Motori completi p&p
7 7

37 messaggi in questa discussione

Grazie ragazzi per tutte le risposte... sono impressionato!

Mi sembra di capire che ho tre alternative:

1) M1 d60 motore completo....ma ci rientrerei davvero nei 2000 euro?

2) Trovare un buon preparatore a cagliari... ho degli amici vespisti ma hanno tutte px "storiche" tutte originali...secondo loro essere vespista vuol dire quello :( ... c'e' qualcuno del forum sardo che potrebbe darmi una dritta sul preparatore? I meccanici che conosco io sono quelli yamaha che di vespe non ne hanno mai visto e il preparatore delle holins che mi ha detto che ne ha fatto una un paio di anni fa...ma chiedevo qualcosa di meglio :)

3) Cercare un polinone lavorato di seconda mano.

 

Ora studio per bene e vediamo cosa mi posso aspettare da un polini....

 

chissà che avrà detto della forcella della vespa ih ih ih :F

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ti consiglierei di provare la vespa di qualcuno, e vedere cosa te ne pare... Io giro con M1 albero falc, lamellare al carter, proma, 24 e vespatronic... Faccio 90km con 3 lt, e qualche volta ho paura in sella alla vespa (faccio anche giri di 400km) non ne vorrei più cavalli...

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ho m1a iquido, certo devi perderci un po di tempo per quanto riguarda tubi- radiatore e pompa acqua, ma ti posso garantire che è veramente un missile a 2 ruote. il mio è configurato cosi: m1a 150 d60, albero a spalle piene da 87, marmitta m3xc  carter originali adattati da mav sp e frizione pure mav 3,4 corta campana 26/69 carburatore keihin pwk39 accensione vespatronic  cuscinetti c3, c4 paraoli in viton, olio cambio Repsol 80/90 olio miscela k70 per motosega. il badget, se non erro ho speso in tutto circa 3000 con radiatore e quant, altro, ma quando passo per strada e apro il gas sembra un cross. se vuoi qualche cosa di veramente cattivo devi dare sfogo al badget e non fare lavori in ecconomia che poi se rompi hai finito veramente di divertirti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

chissà che avrà detto della forcella della vespa ih ih ih :F

Gli si sono illuminati gli occhi all'idea di metterci sospensioni holins... e' molto bravo e gli piace fare "cose nuove". Due mesi fa gli ho rifatto fare sia mono che forcella della mia yz per endurizzarla e su una mulattiera che usiamo come speciale quando facciamo le gare dove io ci mettevo sui 6:30 ho guadagnato quasi un minuto :). Solo che immagino costino un botto per la vespa... e sinceramente non credo abbia senso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti dei consigli. Ora mi sto cercando il pk da acquistare e poi in funzione dei pezzi che ha sopra facciamo la cfg. Se mi va bene qualcosa potrei anche recuperarla...tanto quasi tutte le vespe hanno l'aggiunta :)

 

ps il polini evo e' da 20 cv?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Richard
Grazie a tutti dei consigli. Ora mi sto cercando il pk da acquistare e poi in funzione dei pezzi che ha sopra facciamo la cfg. Se mi va bene qualcosa potrei anche recuperarla...tanto quasi tutte le vespe hanno l'aggiunta :)

 

ps il polini evo e' da 20 cv?

 

Di scatola e quindi con quello scarico?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti dei consigli. Ora mi sto cercando il pk da acquistare e poi in funzione dei pezzi che ha sopra facciamo la cfg. Se mi va bene qualcosa potrei anche recuperarla...tanto quasi tutte le vespe hanno l'aggiunta :)

 

ps il polini evo e' da 20 cv?

 

Ciao e benvenuto,intanto trovati la vespa,poi invece di partire in quarta a prendere pezzi che poi cambi idea ogni 3x2,leggi un po' di pagine del forum,fatti un'idea del livello medio raggiunto oggi ,conosci un po' delle robette disponibili,e ci ragioni con calma.... nel frattempo ti dedichi a irrobustire e restaurare il telaio come piu' ti piace,e già ti sei divertito qualche mese,poi quando hai preso confidenza con tante novità saprai valutare meglio quello che fà per te ,configurazione completa

;-)

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

per un buon m1 d60 gtr 280euro

albero ets originale piaggio fondo di magazzino 60 euro per sicurezza saldi lo spinotto

marmitta zirri m6 o silent di angelo 220euro

alberino 10 14 17 20 che ingrana con cambio originale o falc o benelli 180 euro

accensione vespatronic 290e

collettore lamellare mrt 160 euro

frizione mavsp 10 molle 170 e

campana 27/69 con parastrappi mavsp 120e

e siamo a 1500e circa mettici to 100euro per cuscinetti guarnizioni olio e minuterie varie e un bel rapido al manubrio ci rientri alla grande 

c'è anche il cluster con quarta corta della pinasco, che si trova a 100e circa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

be per il cluster ci sono diverse ditte ne ho citate qual cuna per esempio io monto mavsp calettato con pignoni estraibili per cambiare i rapporti senza sosttuire intero alberino comunque se si trova qualcosa in buono stato qualche altre 200 euro saltano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io consiglio di affidarsi a professionisti affermati...qui sul forum si trovano tanti CANTINARI IMPROVVISATI.. esperti...maghi del dremmel,di fasi e assemblaggi...e lo dico per esperienza personale.

 

 io ho fatto assemblare da Fracasso elaborazioni ...e problemi zero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io consiglio di affidarsi a professionisti affermati...qui sul forum si trovano tanti CANTINARI IMPROVVISATI.. esperti...maghi del dremmel,di fasi e assemblaggi...e lo dico per esperienza personale.

 

 io ho fatto assemblare da Fracasso elaborazioni ...e problemi zero

 

Può essere benissimo ed è anche il consiglio che ho dato io prima... Primo le persone bisognerebbe conoscerle, secondo in tanti parlano ma di fatto i lavori molto curati sono pochi (anche fra i nomi BIG del settore vespa), terzo bisogna avere le idee molto chiare sul tipo di motore che si vuole avere o si rischia solo di perdere tempo e soldi a provare merce (che una volta comprata è sempre più difficile vendere senza perdere almeno metà del valore iniziale).

 

Comunque hai fatto bene a dirlo, ma che si trovino dei "cantinari improvvisati" è così un pò in tutti i forum; che si parli di scooter, moto, macchine non fa differenza.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

buon anno e chissà che frutti ha dato la ricerca della vespa...riprendo questo post che mi pare interessante, per la piccola esperienza che posso avere (ho m1l fatto da me  falc 175 made Lauro  un 135 zirri ed un malossi 132 ) quando si ha intenzione di elaborare una vespa si parla sempre più di configurazioni di motore più o meno estreme ma si tralascia o quanto meno passa in secondo piano l'aspetto più importante IL TELAIO. la vespa si sa ha una struttura evanescente per cui la soddisfazione di un motore prestante spesso e volentieri resta frustrata dalla cedevolezza del telaio e delle sospensioni che la rendono una bara volante (termine mutuato dai Kawa due tempi degli anni 70) per cui credo che la prima cosa sia intervenire sul telaio per rinforzarlo e strutturarlo in modo da poter sopportare e quindi scaricare a terra le varie potenze. Quando si comincia con  m1  per giungere a falc 175 180 o quattrini 200 la vera goduria sta nel vedere finalmente che riesci ad aprire il gas in tutte le condizioni senza avere il dubbio amletico frenerà...si spaccherà o girerò in gondola.. E non parlo di strumenti da pista ma ormai poiché la maggioranza di noi circola per strada credo che proprio per questo il telaio meriti attenzioni particolari ed aspetto sempre innovazioni tecnologiche o meno che vadano di pari passo con quelle motoristiche. L'evoluzione del motore che impropriamente riteniamo non stravolga il telaio - solo per fini estetici -  ha fatto passi da gigante ora credo sia giunto il momento di sperimentare soluzioni telaistiche non invasive che possano far contenti tutti gli amanti di questo mezzo a dir poco geniale accontentando tutti anche quelli che non vogliono veder compromessa  la linea estetica ed originale delle nostre amate..    

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

7 7