M1L56GTR per Emilio@
19 19

235 messaggi in questa discussione

Buona domenica a tutti amici vespisti, scrivo in un momento di tranquillita' tra lavoro, restauro di vespe e altri impegni :-) .

Per questa estate e' finalmente venuto il momento di fare il mio motore quattrini.

Innanzi tutto per quanto riguarda la vespa, e' la mia special a cui devo riverniciare la carrozzeria, ho da montare una forcella anteriore della vespa v con ammortizzatore paioli regolabile precarico, estensione e compressione, lo stesso anche al posteriore cosi' dovrei essere a posto come tenuta e frenata, verranno montati poi con calma anche dei cerchi tubeless in alluminio...

 

Ma veniamo al motore, vi faccio una lista del materiale che ho accumulato fino ad ora:

 

-Carter vespa PK sia a 2 che a 3 fori sul collettore ( ho 3 motori vecchi disponibili)

-Frizione vespa v a 6 molle con cuscinetto sullo spingidisco e suo carterino dedicato

-cluster drt con quarta corta

-cambio pk

-carburatore dell'orto phbl 30 attacco per manicotto in gomma

-cuffia 125 primavera

-prigionieri lunghi

-gruppo freno posteriore PK

 

Adesso le cose che mancano dipendono dalla scelta del cilindro e io, come da tilolo, vorrei prendere un M1L per non stare a lavorare sulla valvola.

 

Devo decidere per febbraio per prendere l'albero motore e il cilindro cosi' inizio a preparare i carter.

 

Vorrei fare un motore abbastanza potente (ho posseduto per anni e guidato in pista un cr250 cross e un cr450 motard e ho la vespa da sempre con motore 130 polini d.a. tolto ultimamente perche' l'avevo un po abbandonata, quindi non mi spaventa la potenza), come dicevo abbastanza potente ma non troppo da mettere in crisi sopratutto la frizione e la campana e costringermi a comprare le piu' costose sul mercato, mi piacerebbe una bella entrata in coppia decisa e che al cambio marcia non esca fuori coppia, un po' come la moto da cross insomma. Velocita' spero di fare almeno a 140 orari ma sopratutto che si riesca a tenere bene la quarta anche in salita.

 

Leggendo qua e la ho visto che con questi cilindri si arriva a 30 cavalli, ma diciamo di fermarci un po' piu' sotto, tipo a 25 - 27, la mia domanda e': quale prendere tra gli M1L?  il 56, il 60 o il 60 R ?

 

Per il resto dei componenti pensavo poi di prendere un albero spalle piene ad esempio un DRT e se fattibile in corsa 53, sempre da DRT una campana con pignone intercambiabile di cui chiedo consiglio a voi con che rapporti iniziare e come marmitta farmene fare una da Marri.

 

Come accensione inizierei con una originale PK per poi passare al vespatronic.

 

In questi giorni metto foto dei componenti che ho gia' a casa

 

Grazie per i vostri consigli e viva il Forum!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per fare un quattrini al cilindro ti servono componenti con una buona fattura ..gli alberi drt vanno bene su motori originali ..gia a 20 cv sei a rischio che ti si gira o che si rompe qualchecosa . Idem il cluster ( drt lo garantisce fino a 15 cv , tu ne vuoi quasi il doppio , è un gran rischio )...se vuoi un motore con quei cavalli ti servono almeno un albero e una frizione di buona fattura . Viceversa, se stai sugli aspirati al carter c'è il d.60 che é un cilindro con un ottima coppia , divertente, ma richiede sicuramente minor spesa e vanno bene componenti commerciali

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite drago9346

Riguardo l'accoppiata termica-albero-scarico non esiste solo Quattrini,

cosa devi farci? Uso turistico o corsaiolo?

Budget?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Pips

se vuole qualcosa di meno coppioso e più alto di giri, è uscito l'm1 d.56 GTR.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il cluster allora lo posso rivendere a pari prezzo, e' nuovo mai montato e andra' a finire sul motore pk 130 polini che ho rifasato per il mio amico. lo dobbiamo raiprire per cambiare la crociera e perche' appunto il salto terza- quarta originale non va bene.

 

Allora un come non detto anche per l'albero, torniamo al punto di partenza.

 

Con la vespa andro' a farci qualche raduno ( 3 - 4 l' anno ) con percorrenza di non oltre 100 km per volta.

 

Principalmente la userei per brevi spostamenti in paese ( ci vado a comprare il pane la mattina e la domenica al bar :-)  :bik ) ma prima di rientrare a casa la tirata a 130 kmh ci deve uscire....

 

Va be allora devo decidere su che cilindro prendere e quale albero abbinarci cosi' posso preparare i carter.

 

In seguito scegliamo il resto dei pezzi.

 

Per la spesa lo so che questi giochetti costano, magari ci metto un mese in piu' ma se sono 1.800 piuttosto che 1.500 non sto li a sottilizzare.

 

Come mai non va bene la frizione a 6 molle? comunque ho anche quelle tradizionali, la frizione penso che sia una delle ultime cose.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Pips

Vedendo quel budget, contatterei falc o max (quattrini) e chiederei a loro stessi una configurazione in base alle tue esigenze.

 

Credo ne sappiano più di noi tutti messi insieme dato che è il loro lavoro. Poi sul forum puoi chiedere opinioni e consultarti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per non esagerare, partendo ad esempio da un M1l da 56, li ottengo 25 cavalli oppure va tanto di meno rispetto al 60?

 

Ci sono circa 100 euro di differenza che andrei a mettere in piu' sull'albero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite drago9346

Non guardare solo ai cavalli, che da soli significano praticamente nulla,

giustamente inizia a scegliere la termica, se ho ben capito lamellare al cilindro,

ora, il d.56 mm monta senza bisogno di barenare l'imbocco, a contrario del d 60.

 

Certo che se vuoi raggiungere i 130 km/h (chissà per quale motivo poi) la cilindrata aiuta e non poco...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao...

Con l'M1L d60 forse a 25 ci arrivi se fai un bel lavoro, motivo per cui ti serve una frizione seria.

Campana direi senza dubbio 27/69 con 3a e 4a corte.

Cosa fondamentale è la marmitta: ci vuole la sua e basta.

Carburatore meglio un 34-36.

L'accensione variabile è un optional.

Albero motore : direi falc bilanciato per pistone da 60.

Secondo me rientri nel tuo budget

Ciao

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per darvi un idea, col polini rifasato la vespa fa i 125 orari di navigatore, unico neo e' che in salita la quarta non la metti, almeno adesso col cambio originale.

 

Tornando a noi, partendo da un M1l 56 ci vuole lo stesso un albero falc cosi' costoso o posso montare altro? lo so che non farei 25 cavalli ma vediamo di accontentarci dai :-D

Modificato da emilio@

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
... Idem il cluster ( drt lo garantisce fino a 15 cv , tu ne vuoi quasi il doppio , è un gran rischio )...

Drt fa due versioni di cluster, quello sugli 80€ con dicitura max 15 hp e quello sui 120€ senza....

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Pips

a quel prezzo un bel cluster millerighe con frizione mav deidicata. 

 

Avevo intenzione di prenderlo pure io, ma prendo solo la frizione per il prezzo abbastanza alto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come detto prima devo scegliere termica ed albero. Quindi, optando per un D56 e il carburatore da 30,  lo posso usare un albero DRT spalle piene corsa 53 o un mazzucchelli 54 secondo voi, o si rompono?

O addirittura devo lasciar perdere e prendere un corsa 51?

Aiutoooo :fiu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si , é vero che quello sui 120 è senza dicitura , ma se usi la funzione cerca capisci che sono soldi buttati, ci sono decine di post con ingranaggi drt fracassati o con problemi di cementazione , usura precoce etc ... per quei soldi vai di best racing e sei garantito che hai un signor prodotto!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite 100 travasi

Come detto prima devo scegliere termica ed albero. Quindi, optando per un D56 e il carburatore da 30, lo posso usare un albero DRT spalle piene corsa 53 o un mazzucchelli 54 secondo voi, o si rompono?

O addirittura devo lasciar perdere e prendere un corsa 51?

Aiutoooo :fiu

Drt e mazzucchelli lasciali ai motori pseudo originali, secondo me ti stai dimenticando un pò il mezzo che devi elaborare...i 140/130 su una vespa specialmente col telaio originale lasciali da parte, non preferisci delle curve in salita a manetta?

 

Per l'albero se vuoi risparmiare in futuro spendi bene ora che qui sul forum ce ne sono di portafogli girati, eehm volevo dire alberi :P

Modificato da 100 travasi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Facciamo che da qui in avanti non spariamo piu' velocità a kmh che tra poco rompiamo la barriera del suono.... iniziamo a decidere la configurazione magari.

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per il cluster secondo me vai di benelli e non ci pensi più. .. Stefano è onesto e i suoi componenti son di qualità!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, come mai la predilezione per i quattrini?

Io sinceramente da quello che hai scritto terrei in considerazione anche i falc...

Comunque ti faccio una configurazione:

 

M1R 60

Marmitta sua

Albero falc/fabbri c.51 bilanciato

Cluster 10/14/17/19 + z.47 mav

Frizione mav

Accensione a scelta

Carburatore a scelta (30 in su)

 

Cattivo è cattivo, ma siamo più verso i 2000 che i 1500€

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno ragazzi la notte porta consiglio, ho capito come e' l'antifona, ok lo facciamo bene e non ci penso piu'.

 

A chi mi rivolgo per acquistare l' R? Direttamente sul sito di Zirri? :F

 

Leo.do non e' che un falc non lo considero, ma da quel poco che ne so e' ancora piu' impegnativo di un quattrini, boh diciamo che mi sta simpatico il quattrini dai :-) .

 

Il mio obiettivo e' mettere in moto a giugno, un po alla volta prendiamo tutto l'occorrente.

 

Sappiate che da qui in poi vi terro' informati e se possibile vi chiedo di aiutarmi nelle scelte da ora fino alla carburazione finale.

 

Buona settimana!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

prova a sentire best racing vespa per tutto l'occorrente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sul sito motomix il kit lo danno a 444 euro, secondo voi lo trovo a meno o va bene? Best racing da quello che ho capito gli devo mandare una mail..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Pips

Qui sul forum oppure cellulare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'M1R è molto cattivo e più vuoto sotto, sei sicuro che faccia al caso tuo ?

Io monterei questa configurazione:

M1L D56 quasi P&P

27/69 DD con parastrappi Crimaz

Frizza M4 del Quattro+4 dischi Polini in Alluminio, carterino leva lunga.

Albero decisamente Falc a volani pieni oppure Fabbri. Rigorosamente corsa 51mm

Marmitta: La sua M3XC.

Carburatore: puoi partire con il 30 ma il suo è un VHSB 34 oppure Koso 34 se lo trovi.

Cambio: 1,2,3 Originali e 4a Zirri 49/21 oppure un quadruplo Benelli/Faio ecc.

Impianto: VTronik secondo me è d'obbligo su questo motore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
19 19

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione