Il mio primo gt in alluminio.....
13 13

76 messaggi in questa discussione

Hai detto bene di solito..siccome questo gt ha una camicia di circa 1.48 mm se aggiungo guarnizioni sotto (alla base) scamicio..di conseguenza il gt balla la samba sul carter

  • Like 6

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dove L hai trovato quel disco per temer fermo il ragnetto???fatto in casa??

Lo fa drt :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In effetti a vedere come hai spianato l'ultima cosa che farei è preoccuparmi di basettare sotto per evitare di scamiciare...

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io uando avevo il d60 ho basettato sotto e non é mai successo niente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo che siete propio incredibili ... probabilmente molti di voi non ha mai adoperato una fresa o un tornio !!!  ma nonostante cio' vi permettete di criticare il lavoro di altri ( in questo caso la spianatura e' opera mia) solo perche' la staffatura sul piano risulta magari un po' artigianale !!!

non sono intervenuto qui per rendervi conto di come ho misurato la squadratura dei piani ... non mi interessa propio !!!

mi spiace solo che continuate a infangare questo post del mio amico Antonio , che tutto da solo e' riuscito ad assemblarsi il suo M1D60 (che ho gia' provato su strada pochi giorni fa' ...  :-D ) diffetta un po' nella carburazione ma siamo sulla strada giusta ...

 

a proposito , i piani del carter della mia apetta (M1D60 in corsa 53) l'ho spianati nella medesima maniera e sicuramente come molti di voi sostengono saranno sicuramente storti ... ma la mia apetta non lo sa' !!!  

e viaggia da due anni come un missile anche se configurata in maniera tranquilla (solo 80 km/h di gps) 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chi ha criticato ha a che fare tutti i giorni con macchine utensili a con, con dimensioni e prestazioni ben superiori ad una semplice fresatrice da banco. E forse lo ha fatto perché ha una certa cognizione di causa. E non parlo solo del mio caso. Forse dovresti ascoltarle queste critiche, potrebbero tornarti utili.

  • Like 5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non trovo il senso di aprire un post, mostrare i propri lavori, sentirseli criticare e continuare ad avanzare come un trattore ... Se sei così sicuro di aver fatto un buon lavoro amen, fai quello che devi, ma se si parla di meccanica non si può avanzare di ignoranza (non travisare, leggi bene la frase) sostenendo chissà cosa ... La sede dei cuscinetti oltre ad essere tollerata nei suoi scostamenti radiali (interferenza con il cuscinetto) è vincola con tolleranze geometriche a basamento cilindro e sede opposta, dunque dopo aver saldato bisogna controllare che tali vincoli sussistano (difficile), ripristinandoli se serve (probabile), staffando seguendo la logica di vincoli medesima. Staffare in una zona periferica ASSOLUTAMENTE non tollerata rispetto al sistema camera di manovella-basamento è SBAGLIATO a prescindere dall'esperienza, a meno che ovviamente, comparatore alla mano non si vada a sistemare spessorando dove serve (lavoraccio inutile) il carter; ma questa è un'altra storia ... Io credo in quello che c'è scritto nei libri e straquoto Fulcrum, inoltre aggiungo che, (ne sono convinto) girare con un albero dallo spinotto saldato (diventato a tutti gli effetti un solo pezzo, non ammettente dunque flessioni se non minime) in dei carter non rispettanti tali vincoli è deleterio e pericoloso ... Tutto il mio discorso è da considerarsi tra parentesi e se i Mod non lo riterranno corretto da cancellare ... Buon lavoro 

  • Like 6

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio m1 D60 ora è diventato discussione (CALDA) in questo modo provo più gusto mostrarvi i lavori

post-12285-0-60383900-1465757211_thumb.jpg

post-12285-0-10736300-1465757260_thumb.jpg

post-12285-0-00451000-1465757289_thumb.jpeg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guarda molte persone molto più brave e con molta esperienza alle spalle di me mi hanno detto che saldando i carter bisogna controllare le sedi dei cuscinetti...altrimenti rischi come detto in precedenza di rovinare pistone,cilindro,imbiellaggio e magari rompere la gabbia a rulli che può essere sottoposta  a sforzi laterali...in quel caso butti i soldi e tempo investiti prima per un lavoro che non costa assolutamente nulla...vai in un centro rettifica e controlla,te lo dico per te perchè sarebbe un peccato rovinare tutto per una cosa del genere e dispiace vedere come non accetti consigli soprattutto visto che sei ancora alle prime armi(e io non sono da meno) mi raccomando non tralasciare questo dettagli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo che siete propio incredibili ... probabilmente molti di voi non ha mai adoperato una fresa o un tornio !!!  ma nonostante cio' vi permettete di criticare il lavoro di altri ( in questo caso la spianatura e' opera mia) solo perche' la staffatura sul piano risulta magari un po' artigianale !!!

non sono intervenuto qui per rendervi conto di come ho misurato la squadratura dei piani ... non mi interessa propio !!!

mi spiace solo che continuate a infangare questo post del mio amico Antonio , che tutto da solo e' riuscito ad assemblarsi il suo M1D60 (che ho gia' provato su strada pochi giorni fa' ...  :-D ) diffetta un po' nella carburazione ma siamo sulla strada giusta ...

 

a proposito , i piani del carter della mia apetta (M1D60 in corsa 53) l'ho spianati nella medesima maniera e sicuramente come molti di voi sostengono saranno sicuramente storti ... ma la mia apetta non lo sa' !!!  

e viaggia da due anni come un missile anche se configurata in maniera tranquilla (solo 80 km/h di gps) 

 

Ciao!

 

Nel mio piccolo ho provato a spianare carter sia in modo simile al tuo, appoggiandomi però su una battuta che lavorava sugli

appoggi dello statore, sia con un'apposita maschera in cui sfrutto un paletto che passa tra i cuscinetti.

Hai ragione nel dire che il lavoro è possibile così come lo hai fatto, ho provato di persona, ma il piazzamento della

fresa è senza dubbio più impegnativo per garantire la squadra necessaria. Possono anche occorrere strumenti non alla portata

di tutti per controllare "seriamente" la perpendicolarità tra cuscinetti e piano e soprattutto una macchina utensile rigida.

Dopo due carter ho lasciato perdere quel sistema e ho buttato un pò di tempo nel farmi una maschera di presa "seria" per lavorare sui cuscinetti.

In quel modo ogni volta che mi serve vado a occhi chiusi e sò per certo di avere una squadra perfetta in pochi minuti di lavoro.

Prendilo come un consiglio e non come una critica, ma lavorare spinando i cuscinetti è molto più pratico e sicuro.

Poi se puoi fare solo nel modo che usi ora per problemi di ingombro allora quello è un altro discorso.

 

Ciao!

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buon pomeriggio a tutti...ultimi pezzi da montare... accensione pinasco flytech e per il rodagio ho scelto una semplice proma con collo maggiorato Giannelli...

Ecco...

post-12285-0-20433200-1465922846_thumb.jpg

post-12285-0-87871400-1465922919_thumb.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco a voi un breve video della prima accensione di questo blocco.

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti è uscito un bel motorello

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie FLR96...e ringrazio tutti coloro che cliccano mi piace...ma non è finita qui la storia di questo gt...aggiornerò... a presto

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il blocco l'ho montato...vi presento la mia pk targata "quattrini"....

A breve farò un video per mostrarvi come si comporta in strada..

post-12285-0-40644900-1466167281_thumb.jpg

  • Like 5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È arrivato il momento di far posto ad una bella espansione,smonto la proma e piazzo la PM40 (nuova)

post-12285-0-47912200-1468604334_thumb.jpg

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco siccome è un ottima marmittina da coppia, ma non se ne vedono più molte in giro.... potresti rifare una discussione in cui la recensisi con un po' di foto anche del montaggio, ingombri, misure e poi la confronti con la proma che avevi?

 

Saluti McK :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, bella vespa e bella configurazione :)

ho alcune cose da chiederti!

Ho visto nella foto che al posteriore hai un yss e all'anteriore un pinasco(??) con kit antiaffondo, come ti trovi? E sopratutto, come hai settato gli ammortizzatori?

Il posteriore yss è andato su plug & play o hai dovuto adattare qualcosa?

Grazie e ciao!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per il montaggio della Pm40 ci voglio 5 minuti, si monta con estrema facilità..la differenza si sente rispetto la Proma è uno scarico molto silenzioso forse per via del silenziatore..Non ha un pancia esagerata ma per una configurazione come questa (non estrema) la consiglio.. va molto meglio il gt con questo scarico ha una bella erogazione..

post-12285-0-98083000-1468870401_thumb.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Monta su special??perche ora ho la proma...e vorrei mettere il collettore da 32...passare da carburatore 24 a 28...e accensione variabile...per fare un bel salto in prestazioni...quanto costa la pm??sono molto interessato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Pm l'ho comprata su scootercenter, costa 260 polpette... (cara) credo di sì,che monta sotto lo specialino..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei farvi ascoltare qualche sgasata del mio Quattrini.

Ecco...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
13 13

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione