Vai al contenuto
robertoromano

BSG 209cc - inizio dei lavori....

Messaggi consigliati

Non é che magari....e lo dico con il beneficio del dubbio,ci sia una lieve incompatibilità tra i due componenti?   Faccio questa considerazione perché,visti i vostri feedback, a me é successo l'esatto contrario.  Montando sul mio albero Malossi la sua accensione non ho avuto alcun problema ed ho ottenuto un bilanciamento pressoché perfetto. Con peso volano di 1.2kg.    Montando sullo stesso albero una Parmakit idm di pari peso della Malossi (solo per effettuare delle prove) ho notato un accoppiamento errato e poco ci mancava la sconata,visto l'evidente segno sul lato chiavetta.   Il montaggio e la coppia di serraglio erano adeguate in entrambi i casi;e mi rendo perfettamente conto che l'accoppiamento conico "dovrebbe"essere preciso ed identico in tutti i componenti che si vanno ad acquistare ,ma ahimè non é così!!   Controllare sempre ciò che si acquista penso sia un buon sistema per evitare grane in futuro. 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutto e' possibile,o un insieme di cause,in foto a destra sopra la sede chiavetta si vede una minicrepa,potrebbe essere per qualche motivo ha leggermente ceduto il cono(materiale) e la conicita' e' andata.....

Fosse anche,magari cambiando marca mi va meglio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, filipporace ha scritto:

 Montando sul mio albero Malossi la sua accensione non ho avuto alcun problema ed ho ottenuto un bilanciamento pressoché perfetto. Con peso volano di 1.2kg.    Montando sullo stesso albero una Parmakit idm di pari peso della Malossi (solo per effettuare delle prove) ho notato un accoppiamento errato e poco ci mancava la sconata,visto l'evidente segno sul lato chiavetta.  Controllare sempre ciò che si acquista penso sia un buon sistema per evitare grane in futuro. 

Aimè ora che ho già acquistato i pezzi e la conicità non dovrebbe risultare ottimale ?
Vi spiego il perchè, mi girerebbero i cosiddetti cocones .
Visto il mio basso budget ho dovuto prima comprare la idm Malossi 3 fori e montatrlosu un spalle piene Tameni che già era montato nel motore.
Poi ho spaccato 2 volani malossi 3 fori e non sono l'unico. 
Per non dover spendere ancora un mucchio di soldi per un' accensione variabile ho atteso la produzione del Malossi 4 fori e con poco più di 100 euro ho preso di nuovo solo il volano, ma nel frattempo avevo già cambiato albero Tameni e ho messo un molto più performante e "furbo" Falc per lamellare al carter.
Ora mi ritrovo un motore di cui pensavo avevo montato dei pezzi al top /media gamma, ma non avendo esperienza e facendo tutti i lavori da autodidatta e non sapendo nemmeno lontanamente che potessero capitare dei problemi come questo del topic, che faccio se domandi quando controllerò la conicità e dovessi avere un responso negativo ?

E avendo un mezzo che devo assolutamente avere l'accensione elettronica con volano fatto su misura per me perchè senno la ghiera andava a toccare il cilindro (falc)

 

IMG_20180529_154226.thumb.jpg.852f51cb7ff727409f645f9ba93f1457.jpg

Spero non aver sbagliato a scriverlo qua


motori, gioie e ... dolori  

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Biella anche io avevo il 3 fori ,venduto nuovo e comprato il 4 fori,rotto,ora devo aquistare il terzo volano..... ti capisco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
13 minuti fa, robertoromano ha scritto:

Biella anche io avevo il 3 fori ,venduto nuovo e comprato il 4 fori,rotto,ora devo aquistare il terzo volano..... ti capisco.

ma quel che non si capisce è che il 4 fori è intatto,non si spaccano più in giro al cono e quello che è successo a te non penso sia colpa del materiale

Modificato da Biella

motori, gioie e ... dolori  

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Il tre fori qua sotto di sicuro aveva problemi di materiale ma stò giro mi sà di nopost-10276-0-61282500-1472134159_thumb.jpg

Modificato da Biella

motori, gioie e ... dolori  

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho recuperato una vecchia foto,devo tagliare il piatto-statore Parmakit con le stesse quote iniziali di questo motore che era stessa cilindrata del mio,perchè poi rimane fisso e si lavora di centralina ma la partenza deve essere circa quella

bsg3.jpg

provero' a sentire i BFA se mi recuperano il disegno,o se qualcuno mi rimedia qualcosa mi fa una cortesia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un grazie ad Armageddon che ha realizzato un piatto statore con possibilità di movimento nello scanso dei carter BSG che prevedevano posizione fissa,con questo finalmente risolvo il problema del cambio volano che ora sarà un Parmakit pieno.

IMG-20181004-WA0009.jpg

 

 

Poi visto che il nuovo pacco mi ha tirato su la coppia di circa 600 giri,penso tornerò indietro scalando un dente di pignone,e vediamo almeno prossima primavera se riesco a farmi due birrozze finalmente ?

  • Like 4
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/6/2018 in 15:02 , robertoromano ha scritto:

Ho recuperato una vecchia foto,devo tagliare il piatto-statore Parmakit con le stesse quote iniziali di questo motore che era stessa cilindrata del mio,perchè poi rimane fisso e si lavora di centralina ma la partenza deve essere circa quella

bsg3.jpg

provero' a sentire i BFA se mi recuperano il disegno,o se qualcuno mi rimedia qualcosa mi fa una cortesia.

????? ma è il motore di colui_il_quale quello 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
1 ora fa, robertoromano ha scritto:

Un grazie ad Armageddon che ha realizzato un piatto statore con possibilità di movimento nello scanso dei carter BSG che prevedevano posizione fissa,con questo finalmente risolvo il problema del cambio volano che ora sarà un Parmakit pieno.

IMG-20181004-WA0009.jpg

 

 

Poi visto che il nuovo pacco mi ha tirato su la coppia di circa 600 giri,penso tornerò indietro scalando un dente di pignone,e vediamo almeno prossima primavera se riesco a farmi due birrozze finalmente ?

speriamo funzioni?

Modificato da The Armageddon

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

wow.    un'altra perla di Armageddon.    perché non dovrebbe funzionare?     concettualmente é giusto come ha fatto, anzi risolve più di un problema. Non devi andare più ad agire sul piantaggio cono ventola che con la potenza in gioco era operazione ben più delicata.  e hai la possibilità di aggiustare il tiro se non trovi subito la giusta posizione dello statore.

beh interessante direi!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si Race volani Malossi non ne voglio più sapere,comprata un'accensione, sono al terzo volano che cambio e deve essere l'ultimo,se hanno conicita' differenti,possono tenerseli,3 fori,4 fori,sempre a perdere tempo e denaro per stare a piedi.....per fortuna con una leggera asola ho recuperato la ventola Falc,anche li prima avevo la ventola BSG ma era per il 3 fori,ogni cosa un calvario per un'accensione....

20181005_141110.jpg

Passo a volano Parmakit dal pieno(cosi scrivono)comunque quello senza ribattini,ma la posizione diversa della sede chiavetta e calamite vuole rivista anche la posizione del piatto statore,e su quei carter nasceva con posizione non modificabile per gli ingombri,quindi altro calvario,qui ci vorrebbe la benedizione si San Alogeno  ?

 

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in effetti iniziano ad essere un po' troppi i riscontri negativi : 3 Tuoi-3Miei- e se non ricordo male 2 di Alogeno.   solo due perché poi é stato beatificato?      scherzi a parte uno può essere un caso; due fanno un'indizio; 8 mi scappa già una parolaccia.      si spera sempre che gli oggetti " ben descritti " siano anche altrettanto ben funzionanti.        a favore c'è da dire che Tu, nel tuo caso specifico, hai un motore che giocoforza richiede componentistica particolare e di qualità .   Non hai propriamente a che fare con il 75 e il padellino via

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si diciamo che su un motore del genere una a rotore interno è la morte sua ,oppure ho visto che sia hpi che pvl producono un volano piccolo ,sarà da 80mm a occhio con la possibilità di avere qualche watt di corrente ,ma qui in italia dai rivenditori ancora non le ho viste 

tipo queste http://www.emp.ch.it/en/categoria.plp?idTaxNodeCategoria=68

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il volano Parmakit l'ho preso da 900g contro 1100g del Malossi,circa,piu' 200g di ventola Falc in alluminio;ci son motori che girano anche più in alto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si ma il punto di forza di una cubatura del genere non sono i g/m Max che riesce ad esprimere.  il punto di forza deve essere un'erogazione il più piena possibile. un valore di coppia alto  espresso a "mediobassi" regimi. 

quindi cosa succdde: il volano(che nelle vespa fá anche da raffreddamento) deve limitare il più possibile la velocità angolare che produce il pistone é tutto l'insieme.  in questo caso elevatissima e con variazioni giri molto rapide.

si intuisce come il peso, in questo caso, renda l'oggetto volanomagnete soggetto a stress . così come lo é il cono albero ed il banco stesso.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
3 ore fa, claudio7099 ha scritto:

si diciamo che su un motore del genere una a rotore interno è la morte sua ,oppure ho visto che sia hpi che pvl producono un volano piccolo ,sarà da 80mm a occhio con la possibilità di avere qualche watt di corrente ,ma qui in italia dai rivenditori ancora non le ho viste 

tipo queste http://www.emp.ch.it/en/categoria.plp?idTaxNodeCategoria=68

io ha la HPI, una figata

roby 2 cose

1- a quanto stringi il dado del volano? (magari te lo avevo anche già chiesto)

2- se anche questa non va ti consiglio la HPI, vengo io a settartela, con quella non hai problemi di anticipo, il volano non ha chiavetta ma riferimenti volano/statore, con quella metti lo statore dove ti pare

Modificato da The Armageddon
  • Like 1

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie,ma deve andare bene questa eh,ho su la Zeeltronic dedicata,che non ti tocca realizzare la tua idea di statore a torretta mobile ?

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccoci,finalmente sistemato il problema di statore e volano,grazie come al solito all'aiuto di melo,ho trovato il tempo di fare una prova,giusto smagrito 1/2 tacca di spillo per vedere se cambiava qualcosa.

Provato entrata in coppia terza marcia confermati a 7800 giri,bella decisa.

Ripeto la prova in quarta,verso i 7200 il motore da come uno strattone quindi mollo per prudenza,stessa cosa al secondo tentativo,quindi penso deve essere la marcia che scappa e rientra a fare quell'effetto,santi che volano.......

Al terzo tentativo lo strattone diventa un'accelerazione che mi coglie quasi impreparato,solita erogazione scorbutica,prende subito almeno altri 1000 giri in due secondi,impossibile parzializzare,se tieni continua a prendere ma inizia a farsi seria su due ruote da 10 .

Faccio un'ultima prova sempre in quarta,pensando di essere ben saldo e preparato,piccolo strattone poi botta secca e anteriore che galleggia pericolosamente....quindi vado a casa definitivamente cacato 😅

Rimane confermata l'erogazione scorbutica e appuntita,a bassi giri sembra un buon 130cc,poi quando prende e' difficile da gestire,i famosi chilometri a filo di coppia non li fai,semplicemente perchè quando entra spinge a tutta ,o molli il gas o spera di aver strada abbastanza!

Forse solo con una marmitta calcolata allo scopo si potrebbe cambiare un po' il carattere del gt,cosi è tutto fuorche' stradale,ahah,è l'idea su cui sto meditando e che in fondo mi frulla dall'inizio.

 

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora è finalmente giunto il mumento.👍
Hai descritto così bene che :..quasi...mi sembrava che potevo cellerare 😃.

Complimenti per il lavoro e tanti complimenti a melo.
P.S. non ti sprecare a mettere un videozzo nè 😏
Magari con il cell nel taschino della giacca 😏😃 e così godevo un pò anche io, anzi noi.

  • Like 2
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Trovato infine l'occasione,e convinto dalla qualità dei lavori visti in rete e dai consigli di amici fidati,alla fine sono andato da Raven per sviluppare una marmitta che desse un'erogazione al motore più vicino alle mie esigenze.

Questa é una delle rullate ,in cui abbiamo provato un collettore di aspirazione differente .

Tanto lavoro,tanta passione,complimenti a Raven-Francesco.

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

è giunto il mumeento,
finalmente un video,
ca vacca sul gira 👍👍
complimenti a tutti 😉

Modificato da Alogeno
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vacca boia mi son venuti i brividi solo a sentirlo🤣 

ma quela specie di gp li su strada la metti la seconda?

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La rullata del video era una prova con un collettore aspirazione differente ,ma perdeva 1cv su tutta la curva.Si potrebbe ancora accorciare e rifare diversamente l'interno,oppure tenere quello precedente .

Come riesco mostro alcune cose.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!