Pregi & difetti
47 47

647 messaggi in questa discussione

Sono qua,

ne ho talmente tante da dire che non so da dove cominciare,

comincerò con alcuni chiarimenti, per chi non lo sapesse, sulla costruzione dei carter in oggetto.

 

Sono fusi in conchiglia per gravita, (gli originali sono in pressofusione);  li ho fatti in conchiglia

perche si può fondere in GI-AL-SI 10, mentre in pressofusione si può fondere al massimo in 2 di silicio.

Quando fondono i miei carter fondono anche le teste del RSV4, visto che hanno la stessa lega.

Fondendo su due stampi i tempi si dimezzano e di conseguenza anche i prezzi.

Anche per tempra e rinvenimento la cosa non cambia, tutto dentro ai cestoni e dentro al forno.

La fonderia mi fornisce la certificazione della lega e della tempra per ogni lotto, posso pensare che in

questi due passaggi siamo a posto.

La fonderia in questione lavora per:   TM, Aprilia, Malossi, Polini, Simonini, Parmakit, Perilvolo,Vittorazzi,Toperformans, 2Fast ed altri, anche qua siamo a posto.

Per le lavorazioni non ho voluto badare a spese (come per il resto) e mi sono rivolto ad un azienda

altisonante con i controc a z z i, … ho pensato … ,dopo aver fatto tutto questo perche rischiare … , se devo

affogare meglio dove c’è dell’ acqua!!   anche qua mi forniscono la certificazione per ogni lotto,

ad ogni singolo carter viene misurata le sede del cuscinetto albero motore ed in random una lavorazione a caso. 

Non posso fornire informazioni sulla ditta in questione per motivi di privacy, posso

dirvi però che in questa ditta fanno le lavorazioni per i motori Gp e Superbike di un paio di

note case. .. se siete d’accordo barro anche questa come “a posto”

 

Come potete leggere sopra ho cercato di fare una cosa per bene, non ho mandato un pezzo di alluminio in cina o india e con due peperoni ed un cocomero ho portato a casa 500 pezzi di alluminio da carta da cioccolatino da affibbiare a qualche sprovveduto, quelli che lavorano per  la mia ditta parlano il dialetto modenese o quello bolognese .

Lo fanno da ormai 40 anni con grande passione e dedizione, consapevoli di essere i numeri uno e punto

di riferimento per l’intero settore motociclistico.

 

Sono molto amareggiato di quello che ho letto sopra,

 ho perso molto tempo per la progettazione di questo carter,

(cosa ormai SCONOSCIUTA nel panorama elaborazioni, costa niente copiare SPUDORATAMENTE!!!PER Le IDEE NON SE NE PARLA PROPRIO!!!propongono Kit di trentanni fa con roccambolesche rivisitazioni e messe in sieme rafazzolate )

ho fatto investimenti che i grandi nomi non hanno avuto il coraggio di fare o di fare per primi,

(se gia loro non credono nelle proprie capacita vuoi che ci credano i clienti? )

Mi sono sbattuto come un coglione per oltre un anno e mezzo, per il primo pezzo, tra stampi,campionature,lavorazioni, modifiche, test, costi e quant’altro per dare un prodotto ITALIANO di qualità ad un prezzo onesto e mi vedo questo tipo che con un cuscietto in mano rimarca la sede larga del carter Quattrini dopo solo sei ore di utilizzo!

 

A 26 anni ero responsabile tecnico in una ditta del settore dove ho trascorso con successo molti

anni della mia vita, ora ho 52 anni e, in 52anni, ho fatto si che nessuno e dico NESSUNO che ha lavorato

con e per me, abbia avuto o abbia da dire sulla mia persona, chi mi conosce può confermare quanto dico,

ho ricevuto complimenti e lusinghe da rivali/concorrenti  (solo in pista) che sono risultati il sale del mio operato e che porterò nel cuore per sempre.

 

 

Dovrebbe fare un esame di coscienza e dire le cose come stanno, senza guardare il proprio tornaconto,come ho fatto io,

si, come ho fatto io perchè se come i boccalarga asseriscono e ipotizzano GRANDI GUADAGNI 400% e via dicendo, i grandi nomi ci si sarebbero buttati a testa bassa ma conti alla mano non è cosi!! ..solo il sottoscritto che però ormai s’è rotto le b a l l e.

 

La storia si ripete, se non mi cambi il pezzo ti sputtano sul forum, non mi cambi il pezzo… ti sputtano!

certe persone non hanno dignità e niente da perdere.

È inutile questo atteggiamento pacato, distaccato e rassicurante nelle sue intenzioni che traspare nei massaggi scritti dopo la mia telefonata alla ditta Mav  intercorsa nella giornata di ieri riguardo le sue generalità che per altro non ho ancora recuperato,

 

il nostro amico napoletano attualmente alloggiato in spagna,(solo questo si sa) circa tre settimane fa tramite un mio rivenditore (MAV) ha avanzato la pretesa della sostituzione dei carter a fronte delle SOLE SEI ORE DI UTILIZZO. Inutile dire che il cliente assicurava la sua comprovata capacita motoristica ,non che ,inneggiava al perfetto montaggio che ha interessato il carter in questione,

come vedete ci vuole poco ad attirare l’attenzione,   sai cosa faccio..ti sputtano un po’ ha ha ha…

 

 Nel caso specifico sono stato portato a pensare che se ci fosse stato qualche problema lo si sarebbe rilevato al montaggio,  il carte era nuovo o comprato usato,  quante volte sono stati montati e smontati  i cuscinetti dalle loro sedi, che sistema è stato usato per inserire i cuscinetti….

 

Be… le ipotesi sono tante  ma nello storico le sedi dei cuscinetti non hanno mai mollato, una schiera di noti e capaci preparatori ,quelli veri, hanno motori con più di 50 cv alla ruota con varie tipologie di cilindro gia da anni con innumerevoli ore di lavoro senza il ben che minimo problema, anche dopo varie sostituzioni di cuscinetti, chiedete a loro!

 

“che ci sono questi problemi sui catrer Quattrini ormai lo si sa”

 

Questa poi! mi spiace per i boccalarga ,   sotuttoiopersentitodireo , scrivounpochenonsocosafare o

aspettachecosicelhopiugrosso ma fino ad ora ho sostituito carter con difetti di fusione (soffiature) e basta,

se lo andate a chiedere a quelli dell’altro “partito” che li usano severamente e non per cazzeggiare con li martello vi possono confermare quanto detto.

 

Come dicevo mi sono rotto le B A L L E e visto che  ad oggi non sono ancora rientrato del costo dello stampo e con questo AFFARE non HO ANCORA PORTATO A CASA NIENTE SE NON INSULTI E ILLAZIONI dal primo novembre 2016 il carter in questione (C1) costeranno 780€  ivati al pubblico e probabilmente non più per il mercato italiano.

 

Un grazie al nostro amico napoletano per avermi aperto gli occhi!

 

 

Max

 

 

 

 

Ps- a quello che ha detto quella castroneria del “rullare le sedi” :

si deve vergognare , deve lavarsi la bocca con il sapone e andarsi a leggere qualche libro in più

perchè questo forum  serve soprattutto per dare informazioni e suggerimenti a chi ne ha bisogno e pertanto nella maniera più seria possibile, le sue fantasticherie ignoranti le tenga per se che poi

va a finire che ci credono davvero,

 non si scomodi a propinarsi in roccambolesche delucidazioni o fantascientifiche spiegazioni, perche non le voglio/vogliamo sapere!

 

 

Diceva ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma dopo tutto questo, cosa diamine 'e successo ai miei carter?

 

non sarebbe piu facile scriverlo?

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Boooo. Io ho sempre montano tanti prodotti di tanti sopratutto quattrini ( mai un problema). E non ho mai avuto un problema, se l'ho avuto ho cercato di risolverlo se non era possibile ....

 

Ragazzi questa è la neuro

Modificato da MadMax
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mio pensiero

il produttore di un qualsiasi prodotto, pubblicamente, non potrà mai dire la fatidica frase "ho sbagliato io è colpa mia" altrimenti dovrà poi rimborsare o sostituire una quantità tale di prodotto senza perderci.

quindi mettiamoci l'anima in pace, quattrini non ha un azienda come malossi/polini, che economicamente parlando sono forti, ora, non immagino quale sia il suo indotto, ma producendo solo ricambi vespa, il suo introito sta solo su determinati prodotti, e a maggior ragione deve essere tassativo con i suoi fornitori i quali debbano fornirgli ricambi e lavorazioni al top.

E' veramente un dispiacere vedere che ci siano tutti questi problemi di qualità e assistenza in quanto è vero che quattrini ha investito su vespa da molto tempo, ma non per questo bisogna lasciarsi andare al "ma si dai, va bene così" anche se un prodotto non è al top.

Io quando compro da una azienda che vende un prodotto di nicchia come quattrini mi aspetto che la qualità sia il massimo in quanto fa solo quel tipo di articoli, mentre da un altro tipo di azienda (Polini ma lo prendo come esempio) avendo una vasta gamma di articoli nel proprio catalogo, se mi pecca non ci faccio una tragedia. (anche se non dovrebbe comunque succedere).

Praticamente se si produce una sola cosa bisogna farla al massimo delle possibilità ed avere sempre a disposizione una assistenza forte sul venduto.

meglio fare una sola cosa al 100% di qualità, che molte fatte al 60%.

Nel momento in cui io mi rivolgo al propietario del suddetto articolo fallato, esigo che ci sia perlomeno un riscontro, non una accusa sempre e comunque nei confronti del cliente.

Anche perchè mandando a quel paese tanti piccoli clienti e ti tieni pochi grossi, nel momento in cui questi ti scaricano si è col culo a terra (un po' come il discorso tra posta e banche quando ci fu la crisi).

Ora chi ha avuto pezzi a prezzi molto agevolati e che vuole continuare ad averli, è ovvio che dirà "per me è tutto apposto" per non andare in conflitto con chi glieli ha venduti, ma ogni tanto per migliorare bisogna anche mettere in dubbio le proprie convinzioni.

io dico questo su esperienza di pistoni montati, dal costo non eccessivo, ma comunque rilevante, immagino chi abbia comprato carter da 500€ (magari non un pezzo) e si sia ritrovato con un prodotto che va rivisto, e senza la minima assistenza.

Questo discorso, ovviamente vale per tutti quei produttori di parti meccaniche vespa, che producono prodotti specifici, chiaramente il tutto può essere esteso a qualsiasi tipo di articolo di qualsiasi azienda produttrice.

 

Faccio un esempio pratico, nel luogo in cui lavoro io, e vendiamo macchine di test per schede elettroniche di ogni tipo (di aziende di questo tipo in italia se ne contano sulle dita di una mano, quindi questo è a tutti gli effetti un prodotto di nicchia), nel momento in cui un cliente ci richiede assistenza, anche a garanzia scaduta, spesso ci capita di fare interventi a costi molto ribassati, se non addirittura a gratis, in quanto vogliamo che l'azienda cliente torni a ricomprare da noi, e devo dire che sull'acquisto del prodotto successivo, i benefici di questo tipo di assistenza si sentono e vengono gratificati dal cliente stesso.

Non succede con tutti ma la maggior parte rispecchia questo tipo di scelta.

 

Spero che si sia capito tutto ;-)

Modificato da The Armageddon
  • Like 15

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non voglio neanche piu saperlo sinceramente... Perche detto tra di noi, essere trattato cosí come cliente mi suscita risposte classiste (sbagliate) a cui non voglio cedere.

Nel frattempo sulla stradale ho fatto un cambio (da m1d60)

 

post-5009-1478544162,5_thumb.jpg

 

Saluti

  • Like 9

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Io non voglio neanche piu saperlo sinceramente Perche detto tra di noi , essere trattato cosí come cliente mi suscita risposte classiste ( sbagliate) a cui non voglio cedere.

Nel frattempo sulla stradale ho fatto un cambio ( da m1d60)post-5009-1478544162,5_thumb.jpg

Saluti

Preso il d60 falc?

Modificato da gemini89
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è mia intenzione provocare , ma da buon sostenitore del Rotax vedo con piacere che il "mattonazzo Polini" ,cosi' viene considerato da tanti il pistone di quel bel gruppo termico nonostante il passare degli anni sa dire sempre la sua  , recentemente su questo Forum ho scoperto pure che viene messo su M1l / m1 d 60 ....pero''' :-)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, appena visto questo su Facebook e ho pensato subito a voi.. Può anche essere che qui la colpa sia di chi ha montato che può aver montato male la marmitta.

Che ne pensate?

Io (da ignorante) non riuscirei a giustificare la rottura di un pezzo del genere.. Sicuramente trattasi un un motore simil-originale, quindi a maggior ragione non avrà subito grossi stress, ma di che materiale è fatto? Burro? ....

post-11885-1478560741,87_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, appena visto questo su Facebook e ho pensato subito a voi.. Può anche essere che qui la colpa sia di chi ha montato che può aver montato male la marmitta. Che ne pensate? Io (da ignorante) non riuscirei a giustificare la rottura di un pezzo del genere.. Sicuramente trattasi un un motore simil-originale, quindi a maggior ragione non avrà subito grossi stress, ma di che materiale è fatto? Burro? ....

 

è successo anche a me due o tre volte.. credo dipenda, dalla fusione rispetto al foro non proprio centrata creando così da un lato una parete fina che poi ovviamente si innesca la crepa.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Si gemini ...tutto mio

Come il mio!

Vai vai io ho sentito la differenza!specialmente con la sua marmitta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate ragazzi l'intromissione, ma a voi bicasbia ha mai risposto a una e-mail?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate ragazzi l'intromissione, ma a voi bicasbia ha mai risposto a una e-mail?

Sui messaggi di ebay sempre
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me mai... Solamente per gli ordini

a me prima ha mandato testate vespa 50 invece di quelle et3 poi le ha cambiate e ha mandato quelle pk125 insistendo che erano uguali a quelle dell'et3 quando chiunque se ne intenda di vespa sa che sono totalmente differenti, alla fine vista l'incompetenza di fronte all'evidenza ha risposto seccamente e sgarbatamente (dopo mia ripetute mail di protesta)di rispedirle che mi avrebbe ridato i soldi....perche non vendono pesce????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a me prima ha mandato testate vespa 50 invece di quelle et3 poi le ha cambiate e ha mandato quelle pk125 insistendo che erano uguali a quelle dell'et3 quando chiunque se ne intenda di vespa sa che sono totalmente differenti, alla fine vista l'incompetenza di fronte all'evidenza ha risposto seccamente e sgarbatamente (dopo mia ripetute mail di protesta)di rispedirle che mi avrebbe ridato i soldi....perche non vendono pesce????

Effettivamente su alcune cose sono un pò approssimativi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bicasbia è quotato perchè ha prezzi effettivamente bassi ma in quanto a competenza, professionalità e qualità della merce lascia parecchio a desiderare.

 

Ovviamente il mio è un parere personale maturato dopo decine di ordini presso questo rivenditore.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con me ha chiuso, ho comprato un'albero in corsa 43, appena aperto la scatola la biella era già inchiodata, ho scritto 2 email ma ancora nessuna risposta! Questi non sono venditori ma truffatori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

con me ha chiuso, ho comprato un'albero in corsa 43, appena aperto la scatola la biella era già inchiodata, ho scritto 2 email ma ancora nessuna risposta! Questi non sono venditori ma truffatori

Con me si sono comportati sempre bene.Mi è arrivato oggi un pacco da loro.Avevo ordinato dei pezzi per una frizione monomolla e avevo inserito x sbaglio i dischi x la 6 molle.Mi hanno telefonato prima di spedire,perchè si erano accorti che i dischi non c'entravano nulla e mi hanno chiesto se effettivamente li volessi o volessi quelli per la monomolla...Credo di aver superato le 5k€ di acquisti da loro,per me personalmente e per amici/gente a cui ho fatto dei lavori...Personalmente sempre tutto ok...Ci mettono un po'(troppo) per spedire,ma per il resto tutto ok...Alla fine ti mandano roba cif,newfren,rms,o anche originale piaggio a prezzi molto migliori di vari mercatini e negozi online,sempre con regolare scontrino...Io non posso dirne che bene

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche io mi sono trovato bene con loro , si prodotti di fascia bassa , a volte non sanno bene cosa rispondere come informazioni  sui prodotti , ma del resto i prezzi son bassi .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

.... a negare l'evidenza possono solo che vergognarsi.... Questo caos si sapeva bene che sarebbe venuto fuori prima o poi.

Ed è un bene! L'errore, la svista e il pezzo diffettato ci sta e quando questo viene reclamato bisogna provvedere nel modo più giusto.

 

Molti qui hanno elencato problemi di vario tipo: dalle guaine corte, ai gommini di scarsa qualità, ai problemi con accensioni che si rompevano ecc ecc...

Ogni ditta ha risposto in modo corretto e cercando una soluzione.

Nessuno credo, fin' ora si sia comportato come quest'ultimo. Non tanto lui come produttore, ma la gente a lui più "affezionata".

 

I problemi e le critiche servono per migliorare. Con quel comportamento non vanno da nessuna parte. A volte mettere da parte l'orgoglio e armarsi di umiltà è la cosa più giusta.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti , ho da poco aquistato da un rivenditore che ringrazzio per la sua professionalita e onesta , un colettore completo (porta pacco pacco lamellare e colettore )del quattrini m1xl .

Aperto il cellofan e spostato il bel adesivo do un occhiata a come e internamente.. .

Scherzando e ridendoci su con un paio di amici ho deciso di calcarlo .

Dico , per me non è assolutamente un problema in quanto accendo il compressore una bella fresata e lo sistemo , ma mi è venuto in mente chi magari non si intende molto e monta tutto seguendo scrupolosamente le istruzioni , ma non trova le P restazzioni che per forza sono molto scarse .. .

Ecco anche questi sono i motivi che fan si che alcuni motori vanno altri son fermi .

post-2964-0-18543800-1485032410_thumb.jpg

post-2964-0-41961400-1485032442_thumb.jpg

post-2964-0-72222400-1485032483_thumb.jpg

post-2964-0-63885400-1485032545_thumb.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
47 47

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione