Vai al contenuto
cesta

comparativa Pinasco Zuera 135 ss Vs M1 60

Messaggi consigliati

Ospite dany
Inviata (modificato)

quella coppia la' a 5000 giri  e con un tubo al posto della marmitta?(con tutto il rispetto a sbindola per il lavoro che fa a alla siluro,rimane sempre un tubo) vorra' dire che an lavorato bene allora.

ma come e' possibile che un m200(per fare un paragone vespa,non per scatenare un macello he!) abbia 2,5kg a 8000-8500giri ed e' un 67x56 se non sbaglio.

la coppia e' legata anche alla corsa del motore,piu' e' bassa la corsa e maggiore dovra' essere il numero di  giri raggiunti per arrivare ad una PME decente,che e' legata alla coppia,che e' legata a sua volta alla potenza,alla cilindrata e al numero di giri...insomma e' tutto insieme.

su carter vespa,con quella cilindrata in c51 a valvola e con un 24 bisogna che il motore urli parecchio alto per avvicinarsi a quella coppia..poi,io probabilmente saro' rimasto indietro,ma scommetto che non me ne trovate nessun altro di motori 2t,monocilindrico in 57x51 o simile,che abbia quei valori la', anche al difuori del mondo vespa.

tutto questo semplicemente per dire che la coppia e' un po'(parecchio ) fuori dalla norma,non per parlar male o altro.

Modificato da dany
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se non sbaglio anche il mio ex wforce 60x54 è stato bancato sul quel banco e con motore usato per migliaia di chilometri ha fatto segnare 27,5cv e 24 o 25 nm se non sbaglio,perciò non lo vedo così impossibile da ottenere il valore ottenuto dalle bancate del cesta,considerando appunto che i motori così configurati danno tutto sotto non avendo espansioni 

  • Like 1

co coron fon fin fun

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quella coppia la' a 5000 giri  e con un tubo al posto della marmitta?(con tutto il rispetto a sbindola per il lavoro che fa a alla siluro,rimane sempre un tubo) vorra' dire che an lavorato bene allora.

ma come e' possibile che un m200(per fare un paragone vespa,non per scatenare un macello he!) abbia 2,5kg a 8000-8500giri ed e' un 67x56 se non sbaglio.

la coppia e' legata anche alla corsa del motore,piu' e' bassa la corsa e maggiore dovra' essere il numero di  giri raggiunti per arrivare ad una PME decente,che e' legata alla coppia,che e' legata a sua volta alla potenza,alla cilindrata e al numero di giri...insomma e' tutto insieme.

su carter vespa,con quella cilindrata in c51 a valvola e con un 24 bisogna che il motore urli parecchio alto per avvicinarsi a quella coppia..poi,io probabilmente saro' rimasto indietro,ma scommetto che non me ne trovate nessun altro di motori 2t,monocilindrico in 57x51 o simile,che abbia quei valori la', anche al difuori del mondo vespa.

tutto questo semplicemente per dire che la coppia e' un po'(parecchio ) fuori dalla norma,non per parlar male o altro.

dany ti ho già detto come vorrei che continuasse il topic,

la discussione non è sul dire se i dati del banco di tonazzo sono o no veritieri, quindi ti prego di finirla qui.

hai le tue convinzioni e le hai espresse,

continuare a ribadirle non fa cambiare i dati delle bancate in quelli che ti aspetti di vedere.

ti scrivo senza cercare polemica

grazie

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite dany

cesta, perdonami, ma hai messo un grafico con dei dati "importanti" per una valutazione del kit in questione...pero' poi, non piacciono le critiche,soprattutto quando ben argomentate

chi compra il suddetto cilindro vorra' quei 2kg  a 5000giri(e spero che li trovino), e magari lo configurera' uguale gemello a quello bancato!...e se poi finisce che manca all'appello buona parte di quella coppia? 

 

tanto sara' il tempo a dirci la verita',non cio' che penso io ;-)

buona giornata :B

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cesta, perdonami, ma hai messo un grafico con dei dati "importanti" per una valutazione del kit in questione...pero' poi, non piacciono le critiche,soprattutto quando ben argomentate

chi compra il suddetto cilindro vorra' quei 2kg  a 5000giri(e spero che li trovino), e magari lo configurera' uguale gemello a quello bancato!...e se poi finisce che manca all'appello buona parte di quella coppia? 

 

tanto sara' il tempo a dirci la verita',non cio' che penso io ;-)

buona giornata :B

non è il fatto di perdonarti o no cosa.

ti ho chiesto per favore di smetterla, ma vuoi avere l'ultima parola.

quindi non so più come dirtelo ma ci provo per l'ultima volta poi spero che ci si dia un taglio.

se il banco è sballato non me ne fotte nulla. 

 

perchè se lo è, come sostieni tu, lo è in egual misura anche nella comparativa con l'altro cilindro.

quello che interessava a me e che volevo far vedere a tutti è la COMPARTIVA!

 

in merito alla faccenda dei valori di coppia del banco sia io che altri ti abbiamo risposto che

i dati rilevati da il suddetto banco sono in linea con altri banchi molto più blasonati e

cercato di farti capire che certi valori non sono poi chissà che roba strana,

ma non sei ancora contento.

 

se le persone vorranno provare questo cilindro con la mia configurazione

per andare sui banchi a vedere quale banco da valori più sballati degli altri saranno affaracci loro. 

a me non me ne sbatte un beato fico secco.

 

e con questo spero di aver detto fine alla diatriba. 

  • Like 6

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@ dani

 

Potresti diré "quello che pensó io" cosa sarebbe?

Giusto per non far sembrare la cosa una provocazione.


In ogni agglomerato umano c'è sempre la figura funesta dell'organizzatore di manifestazioni ricreative

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite dany

@ dani

 

Potresti diré "quello che pensó io" cosa sarebbe?

Giusto per non far sembrare la cosa una provocazione.

"quello che penso io" vuol dire che per me  non avra' quella coppia la' a quei giri la'...era ben comprensibile!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quello che hai detto sembrava una verità assoluta,non il tuo pensiero,almeno questo è quello che tutti abbiamo compreso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite dany

bampey,la verita' sta' nel 2tempi stesso,per come lavora! e io purtroppo alle favole non ci credo!

 

aprilia,honda,yamaha,tm,suzuki,vortex, seven ecc ecc... su i loro 125cc 2t an sbagliato strada a far girare i propri motori dai 10000giri in su per aver 2kg di coppia,quando con un 130 pinasco  si hanno a 5000!...basta che poi si ricordino, che quando si fa i booster allo scarico il pistone non li deve scoprire dove non e' necessario :-D

...che brutta pubblicita'  :roll:

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Dico solo una cosa , poi non voglio inquinare ulteriormente la discussione quindi liberi di togliere il commento.

 

Io non me ne capisco nulla, ma sono sicuro che sia più semplice ottenere un ottimo riempimento a giri relativamente bassi , che non a regimi elevati. E dentro questa frase c è tutto.

 

Modificato da Ferrando95
  • Like 2

Elaborazioni Ferrando https://www.facebook.com/elaborazioniferrando?fref=ts :)

Passate a dare un occhio e un like ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quante parole per nulla ...... Il senso del post è semplicemente per dire che pinasco con questo cilindro è arrivata lì dove ci sono i migliori 130 per small ora come ora.

Poi cavalli coppia e numero di giri chi se ne frega, per me sono solo numeri è ancora il mio culo e le mie braccia che mi dicono se mi diverto o meno.

Questo cilindro è un ottimo risultato fine, se vi intriga compratelo e provatelo.

  • Like 3

Marzo Maserati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Possibile che ci sia confusione tra potenza motore e potenza alla ruota così come coppia motore e coppia alla ruota che dipende dai rapporti?

I banchi misurano cosa c'è alla ruota!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sta di fatto che il titolo del post è "comparativa pinasco e m1"...perciò quello che c'è da dimostrare è stato dimostrato...al posto di continuare a fare confusione con numeri e mazzi vari sarebbe meglio essere un po' più umili e cominciare a ringraziare l autore del post che ha condiviso questo confronto con noi dopo aver sicuramente dedicato tempo e denaro.

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti grazie a cesta ho ordinato un pinasco zuera srv

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando si parla di motori, la tradizione vuole che, in genere, vengano snocciolati una serie infinita di dati fra cui spiccano quelli relativi alla coppia e alla potenza massima del mezzo.

L’importanza di questi riferimenti è fondamentale per avere un quadro generale delle prestazioni che un motore può esprimere, ma la maggior parte di noi non ha mai avuto la possibilità di comprendere appieno cosa essi esprimano.

 

L’obiettivo di questo articolo è quello di offrire una spiegazione chiara, ma esaustiva, che permetta al neofita di evitare le classiche confusioni, così da riuscire a comprendere e descrivere nel modo migliore le complesse caratteristiche di un motore.

 

La coppia motrice è “la capacità del propulsore di compiere uno sforzo”, ossia il suo vigore.

Essa si calcola moltiplicando la forza che agisce sul pistone per la lunghezza del braccio della manovella dell’albero a gomiti.

Immaginiamo che la forza applicata sia pari a 100 Newton e che la lunghezza del braccio sia pari ad 1 metro: in questo caso la coppia motrice sarebbe uguale a 100 Newtonmetri (Nm); lo stesso risultato, ovviamente, si avrebbe se la forza fosse di 200 Newton e la lunghezza di 0,5 metri.

È bene ricordare che la forza che agisce sul pistone può essere espressa anche in Chilogrammi e che un chilogrammo equivale a circa 10 Newton (9,807 per la precisione); pertanto affermare che un motore ha una coppia di 100 Nm è lo stesso che dire che ne ha una di 10 Chilogrammetri (Kgm).

 

La potenza è “la capacità del propulsore di compiere un lavoro diviso il tempo impiegato per compierlo”.

Essa si esprime in Kilowatt oppure in Cavalli (1 KW = 1,36 CV) e si calcola moltiplicando la coppia per il numero di giri al quale essa si ottiene (dividendo il tutto per un numero fisso che consente di abbinare le diverse grandezze).

Immaginiamo che la coppia sia pari a 300 Nm e che venga sviluppata a 3000 giri: in questo caso la potenza, espressa in Kw sarà uguale a (300*3000) : 9550, dove 9550 è il numero fisso di cui prima dicevo; il risultato sarà che a 3000 g/m la potenza erogata da questo propulsore è di 94,24 Kw.

Ripetiamo l’esperimento utilizzando come unità di misura i Kgm e i Cv: (30,6*3000) : 716,2, dove 716,2 è il numero fisso da utilizzare quando si vogliono calcolare i cavalli vapore; il risultato sarà che a 3000 g/m la potenza erogata da questo propulsore è 128,17 CV.

 

Avrete certamente notato che la definizione di potenza è molto simile a quella di coppia, però vi si aggiunge un altro elemento, ossia il tempo; infatti due motori potrebbero avere lo stesso valore di coppia, ma uno di essi potrebbe raggiungerlo ad un numero di giri più elevato (quando cioè l’albero motore compiere un maggior numero di rotazioni al minuto): in questo caso si direbbe che quest’ultimo motore ha una potenza massima maggiore.

In genere un motore dotato di grande coppia non raggiunge alti regimi di rotazione, mentre uno più potente, pur non esprimendo lo stesso vigore, riesce a girare più velocemente e, quindi, ad avere più Kw (o più cavalli).

 

Non e farina del mio sacco.... magari serve a fare chiarezza su alcuni dati:D

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dani mi hai rotto gli zebedei..

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mazza ma quanto scrivi ..... Non c'è l'ho fatta.... Proveró domani


Marzo Maserati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La paura a prima acchitto è che da rivenditore pinasco il cesta abbellisca i dati e li metta su et3 per pubblicizzare ,giuro non voglio dire questo , ma io non sono AdamKadmon e anche se lo fossi , queste sono solo parole ... ahah ragazzi ! Quel dato a 5000 giri è impossibile la pme sarebbe insufficiente, il gtr d 60 col 24 soffre più del zuera (in canna e pure alla base il gtr ha travasi più enormi (ciò però non vuol dire che a parità di carburatori oltre i 30 il zuera non vada sempre di più ...) ) insomma il zuera va più del m1 d 60 molto in tali condizioni. 24 a valvola 190 di aspirazione ( oppure meno di quanto si immagina ) .... di certo io non mi fido . Senza screditare nessuno ... Se poi volete credere alle favole credere ai quasi 20 nm ai 5 0 0 0 con semi espansione fino ad ora non abbiamo capito un bip .Ma il zuera batte la concorrenza di molto già per il prezzo

  • Like 1

il 2 tempi tornera a gridare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Più sopra c'è spiegato che é una comparativa e che dei dati non importa quanto siano veritieri,sta di fatto che con quella configurazione lo zuera ha fatto meglio. Perché continuare a rimarcare sui NM e balle varie quando non é fondamentale? Ringraziate che c'è chi condivide le proprie esperienze piuttosto ;-)

  • Like 6

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sapevo che Cesta avesse cambiato lavoro!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao CESTA, bella comparativa forse un po' falsata dalle diverse caratteristiche dei due cilindri, ma comunque interessante e indicativa del buon lavoro che in Pinasco stanno facendo, tanto che molti, io compreso stiamo montando questo cilindro...

 

volevo farti alcune domande data la tua esperienza con lo zuera:

 

questa è anche la configurazione con cui hai fatto le 24 ore?

 

gli scarichi pinasco dedicati saranno estreme o comunque seguiranno una logica più turistica?

 

che albero ti senti di consigliare, sia per l'alimentazione al cilindro (pera o spalla piena) che al carter (anticipato o spalle piene)?

 

grazie in anticipo

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao CESTA, bella comparativa forse un po' falsata dalle diverse caratteristiche dei due cilindri, ma comunque interessante e indicativa del buon lavoro che in Pinasco stanno facendo, tanto che molti, io compreso stiamo montando questo cilindro...

 

volevo farti alcune domande data la tua esperienza con lo zuera:

 

questa è anche la configurazione con cui hai fatto le 24 ore?

 

gli scarichi pinasco dedicati saranno estreme o comunque seguiranno una logica più turistica?

 

che albero ti senti di consigliare, sia per l'alimentazione al cilindro (pera o spalla piena) che al carter (anticipato o spalle piene)?

 

grazie in anticipo

Il cilindro della prova è quello che abbiamo usato a zuera nel 2015.

Ma la configurazione attuale è diversa da quella usata in pista.

Su questo motore non uso un espansione e monto un albero semicommerciale a valvola.

 

Le marmitte sono delle espansioni calcolate per esprimere una potenza il più lineare possibile. Prediligono la coppia più che la potenza massima.

Quindi se le dovessi definire direi da turismo veloce.

 

Alberi motore:

se montati con espansione sicuramente alberi buoni.

Poi se a pera o spalle piene basta che siano di buona qualità.

Con marmitte tipo proma o simili si può andare anche sui commerciali anticipati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Bella comparativa! Per la cronaca avere la stessa coppia a 4000 o 14000 mila giri non è affatto simile, piú salgono i giri più salgono gli attriti, piú attriti significa meno forza e meno forza significa meno coppia, quindi tutte le critiche di dany non hanno senso visto che il pinasco ha il picco di coppia bene più in basso di tutti i cilindri che cita

Modificato da Leo.Do

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bella comparativa! Per la cronaca avere la stessa coppia a 4000 o 14000 mila giri non è affatto simile, piú salgono i giri più salgono gli attriti, piú attriti significa meno forza e meno forza significa meno coppia, quindi tutte le critiche di dany non hanno senso visto che il pinasco ha il picco di coppia bene più in basso di tutti i cilindri che cita

Il problema dei sapientoni è quello di voler avere ragione a tutti i costi.

Solo che a voler avere ragione a tutti i costi poi si fa la figura del cagacazzi oltre a non convincere gli altri.

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...grazie delle dritte... ho visto le foto e potevo rispondermi da solo che non era la stessa configurazione...

 

immagino che in pista si giri cortissimi di rapporti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!