola abbassata alla valvola male non gli fa in tal caso 2 mm vanno bene, imposta anche lo squish a 1,2mm. Alla fine regoli per bene l anticipo d accensione, una bella carburazione e via con il trattore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok ma la  22/63 non va bene....mi spieghi la differenza tra le 2 rapportature che mi hai elencato...(non sono una cima in campo rapporti)poi non so se ho fatto bene o no ho copiato un cilindro che ho casa (un doppia bello lavorato)e gli ho alzato la luce di scarico....scelta giusta....(non mi funziona il punto di domanda)...grazie


il cambio è 43/49/54/59....confermo ape

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

La 22/63 se ci carica spesso può risultare troppo lunga, poi in quest ultima non è possibile cambiare pignone , cosa possibile con una 24/72 e con una 18/67 ( in quest ultima puoi allungare un po il rapporto con il pignone da 19). La differenza tra i rapporti che ti ho indicato è appunto il rapporto che hanno , la 24/72 è più lunga della 18/67 fai io conto tu stesso ( 72/24= 3 -- 67/18=3,72 più aumenta il risultato più la primaria è corta). Per quanto riguarda le lavorazioni del gt visto che ti serve coppia a bessi regimi ti consiglio di mantenere le fasi originali che ha , al massimo puoi lavorare sulla luce allargandola fino al 68%cordale

Modificato da FLR96
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sei stato molto chiaro opterei  per la 18/67 allora....montava la 24/61...2,54...ora capisco che è lunga infatti in salita malapena andava su!per il cilindro spiegami il significato cordale...ma fasi originale e scarico alzato ho benefici o no...e se lo alzo troppo cosa rischio...grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In geometria la corda è una retta che non passa per il centro del cerchio... Per tracciare la corda ed ottenere la misura cordale metti il pistone nel punto dove la luce di scarico è più ampia ti tracci 2 segni sul pistone e poi li unisci quella é la misura cordale. ( più o meno sul polini puoi allargare per stare sul sicuro 1mm per parte mantenendo la forma che ha già ) . Alzare lo scarico ti comporta uno spostamento di coppia a regimi più alti , ti consiglierei di allargarlo solamente visto che la usi per lavoro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
2 2

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione