Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Inviata (modificato)
10 minuti fa, drop ha scritto:

no no me la sto proprio facendo sotto dalle risate, l'effetto acquario mi è nuova ma quello che mi fa morire dalle risate che The Amageddon ti ha pure dato retta

Se è per quello ho anche tolto il pignone di avviamento per farla andare più forte

Sempre consigliato da fil🤣

Modificato da The Armageddon
  • Like 1
  • Haha 1

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Eccolo qui fuori dal carter già chiuso e sigillato😣

Comunque, tornando seri, drop come sempre ti dico, tu hai espresso che è una cazzata (riassumendo) ora tu scrivi il perché.

Io ora lo voglio sapere.

IMG-20190519-WA0011.jpeg

Modificato da The Armageddon
  • Like 3

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
2 ore fa, The Armageddon ha scritto:

Eccole a te😊 

Questi sono i 2 modelli che faccio, quella a pale dritte ha un bel pompaggio di aria e va bene con motori fino a 11000 giri, mentre l'altra quella a pale uncinate va per motori che girano oltre quella soglia

Queste sono entrambe per IDM in particolare VMC Polini parmakit e vespatronic, per le pinasco e Malossi (nuove NON a 3 fori) non le ho provate fisicamente

Magari potrei farne 1 per le sip, che hanno una ventola pesantissima e non hanno il modello che faccia 1kg😉

15582535587907260732189174703581.jpg

Lavorazioni eccellenti,  li terrò in considerazione prossimamente, poi ci sentiremo in privato per queste ventole e la frizione.

Ma hai fatto dei test al banco?

2 ore fa, The Armageddon ha scritto:

Eccolo qui fuori dal carter già chiuso e sigillato😣

Comunque, tornando seri, drop come sempre ti dico, tu hai espresso che è una cazzata (riassumendo) ora tu scrivi il perché.

Io ora lo voglio sapere.

IMG-20190519-WA0011.jpeg

Tu ci scherzi sopra ma ha un suo perchè, toglierlo riduce gli attriti visto che è calettato sulla mezzaluna e scorre sull'asse della campana, sarà poca cosa però l'insieme di piccole cosa diventa molto.

Mi ricordo che il mio ex principale su un motore da sparo aveva adottato questo accorgimento ( oltre a molto altro ovviamente), ed aveva chiuso il foro con un tappo in teflon realizzato al tornio ed infilato per interferenza.

P.S.  dalla valutazione di punti di vista diversi si può imparare molto quindi anche io sarei interessato al pensiero di drop

Modificato da Clear
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, The Armageddon ha scritto:

Eccolo qui fuori dal carter già chiuso e sigillato😣

Comunque, tornando seri, drop come sempre ti dico, tu hai espresso che è una cazzata (riassumendo) ora tu scrivi il perché.

Io ora lo voglio sapere.

mi sembra montato su un guscio a rulli il pignone, lo faccio anch'io e in questo caso non guadagni niente a toglierlo.

dovrei spiegare perchè non si crea l'effetto acquario?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, drop ha scritto:

mi sembra montato su un guscio a rulli il pignone, lo faccio anch'io e in questo caso non guadagni niente a toglierlo.

dovrei spiegare perchè non si crea l'effetto acquario?

Grazie drop ti ascoltiamo volentieri 👍

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, drop ha scritto:

mi sembra montato su un guscio a rulli il pignone, lo faccio anch'io e in questo caso non guadagni niente a toglierlo.

dovrei spiegare perchè non si crea l'effetto acquario?

ma no quella é un'iperbole Drop.    Basta che riporti la tua esperienza su cosa migliora o peggiora chiudsndo o meno quella zona di travaso. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il mio discorso pignone era una caxxata, perchè me lo ero dimenticato😆 (ovviamente)

59 minuti fa, drop ha scritto:

mi sembra montato su un guscio a rulli il pignone, lo faccio anch'io e in questo caso non guadagni niente a toglierlo.

dovrei spiegare perchè non si crea l'effetto acquario?

fermi tutti! quel pignone non è un normale pignone all'interno c'è un cuscinetto a stringere per fare in modo che si possa avviare il motore anche a frizione tirata, figuriamoci se io mi sogno di spaccarmi la minchiazza di allargare il foro di un pignone cementato (in teoria) per metterci dentro un cuscinetto a rulli, per strada poi!!!😂

uso competizione come dice clear è un'altra storia, ma per strada non serve a nulla.

 

ora attendo la spiegazione sulla chiusura o meno del carter pompa👍

  • Like 1

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Clear ha scritto:

Lavorazioni eccellenti,  li terrò in considerazione prossimamente, poi ci sentiremo in privato per queste ventole e la frizione.

Ma hai fatto dei test al banco?

Tu ci scherzi sopra ma ha un suo perchè, toglierlo riduce gli attriti visto che è calettato sulla mezzaluna e scorre sull'asse della campana, sarà poca cosa però l'insieme di piccole cosa diventa molto.

Mi ricordo che il mio ex principale su un motore da sparo aveva adottato questo accorgimento ( oltre a molto altro ovviamente), ed aveva chiuso il foro con un tappo in teflon realizzato al tornio ed infilato per interferenza.

P.S.  dalla valutazione di punti di vista diversi si può imparare molto quindi anche io sarei interessato al pensiero di drop

io direi che nella frase in rosso c'è un gran concetto e penso che sia il centro di un forum come questo. bravo clear👍

per il discorso prove a banco la ventola tesata è uella a pale dritte, messa a confronto con una HPI e una falc

senza coprivolano le variazioni tra le 3 erano praticamente basse, la HPI è quella che ruba di più ma siamo nell'ordine dei 0.5cv rispetto le altre 2, mentre con coprivolano, la mia e la falc sono sempre uguali, con la differenza che la mia tiene le temperature 10 gradi più basse, mentre la HPI ruba 1cv ma le temperature sono anche inferiori di 15 gradi rispetto la mia

esempio pratico, potenza rilevata senza ventola 32cv

- con coprivolano

mia ventola pale dritte : -1cv (31) temperature di esercizio 110°

ventola falc : -1cv (31) temperature di esercizio 120°

ventola HPI : -2.5cv (29.5) temperature di esercizio 95°

 

 

- senza coprivolano

mia ventola pale dritte : -0cv (32) temperature di esercizio 125°

ventola falc : -0cv (32) temperature di esercizio 135°

ventola HPI : -0.5cv (31.5) temperature di esercizio 110°

chiaramente nell'ultima prova le temperature sono più alte perché senza coprivolano l'aria non viene convogliata come dovrebbe e va persa buona parte.

  • Like 3
  • Thanks 1

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
19 minuti fa, The Armageddon ha scritto:

io direi che nella frase in rosso c'è un gran concetto e penso che sia il centro di un forum come questo. bravo clear👍

per il discorso prove a banco la ventola tesata è uella a pale dritte, messa a confronto con una HPI e una falc

senza coprivolano le variazioni tra le 3 erano praticamente basse, la HPI è quella che ruba di più ma siamo nell'ordine dei 0.5cv rispetto le altre 2, mentre con coprivolano, la mia e la falc sono sempre uguali, con la differenza che la mia tiene le temperature 10 gradi più basse, mentre la HPI ruba 1cv ma le temperature sono anche inferiori di 15 gradi rispetto la mia

esempio pratico, potenza rilevata senza ventola 32cv

- con coprivolano

mia ventola pale dritte : -1cv (31) temperature di esercizio 110°

ventola falc : -1cv (31) temperature di esercizio 120°

ventola HPI : -2.5cv (29.5) temperature di esercizio 95°

 

 

- senza coprivolano

mia ventola pale dritte : -0cv (32) temperature di esercizio 125°

ventola falc : -0cv (32) temperature di esercizio 135°

ventola HPI : -0.5cv (31.5) temperature di esercizio 110°

chiaramente nell'ultima prova le temperature sono più alte perché senza coprivolano l'aria non viene convogliata come dovrebbe e va persa buona parte.

Ottimo, grazie mille per la spiegazione dettagliata.

Modificato da Clear
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, The Armageddon ha scritto:

Eccole a te😊 

Questi sono i 2 modelli che faccio, quella a pale dritte ha un bel pompaggio di aria e va bene con motori fino a 11000 giri, mentre l'altra quella a pale uncinate va per motori che girano oltre quella soglia

Queste sono entrambe per IDM in particolare VMC Polini parmakit e vespatronic, per le pinasco e Malossi (nuove NON a 3 fori) non le ho provate fisicamente

Magari potrei farne 1 per le sip, che hanno una ventola pesantissima e non hanno il modello che faccia 1kg😉

15582535587907260732189174703581.jpg

Che peso ha la tua ventola?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Armageddon per il motore !

Una mia curiosità se posso sapere : le viti sul anello di alluminio , sono bloccate con qualche collante speciale ?  ( potrebbe servirmi in futuro ...).

Thank's 


crazy vespas in the world :

 

 

vespatransport.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, leomichelettii ha scritto:

Che peso ha la tua ventola?

150g circa

13 minuti fa, giracilindri ha scritto:

Complimenti Armageddon per il motore !

Una mia curiosità se posso sapere : le viti sul anello di alluminio , sono bloccate con qualche collante speciale ?  ( potrebbe servirmi in futuro ...).

Thank's 

Frenafiletti forte

  • Thanks 1

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, The Armageddon ha scritto:

150g circa

Frenafiletti forte

Ottimo , magari in futuro ci faccio un pensierino per la mia parmakit..

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Motore chiuso e montato sul telaio, quindi abbiamo fasi 127 191, come carburo voglio riprovare il tms38, per ora ho rimontato la sua testa emisferica a 1.1mm di squish, così la provo nel mentre che modifico la bitroncoconica.

Quindi appena fa un po' di sole la provo e la setto per bene.

Vista la diatriba carter chiuso/carter aperto a questo punto creo una piattina che mi chiude la zona albero e vedremo in quale modo va meglio a culometro, poi al banco.

Il banco qui in zona c'è, quindi io bancherei nello stato in cui si trova (carter aperto) e successivamente chiuderei la zona albero e va subito sul banco.

I numeri non mentiranno😉

  • Like 2
  • Thanks 1

Ma perchè non funziona questo motore???? bè forse è un particolare motore che funziona a benzina, Forse!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo ottimo, aspetto le tue impressioni con grande interesse.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No ma volume più o meno nel carter non è una diatriba ,sono due scuole di pensiero che vanno bene entrambe, come il rapporto di compressione o la spaziatura del cambio ,è molto "soggettivo" ....un po come le donne

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esatto non c'è nessuna diatriba sul volume, io ho detto che l'effetto che ha descritto Filippo è una ........... poi le differenze tra più o meno volume è un altro discorso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

le basette e le bielle lunghe anche in ambito scooter sono nate per questi motivi ,e ragionandoci sopra è corretto ,se pensiamo che i progettisti hanno calcolato il dimensionamento della camera di manovella e il conseguente volume per un 50cc ,noi raddoppiamo e triplichiamo la cilindrata in molti casi ,ma la briga di andare a misurare il volume non la prende nessuno e da qui "il motore non allunga""il motore mura" ecc..ecc..

stesso identico discorso vale per lo squish e il rapporto di compressione

Modificato da claudio7099
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, drop ha scritto:

Esatto non c'è nessuna diatriba sul volume, io ho detto che l'effetto che ha descritto Filippo è una ........... poi le differenze tra più o meno volume è un altro discorso

Aspettiamo la tua scuola di pensiero comunque.
Teoria , pratica e perchè.
Peccato non l'hai ancora fatto, 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, Alogeno ha scritto:

Aspettiamo la tua scuola di pensiero comunque.
Teoria , pratica e perchè.
Peccato non l'hai ancora fatto, 

Be allora hai un bel po' da aspettare, mi pare che qua ci sia gente che ha voglia di condividere e per qualcuno anche il 2 tempi non ha più segreti fatti spiegare da loro cosa comporta variare il volume nel carter e dove è meglio averne e dove meglio meno e il perché

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

qui si entra in quel mondo misterioso che ogni preparatore si tiene per se ,i famosi "segreti" che ognuno può interpretare a suo modo ,anche se io non condivido e purtroppo è così soprattutto se c'è un businness dietro (non riferito a nessuno ovviamente) ,abbiamo tutti i nostri segretucci ...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, drop ha scritto:

Be allora hai un bel po' da aspettare, mi pare che qua ci sia gente che ha voglia di condividere e per qualcuno anche il 2 tempi non ha più segreti fatti spiegare da loro cosa comporta variare il volume nel carter e dove è meglio averne e dove meglio meno e il perché

Già fato, già chiesto, ma forse non hai capito o non vuoi capire ciò che ho scritto. TE LO RISCRIVO. Perchè quella flangia che ha messo Armageddon su consiglio di Fil non va bene? Perché la spiegazione che Filippo a descritto, per te non va bene?  Cosa migliora o peggiora chiudendo o meno quella zona di travaso ?

14 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

qui si entra in quel mondo misterioso che ogni preparatore si tiene per se ,i famosi "segreti" che ognuno può interpretare a suo modo ,anche se io non condivido e purtroppo è così soprattutto se c'è un businness dietro (non riferito a nessuno ovviamente) ,abbiamo tutti i nostri segretucci ...

Si son d accordissimo con te Claudio ma però, perchè lanciare il sasso e nascondere la mano?

Armageddon mi spiace aver inquinato il tuo post ma mi perdonerai se ti dico che hai fatto un bel lavoro e I particolari dove si può si possono vedere sono ottimi. 

Grande Armageddon anche perchè hai dato retta a Filippo 👍

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anni addietro per porre rimedio ad una difettositá che producevano i motori rotax che equipaggiavano tuareg rally e ktm. Si faceva proprio la copertura dei travasi e della spalla dell'albero.   I carter erano in lega di magnesio e a contatto con l'acqua del liquido di raffreddamento si mangiavano fino a forarsi in modo irrimediabile sul travaso lato pompa ricircolo. Non si potevano saldare e lo stucco era una chimera.  Prendevo un lamierino e lo piegavo riproducendo la forma del piano appoggio dei carter creando una vaschetta che veniva letteralmente incollata ai carter.     2 cose: 1 il motore era salvo e lo si poteva utilizzare come prima, non andava bene come prima però; sembrava limitato.

Da questo il mio consiglio ad Enrico.

Questo non implica aver ragione torto o essere custode o meno dei segreti di Fatima é semplicemente un pensiero che ho espresso e condiviso; il quale può tranquillamente essere dibattuto e fatto oggetto di pareri discordanti.  Ove presenti.    

Certo ho usato un paragone ridicolo menzionando ombrelli e acquari, ma non importa. Quello che mi preme é che si parli di qualcosa con i giusti toni e termini senza dare del cazzaro, incapace o altro a NESSUNO proprio perché non vedo nulla di costruttivo in questo.    

Mi auguro e spero che ai buoni intenditori bastino queste poche parole, perché ê fastidioso leggere messaggi che nulla hanno a che fare con un motore o con una qualche teoria riguardante.

  • Like 5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!