Montati Carter Pinasco PX200 - Prime impressioni..
20 20

437 messaggi in questa discussione

wow! grazie mille per la condivisione e le descrizioni e i consigli dettagliati!! Molto interessante!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Adri , la valvola del carter pinasco funziona perfettamente ? 

comunque bellissimi carter , peccato solamente x la zona inserimento quadruplo che non e' stata rinforzata ...  :WA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite piewankel

La zona quadruplo (che non mi pare abbia dei particolari rinforzi, rispetto ai carter originali)

post-2128-0-03256300-1438026380_thumb.jpg

 

Ancora più nel dettaglio......

post-2128-0-55698200-1438026382_thumb.jpg

 

Qualcosa è stato fatto... si è passati da una raggiatura da 1mm a 5mm. Si poteva aggiungere altro materiale ma il problema è che dove c'è il coperchio della frizione non può incrementare lo spessore e quindi è lì il punto critico non sotto ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho visto Adriano, la sua vespetta e la sua armoniosa officinetta del fai da te

Ragazzi è proprio vero, è meticoloso nei lavori

Ha questo angolo di evasione proprio come ce lo immaginiamo noi vestiti, pieno di storia e avventure fatte sui motori del fai da te con azzi e ramazzi di tutte le sorti

Nonostante che sia profano come si definisce né ha spesi tanti di soldi (e a mio avviso non si ferma)

Intanto ho messo nel baule della mia macchina una espansione J.l 200 da provare!

I carter li ho visti

E sono fusi di un altro tipo di alluminio che siamo abituati a vedere

Ottimi

Per il motore l'ho sentito accesso (poco) e secondo il mio parere necessità della mano del signore (poi quale vedete voi)

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble
Inviata (modificato)

....... necessità della mano del signore (poi quale vedete voi)

 

ahahahahahahaha........ aspetta che monto il malossone, poi ti do la paga

Modificato da scr@mble
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Su dai Adriano! Fatti metter mano da colui dice che va forte!

Modificato da heseb

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per i montaggi puliti ed ordinati, e sopratutto per aver sperimentato questi nuovi carter pinasco ed averli condivisi con noi.

Sull'attacco del quadruplo, allo stand pinasco in croazia, mi hanno detto di averlo rinforzato.. se non con nervature visibili, forse nel riporto di materiale in zona.

Per i silent block apro una piccola parentesi, avendo provato in passato quelli gia' imboccolati con anello di metallo esterno per carter px 125/150... smontati l'altro giorno... il grande con gomma sfaldata e l'altro che ruotava nella sede sul carter... perno originale piaggio che aveva gioco al loro interno... PESSIMI!

Ora li ho sostituiti con quelli sip sempre imboccolati (tipo small o 200) e devo dire che accoppiano perfettamente col perno originale (zero lasco..) e sono andati a posto molto facilmente. Ora mi viene il dubbio che siano troppo morbidi, gli altri distrutti non smorzavano nulla in fatto di vibrazioni, questi le hanno quasi azzerate (parlo di quelle percepibili con i piedi sulla pedana)... Ieri piccolo giretto dopo cena e sembra che in curva non siano malaccio... 

A detta di molti però, i gommotti piaggio vecchio tipo, quelli da mettere e poi infilare il perno e ribattere le rondelle, tralasciando i vari scazzi di montaggio, erano un'altra storia, in fatto di smorzamento di vibrazioni e rigorosità di guida...

Sui carter pinasco che hai come ti sembrano i silent montati?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble
Inviata (modificato)

Mah.... ancora non li ho testati in strada..... Oggi è il primo giorno di ferie e volevo farlo, ma........ sono già a lavoro........ :-(

 

Spero di poterlo fare al più presto.....

 

A livello visivo, mi sono sembrati più o meno quelli che vendono come "aftermarket" come ricambio da sostituire agli originali......

Sicuramente saranno mediocri, ma lo sono anche quelli che, appunto, si acquistano in commercio.

Ottimi erano, come hai detto tu, gli originali piaggio, ma il 200 ha comunque quelli scomposti e non quelli come il 125, che tra l'altro fanno tribolare per montarli.....

 

Interessante il tuo giudizio sui sip imboccolati......

Per me, che sono alla ricerca del massimo confort, sono l'ideale.....

Essendo io un pilota da rettilinei, non ne risentirò molto se saranno morbidi..... magari, spero che durino, visto il costo..... ;-)

Modificato da scr@mble
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble
Inviata (modificato)

ahahaha non parliamo di cadute o di cose strane.....

 

Una volta, trenta chili fa, con la specialina, sull'argine del fiume ad impennare...... ad un certo punto, si ribalta e tenta di disarcionarmi, ma io come un cow-boy, non mollo la presa e continuo a tenermi attaccato al manubrio, fino a che, vinto il cavallo imbizzarrito, riesco a metterla giù e risalirci sopra.......

 

C'e' mio fratello che è sempre li che elogia e racconta a tutti il mio gesto...... 

 

;-)

Modificato da scr@mble

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Basta mi e' salita la scimmi oggi

LI HO COMPRATI ANCHE IO

suggerimenti per il montaggio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite piewankel

A livello visivo, mi sono sembrati più o meno quelli che vendono come "aftermarket" come ricambio da sostituire agli originali......

Sicuramente saranno mediocri, ma lo sono anche quelli che, appunto, si acquistano in commercio.

Ottimi erano, come hai detto tu, gli originali piaggio, ma il 200 ha comunque quelli scomposti e non quelli come il 125, che tra l'altro fanno tribolare per montarli...

 

Quelli sul perno motore non ho idea, ma quello sull ammortizzatore è piú grande ;-)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Adriano , altra novità condivisa con tutti , il tuo giudizio conta in quanto pochi hanno provato tanto come te .

Stò pensando  seriamente buttarmi sui carter 200 per quest'inverno .... .

Stai cercando di mettere il cilindro nelle migliori condizioni ,è un passo avanti ma credo che comunque a livello di prestazione massima non cambi molto da come eri ; la fase d'aspirazione fra questi carter e quelli di prima è rimasta quella ?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble

In effetti non è cambiato nulla (come avevo immaginato).

La fase è leggermente inferiore, sia come anticipo che come ritardo, considerando il fatto che la valvola non l'ho toccata assolutamente.

Anzi.... se devo essere sincero, la fase più corta, ha sicuramente peggiorato le prestazioni generali, accentuando la "mancanza di forza" che già avevo riscontrato.

Ho seguito questa strada, perché voci "autorevoli" che ho interpellato, attribuivano questo mio problema alla valvola anticipata, quindi ho voluto percorrere anche questa strada.....

Beh.... io ho fatto del mio meglio...

Ora si tenta un'altra strada......

Via tutto e Malossi sport......

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ma occhio, se le fonti autorevoli, ragionano molto da motoristi e poco da vespisti... E' vero che la fase, in quanto a durata ha suoi pro e contro superato un certo limite, ma è vero anche che, restando sulla valvola standard, abbiamo sezioni di passaggio ridicole rispetto alla cilindrata, con volumi carter pompa ancora più ridicoli.
Quindi la miscela, puoi buttarla dentro solo aumentando i diagrammi


Spesso, a discapito delle credenze, una valvola più spinta funziona anche bene sotto, e fa esprimere meglio in mezzo e sopra!
Bisogna sempre tenere bene a mente cosa si vuole ottenere, ricordandoci anche che volume ne abbiamo poco, e pressione, solitamente, non manca.


Daje Adri, lasciali stare molti smanettoni da tastiera, e segui sempre le tue vespaidee!  :D  ;)  

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble
Inviata (modificato)

Si ma occhio, se le fonti autorevoli, ragionano molto da motoristi e poco da vespisti... E' vero che la fase, in quanto a durata ha suoi pro e contro superato un certo limite, ma è vero anche che, restando sulla valvola standard, abbiamo sezioni di passaggio ridicole rispetto alla cilindrata, con volumi carter pompa ancora più ridicoli.

Quindi la miscela, puoi buttarla dentro solo aumentando i diagrammi

 

Spesso, a discapito delle credenze, una valvola più spinta funziona anche bene sotto, e fa esprimere meglio in mezzo e sopra!

Bisogna sempre tenere bene a mente cosa si vuole ottenere, ricordandoci anche che volume ne abbiamo poco, e pressione, solitamente, non manca.

 

 

Daje Adri, lasciali stare molti smanettoni da tastiera, e segui sempre le tue vespaidee! :D;)

Hai centrato in pieno il mio pensiero, Dario.....

Io penso che se ad un motore gli dai ancora più da bere, ovviamente in maniera sensata, questo non possa che giovarne.... Era comunque una prova che dovevo fare, per evitare magari di aver fatto qualche sbaglio io..... Il polini, per esempio, ho visto (dalla mia poca esperienza) che con ritardi importanti (ben oltre i 70 gradi) allunga come una belva e tira pure la quinta......

Modificato da scr@mble
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La sezione della valvola ... la via di pensiero che la vuole piccola per lo + e quella che usa il SI , che cerca la velocità del flusso anche a bassi regimi per avere tanto sotto ,ma funziona bene se il motore è tutto da bassi e se uno si accontenta , ma per avere potenza per sentire un motore vigoroso quando stà su , ci vuole passaggio e fase , questo non solo col polini ma con tutto .

Parlando di questa valvola ... bisogna fare un calcolo dell'area (cosa facile) confrontarla con l'area del 30 che hai , e vedere quanto sia , se è uguale o inferiore.. se lo è di POCO va bene , non serve che sia superiore all''area del carburatore, in quanto il punto di maggio velocità è meglio che sia sulla luce valvola , il resto cioè la fase la fa l'albero .

Detto questo io se comincio  un 200 per mè proverei con questo cilindro per vari motivi , il malossi comunque credo sia un altro gran e valido prodotto ,se vuoi oramai anche per mia curiosità , vorrei vedere cosa succede variando la fase e adeguando se c'è da farlo l'area della valvola  , ma il materiale è tuo e mi sembra che non te la senti di mettere il fresino sull'albero ; ti faccio una proposta : se il fresino sull'albero ce lo appoggio io ?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Davide ciao

Ti porto il mio albero, te lo lavori come vuoi, ti fai i tuoi calcoli del caso e terminato lo spedisci ad Adriano

Ti va?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perché no ,per mè e OK  si può fare benissimo  .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble

Beh...... non posso che esserne contento e ringraziarvi

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai centrato in pieno il mio pensiero, Dario.....

Io penso che se ad un motore gli dai ancora più da bere, ovviamente in maniera sensata, questo non possa che giovarne.... Era comunque una prova che dovevo fare, per evitare magari di aver fatto qualche sbaglio io..... Il polini, per esempio, ho visto (dalla mia poca esperienza) che con ritardi importanti (ben oltre i 70 gradi) allunga come una belva e tira pure la quinta......

E se già questo si sente sulle "piccole large" (perchè come sai, sconosco il mondo dei 200), immagino sui bigbore, dove ormai da qualche anno gli fate fare anche bei giri a ste stufe! Sono finiti i tempi dei pinaschielli che ronfano a 5000/6000 giri in marcia eheheheh

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble

Intanto oggi ho preso il malossi sport....

Si riparte.....

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Scr@mble

Secondo me il malossi va meno del quattrini sicuramente ha meno schiena

Meno del mio non credo.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
20 20

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione