Archiviata

Questa discussione è archiviata ed è chiusa alle risposte.

Motore estate 2015 - M232 lamellare HESEB'style

96 messaggi in questa discussione

Manca poco al termine dei lavori domani fissaggio portapacco con inserti in inox ai carter e poi una spianata del banco con portapacco montato

1434300545112.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottimi lavori, complimenti.

Ne butto la una: non avreste fatto prima a costruire un portapacco saldandolo in lamiera? Ovviamente di spessori corretti...

 

Ripeto, non voglio sminuire questi bei lavori ne insegnarvi nulla!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ciao, lo avevo valutato il portapacco il lamierati d'alluminio saldato, ma avrei dovuto commissionare ad altri il lavoro, e non mi piace

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche se il progetto c'è una bozza ma è in continuo sviluppo e a mio avviso con del pieno ti puoi sbizzarrire mentre con un saldato non torni più indietro

Naturalmente parlo di alluminio per dissipazione termica più veloce

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

HHHaaaa Adri col valvola molli le braghe :-( .

Nooooo, non è chiusa la partita con la valvola......

Io sono e resto un valvolare-dipendente, ma nel caso specifico, visti i numeri sul banco, non ti nascondo che mi è montata la voglia.....

 

Di motori ne ho avuti tanti, ma lamellare solo uno (l'M1XL) ed è stato davvero una bella esperienza, malgrado avessi toppato i rapporti.....

 

Per la prossima, con un altro paio di carter, voglio provare a far diventare valvolista anche Gino.... lo voglio convincere a fare una valvola "catania style", magari riportando in zona frizione ed allargando la fascia dell'albero, per poter confrontare in modo più diretto le due "tecnologie"......

 

Gino è talmente competente e pratico dei macchinari che usa, che basta dirgli una cosa e lui in quel cervello se la sviluppa e la mette in pratica, con una velocità di esecuzione mostruosa.....

 

Comunque sia, personalmente, resto più fedele alla valvola, ma un lamellare coi controcazzi lo voglio provare......

 

Questo mi pare che abbia tutte le carte in regola per esserlo.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ok , vi conosco entrambi , e con rispetto al lavoro e alla capacità di Gino che faccio i complimenti , ma io come lamellare da prestazioni  la vedo diversamente , poi capisco la necessita di rimanere dentro certi ingombri e la reversibilità della cosa , comunque già così sicuro andrà molto + di come lo hai ora , e dico che vedendo che stai abbandonando la posizione classica del carburatore penso che se cominci a rinunciare :-D allo schema classico a favore del motore ,possono saltar fuori dei mostri .

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

complimenti sinceri a Gino x la certosina manualita' nell' aver creato dal pieno il portapacco e il collettore con guida flussi ...  ;-)

anche a me piace crearmi i portapacchi dal pieno , ma qui' veramente avete esagerato !!!  :1

x il resto se volevo cercare prestazioni assolute avrei sfondato il retro del gt avvitandoci un bel pacco rotax 

ma capisco anche la necessita' di Adriano nel preservare integralmente il suo cilindro qualora un domani decidesse di rivenderlo !!!

comunque gia' cosi verra' fuori una bella bestiola ...  :sco

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Beh si..

 

È giunto il momento di "osare" un pò di più.... certo, il telaio non si tocca e Gino lo sa... a me le "tagliatelle" (da buon maremmano) piacciono al ragù di cinghiale....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

complimenti sinceri a Gino x la certosina manualita' nell' aver creato dal pieno il portapacco e il collettore con guida flussi ... ;-)

anche a me piace crearmi i portapacchi dal pieno , ma qui' veramente avete esagerato !!! :1

x il resto se volevo cercare prestazioni assolute avrei sfondato il retro del gt avvitandoci un bel pacco rotax

ma capisco anche la necessita' di Adriano nel preservare integralmente il suo cilindro qualora un domani decidesse di rivenderlo !!!

comunque gia' cosi verra' fuori una bella bestiola ... :sco

Si... io non ci capisco niente, ma un pochina di teoria ho cercato di apprenderla... Da buon rompicogloni, ho posto a Gino alcuni paletti (che a lui non hanno fatto ne' caldo, ne' freddo).

Si è messo li ed ha creato quello che vedete.

La strada di aprire il cilindro, sicuramente sarebbe stata la più veloce e redditizia in termini di prestazioni, però tra i due ho preferito sacrificare i carter, perché erano già malandati e buttarli, non mi avrebbe pesato come la cifra per acquistare il Quattrinone....

Che dire.... intanto riprovo con una primaria 23-64 e quarta da 36.....per il mio peso è il rapporto ideale.... riaprire per piazzarci una 35 denti, non mi preoccupa.....

 

P.S Gianluca, dai un occhio ai messaggi su facebook, ti ho chiesto una info

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che vi divertite e invidio la vostra spensieratezza, io con dei carter saldati, fresati, risaldati e fresati non uscirei neanche dal cortile.

Lo stradale perché sia affidabile deve avere un sotto impeccabile. Ok saldare per 2 travasi ma poi basta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok grazie a tutti

Noto che state facendo comunella per traviarmi sulla via della valvola, Mmmmm

Prima però lasciatemi provare a creare un disco rotante per i carter px. Ho visto che vi state interessando a questo progetto che è cosa buona da parte mia

P.S tempo fa' ho dato una bozza del disco rotante a piewankel spero che non sia già in moto!!! Chissà

Ciao

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con te Fabio su carter saldati e ripresi varie volte,ma dubito fortemente di arrivare alle vostre cavallerie, se dalle bancate di questi due motori saranno di più delle aspettative allora vedremo il dafarsi

Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che vi divertite e invidio la vostra spensieratezza, io con dei carter saldati, fresati, risaldati e fresati non uscirei neanche dal cortile.

Lo stradale perché sia affidabile deve avere un sotto impeccabile. Ok saldare per 2 travasi ma poi basta.

 

Beh, Fabio.....

Di carter saldati, fresati, risaldati e fresati, ce ne sono molti in giro.....Questa cosa non dico che è di normale amministrazione, ma credo che alla base di certe prove, studi ed elaborazioni, da qualche parte si debba cominciare.

Questo potrebbe essere un primo step, per poi poter fare meglio.....

Penso che anche voi (che avete raggiunto un livello davvero invidiabile) sarete passati da uno step iniziale, dove avrete utilizzato materiali originali.....magari rivisti e migliorati allo scopo, per arrivare dove siete ora....

Se si pensa davvero a tutto, non si dovrebbe uscire dal cortile nemmeno col motore originale.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi sono spiegato bene, per come la vedo io con il Px per viaggiare quando ci sono 20-22Cv buoni, con un signor albero e tutto quello serve può durare, ma i carter vanno toccati il meno possibile partendo sempre da materiale equivalente al nuovo che vuole comunque verificato.

Andare oltre sia con la cavalleria che con gli interventi sui carter, bisogna essere consapevoli che si entra in un territorio ad alto rischio.

Un lamellare al carter per quanto prestazionale (e se fatto bene lo è tanto, ma tanto) su carter Piaggio non lo vedo un buon investimento, io in attesa dei Pinasco mi sarei fermato prima, tutto qui...

 

Noi cadaveri tanti, ma da quando abbiamo ricominciato a giocare (perché è di questo che si tratta) su carter Piaggio per le stradali ho dovuto rinunciare alla rincorsa ai Cv, poi per fortuna ci sono quelli che corrono e li mi diverto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente vero.....

Ho visto al vpi spezzarsi una coppia di carter ed il piace che ha quasi fatto il giro della morte....

Se non sbaglio, si ruppe il bacino......

Arrivare a certi livelli di cavalleria, porta inevitabilmente a tirare fuori i limiti dei materiali....

Certo, uno come me, che viene dall'esperienza di un albero motore (il più costoso per px) che si rompe e fa fuori un motore intero, non può fidarsi più dei vari produttori commerciali....

Purtroppo, anche il budget, non mi permette di acquistare prodotti di "elite", per cui ben venga qualche esperimento.

Magari non sarà il motore da "long run" in assoluto, ma verrà utilizzato e tenuto sotto controllo più frequentemente....

Nel frattempo, si afineranno le tecniche e magari caleranno un po' i costi.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intanto Gino mi conferma che il piano dei carter è abbastanza disastrato e non c'e' un punto preciso da cui partire, per cui si deve procedere a rifare lo zero da capo.

 

Inizialmente, sembrava che non riuscisse ad arrivarci con la fresa, ma alla fine, incalzato da me, che gli suggerivo di buttare tutto, non so cosa si è inventato ed è andato avanti.....

 

Ecco le foto....

 

post-2128-0-97892900-1434384026_thumb.jpg

 

post-2128-0-44001800-1434384038_thumb.jpg

 

post-2128-0-65335600-1434384047_thumb.jpg

 

post-2128-0-60536300-1434384057_thumb.jpg

 

post-2128-0-27027500-1434384067_thumb.jpg

 

post-2128-0-65887300-1434384080_thumb.jpg

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avete allineato i carter appoggiandoli semplicemente sul lato volano?!?!?non per demoralizzarti ma siete completamente fuori strada,senza considerare che con delle saldature del genere su quei due carter di dritto sarà rimasto davvero poco

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Avete allineato i carter appoggiandoli semplicemente sul lato volano?!?!?non per demoralizzarti ma siete completamente fuori strada,senza considerare che con delle saldature del genere su quei due carter di dritto sarà rimasto davvero poco

Ma stiamo scherzando?

Mi pareva di aver già specificato che il lavoro viene fatto non lasciando niente al caso....

 

Premetto che io me ne intendo poco, per cui lascio che risponda Gino, posso dire che i carter sono stati messi in fresa, in bolla, facendo lo zero e traguardando i piani con le sedi dei cuscinetti....

 

Le saldature sono state fatte da una ditta che usa macchinari all'avanguardia e per il tipo di materiale che tratta normalmente, sono specializzati nel non far deformare l'alluminio....

 

Prima di scrivere, magari una letturina più attenta, io la darei.....

 

Oh.... poi sono un paio di carter..... c'e' gente che va a giro con la forcella saldata.......

Se non rischiano quelli......

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se ne trovi uno che costa il giusto e ci sta dimmelo che ne prendo 1 pure io  :fiu .

Fai conto che ho preso una coppia usata dell'Aprilia 250 stradale perché possono lavorare Moltoo inclinati  e li ho li perché hanno la vaschetta troppo larga per montarli senza tagliare telaio  :WA.... .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti