Vai al contenuto

M232, si inizia


Messaggi consigliati

 
  • 1 month later...

I lavori procedono a rilento ma procedono.

 

In questi giorni ho creato il raccordo per il segnale che comanderà la pompa della benzina.

 

Per prima cosa ho scelto dove prendere il segnale, poi ho fatto un foro da 2,5 mm, che dovrebbero essere sufficienti per lo scopo.

 

ZaGdYGN.jpg?1

 

Dopodichè ho forato solo una parter di carter con la punta da 4 mm per poter filettare da 5 e utilizzare un registro per il cambio opportunamente modificato come raccordo (grazie a ciop per il suggerimento).

 

Forando solo una parte non si corre il rischio di avvitare troppo il raccordo.

 

6zReQKC.jpg

 

9vsWbyu.jpg?1

 

EOBxA7d.jpg?1

 

Ora procedo con il montaggio dei vari cuscinetti e paraoli.

 

Leggendo però questo post https://www.et3.it/topic/68928-gioco-assiale-cuscinetti/mi sono sorti un po' di dubbi sul fatto che la 23/65 denti elicoidali che voglio montare sia la scelta giusta.

 

Voi che ne dite?

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

23/64 denti dritti , poi dipende dove abiti ... in zona collinare prediligerei una 4a corta 

 

p.s.

sigilla il registro "segnale depressione" con del frena filetti forte ... neeeeh    ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

 

23/64 denti dritti , poi dipende dove abiti ... in zona collinare prediligerei una 4a corta 

 

p.s.

sigilla il registro "segnale depressione" con del frena filetti forte ... neeeeh    ;-)

 

Vivo vicino a Torino, a mezz'ora dalle montagne. D'estate faccio anche parecchi giretti al mare, passando dal colle del San Bernardo.

Un po' per pigrizia nel riaprire il parastrappi appena revisionato, un po' per smania di sentir girare l'M232 l'ho montato con la corona da 65 denti originale Piaggio. A suo tempo zirri mi disse che monta sempre corone a denti elicoidali, anche nelle Vespe che usa in pista e non ha mai avuto problemi. E' anche vero che apre i motori più spesso di ciò che vorrei fare io...

 

il registro "segnale depressione" l'ho sigillato con frenafiletti medio e il controdado che gli impedisce di svitarsi. Dovrei essere tranquillo. La pompa voglio montarla vicino a dove c'è il raccordo per la depressione, là dove le PX più moderne montano il motorino per l'avviamento elettrico. Ho già comprato i silent block su cui montare la pompa. Posterò le foto appena farò il lavoro.

 

Intanto ieri sera ho chiuso il motore. Ora devo occuparmi di cilindro, parte elettrica e frizione.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 weeks later...

Finalmente ho finito il motore!

 

Per prima cosa metto qualche foto dei lavori:

 

A4xV5gp.jpg

 

B8I5BQQ.jpg

 

e poi della pompa

 

tRhFohm.jpg

 

Ho montato una pompa del Gilera Runner. Ho messo un T appena dopo il rubinetto del serbatoio, e appena prima dell'ingresso del carburatore. Le due uscite del T, che sono il ritorno,  le ho connesse con un tubo in cui ho inserito un altro tubo più piccolo per 2-3 cm in modo da creare una strozzatura.

La soluzione sembra funzionare egregiamente. Non ho perdite di benzina dagli sfiati. Appena proverò il motore a full gas vi saprò dire se provoca dei vuoti.

 

Ho fatto anche un video dove ho preso il segnale del bypass che da un'idea della depressione che si crea in camera di manovella.

 

In un prossimo post vi parlerò un po' delle impressioni che ho su questo motore.

Ciao

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

ottimo lavoro, ma se posso dire la mia.....

PER me hai il tubo che prende il segnale e lo porta alla pompa....

TROPPO LUNGO!

 

.. per carità se ti funziona son contento per te, ma.....

a me con un tubo cosi lungo.... non riempiva (in quanto gli sfiati del carb non buttavano...MAI!!!

e...

MI SVUOTAVA UGUALMENTE!

accorciato il tubo, regolato il bypas... in modo che gli sfiati  siano al limite del butta non butta

(adeguando anche il livello della vaschetta) e posso star due giorni a manetta e la vaschetta ..

NON SVUOTA MAI!

 

comunque

 

OTTIMO LAVORO E

FULLL GASSSSSSSS!!!!!

MOLTI NEMICI, MOLTO ONORE
e comunque...
W LA CICCIA BAFFETTA........

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Grazie per le info m944.

Ho usato un tubo piuttosto rigido, ma se dovessi avere problemi di vuoti proverò prima a strozzare ancora un po' il ritorno. Il tubo è della lunghezza minima per poter connettere la pompa dove l'ho montata.

Tu come ti sei accorto che il tubo era troppo lungo? Ti faceva dei vuoti ad alti giri?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ragazzi mi stavo dedicando alla carburazione e mi è venuto un dubbio.

Ma voi, il filtro in rete avvitato sopra il carburatore lo usate o no?

 

Ho fatto una prova senza filtro e la vespa era molto più reattiva.

Solo che ho paura che senza filtro il motore respiri aria meno pulita e se malauguratamente si svitasse un getto potrebbe finire in camera di manovella...

Che faccio lo smonto 'sto filtro?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Effettuati migliaia di km (non su sterrato però) con il cornetto e senza filtro, mai riscontrato problemi. Stesso risultato anche per altri amici nelle stesse condizioni. Per i getti mai avuto problemi, al limite una goccia di frenafiletti,  cosa che io uso per fermare le brugole che bloccano il cornetto.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Effettuati migliaia di km (non su sterrato però) con il cornetto e senza filtro, mai riscontrato problemi. Stesso risultato anche per altri amici nelle stesse condizioni. Per i getti mai avuto problemi, al limite una goccia di frenafiletti,  cosa che io uso per fermare le brugole che bloccano il cornetto.

si il frena filetti sulla brugola è meglio metterlo... esperienza personale, mi è entrata in camera di manovella....

chi sa fa, chi non sa insegna, il mona sa e te spiega

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
  • 2 weeks later...

Ciao,

 

aggiorno il post per dirvi le mie impressioni sul motore dopo circa 400 Km.

 

Allora, tanto per cominciare ho regalato alla mia Vespa questa marmitta

 

jxOpwGL.jpg

 

E' una Polini original per 200.

La fase di montaggio non è stata proprio plug and play perchè ho dovuto limare parecchio la staffa del cavalletto

 

3IkrOjF.jpg

 

Se non avessi limato quella parte il cavalletto avrebbe colpito la marmitta sia quando lo sollevi, sia se prendi una buca, quindi la modifica è necessaria se si vuole far durare questa marmitta.

 

Ma ora veniamo al sodo. Il motore.

Premetto che sono ancora in rodaggio e la carburazione non è ancora molto in quadro.

Comunque qualche idea me la sono già fatta.

La compressione è molto, molto più alta rispetto ai vari 177 che ho provato, questo porta ad avere un freno motore più elevato che aiuta nella guida in montagna.

La coppia non manca, per come ho configurato io il motore (carburatore SI 24 con filtro originale) non rischi sicuramente di impennare di gas, questo è sicuro, ma il motore riprende bene anche in quarta, considerando che ho i rapporti e primaria originali del 200 (23/65 denti elicoidali e quarta da 35). E' veramente elastico ed è molto piacevole da guidare.

Le vibrazioni sono contenute, pur montando i silent block PLC Corse, che morbidi non sono, non ho mai delle vibrazioni fastidiose.

Quello che stupisce è l'allungo. Pur avendo una marmitta non certo votata ai giri, in una breve tirata ho raggiunto facilmente il fondo scala della velocità massima (120 Km/h).

Diciamo che, per come l'ho configurato, è un motore ottimo da turismo, molto lineare e, quando serve, ti fa fare un sorpasso senza problemi.

La scorsa settimana ho fatto la prova ad un semaforo con uno scooter 300 di cilindrata (non ricordo che modello fosse).

Beh, non ho avuto problemi a lasciarmelo alle spalle.

 

Mi resta solo un problema di carburazione. Durante le repentine aperture dell'acceleratore partendo da tutto chiuso, ho un'esitazione, poi il motore si riprende e va. Devo cercare di sistemarla. Cosa dite, getto del minimo troppo piccolo?

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 weeks later...

Ciao,

 

sono tornato dopo una settmana in Francia, più precisamente in Provenza. Mi sono sciroppato 1600 Km in due carico di bagagli sulle stradine più piccole e sperdute che ci siano in Provenza, compreso due sterrati.

 

Il motore ha retto bene. L'M232 configurato come da foglietto Quattrini consuma proprio poco  ti consente medie dignitose. Il suo forte sono  medi. Ai bassi pecca un po' ma probabilmente perchè ho ancora qualche problema.

 

I problemi che ha ancora sono:

 

- difficile avviamento a freddo. Ci vogliono 9-10 pedalate regolando mano a mano il pomello dello starter da tutto aperto fino a chiuderlo completamente.

 

- dopo un po' che viaggio a velocità medio alta (30-40 Km a 90-100 Km/h in due + bagagli) ci mette un po' di più a tornare al minimo, come se aspirasse un po' d'aria.

 

Oggi quindi, ho smontato il carburatore e la testa.

 

La testa l'avevo forse chiusa troppo poco, infatti  dadi erano un po' lenti. Mi devo far prestare la chiave dinamometrica piccola e chiuderli alla coppia precritta. E' possibile che i miei problemi siano causati da uno sfiato della testa? Le macchie ai bordi sembrano presagire un trafilaggio d'aria.

 

La testa si presenta così:

CdFGV4B.jpg

 

usda0io.jpg

 

Si notano parecchi residui carboniosi.

Guardate anche la candela e il cilindro

 

DG14Vbc.jpg

 

nwWtGeb.jpg

 

rbTJdwW.jpg

 

L'olio che uso è un Bardahl completamente sintetico e faccio miscela al 4% come prescritto.

 

RbeLIq9.jpg

 

LQdsES8.jpg

 

Non penso che sia così malvagio. Di solito Bardahl produce oli di buona qualità.

Ho però l'impressione che il 4% sia un tantino troppo come miscela. Non sembra che l'olia venga bruciato completamente e i residui carboniosi potrebbero essere dovuti a quello.

 

Che ne dite? Consigli?

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

La miscela al 4 e' veramente troppo eccessiva

Il bardhal usalo nella motozappa dato l'eccessivo residuo in soli 1600km

Per il discorso della partenza a freddo puo essere dovuta al fatto che forse hai lavorato la valvola nel carter ?

La cosa che mi lascia un po perplesso e' il colore che ha assunto la cromatura del cilindro

Modificato da Jjlester_74
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

La valvola l'ho solamente resa più uniforme. Non l'ho allungata né allargata.

 

il 4% è la quantità che consiglia quattrini, ma anche a me sembra troppo.

Ma quella candela a me da di detonazione oltre ai residui....mi sa che aspirava aria, anticipo alto, carburazione al limite, gas costante, e voilà che stavi friggendo il cilindro;) Per olio usa motul 710 o ipone racing, gli altri non mi piacciono nessuno;)
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Miscela al 4% è eccessiva anche sugli aspirati al cilindro smallframe da 12k giri.Per un aspirato al carter 2% con olio 100% synt è più che sufficiente.Ho girato un giorno col mio quattrini d.60 senza olio,perche l'ho dosato nel misurino e mi sono dimenticato di versarlo.10k giri,estate,non è successo nulla.Quell'olio è coi controcaxxi,è per scooter a iniezione,ciò significa motori che girano molto più alti di una vespa,a regimi costanti e con una percentuale di olio dello 0.6-0.7%(tecnologia aprilia di-tech tanto per fare un nome).Sulla vespa,al 4%,ad andatura tranquilla non brucia e fa quel casino.Io,avendo finito tu il rodaggio,scenderei in tranquillità al 3%,anche se sul mio quattrini,smallframe,che ora come ora gira oltre i 10k(e il big bore non credo riesca)la faccio al 2% e mai inchiodato.Per la testa serrala con la dinamometrica.Riconosco che a mano non è semplice.Dopo tante(ma tante) volte che lo fai ti rendi conto dove arrivare a tirare e quando fermarti,altrimenti rischi di serrare troppo o di lasciar trafilare.Per il vuoto in riapertura prova a scendere di 10 punti col freno aria.Altrimenti,se non risolvi,passa al getto minimo andando ad aumentare il rapporto aria/benzina.Ad esempio se ora monti un 55-160,per ingrassare magari passi a un 70-160 oppure a un 65-150(non so se ci sono,sono cifre a caso x farti capire).le prime cifre indicano il diametro di passaggio benzina,le seconde il diametro passaggio aria.Fai qualche prova.Il vuoto si risolve.

P.s. importante la paratia in plastica sotto il vano serbatoio.Se non c'è crea turbolenze che danno quel vuoto ed è molto difficile eliminarlo.Se manca va montata

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Bhe secondo me la testa sfiatava e forse sfiatava anche la base del cilindro ...... Comincia a serrare bene quella a modo magari mettendo un pelo di loctite non mi ricordo la sigla mi sembra che la consigli quattrini ( 6... Bho mi informo).

Olio va bene al 4% che stai sicuro che lubrifichi bene biella e cuscinetti di banco io ho provato anche il 6% e non mi trovo certo il cilindro così ...... Prova un semisintetico che per andature da turismo mi sembra più adatto. In tutta sincerità mi sembri grassoccio.

Comunque un passo per volta, comincia con un corretto serraggio del cilindro.

Marzo Maserati

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
Ciao,

 

intanto grazie per le risposte!

 

L'anticipo l'ho regolato a 23°, forse anche qualcosa meno, con la stroboscopica. Non dovrei proprio avere l'anticipo sbagliato.

Sulla testa, prima di chiuderla ho usato la loctite 510, ma probabilmente era comunque chiusa troppo poco.

 

Io monto il SI 24 Dellorto con il suo filtro e questi getti:

- Getto massimo 148/ emulsionatore BE3 con fori bassi rialesati/Freno aria 180

- Getto minimo 50 / freno aria minimo 170 (un 160 rialesato) 

 

Direi, soprattutto come getto del minimo, che non sono poi così grasso.

 

I vuoti li ho risolti la settimana scorsa pulendo accuratamente il carburatore. Ora mi restano solo i problemi che ho indicato (difficoltà avviamento e minimo pigro a tornare al valore corretto dopo una tirata molto lunga) che spero siano da imputare alla testa o la base del cilindro che sfiatano.
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

L'anticipo è 23° fisso o è il tetto della curva a campana di un'accensione ad anticipo variabile ?

 

E' l'anticipo fisso. In realtà al minimo e a giri molto bassi l'anticipo è inferiore ai 23°. Si porta a 23° quando i giri sono un po' più alti del minimo, diciamo verso i 1500-2000. 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

 

Ciao,
 
intanto grazie per le risposte!
 
L'anticipo l'ho regolato a 23°, forse anche qualcosa meno, con la stroboscopica. Non dovrei proprio avere l'anticipo sbagliato.
Sulla testa, prima di chiuderla ho usato la loctite 510, ma probabilmente era comunque chiusa troppo poco.
 
Io monto il SI 24 Dellorto con il suo filtro e questi getti:
- Getto massimo 148/ emulsionatore BE3 con fori bassi rialesati/Freno aria 180
- Getto minimo 50 / freno aria minimo 170 (un 160 rialesato) 
 
Direi, soprattutto come getto del minimo, che non sono poi così grasso.
 
I vuoti li ho risolti la settimana scorsa pulendo accuratamente il carburatore. Ora mi restano solo i problemi che ho indicato (difficoltà avviamento e minimo pigro a tornare al valore corretto dopo una tirata molto lunga) che spero siano da imputare alla testa o la base del cilindro che sfiatano.

 

 

riguardo alla difficolta' di avviamento a freddo , mi sa' che sei troppo magro di minimo ... prova un po' ad alzarlo e vedi se migliora (giocando tra il n del getto e il freno aria ) sul mio M244 col SI 24 monto di minimo il 58 (non mi ricordo il freno aria ...  :RdR )

 

riguardo invece al minimo pigro a tornare , se non hai aspirazioni di aria , mi sa che hai la pompa benzina che non lavora in maniera ottimale , durante la tirata si svuota eccessivamente la vaschetta abbassando il livello della benzina ... smagrendoti cosi temporaneamente la carburazione , poi una volta fermato pian piano si ripristina il livello in vaschetta ...  ;-)

Link al commento
Condividi su altri siti

 

E' troppo alto, a mio avviso l'anticipo, a regimi oltre i 4000 deve scendere decisamente, quella candela ha un bruttissimo aspetto e segnala alti rischi per il motore. Mettici un Kytronic, oppure, per prova, spostalo a 18°, non fai nessun danno e vedi come allunga. 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...