Pompa benzina sulle large
3 3

37 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti,

con questo topic mi piacerebbe parlare della pompa benzina montata sulle nostre large.

Partendo dal presupposto che alcuni la montano anche con i carburatori SI su configurazioni spinte, io non avendolo mai fatto riporto solo la mia esperienza.

 

 

PREMESSA:

La pompa: Dell’Orto P34 PB2.

Funzionamento mediante variazione di pressione

Portata nominale: ~ 55 l/h a 8000 giri

Pressione nominale: 0,05-0,1 bar

Presa segnali pneumatici diretta o a distanza

Corpo in plastica

Valvole del tipo a “ombrello” e sedi ricavate nel corpo

Peso: 100 gr

Si tratta di una pompa benzina a depressione che a differenza di altre (tipo le mikuni) integra al suo interno un sistema di By-Pass per evitare sovrapressioni (nell’immagine evidenziatìo da una freccia).

Il by-pass è un semplice tamponcino di gomma tenuto in sede da una molla, quando la pressione sulla mandata sale troppo, la benzina vince la molla che venendo compressa apre il circuito di by-pass lasciando che la miscela torni a monte delle valvole ad ombrello.

 

post-13-0-54804500-1458226477_thumb.jpg

 

 

MONTAGGIO:

Per montare questa pompa, bisogna cercare di ottenere più cose contemporaneamente:

Vibrazioni minime

Tubo di segnale più corto possibile, possibilmente rigido (per evitare l’effetto polmone), esente assolutamente da strozzature di qualunque tipo.

 

Qualcuno ho visto che l’ha montata sul fondo del pozzetto, ancorata alla paratia di plastica che c’è nelle large, altri sul motore su silentblock.

Io ho preferito la soluzione sul motore, per poterci accedere facilmente senza smontare il serbatoio (cosa che detesto fare) e per avere il tubo segnale più corto.

 

PROBLEMATICHE:

Inizialmente ho avuto dei problemi di carburazione, prima di tutto era fissata in modo troppo rigido e la miscela schiumava come una lumaca in calore, dunque ho risolto montandola su staffe elastiche autocostruite.

 

In secondo luogo, il by-pass entrava in funzione (o non entrava in funzione del tutto) a pressioni troppo alte, vincendo i galleggianti e facendo uscire benzina dagli sfiati del carburatore…

Per risolvere questo problema ho tolto la molla e il tamponcino di gomma, sostituendoli con una sfera d’acciaio senza molla. Il peso stesso della sfera senza molla, sembrerà banale, ma è abbastanza per far pompare la benzina a 50cm di altezza sopra il livello del serbatoio, mentre prima la pompa riusciva a mandare il menisco di benzina a più di 2 metri. Riducendo la valvola benzina da 300 a 250, ho ulteriormente stabilizzato l’ingresso di benzina nella vaschetta, che ora pare sempre ben costante fino a svuotare il serbatoio. Per verificarlo ho acceso la vespa con un serbatoietto supplementare, lasciando che la pompa svuotasse liberamente la riserva, tenendo la cannetta a 40cm sopra il livello del tappo serbatoio, ed è riuscita a spingere la benzina sempre alla stessa altezza fino a che non è finita.

 

Unico appunto, ho ovviamente sostituito il rubinetto serbatoio con un BGM a galleggiante, in questo modo non manca mai benzina in marcia a causa dell’entrata in riserva, ma mi si accende un led sul manubrio, inoltre i 2 fori sul tappo del serbatoio son stati ben puliti e leggermente allargati, per favorire l’ingresso dell’aria.

 

CONCLUSIONI:

mi ha fatto tribolare un poco, ma ora la carburazione è sempre stabile e onestamente mi sento più tranquillo...

Voi come l’avete montata e come vi trovate?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble

Ottimo, Dany.....

 

Mi pare che sull'argomento ci sia molto da parlare.....

 

Intanto la imposto come discussione importante, in attesa anche del contributo di chi magari monta altri modelli o in modo diverso....

 

Ne potrebbe venir fuori un TESTO UNICO SULLE POMPE....... :RdR  :RdR  :RdR  :RdR  :RdR

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei aggiungermi anche io al discorso , che mi prende abbastanza... .

 

Io credo che siano più i casini che si son fatti con queste pompe di vario genere che i pregi .

 

Il tubo del segnale può essere anche oltre i 50 cm , va adoperato tubo tipo rilsan 5-6mm, gli si puo mettere alle estremità due pezzi di tubo morbido da benzina .

Il segnale VA PRESO nella pompa carter , non sul collettore , qualcuno dirà che va lo stesso ...non e sicuro per tutti  .

La pompa va messa nel posto più esente da vibrazioni .

Questa pompa con bypass come ha detto Dani riesce ad vincere il galleggiante  non di tutti i carburatori , infatti sul mio phbe funziona senza fare nessuna modifica al bypass ,  sul phsb  o su carburatori montati inclinati invece tracima  .

Li ce da fare qualche considerazione : montare filtri a monte (e vanno montati solo a monte ) della pompa influisce sulla pressione , il diametro della valvola del carburatore non influisce   piu sulla portata ma sulla pressione ...mi spiego : piu e grande e piu o decimi di mm quadrato su cui spinge la benzina ..va da se che una valvola grossa riesce ad contrastare il galleggiante piu di una piccola .

Magari noi prima per caduta avevamo montato una 300 o 350  :-( ... .

Dicevo :montare un filtro in aspirazione della pompa ..perché con i serbatoi e i rubinetti che abbiamo e quelli che hanno i distributori e inevitabile che ci sia diverso sporco , e va montata in aspirazione perché se un piccolo granello di ruggine o sabbia o quel che e , si blocca sotto una valvolina la pompa perde tantissimo , e direi ma non ne sono sicuro , che la fa anche schiumare ; dunque filtro fra rubinetto e pompa .

Sempre riguardo i filtri SCONSIGLIO quelli in carta ,ma usate quelli con retina .

 

Per come la vedo io ,se si vuole fare un lavoro coretto , qualunque sia la pompa va fatto un bypass ....e qua nei lavori visti anche da gente quotata si vede un sacco di confusione .

Il lavoro coretto e un tubo di ritorno al serbatoio , o nella parte alta , o da sotto ma con un ago-tubo rigido che arrivi fino alla parete alta del serbatoio , in modo che la benzina sia costretta a uscire in alto ; questo potete collegarlo al carburatore con un attacco doppio , o piu semplicemente alla mandata della pompa mediante un Y .

In questo modo la pressione sul carburatore sara sempre fino all ultima goccia quella del pieno , ma con tanta portata  ,cioe si portata ma non pressione ,

Tutti i sistemi che mettono in comunicazione la mandata con l aspirazione SENZA  l uso di VALVOLE , sono un terno al lotto .

Se la pompa la mettete sotto il serbatoio diventa tutto piu pulito perché saranno solo 2 i tubi a uscire -mandata e segnale .

 

Facendo questo bypass al serbatoio la pompa lavorerà sempre a pieno regime , nel senso che continuera a girare e filtrare la benzina ..... e ce un inconveniente : il nostro rubinetto vespa ha la presa aria ,che e quel tubetto in rame che esce dal filtro , quello con questo sistema va chiuso , altrimenti la pompa SCHIUMERA SEMPRE .

 

Spero di essermi fato capire anche senza foto , caso mai ne metterò qualcuna  .  

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si Mutley io monto questo sistema che hai elencato

E ne ho provate diverse applicazioni ma molto dubbiose

Quella di DANI mai provato però mi piace

Quel tubetto che dici tu mi ha preso per i fondelli per diverso tempo!

Ottimo Matley!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Muttley il problema della tracimazione l'avevo in effetti solo col VHSH, con il PHBH ho ridotto la valvola benzina prima di montarlo, in effetti non so se anche con quest'ultimo la pompa può vincere il galleggiante.

Sarà mica per via dei galleggianti separati del VHSH/VHSB/PHSB?

 

Il tuo discorso non fa una piega, ma SECONDO ME ha valore per le pompe senza bypass... con questa se giochi correttamente con la pressione di esercizio del bypass credo che si possa ottenere un buon risultato.

Intendo una buona portata (perchè lei continua ad aspirare costantemente dal serbatoio e a "spingere") ma senza quella pressione vigorosa che vince i galleggianti... pensandoci se il bypass si apre, la pressione crolla mantenendo comunque la portata dato che la pompa continua a tenere la benzina in circolo dentro se stessa.

 

Il tuo sistema rimane comunque il top con il ritorno a tracimo nella parte alta del serbatoio.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si Dani , grazie ; quella pompa e perfetta se avesse la possibilità di regolare il carico-molla , allora uno se l regola su esigenza .

E comunque è una buona pompa , il problema per noi vespisti il problema sono le vibrazioni , e sul px il non poter mettere il carburatore dritto .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per quello ho tolto la molla e ci ho messo una sferetta che lavora a peso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottima siluzzione la tua , che cosi sfrutti la gravità del peso sferra , ma se uno per vari motivi la deve montare capovolta , resta sempre aperta .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bella idea Dany. Ma dove hai trovato una sfera delle dimensioni giuste? Hai semplicemente tolto la molla ed hai usato la sfera originale?

 

E che ne dite della pompa del gilera runner?

dovrebbe essere più piccola ed avere una pressione inferiore. Per intenderci mi riferisco a questa http://www.ricambiscootermoto.it/shop/index.php?main_page=product_info&cPath=34_41_685_1798&products_id=1901&zenid=6mbspbiosks8cgurbgcqd23ro0

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ricordo che sfera ho usato, forse una del cambio small o una recuperata da un cuscinetto. ci sta giusta giusta.

Comunque esatto Muttley, la mia soluzione funziona per come ho montato io la pompa, dovessi montarla sottosopra non funzionerebbe

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma il bypass con un tubo l'hai fatto lo stesso Dany, oppure hai usato il bypass della pompa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Quando l'avevo montata inizialmente era posizionata all'interno del vano serbatoio secondo lo schema di Curare però perdeva qualcosa causa tubo di comando troppo lungo, poi ho portato la pompa molto vicino al collettore con tubo di comando molto corto ed ho inserito una strozzatura nel bypass. La pompa era una Mikuni

post-1012-0-99995100-1458633992_thumb.jpg

post-1012-0-06254600-1458634166_thumb.jpg

Modificato da uferrari

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ma in quanto alla portata della pompa invece? utilizzando il sistema di ritorno nella parte alta del serbatoio quale pompa sarebbe indicata? 14lh, 20lh o 55lh?

 

io ho già predisposto tutti i fori di passaggio per tubi di mandata e per quello di ritorno al serbatoio ma ho un dubbio sulla capacità della pompa da utilizzare. 55lh mi sembrano una capacità abnorme per un m244.

 

seconda cosa:

ho letto che il tubo segnale va corto per non risentire di un calo di prestazioni, ma anche che non fa differenza e lo si può usare anche "lungo"... quale è la realtà? (partendo dal presupposto che venga utilizzato un tubo rigido che non fa effetto polmone)

 

ultima questione:

sezione interna del tubo segnale? penso che cambierà e non di poco se si utilizza un 3mm o un 6mm. soprattutto se il tubo segnale deve arrivare fino al vano serbatoio. quale è la sezione adeguata per far lavorare correttamente la pompa? e quale quella esagerata che farà perdere inutilmente depressione nei carter?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A mio avviso la pompa non fa perdere pressione nei carter

Il circuito è chiuso

La lunghezza tubo comando è ininfluente se è rigido tipo rilsan o tubi dell'aria FESTO

il foro che va a comunicare nei carter devi farlo piccolo tipo 2,5/3 mm poi allarghi alla quota per maschiare per il raccordo

Consigliarti per la pompa è difficile come penso tutti qua ne avranno comprate una cariolata

Io uso una 55 lt col corpo in metallo ho il richiamo lungo e il devio comandato dal galleggiante carburatore

Facendo così per tarare la pompa cambi i galleggianti

La pompa citata sopra mi si è sciolta

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie heseb per le ottime delucidazioni, io però la installo su un si24. Non avrà mai una gran forza il galleggiante quindi devo utilizzare una pompa con capacità di pompaggio meno esuberante. è che non ho idea se già una pompa da 14lh sia più che sufficiente o se sarebbe meglio almeno da 20lh per avere un pò piu di margine. 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sul carburatore SI non so' se ci sono i galleggianti non li conosco

Io andrei di una pompa da 20lt

Ma ti parlo al condizionale

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mah, a me si sentiva la differenza tra tubo di comando corto e tubo lungo, nonostante fossero telati e quindi non espandibili. Il problema è il volume all'interno del tubo che si va ad aggiungere a quello del carter pompa, volume che non è proprio irrilevante.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

esatto, proprio di questo parlavo. Ma era una cosa trascurabile o sentivi molta differenza?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cambiate tubo

Non mettete quello telato o per la benzina

L'importante che sia rigido e che tenga gli idrocarburi e farete le lunghezze che volete ImageUploadedByET31459941912.876286.jpg

Ciao

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che diametro sono solitamente i capezzoli della pompa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, io come esperienza personale dopo diversi sbattimenti su un 177 con collettore polini e carburatore koso 34 ho risolto cosi:

 pompa gilera runner alloggiata con sident block da 6mm vicino al foro soffieto telaio

 

depressione presa con raccordo gas dal collettore polini

 

tubazione normalisima

 

nel tubo che esce dalla pompa e si va ad inserire nel carburatore ho inserito in modo aderente un getto dellorto tipo phbh forato da 2 mm in modo da diminuire la portata nel carburatore

 

nel carburatore ho dovuto sistemare il livello del galleggiante ( ma questo c'è lhanno per vizio tutti i koso34)

 

ed eliminato il power jat

 

il motore è diventato regolare a  tuttii regimi senza imbrattamenti o eccessi di benzina

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io di pompe per la benzina sulla vespa non ne ho mai avuto bisogno...

 

ma perché non usate una pompa elettrica a 12V? tipo questa:

post-1457-0-68194000-1461444587_thumb.jpg

 

15 euri su ebay...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Sirvano

Questa pompa spinge forte, troppo forte perché sia controllata dal galleggiante carburatore

L'ho montata per fare il trasferimento benzina dal serbatoio bauletto al serbatoio sotto sella

Però si può provare a ridurre la portata con sezioni piccole che vanno al carburatore mentre sezioni più grandi che vadano al ritorno

C'è da provare anche questa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se il problema è l'eccessiva pressione in uscita dalla pompa, è possibile ridurla riducendo la portata del tubo di benzina in ingresso. Per fare ciò, basta ridurre la sezione del tubo benzina a monte della pompa di benzina, ad esempio infilandoci dentro un tubetto di teflon. Bisognerebbe fare delle prove per ottenere il diametro ideale...

Nel mio appartamento, in cucina, avevo un problema simile: boiler a bassa pressione per l'acqua calda, ma l'acqua arriva dalla rete in alta pressione. Ho montato un ugello di teflon nel tubo in ingresso, riducendo la sezione a 1mm di diametro, e ora funziona tutto perfettamente.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
3 3