Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
bobonkio

p200e... quale cilindro?

Messaggi consigliati

ciao a tutti. sono una new entry... secondo voi per il pe200 qual'è il cilidro più potente tra zirri, malossi e polini? qualkuno ha mai provato lo zirri 230? velo kiedo perché sembra che non sia molto diffuso... grazie in anticipo per le risp

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ti aggiungo che è in arrivo anche il parmakit

io ho usato sempre polini 210 monofascia

so che molti si lamentano del fatto che è portato a scaldare

non so cosa dire

il motore che mi ha portato in germania si è fatto 2.500 chilometri circa in cinque giorni senza darmi nessun problema

anzi

l'unica calda che ho preso è stata per colpa del collettorino di gomma che è crepato

e nonostante l'inchiodata in autostrada mi ha tranquillamente portato a casa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Lo zirri l'ho avuto per un po' ma non mi ha detto proprio niente, il polini e' quello piu' potente in assoluto se lasci i rapporti originali ti spaventi da come si alza di accelerazione ma senza lavori ne carburazione adeguata scalda, tanzi tu lo hai messo su sul motore originale senza toccarlo ?

Il malossi non ha enorme potenza ma con i lavori e ben carburato viaggia molto veloce e io ci ho fatto dei bei viaggi senza mai nessun problema ( una volta 980 Km in un giorno ), il problema del malossi e' trovare una testa ben fatta dato che la malossi non la fornisce e devi modificare una originale.

C'e' anche il pinasco che non ha grande potenza non va molto veloce ma dovrebbe essere superaffidabile ( come il 200 originale quindi a cosa serve ? )

Ogni motore ha i suoi pro e i suoi contro, la scelta dipende da cosa vuoi, che cosa sei disposto a fare ( lavori sostituzioni alberi carburatori ecc.. ) e da cosa ne devi fare, se lo vuoi per andare a fare lo scemo ai raduni o vuoi andare a capo nord e ritorno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

azz, se solo il polini fosse affidabile... ;-)

 

Tanzi, il parmakit è l'ex-eurocilindro da 70.5??? se è quello già ne hanno grippati un po'...peccato, mi è un po' caduto dal cuore... :shock:

 

235cc corsa 60 farebbero comodo, soprattutto nei viaggi, viste le fasature da 200 piaggio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Stex, ti ricordo molto bene nel vecchio VOL è ormai il tuo nick è una garanzia...

posso chiederti un consiglio?

Che ne penseresti di un 210 malossi in configurazione da viaggio? corsa 60, spessore in testa, 24/63, SI24/24 a valvola (o un piccolo lamellare nascosto), volano originale e padellino??? si presta bene??? Purtroppo non l'ho mai provato, ma mi attira molto.

Vorrei fare un motore 200 così (quando troverò un blocco a prezzo decente...). so che è un cilindro che si presta bene alle mega-elaborazioni, anche grazie alle caverne che ha al posto dei travasi. Secondo te potrebbe comportarsi bene con una configurazione da viaggio come quell sopra descritta?

 

grazie anticipatamente

 

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i lavori che c'erano nel vecchio carter erano fatti in maniera eccessiva

sui nuovi carter ci ha lavorato scauri

c'è l'accensione variabile con il cinque marce e un 28

dovetete provarlo, prima o poi

se non mi esoplode sotto al culo

ah ah ah

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

noo il parmakit e' quello mitico colla camicia di domopak da tanto e' sottile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io vorrei un motore molto potente in accelerazione e con buon allungo. non mi interessano affidabilità e consumi; solo potenza. non so perché ma io mi ero un pò fissato con lo zirri... come base di partenza il motore sarà lamellare, carburatore (34 dell'orto?), albero spalle piene mazzucchelli, carter lavorati e raccordati a dovere, volano allegerito(elestart 2,2,kg?)... i dubbi riguardano cilindro e marmitta e primaria... ed io ho pensato al 230 zirri con marmitta zirri e primaria malossi extra long con quarta corta... volevo precisare che ho intenzione di comprare solo pezzi italiani, quindi niente s.i.p. o altra roba tedesca... che mi dite????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
io vorrei un motore molto potente in accelerazione e con buon allungo. non mi interessano affidabilità e consumi; solo potenza. non so perché ma io mi ero un pò fissato con lo zirri... come base di partenza il motore sarà lamellare, carburatore (34 dell'orto?), albero spalle piene mazzucchelli, carter lavorati e raccordati a dovere, volano allegerito(elestart 2,2,kg?)... i dubbi riguardano cilindro e marmitta e primaria... ed io ho pensato al 230 zirri con marmitta zirri e primaria malossi extra long con quarta corta... volevo precisare che ho intenzione di comprare solo pezzi italiani, quindi niente s.i.p. o altra roba tedesca... che mi dite????

 

Se non ti interessano i consumi e l'affidabilità un bel Polini è quello che fa per te. Carter raccordati, lamellare con un PHBH30 e volano Hp, rapporti originali, padellino originale svuotato. Coppia da vendere, dovrai stare a ttento che non ti strappi le braccia in accelerazione!!!

 

L'unico problema è proprio l'affidabilità inesistente del Polini, lo grippò persino Motociclismo quando lo ha provato nel 1983...

Potresti montare il Pistone Grand Sport apposito, ma per me non guadagni nulla. L'unica è carburarlo bello grasso al 3%.

Alcuni fanno anche qualche lavoretto sul pistone, lasciano intatte la zona fascia e la parte inferiore e torniscono il resto del mantello di 3/4 centesimi, ma non tutti i tornieri sono in grado di farlo. In effetti non è facile, si perde qualcosina (quasi nulla) in prestazioni e l'affidabilità non è comunque garantita...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma metti un bel pinasco 213+albero corsa 60+pinasco cromata+carbo 28....

avrai un caterpillar con il quale vai sulla luna..in terza... :shock:;-)


STARFIGHTER (DK) CURTISS-WRIGHT R3350+KEITH BLACK HEMI V8

14lb5.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Però viaggiano ste ciccione son sti motorazzi, se solo fossere belle...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sinceramente la tentazione di prendere il polini ce l'avrei... ho paura che però mi deluda come velocità max... per quanto riguarda l'affidabilità penso che con miscela al 3 e carburazione grassa non ci dovrebbero essere grossi problemi... del malossi che mi dite? per quanto riguarda lo zirri, non va bene neanke usando marmitta zirri e primaria originale 23/65?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Però viaggiano ste ciccione son sti motorazzi, se solo fossere belle...

 

quello è il problema che a me xsonalmente non piacciono :D poi ognuno ha i suoi gusti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me i PX piacciono.. se uno non li "pastrocchia" troppo.. (datemi il tempo che ho 18 anni.. :D )

qualcuno ha mai provato il 222 athena?è una merda o fa cagare? e poi mi dite perchè nessuno (o quasi) non monta la scorpion?? dicono che sia molto performante..


" PowerBass for Satanic Salad "

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
A me i PX piacciono.. se uno non li "pastrocchia" troppo.. (datemi il tempo che ho 18 anni.. :D )

qualcuno ha mai provato il 222 athena?è una merda o fa cagare? e poi mi dite perchè nessuno (o quasi) non monta la scorpion?? dicono che sia molto performante..

 

bah il 222 secondo me ha la camicia troppo sottile , va bene se devi far eil pirla da semaforo a semaforo , pero' secondo me se inizii a girarci lo butti dopo un'ora, ovviamente non avendolo mai provato la mia opinioni e personale.

la scorpion costa un pacco di soldi ,ecco perche'.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

infatti su vol c'è un tipo che lo ha grippato in rodaggio....

ma ha ammesso di usare un olio del cavolo e getto max troppo piccolo...

se uno se le cerca..... :D:D


STARFIGHTER (DK) CURTISS-WRIGHT R3350+KEITH BLACK HEMI V8

14lb5.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
infatti su vol c'è un tipo che lo ha grippato in rodaggio....

ma ha ammesso di usare un olio del cavolo e getto max troppo piccolo...

se uno se le cerca..... :shock::shock:

 

si ma vai a vedere l' alesaggio e fa i conti quanta poca ghisa c'e' nel cilindro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma si infatti..e comunque costa poco...va bene come esperimento ben sapendo che ha i suoi limiti...

di certo non andrei in vacnza con quel cilindro...ma usato in città con le dovute accortezze ci puo' stare...

in fondo 222cc sotto il sedere è sempre un bel trattore... :-o8)

mi sa che se mi dovessi stufare del Pinascone (..non penso...) potrei pensare al parmakit alessaggio 70.5.... :shock::shock:


STARFIGHTER (DK) CURTISS-WRIGHT R3350+KEITH BLACK HEMI V8

14lb5.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

I cilindri piu' potenti che ho visto in circolazione sono i Malossi ...

preparati di fino arrivi anche a 35 cv ........ :shock:

ovviamente molti pezzi racing li trovi solo dai crucchi .... :-o

diversamente spenderai sempre dei bei soldini ma le prestazioni saranno

nettamente inferiori .... :shock:

l'espansione vale il 70% del potenziale della preparazione tuning

e quelle serie le trovi solo dai crucchi ... cosi' come l'albero motore se monti il mazzucchelli spalle piene non lavora bene con il lamellare in quanto ostruisce il flusso ... e anche qui ci vuole uno special lip ...

ti dico queste cose x non farti buttare via dei soldi inutilmente ... poi fai tu !! 8)8):D

CIOP

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Scusate i ritardi nelle risposte ma sono presissimo dal lavoro.

Allora io ho avuto diversi motori con il Malossi, da viaggio con solo il malossi la testa e di marmita il padellino della FAR che era un padellino eccezzionale ma che non fanno piu :D ci ho fatto dei viaggi anche molto gravosi insieme ad un amico che aveva la stessa configurazione fino ad un viaggio di 980 Km in un giorno dalla puglia a Genova, mai avuti problemi solo che con questa configurazione il motore scalda di brutto non grippa ma il rivestimento di nikasil ( vulgaris detto:cromatura ) si fotte e dopo 15.000 Km il motore perde potenza ( va piu' in terza che in quarta ) e va sostituito ( con quello che costa non conviene ).

Uno su una Cosa veramente preparato di brutto che poi e' stato spostato su una Vespa dato che alla Cosa si stava aprendo il telaio, mai grippato ma apertura del blocco molto ma molto spesso per cedimenti di paraolii.

Appena avro' la disponibilita' finanziaria mi piacerebbe fare un malossi con una bella testa ( mi piacciono quelle SIP ) i lavori ai carter e lasiare la quarta lunga per i viaggi, sperando che duri un po' di piu' dei 15.000 Km ma non ho dati certi su questo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ma così, per curiosità, con un'elaborazione tranquilla da viaggio come potrebbe essere per una small (130 polini, carter raccordati, albero anticipato, 19\19 e sito o proma) quanto potrebbe fare una cicciona come vel di punta?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  



×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!